Fabrizio Salini



28
luglio

Fabrizio Salini: «La Rai non è un’isola. Valorizzare le risorse per offrire eccellenza»

Fabrizio Salini

Valorizzare tutte le risorse della Rai per offrire un prodotto “che rispecchi l’eccellenza italiana“. Fabrizio Salini affida le sue prime dichiarazioni da Amministratore Delegato della Rai in pectore ad una nota pubblicata sul suo profilo Facebook. Dopo la designazione da parte del Ministro dell’Economia, che ne ha proposto la nomina ai vertici del servizio pubblico, l’ormai ex DG di Stand By Me ha spiegato – con espressioni generiche, chiaramente di prammatica – quale compito intende svolgere. 




27
luglio

Rai: Fabrizio Salini Amministratore Delegato, Marcello Foa sarà Presidente

Marcello Foa

Il governo ha trovato l’accordo sui vertici Rai. Il ministro del Tesoro Tria ha proposto al Consiglio dei Ministri il nominativo di Fabrizio Salini come Amministratore Delegato Rai e Marcello Foa come Consigliere di amministrazione. Quest’ultimo, come annunciato dal vicepremier Luigi Di Maio, sarà votato dalla commissione di Vigilanza per la carica di Presidente dell’azienda di Viale Mazzini.


25
luglio

Rai, nuovo Amministratore Delegato: il cerchio si stringe

Fabrizio Salini

L’incontro è andato bene ma non abbiamo ancora chiuso“. La fumata nera è arrivata nella serata di ieri, quando Luigi Di Maio – come riportato dall’Ansa – ha sostanzialmente fatto capire che sui vertici Rai non è ancora stato trovato un accordo. La riunione tenutasi a Palazzo Chigi, cui hanno preso parte anche il premier Giuseppe Conte, Matteo Salvini e il ministro dell’Economia Giovanni Tria, si è conclusa con un momentaneo nulla di fatto. Ma qualcosa si è mosso. Secondo indiscrezioni di stampa, infatti, la scelta del prossimo Amministratore Delegato del servizio pubblico si è ristretta a tre candidati: Andrea Castellari, Marcello Ciannamea, Fabrizio Salini.





11
maggio

La7: Andrea Salerno è il nuovo direttore

andrea salerno

Andrea Salerno

La7 comunica che dalla fine del mese di maggio Fabrizio Salini lascerà l’azienda per motivi personali. A lui va il ringraziamento del Presidente Urbano Cairo per il lavoro svolto e per la collaborazione proficua, sia dal punto di vista umano che professionale. Dal 1° giugno prossimo Andrea Salerno assumerà l’incarico Direttore di Rete di La7.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


26
novembre

LA7: FABRIZIO SALINI NUOVO DIRETTORE

Fabrizio Salini

Fabrizio Salini è il nuovo direttore de La7. A poche settimane dall’addio a Fox, l’emittente di Urbano Cairo ha ufficializzato il suo ingaggio (a sorpresa). Ecco il comunicato:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





3
novembre

FOX: FABRIZIO SALINI LASCIA (DI NUOVO), AL SUO POSTO KATHRYN FINK

Fabrizio Salini e Kathryn Fink

FOX International Channels Italy comunica che Fabrizio Salini ha deciso di lasciare il suo ruolo di Amministratore Delegato per affrontare una nuova sfida professionale. Al suo posto subentrerà Kathryn Fink. Salini lascerà FOX International Channels Italy a fine dicembre 2015 mentre Kathryn Fink entrerà in carica dal 1° gennaio 2016.


23
gennaio

DMLIVE24: 23 GENNAIO 2014. FABRIZIO SALINI NUOVO AD FOX INTERNATIONAL CHANNELS ITALY

Fabrizio Salini

Fabrizio Salini

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Fabrizio Salini nuovo AD Fox International Channels Italy

Fox International Channels Italy ha annunciato oggi la nomina di Fabrizio Salini a amministratore delegato della società. La nomina sarà effettiva dal 17 febbraio prossimo. Salini ha già lavorato per Fox International Channels Italy dal 2003 al 2011.

Nel suo nuovo ruolo, Salini risponderà a Diego Londoño Executive Vice President of Western and Northern Europe e Chief Operating Officer for Europe & Africa di Fox International Channels.

“Siamo davvero felici di avere di nuovo Fabrizio con noi a Fox International Channels Italy. La sua grande esperienza nel campo della pay television come in quello della free tv, la sua capacità di spaziare tra i generi, saranno fondamentali per il futuro del nostro business e per creare valore per i nostri abbonati come per i nostri clienti, soprattutto nel nuovo scenario competitivo in cui ci troviamo a operare”, ha dichiarato Diego Londoño.


2
gennaio

LE PAGELLE DEL 2012, GLI ADDETTI AI LAVORI. PROMOSSI CARAFOLI E MIELI, BOCCIATI CASCHETTO E RUFFINI

Laura Carafoli

10 a Laura Carafoli (Vice President Content and Programming di Discovery Italia). Nel 2012 al rinnovato successo di Real Time – che si è aperta a nuovi azzeccati volti -, si è affiancato quello di DMAX; eccellenti performance che hanno fatto rumore mettendo anche in evidenza le pecche dei competitor (citofonare in casa Sky/Cielo).

9 a Fabrizio Salini (Direttore Canali Intrattenimento e Factual Switchover Media). Il dopo Sky poteva essere tutto in salita, ma il manager ha saputo imporsi anche nella meno blasonata e opulenta Switchover Media dove i lanci di Giallo e di Focus sono risultati più fortunati del previsto.

8 Lorenzo Mieli (Managing Director Fremantle Media Italia). Con il suo arrivo, Fremantle – forte di una library forse unica al mondo – è tornata prepotentemente sul mercato. Merito di programmi ad alto impatto come Italia’s got talent e X Factor (in tandem rispettivamente con Fascino e Magnolia), The Apprentice e Ginnaste. E anche il flop di Per Tutta la vita ha comunque riaperto un dialogo, interrotto da tempo, con la Rai che conta.

8 a Lucio Presta (Fondatore di Arcobaleno Tre). Sanremo, Celentano, Benigni e persino Amici di Maria de Filippi: dove mette il suo zampino c’è odore di successo. Dovrebbe, però, imparare ad incassare meglio le critiche anche quando – come spesso accade – sono ingiuste ed eccessive.

7 ad Andrea Scrosati (Executive Vice President, Cinema Entertainment & Third Party Channels di Sky Italia). Mago della comunicazione, sa come far sembrare oro tutto ciò che Sky tocca. Chissà cosa succederà quando pubblico e critica impareranno a leggere i dati auditel del satellite e a valutare il peso dei social network nella maniera giusta.

6 al duo composto da Annamaria Tarantola e Luigi Gubitosi (rispettivamente Presidente e Direttore Generale Rai). La loro mission è nobile ma al momento, a parte qualche taglio e tante, troppe, parole retoriche abbiamo visto ben poco. Che poi ci spiegassero perchè dei manager, che devono guardare in primis al bilancio, appoggiano la chiusura dell’Isola dei Famosi.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »