... & Dintorni


11
marzo

Albano nella black list ucraina: «Minaccia la sicurezza nazionale»

Albano Carrisi

Da cantante a pericolo pubblico. Sembra incredibile, ma in Ucraina Albano Carrisi è considerato una minaccia alla sicurezza nazionale. Le mai nascoste simpatie filo-russe dell’artista pugliese hanno con ogni evidenza influito sulla decisione del Ministero della Cultura di Kiev, che – in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell’Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali – ha inserito Карріззі Альбано (Albano, appunto) in una black list di 147 persone considerate pericolose per la nazione




4
marzo

Luke Perry è morto

Luke Perry

Luke Perry

Luke Perry non ce l’ha fatta. L’attore statunitense è morto al St. Joseph’s Hospital di Burbank, in California, dove era stato ricoverato in seguito all’ictus che l’aveva colpito giorni fa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


28
febbraio

Luke Perry colpito da un ictus

Luke Perry

Luke Perry

Nemmeno il tempo di gioire per il ritorno di Beverly Hills, che arriva una triste notizia per gli storici fan della serie e non solo. Luke Perry, che nel telefilm interpretava uno dei personaggi più amati, Dylan McKay, è stato colpito da un ictus.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





25
febbraio

Scontro tra la moglie di Facchinetti e Laura Cremaschi: è uno scherzo de Le Iene (Video)

Il selfie di Francesco Facchinetti e Laura Cremaschi

Il selfie di Francesco Facchinetti e Laura Cremaschi

Sono volati stracci, anzi – per essere precisi – un bicchiere d’acqua, tra la moglie di Francesco Facchinetti, Wilma Faissol, e la bonas di Avanti un Altro, Laura Cremaschi. “Set” di tale scena(ta) è un ristorante di Como. Causa scatenante, un selfie in bagno. La bagarre scatenatasi, durata meno di 24 ore, era però l’effetto di uno scherzo architettato da Le Iene.


23
febbraio

Emma Marrone, in concerto ad Ancona, respinge odio e offese – Video

Emma Marrone

Emma Marrone

Duramente insultata per aver appoggiato la “politica” dell’apertura ai migranti, Emma Marrone non si nasconde e replica a chi sui social in questi giorni ha tentato di intimorirla, coprendola di odio e offese. A differenza dei leoni da tastiera, molti dei quali anche “coraggiosi” per non essersi nascosti dietro a profili anonimi e aver accostato la propria faccia e il proprio nome a certi commenti e messaggi, la cantante usa il suo palco e la sua musica “per combattere ogni forma di violenza, di razzismo, di omofobia, perché sono ancora convinta che la musica abbia il potere di unire le persone, di sensibilizzarle e non di dividerle, non di creare odio”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





20
febbraio

Mediaset vince la causa contro Facebook: «Violazione di copyright e diffamazione»

Facebook

Mediaset mostra nuovamente i muscoli in materia di tutela del copyright e ottiene una storica sentenza a proprio favore. Per la prima volta in Italia, a seguito di una causa intentata dal Biscione, Facebook è stata condannata dal Tribunale di Roma per violazione del diritto d’autore e per diffamazione, illeciti commessi ospitando link non autorizzati sulle pagine della propria piattaforma.


29
gennaio

Katherine Kelly Lang di Beautiful in un reality australiano: «Sono diversa da Brooke Logan, io scoreggio»

Katherine Kelly Lang

Katherine Kelly Lang

Vi immaginate la celebre Brooke Logan di Beautiful lontana dai lussi e dai comfort dei Forrester? I telespettatori australiani stanno avendo, finalmente, la risposta a questa domanda grazie al reality show I’m a Celebrity… Get Me Out of Here!. Katherine Kelly Lang, l’interprete del grande amore di Ridge Forrester nella soap opera USA, sta infatti partecipando, come concorrente, alla quinta edizione dello show.


18
gennaio

Heather Parisi attacca Lorella Cuccarini e lei sbotta: «Twitta da paradisi fiscali di questioni che dovrebbero riguardare chi in Italia paga le tasse»

Lorella Cuccarini e Heather Parisi

Lorella Cuccarini e Heather Parisi

La svolta ’sovranista’ di Lorella Cuccarini ha scatenato non poche reazioni e polemiche. La più amata dagli italiani (sarà ancora così?) non ha fatto mistero del suo orientamento politico, ammettendo di aver votato per una delle due forze al governo (Lega o Movimento 5 Stelle) e, in qualche modo, prendendo le distanze da Papa Francesco sulla questione migranti: