Lucio Presta



9
settembre

Rita Dalla Chiesa lascia Lucio Presta e si affida a Marco Durante

Rita Dalla Chiesa

Rita Dalla Chiesa

Non solo Lorella Cuccarini, anche Rita Dalla Chiesa non fa più parte della squadra di artisti di Arcobaleno Tre, l’agenzia di Lucio Presta. L’ex conduttrice di Forum approda infatti a LaPresse, che – spiega la nota ufficiale – sarà in grado di garantirle “un valido supporto sia in ambito contrattuale che artistico”.




8
settembre

Lorella Cuccarini lascia l’agenzia di Lucio Presta: «La decisione non è collegata alla questione Vita in Diretta»

Cuccarini e Presta

Cuccarini e Presta

Prima fuori da La Vita in Diretta, ora dall’agenzia Arcobaleno Tre di Lucio Presta. Ma se la ‘dipartita’ dal programma pomeridiano di Rai 1 non è dipesa da lei, l’addio professionale a Presta è una sua decisione. Parola della diretta interessata, Lorella Cuccarini:


5
settembre

Con chi ce l’ha Lucio Presta?

antonella clerici e lucio presta

Antonella Clerici e Lucio Presta

Chi ama farsi la scena con il bosco, chi prende le nonne nel programma, tutti promos di E’ Sempre Mezzogiorno, sentitamente ringraziamo. Vero Antonella Clerici?“. Tuona così Lucio Presta su Twitter che ‘tagga’ Antonella Clerici, la quale emblematicamente risponde con due emoticon.





27
giugno

La Prova del Cuoco: Endemol non ringrazia Antonella Clerici. Presta: «Avevo visto molto ma questo è tanta roba»

clerici e isoardi

Clerici e Isoardi

“Senza polemica ma per rispetto della vostra storia avete dimenticato 17 anni di successi, chi ha iniziato e portato al successo, ma un grande uomo mi ha insegnato che la gratitudine è un sentimento della vigilia. Detto ciò avevo visto molto ma questo è tanta roba. Av salut burdel” – commenta così Lucio Presta il post dell’account instagram di EndemolShineItaly, reo di non aver menzionato Antonella Clerici nei saluti e ringraziamenti finali.  


7
maggio

Rai 1 rispolvera I Dieci Comandamenti di Roberto Benigni contro Ciao Darwin

Roberto Benigni

Roberto Benigni

Rai1 ripropone uno degli spettacoli televisivi più seguiti degli ultimi dieci anni. Si tratta de I Dieci Comandamenti, progetto ideato e condotto da Roberto Benigni e andato in onda il 15 e il 16 dicembre 2014. Un doppio appuntamento che per l’occasione sarà rimontato in un’unica serata, prevista il prossimo 9 maggio, alle 20.35.





24
aprile

Lucio Presta contro Mario Giordano: «Dopo i sorrisi complici con Feltri, ci siamo tolti ogni dubbio. Anche lui è del ramo d’impresa ‘inguardabili’ di VideoNews»

Lucio Presta

Lucio Presta

Avanti un altro. Dopo Barbara D’Urso e Alessandro Cattelan, la lista di personaggi televisivi nel mirino di Lucio Presta si allunga. Questa volta il destinatario dell’invettiva è Mario Giordano, ‘complice’ – a detta del manager di Paolo Bonolis – di Vittorio Feltri, che martedì a Fuori dal Coro ha parlato di inferiorità dei meridionali, scatenando un sonoro putiferio mediatico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


8
aprile

Lucio Presta contro Alessandro Cattelan: «Parla di Amadeus per farsi notare. Quando dice che gli hanno proposto Sanremo, era allo specchio?»

Lucio Presta

La primavera (vissuta, come tutti, in quarantena) ha sortito strani effetti su Lucio Presta, che ormai ha preso l’abitudine di rifilare bastonate via social. La settimana scorsa se l’era presa con Barbara D’Urso, oggi invece è toccato ad . Il noto agente di spettacolo ha fatto a pezzi il conduttore di Sky, che nei giorni scorsi – alla vigilia del suo ritorno in tv – aveva parlato in toni poco eleganti di Amadeus e del suo Festival di Sanremo. 


1
aprile

Lucio Presta massacra Barbara D’Urso: «Suora laica in pailettes, produce orrore televisivo». E si appella a Berlusconi

Lucio Presta

La preghiera che Barbara D’Urso ha recitato nei giorni scorsi in tv con Matteo Salvini (un vero requiem al buon gusto), non smette di attirare critiche. La più pesante, televisivamente parlando, è stata sganciata pochi minuti fa da Lucio Presta. Con un post pubblicato su Facebook, il noto agente di spettacolo, fervente cattolico, si è lasciato andare ad un vero e proprio sfogo contro “la suora Laica in paillettes“, implicito ma chiarissimo rifermento alla conduttrice Mediaset con cui – com’è noto – da tempo non corre buon sangue.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,