21
gennaio

Come sta andando Doc in Francia?

doc

Doc

Doc – Nelle Tue Mani ha valicato i confini italiani. Dopo un debutto in Spagna e Portogallo sul canale pay AXN, lo scorso 6 gennaio la serie ha debuttato in Francia su TF1, il primo canale televisivo francese per ascolti. La serie, che abbiamo inserito tra le 10 migliori fiction e serie tv del 2020, in madrepatria ha raggiunto ascolti monstre sia durante la prima parte della stagione (marzo/aprile 2020), sia durante la seconda (ottobre/novembre) rispettivamente con 8.063.000 spettatori e il 29,35% di share e 7.538.000 con il 30,03% (totale: 7.800.500 e il 29,69%).

Comments Closed

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




21
gennaio

Fate – The Winx Saga: arriva su Netflix la serie live action ispirata al cartone animato

the winx saga

Fate: The Winx Saga

Le Winx in carne e ossa. Netflix ha trasformato il celebre cartone animato, creato da Iginio Straffi, in una serie live action. Domani sulla piattaforma streaming arriva Fate – The Winx Saga. Firmata da Brian Young (The Vampire Diaries), la produzione è composta da sei episodi e debutterà in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.


21
gennaio

La Pupa e Il Secchione e Viceversa: ecco le pupe e i pupi

Le Pupe e Andrea Pucci

Le Pupe e Andrea Pucci

Non ci sarebbero secchioni e secchione, se mancassero le pupe e i pupi. Per la nuova edizione de La Pupa e il Secchione e Viceversa, in partenza oggi in prima serata su Italia 1, Andrea Pucci e Francesca Cipriani accoglieranno in una sontuosa villa di Roma cinque pupe e tre pupi. Questi ultimi, in particolare, sono già noti al pubblico televisivo, visto che in passato hanno preso parte a programmi seguitissimi come Uomini e Donne e e Ex On The Beach. Tra le ragazze c’è invece la seconda classificata a Miss Universo Italia 2019. Conosciamo tutti i protagonisti.





21
gennaio

GF Vip 5, Dayane contro Tommaso: «Sono amica di tutti i gay di Milano. Perché tu non vuoi essere mio amico?» – Video

Dayane Mello (US Endemol Shine)

Dayane Mello (US Endemol Shine)

Certe rivalità non muoiono mai, come quella tra Dayane Mello e Tommaso Zorzi al Grande Fratello Vip. Nelle scorse ore, la modella brasiliana si è infatti nuovamente scagliata contro il suo inquilino, ammettendo di trovare finto e studiato il suo avvicinamento a Rosalinda Cannavò a poche settimane dalla fine del programma. Un pensiero che la Mello ha fatto in relazione alla sua persona, ventilando l’ipotesi che Zorzi abbia fatto un’eterna competizione verso di lei.


21
gennaio

Programmi TV di stasera, giovedì 21 gennaio 2021. Su Rai3 in 1^Tv «Il Disertore»

Jannis Niewöhner e Malgorzata Mikolajczak in Il Disertore

Jannis Niewöhner e Malgorzata Mikolajczak in Il Disertore

Rai1, ore 21.35: Che Dio ci aiuti 6 - 1^Tv

Fiction di Francesco Vicario del 2020, con Elena Sofia Ricci, Valeria Fabrizi, Francesca Chillemi. Prodotta in Italia. False verità: Monica viene accusata di omicidio e sospesa dall’ospedale: potrebbe aver causato la morte di un suo paziente. Tutto il convento si stringe attorno a lei, mentre Nico e Suor Angela fanno di tutto per scoprire la verità. Penelope, invece, per non deludere Azzurra, organizza una messa in scena coinvolgendo Ginevra ed Erasmo che si trovano ad essere sempre più complici. Solo parole: Tra Erasmo e Ginevra c’è sempre più sintonia: una gita fuori dal convento potrebbe far scattare la scintilla. Nico, da lontano, osserva preoccupato la complicità tra i due. Monica, spinta dal suo desiderio di maternità, vuole dimostrare di sapersi occupare di un bambino. Intanto Penny è in difficoltà con un compito a scuola e Azzurra la aiuta come può, anche se lo studio non è proprio il suo forte.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





21
gennaio

Sanremo 2021, il Prefetto di Imperia: «Niente pubblico pagante o su inviti»

teatro Ariston Sanremo

Il Festival di Sanremo 2021non sarà un evento pubblico e questo è evidente“. Il Prefetto di Imperia Alberto Intini ha spento ogni entusiasmo: dopo un incontro preliminare avuto ieri con i vertici Rai sul piano sicurezza della prossima kermesse canora, l’autorità ha ribadito che – in base alle normative vigenti – all’Ariston non potrà entrare il pubblico come sempre avvenuto. Salvo stratagemmi alternativi (che la Rai sta già studiando), sarà un Festival senza platea. 


21
gennaio

Ascolti TV | Mercoledì 20 gennaio 2021. In 7,9 mln per la Supercoppa (29%), Made in Italy cala al 10.9% e si fa avvicinare dalla Sciarelli (10.2%). L’insediamento di Biden su Rai1 17.3%

ascolti supercoppa

Supercoppa Italiana

Nella serata di ieri, mercoledì 20 gennaio 2021, su Rai1 la Supercoppa Italiana Juventus – Napoli ha conquistato 7.860.000 spettatori pari al 29% di share (pre e post partita nel c0mplesso: 6.404.000 – 24.7%). Su Canale 5 – dalle 21.43 alle 23.45 – la seconda puntata di Made in Italy ha raccolto davanti al video 2.525.000 spettatori pari al % di share. Su Rai2 Qualcosa di Speciale ha interessato 1.429.000 spettatori pari al 5.6% di share. Su Italia 1 Alice in Wonderland ha intrattenuto 1.163.000 spettatori (4,6%). Su Rai3 Chi l’ha visto? ha raccolto davanti al video 2.360.000 spettatori pari ad uno share del 10.2% (presentazione di 11 minuti: 2.018.000 – 7%). Su Rete4 Speciale Stasera Italia totalizza un a.m. di 798.000 spettatori con il 3.4% di share. Su La7 Atlantide ha registrato 899.000 spettatori con uno share del 3.6% (all’interno The Silent Man: 280.000 – 2.9%). Su Tv8 La Cuoca del Presidente segna 541.000 spettatori con il 2.1%. Sul Nove Accordi & Disaccordi ha raccolto 476.000 spettatori con l’1.8%. Su Rai4 La Quinta Onda registra 491.000 spettatori con l’1.9%. Su Iris Alexander ha raccolto 378.000 spettatori con l’1.8%. Su Rai5 Concerto Sinfonico ha interessato 180.000 spettatori pari allo 0.7%.


20
gennaio

Made in Italy: anticipazioni terza puntata di mercoledì 27 gennaio 2021

Made in Italy - Margherita Buy e Greta Ferro

Made in Italy - Margherita Buy e Greta Ferro

Luca Lucini e Ago Panini, i registi di Made in Italy, considerano la nuova fiction di Canale 5 un “romanzo di formazione“, nel quale la protagonista Irene (Greta Ferro) “entra in punta di piedi nella redazione di Appeal e, attraverso la rivista, diventa grande, scoprendo un mondo pieno di fermento ed energia“. Per gli sceneggiatori Paolo Marchesini, Laura Cotta Ramosino e Luisa Cotta Ramosino, per scrivere una serie sulla moda italiana “la scelta di un periodo e di un luogo ben precisi, Milano e la seconda metà degli anni Settanta, è stata quasi inevitabile: è lì che nel giro di pochi anni è scoppiata una vera e propria rivoluzione, parallela a quella della cultura e della società italiana, ma opposta a quella violenta che si consumava nelle strade con il Terrorismo“. Nelle quattro prime serate si fonderanno, dunque, la storia di una semplice ragazza, quella della moda italiana e quella dell’Italia in generale; a seguire tutte le anticipazioni, aggiornate episodio per episodio.


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2020/2021 confrontati con quelli dell’anno precedente

Anche quest’anno DavideMaggio.it ha deciso di monitorare tutti i debutti della nuova stagione TV 2020/2021 confrontandoli con quelli dello scorso anno. Nessuno, d’altronde, può prescindere dagli ascolti. Ecco

Giortì: ecco quali sono le feste delle 10 puntate del docureality con Giulia De Lellis e Gemma Galgani

Matrimoni, feste a tema, party a sorpresa, compleanni da favola. Ed emozioni, tante emozioni: una più intensa dell’altra. A Giortì si gioisce, ci si abbraccia, si balla e

Netflix: la rivoluzione è borghese

Sorpresona: Netflix è un’azienda che mira al profitto esattamente come le altre. E’ strano ribadirlo ma i ‘moti di protesta’ contro l’azienda di Los Gatos ci spingono a

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi