Lorella Cuccarini



27
giugno

Antonella Delprino (autrice e inviata di Vita in Diretta) non firma la difesa di Matano contro la Cuccarini

Antonella Delprino

Antonella Delprino

Tra le donne de La Vita in Diretta che hanno messo nero su bianco la loro difesa di Alberto Matano ai danni dell’accusatrice Lorella Cuccarini, manca una delle firme storiche della trasmissione del pomeriggio di Rai 1: quella di Antonella Delprino.




26
giugno

La Vita in Diretta, la coppia Matano-Cuccarini scoppia ignorandosi. Lorella saluta il pubblico: «Non so dove, non so quando ci ritroveremo»

Alberto Matano e Lorella Cuccarini - La Vita in Diretta

Alberto Matano e Lorella Cuccarini - La Vita in Diretta

Lui vestito completamente di nero, lei in total white con una t-shirt con su scritto “don’t look back”, ovvero “non guardare indietro”. Distanza sociale mai così rispettata. L’atmosfera è tutt’altro che di festa tra Alberto Matano e Lorella Cuccarini, in onda con l’ultima puntata stagionale de La Vita in Diretta.


26
giugno

Le donne della Vita in Diretta contro Lorella Cuccarini: «Smarrimento e incredulità per le tue parole su Matano»

Lorella Cuccarini

Abbiamo provato smarrimento e incredulità per le tue parole“. Una replica secca e tutta al femminile è arrivata – dalla squadra de La Vita in Diretta – alle dichiarazioni shock rilasciate da Lorella Cuccarini in occasione del suo addio al programma. In una lettera spiazzante, la conduttrice aveva attaccato il collega Alberto Matano denunciando “l’ego sfrenato l’insospettabile maschilismo” di quest’ultimo. Un vero e proprio sfogo. Affermazioni di fuoco, che hanno suscitato il disappunto di alcune donne che lavorano alla trasmissione





26
giugno

Emma D’Aquino contro la Cuccarini: «Definire Matano maschilista da ego sfrenato fa un torto a chi lo pensa e lo scrive»

Emma D'Aquino

Emma D'Aquino

La lettera di addio shock di Lorella Cuccarini a La Vita in Diretta fa già discutere, soprattutto per le parole che riserva al collega di lavoro Alberto Matano; parla di ego sfrenato e insospettabile maschilismo, pur non nominandolo mai. E c’è già chi si schiera: è la conduttrice del Tg1 Emma D’Aquino, che prende pubblicamente le difese del giornalista.


26
giugno

Lettera di addio shock di Lorella Cuccarini. Veleno su Matano: «Ego sfrenato e maschilista»

cuccarini matano

Lorella Cuccarini e Alberto Matano

Lorella Cuccarini vuota il sacco. La conduttrice che oggi dirà definitivamente addio a La Vita in Diretta, in una mail inviata ai propri collaboratori e riportata da Leggo, rivela rapporti pessimi con il partner Alberto Matano. Pur senza mai fare il suo nome, scrive:





20
aprile

Unomattina e La Vita in Diretta in onda fino al 26 giugno

La Vita in Diretta

La Vita in Diretta

Se per alcuni la stagione è stata bruscamente – e inevitabilmente – interrotta ormai settimane fa (vedi La Prova del Cuoco e Vieni da Me, che dovrebbero comunque tornare a maggio), per altri l’annata TV 2019/2020 sarà ricordata come un autentico tour de force. E’ il caso di Unomattina e La Vita in Diretta, trasmissioni che quotidianamente si occupano dell’emergenza Coronavirus, che andranno avanti fino al prossimo 26 giugno. A confermarlo, per quanto riguarda il contenitore pomeridiano, è stato lo stesso Alberto Matano, intervenuto nella consueta diretta notturna di Davide Maggio su Instagram.


15
marzo

Italia Sì riunisce i principali volti di Rai 1 via Skype per un confortante abbraccio virtuale al pubblico

Italia Sì

Italia Sì

Restiamo a casa, ma ancora più uniti. E’ questo il messaggio che lancia Rai 1 con lo speciale di Italia Sì, in diretta dalle 14.00 al posto di Domenica In. In piena emergenza da Coronavirus, che ha fatto saltare gran parte delle trasmissioni, Marco Liorni – dagli studi di Via Teulada a Roma – diventa il protagonista di un curioso e rassicurante esperimento televisivo.


3
gennaio

Pagelle TV del 2019 – I Bocciati

Adriano Celentano

Adriano Celentano

5 a Lorella Cuccarini. A dispetto dalle polemiche, la rentrée televisiva era più che auspicabile. Ma se la notte vola, il pomeriggio procede a passi lenti. Da cotanta fama era lecito attendersi qualcosa di più; il campionato comunque è ancora lungo. Provaci ancora.