RAI



20
marzo

Rai, il Tar sospende la maxi-multa Agcom

Fabrizio Salini, AD Rai

La maxi-multa è congelata, per ora. Con un provvedimento monocratico, il Tar del Lazio ha infatti sospeso l’esecuzione della delibera con la quale l’Agcom aveva inflitto al servizio pubblico una sanzione pecuniaria da 1,5 milioni di euro per la violazione del pluralismo tv (qui le motivazioni del Garante).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




10
marzo

Porta a Porta sospeso, la Rai replica a Bruno Vespa: «Decisione prudenziale». Usigrai: «Non si affanni a cercare presunti complotti»

Vespa e Zingaretti - Porta a Porta

Vespa e Zingaretti - Porta a Porta

Dopo le dure parole di Bruno Vespa sulla sospensione di Porta a Porta, non tarda ad arrivare la replica della Rai.


3
marzo

Coronavirus, giornalista Rai positivo al primo tampone. Era stato nella zona gialla

Emergenza Coronavirus

La Rai registra il suo primo caso di contagio da . L’azienda del servizio pubblico ha reso noto che un suo dipendente è risultato positivo al Covid-19: si tratta di un giornalista che era stato in trasferta nella zona gialla.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





26
febbraio

Coronavirus, Conte chiama la Rai per chiedere toni più bassi

Giuseppe Conte

La telefonata alla Rai sarebbe partita nella giornata di ieri. Da una parte della cornetta, il premier , dall’altra l’AD del servizio pubblico . Durante la conversazione, l’invito – da parte di Palazzo Chigi – a non diffondere allarmismi sul Coronavirus.


22
febbraio

Rai, dura replica all’Agcom: «Rilievi completamente infondati e lesivi della libertà editoriale»

Rai

Rilievi “completamente infondati e gravemente lesivi della libertà editoriale e d’impresa“. La Rai replica con fermezza all’Agcom dopo l’emissione, da parte del Garante stesso, delle motivazioni alla maxi-multa da 1,5 milioni di euro inflitta all’azienda del servizio pubblico. Azienda che, ora, prepara il ricorso al Tar contro la medesima sanzione pecuniaria.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





14
febbraio

Agcom, multa alla Rai da 1,5 milioni. «Violati imparzialità e pluralismo»

Rai

Stangata dell’Agcom alla Rai. L’Autorità per le Comunicazioni ha comminato all’azienda una sanzione da 1,5 milioni di euro per non aver rispettato i principi di indipendenza, imparzialità e pluralismo. La decisione – ha spiegato il Garante – è stata presa a seguito di un “monitoraggio costante e continuo” dal quale sono emersi “numerosi episodi riguardanti la programmazione delle tre reti generaliste del servizio pubblico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


28
gennaio

Rai, il ministro Gualtieri incontra Salini: basta sovranismi, coerenza con il governo

Fabrizio Salini, Ad Rai

Coincidenze. Nel giorno dei risultati elettorali, che in Emilia Romagna hanno premiato il centrosinistra, la politica ha fatto sentire la propria voce in Rai. Ieri il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri – nella sua veste di azionista di controllo del servizio pubblico – ha incontrato l’AD Rai . Nel colloquio, che fonti del Tesoro descrivono come cordiale e costruttivo, si è parlato del prossimo piano industriale per l’azienda radiotelevisiva ma si sarebbe anche accennato alla necessità di una corrispondenza tra la maggioranza di governo e quella del .

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


22
gennaio

Rai sotto accusa, Salvini in onda nell’intervallo di Juve-Roma. Il PD insorge: «Servizio pubblico piegato all’arroganza del potere. Se ne vadano tutti a casa»

Matteo Salvini e Bruno Vespa

Matteo Salvini e Bruno Vespa

La Rai ha sfruttato Juventus-Roma per promuovere Matteo Salvini in piena campagna elettorale. E’ questa la pesante accusa, montata in primis dal segretario del PD Nicola Zingaretti, contro la tv di Stato, che durante l’intervallo del quarto di finale di Coppa Italia in diretta su Rai 1 – appuntamento che tiene incollati milioni di spettatori (martedì sera Napoli-Lazio è arrivata a 5.679.000) – ha trasmesso un’anticipazione dell’ospitata del leader della Lega a Porta Porta, in onda al termine del match.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,