Festival di Sanremo 2021



15
settembre

Sanremo 2021 si farà, ma quando? Salini: «Stiamo capendo quale possa essere la data migliore»

Salini

Salini

Il Festival di Sanremo 2021 si farà. Lo ha detto il direttore di Rai 1 Stefano Coletta e lo ribadisce l’ad Rai Fabrizio Salini. I dubbi e le perplessità avanzate da Amadeus e Fiorello, però, ci sono e anche la data della kermesse – annunciata dal 2 al 6 marzo – non è più così certa.




13
settembre

Fiorello rincara: «Fare Sanremo senza pubblico non avrebbe senso»

Fiorello

Fiorello

Fare Sanremo senza pubblico non avrebbe senso. Fiorello rincara dopo le parole di Amadeus, che aveva ‘costretto’ il direttore di Rai 1 Stefano Coletta a fare chiarezza: il Festival ci sarà. Lo showman siciliano, che concederà il bis all’Ariston dopo l’esperienza di quest’anno, avanza però perplessità sulla realizzazione di una kermesse ai tempi del Covid-19:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


8
settembre

Sanremo 2021, Coletta rassicura: il Festival ci sarà!

Amadeus e Stefano Coletta

Amadeus e Stefano Coletta

Il Festival di Sanremo 2021 si farà. Se le dichiarazioni di Amadeus – interpretate come possibiliste riguardo ad una cancellazione dell’evento causa Covid – avevano creato un certo allarmismo, ci pensa Stefano Coletta a fugare ogni dubbio.





1
agosto

Sanremo Giovani 2020, il regolamento. I finalisti annunciati in prima serata su Rai1

Amadeus

L’età farà la differenza, più che in passato. Quest’anno sarà davvero per giovani: gli organizzatori hanno infatti abbassato il limite d’età per la partecipazione a 33 anni (contro i 36 anni della scorsa edizione). La novità è stata introdotta nel regolamento del concorso disponibile da oggi – 1 agosto – online. In esso si trovano anche altre modifiche al format, a cominciare da quelle apportate alla fase semifinale, che si svolgerà su Rai1 all’interno di una nuova trasmissione di seconda serata, intitolata (si noti il gioco di parole con il nome del direttore artistico Amadeus).


24
luglio

Sanremo è sempre il Festival della Canzone Italiana?

amadeus

Amadeus

Regolamento che vince non si cambia o perseverare diabolico? Amadeus, riconfermato alla guida del Festival di Sanremo 2020, ha dichiarato: “il giovedì sarà una serata dedicata alla canzone d’autore italiana, non necessariamente legata a Sanremo. Il voto sarà quello dell’orchestra e farà parte della gara“.  Tradotto significa che nell’ormai nota serata delle cover, gli interpreti potranno eseguire un brano qualsiasi del cantautorato italiano senza curiosamente dover pescare, per forza, all’interno del vasto repertorio sanremese. Il punto è però un altro. Come già accaduto lo scorso anno, anche per la prossima edizione, l’esito di tale competizione andrà ad influenzare la classifica finale. Una scelta che sembra prediligere logiche televisive e penalizzare quelle musicali.





21
luglio

Sanremo 2021, Amadeus: «La serata del giovedì sarà dedicata alla canzone d’autore italiana»

Amadeus

Amadeus

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale dei palinsesti, Amadeus è già concentrato sulla preparazione del prossimo Festival di Sanremo, che andrà in onda su Rai 1 dal 2 al 6 marzo 2021. Entusiasta per essere stato nuovamente scelto, il conduttore ha infatti deciso di inserire alcune novità nel meccanismo di gara, a partire dalla serata “cover” prevista al giovedì.


16
luglio

Sanremo 2021 si sposta a Marzo: in onda dal 2 al 6 con Amadeus e Fiorello

Amadeus e Fiorello (Ufficio Stampa Rai)

Amadeus e Fiorello (Ufficio Stampa Rai)

La presentazione dei palinsesti Rai ha dato ufficialità a ciò che ormai si dava per scontato: il Festival di Sanremo 2021 vedrà nuovamente sul palco e dietro le quinte, nelle vesti di conduttore e direttore artistico, Amadeus, che potrà contare ancora una volta sulla costante presenza di Fiorello al suo fianco. La kermesse andrà in onda dal 2 al 6 marzo.


8
giugno

Sanremo 2021: Amadeus al lavoro per il Festival

Amadeus, Castelli, Vicario

Amadeus, Castelli, Vicario

La macchina del Festival di Sanremo 2021 si è messa in moto. La 71° edizione sarà quella dell’Amadeus bis, inevitabile dopo il successo di quest’anno. L’emergenza, che ha rallentato anche la TV, non blocca la messa a punto di un evento che necessita di mesi di lavoro. E le riunioni già non mancano.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »