RAI



18
gennaio

Rai, Fuortes: «Canone troppo basso. Faremo valutazioni costi-benefici sui canali tematici»

Carlo Fuortes (Foto senato.it)

Mentre Oltremanica si valuta l’ipotesi di cancellare il canone per il servizio pubblico radiotelevisivo, in Italia risuona l’insistente lamentela dei vertici Rai sull’importo – ritenuto troppo basso – della gabella in questione. “E’ una risorsa incongrua“, ha ribadito stamane l’Ad Rai Carlo Fuortes, ripetendo in commissione Lavori pubblici del Senato un concetto espresso nei mesi scorsi. E’ cambiato il contesto ma non il messaggio: le casse Rai necessitano di maggiori entrate. 




13
gennaio

Rai, il Cda prefigura un bilancio 2022 in pareggio. «Controllo rigoroso delle spese»

Carlo Fuortes (foto - Quirinale.it)

L’Ad Rai Carlo Fuortes mantiene la linea e per il 2022 prefigura un bilancio in pareggio per il servizio pubblico. Dopo averlo annunciato, ora, lo ha fatto mettere nero su bianco. Con l’imprimatur del Consiglio d’Amministrazione. L’assemblea, riunitasi oggi a Roma sotto la presidenza di Marinella Soldi, ha infatti esaminato e approvato il budget 2022 del gruppo, illustrato dallo stesso Amministratore delegato Carlo Fuortes. Lo comunica la Rai in una nota.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


18
dicembre

Marcello Mastroianni: la programmazione Rai a 25 anni dalla morte

Marcello Mastroianni

Marcello Mastroianni

Una domenica al cinema con un solo protagonista: Marcello Mastroianni. A 25 anni dalla scomparsa, Rai dedica allo straordinario attore – capace di passare dalla commedia al dramma impegnato fino al film d’autore – una programmazione speciale, in particolare su Rai Movie e Rai Storia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





18
dicembre

Olimpiadi in chiaro: siglato l’accordo tra Rai e Discovery. Inclusi i diritti digital

Olimpiadi

Rai e Discovery hanno raggiunto un accordo per la trasmissione in chiaro della prossime Olimpiadi. L’emittente del servizio pubblico e la media company americana, attuale titolare dei diritti in tutta Europa, hanno siglato una partnership sui prossimi i Giochi invernali di Pechino (dal 4 febbraio prossimo) e sui Giochi estivi di Parigi 2024. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, la Rai trasmetterà 100 ore di diretta per le gare invernali e 200 ore per quelle estive, compresi anche i diritti digitali.


17
dicembre

Tagli alla TgR, i giornalisti Rai protestano: servizi in onda senza firma. Le ‘misure risarcitorie’ dell’azienda

Tg1

Giornalisti Rai sul piede di guerra contro l’azienda e l’Ad Carlo Fuortes. Il segno del loro dissenso sarà visibile per l’intera giornata di oggi anche ai telespettatori più attenti: i cronisti del servizio pubblico che hanno aderito alla protesta toglieranno le firme dai loro servizi all’interno dei tg. Una mossa che racconta del livello di tensione raggiunto sul fronte informativo, soprattutto dopo la decisione del CdA di cancellare l’edizione notturna della Tgr.





10
dicembre

Rai: il 15 dicembre scatta lo sciopero

Rai

Ondata di scioperi in arrivo. Nei prossimi giorni avranno inizio una serie di mobilitazioni sindacali che riguarderanno vari settori, dalla scuola al trasporto pubblico. E per il 16 dicembre è in programma lo sciopero generale di Cgil e Uil. Tra le astensioni dal lavoro annunciate ce n’è anche una che riguarderà la Rai. Per il servizio pubblico il giorno X sarà mercoledì 15 dicembre prossimo: per quella data è già scattata l’allerta per il conseguente stravolgimento dei palinsesti di Viale Mazzini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


26
novembre

Rai: Giannotti, ex capo della Comunicazione, rientra come consulente

Marcello Giannotti

Nella nuova Rai sembra esserci posto per tutti. Anche per quelli che erano destinati a cambiare aria. Grandi movimenti in tal senso, negli ultimi periodi, si registrano nel settore della comunicazione e delle relazioni esterne. Stando a quanto ci risulta, l’ex capo della Comunicazione Rai Marcello Giannotti ha ottenuto un contratto di consulenza da Pierluigi Colantoni, il suo successore a Viale Mazzini. Uscito con la scadenza della governance guidata da Salini (di cui era un fedelissimo), il giornalista rientra dunque come consulente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


24
novembre

TgR della notte chiude da gennaio per «crollo di ascolti». Usigrai protesta

TgR

Il taglio, di cui si vociferava da tempo, è ormai pronto ad essere effettuato. In Rai si va verso la chiusura dell’edizione notturna dei Tg Regionali. Come confermato dall’AD Carlo Fuortes, l’appuntamento informativo – in onda poco dopo la mezzanotte – sarà cancellato già a partire da gennaio. La sola ipotesi di una chiusura, che già circolava, aveva innescato le proteste del sindacato Usigrai.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,