RAI



10
maggio

Rai sul pasticcio televoto dell’Eurovision: «Dati parziali erroneamente evidenziati»

Eden Golan, Israele (foto di Sarah Louise Bennet)

Eden Golan, Israele (dal sito ufficiale, foto di Sarah Louise Bennet)

Dopo il pasticcio avvenuto ieri sera durante la seconda finale dell’Eurovision Song Contest, con la rivelazione dei dati del televoto non consentita dal regolamento della manifestazione canore europea, la Rai è corsa ai ripari e, attraverso un comunicato, ha chiarito, dopo aver parlato con l’Ebu, quello che è successo ieri sera. Si sarebbe trattato di un imprecisato inconveniente tecnico che ha fatto sì che venissero trasmessi, per errore, alcuni dati parziali del voto dei telespettatori italiani.




10
maggio

Pasticcio Rai all’Eurovision Song Contest: diffuse per errore le percentuali del televoto

Eurovision - Le percentuali del televoto

Eurovision - Le percentuali del televoto

Errore clamoroso da parte della Rai nel corso della seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest. Nei minuti finali del concorso canoro europeo, successivi all’annuncio dei 10 stati che hanno avuto l’accesso alla finale di sabato 11 maggio 2024, sono apparse infatti nel sottopancia le percentuali del televoto italiano, che invece avrebbero dovuto restare segrete – stando al regolamento dell’Ebu – fino al termine della kermesse.


9
maggio

Serena Bortone: «Sto valutando con avvocato e sindacato come affrontare il provvedimento della Rai»

Serena Bortone - Che Sarà

Serena Bortone - Che Sarà

Serena Bortone sta valutando con il suo avvocato e il sindacato come agire in seguito alla lettera di contestazione disciplinare della Rai per l’ormai noto caso Scurati. E’ la stessa conduttrice di Che Sarà a parlarne:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





9
maggio

Rai ripesca Insider di Saviano

Roberto Saviano

Roberto Saviano

La Rai è pronta a ripescare Insider – Faccia a Faccia con il Crimine, la trasmissione di Roberto Saviano cancellata dai palinsesti 2023/2024. E’ la volontà espressa dall’Amministratore Delegato Roberto Sergio nel corso del suo intervento in Commissione di Vigilanza:


9
maggio

Rai, la Presidente Soldi si dissocia da Sergio: «Il procedimento contro Serena Bortone non fa giustizia»

Marinella Soldi (US Rai)

Marinella Soldi (US Rai)

Fa discutere la lettera di contestazione della Rai a Serena Bortone per il caso Scurati, anche tra i vertici della stessa azienda. La Presidente Marinella Soldi prende infatti le distanze dall’AD Roberto Sergio in merito alla vicenda:





8
maggio

Rai, lettera di contestazione a Serena Bortone. L’AD Sergio: «Poi decideremo quale azione intraprendere»

Serena Bortone

Serena Bortone

Il caso Scurati non si è placato in casa Rai e arriva da parte dell’azienda una lettera di contestazione disciplinare nei confronti di Serena Bortone. Nel mirino il post social con cui la conduttrice di Che Sarà ha annunciato lo scorso 20 aprile l’assenza dello scrittore nel suo programma. Dal messaggio social si è scatenato -afferma l’Amministratore Delegato Roberto Sergio- “un danno reputazionale” per la tv di Stato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


6
maggio

Rai Fiction lavora sui biopic di Milva e Peppino Di Capri

Peppino Di Capri (US Rai)

Peppino Di Capri (US Rai)

I biopic continueranno a essere uno dei generi di riferimento della serialità italiana. Dopo quello, in quattro puntate, dedicato a Mike Bongiorno, interpretato da Claudio Gioè ed Elia Nuzzolo che avrà come sottotitolo La Voce Degli Italiani, la Rai è infatti già al lavoro per celebrare la vita di due notissimi esponenti della musica italiana: Milva e Peppino Di Capri.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


6
maggio

Sciopero Rai, Usigrai attacca TG1 e TG2: «Hanno ingannato i cittadini per mascherare il fallimento del boicottaggio»

TG1

TG1

Lo sciopero di oggi in Rai è ancora tema di forte tensione tra Usigrai e i vertici dell’azienda pubblica. Il motivo? TG1 e TG2 hanno aderito parzialmente allo sciopero, mantenendo quasi intatte nel minutaggio le principali edizioni (delle 13 su Rai 2 e delle 13.30 su Rai 1).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,