Ficarra e Picone



7
dicembre

Striscia la Notizia: tornano Greggio e Iacchetti. Quella volta che a condurre fu Mauro, il fratello di Enzo…

greggio e iacchetti striscia

Greggio e Iacchetti

Cambio della guardia a Striscia la Notizia; Ficarra e Picone sabato scorso hanno salutato definitivamente il pubblico del tg satirico, confermando la decisione di non voler tornare la prossima stagione alla guida della trasmissione per dedicarsi a nuovi progetti lavorativi. Al loro posto da questa sera a presidiare l’access prime time di Canale5 ci sarà la coppia storica di mezzibusti formata da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti.




1
dicembre

Pagelle TV della Settimana (21-27/11/2020). Promossi Ficarra e Picone e Tú sí que vales. Bocciati i palinsesti di Canale 5 e la Rai sul caso Detto Fatto

Detto Fatto

Detto Fatto

Promossi

9 a Ficarra e Picone. I comici siciliani lasciano Striscia la Notizia dopo 15 anni in cui la loro carriera ha subito una costante evoluzione che li ha portati a diversi successi al box office. Sul piccolo schermo, invece, la loro immagine è rimasta legata al tg satirico dove progressivamente hanno saputo imporsi nelle abitudini dei telespettatori risultando, anche a distanza di anni, l’elemento nuovo in contrapposizione ai classici Greggio-Iacchetti.


30
novembre

Striscia la Notizia: Ficarra e Picone lasciano dopo 15 anni. L’annuncio in diretta – Video

Ficarra e Picone

lasciano Striscia la Notizia dopo 15 anni. I due comici siciliani ne hanno dato annuncio – a sorpresa – nella puntata odierna del tg satirico di Canale5, del quale erano ormai diventati una delle coppie fisse di conduttori.





9
novembre

Valentino Picone, guarito dal Covid, torna a Striscia la Notizia

Ficarra e Picone

Ficarra e Picone

Valentino Picone è guarito dal Covid ed è pronto a tornare al timone di Striscia la Notizia. L’esito negativo del tampone molecolare permetterà al comico siciliano di riunirsi da questa sera al suo storico compagno di avventure Salvo Ficarra. Felice di rientrare a lavoro dopo due settimane di stop, Picone ha colto l’occasione per ringraziare Cristiano Militello e Sergio Friscia, che lo hanno sostituito alla guida del tg satirico.


29
ottobre

Picone positivo al tampone. Sergio Friscia confermato alla conduzione di Striscia la Notizia

Salvo Ficarra e Sergio Friscia

Salvo Ficarra e Sergio Friscia

Al sempre più lungo elenco di personaggi noti contagiati dal Coronavirus si aggiunge anche Valentino Picone. Il comico, padrone di casa di Striscia la Notizia al fianco del compare di sempre Salvo Ficarra, era assente dal tg satirico da 3 giorni, poiché risultato positivo al test sierologico rapido. Una positività confermata quest’oggi dal tampone molecolare, e comunicata dallo stesso Picone attraverso un post su Instagram.





27
ottobre

Striscia la Notizia: oggi e domani al fianco di Ficarra arriva Sergio Friscia

Sergio Friscia

Sergio Friscia

Continua a Striscia la Notizia l’imprevista staffetta di conduttori. In attesa di conoscere l’esito del test molecolare effettuato da Valentino Picone, risultato nella giornata di ieri positivo al test sierologico rapido, alla conduzione del tg satirico, al fianco di Ficarra, arriva Sergio Friscia. L’attore comico, che prende il testimone da Cristiano Militello, dietro al bancone nella puntata di ieri, non è certo nuovo al pubblico del programma. Friscia è infatti presente a Striscia la Notizia, seppur in maniera saltuaria ed occasionale, sin dal 2011 nei panni di Beppe Grillo.


26
ottobre

Striscia la Notizia, Picone positivo al Covid. Stasera sarà sostituito da Militello

Valentino Picone

Valentino Picone

Dopo Gerry Scotti, nella giornata odierna si registra un altro caso di positività al Coronavirus a Canale 5. Si tratta di Valentino Picone, del duo Ficarra e Picone, attualmente impegnato con il collega alla conduzione di Striscia la Notizia.


28
settembre

Striscia la Notizia fa 33 anni. Antonio Ricci: «Saremo la voce dell’insofferenza» – Video

Striscia la Notizie, Ficarra e Picone con le veline

Trentatré anni di Striscia la Notizia (mica bau bau micio micio). E Antonio Ricci, ideatore del longevo tg satirico, ci scherza: “Non siamo ancora pronti per la crocifissione“. Il programma di Canale5, che ha fatto della tradizione e dello sguardo all’attualità un proprio punto di forza, tornerà in tv stasera alle 20.35 con il consueto carico di servizi, gag, inchieste e provocazioni. Ma anche con un titolo volutamente allusivo rispetto al particolare momento presente: La voce dell’insofferenza.