Raidue



19
agosto

Serie A 2017/2018 sulla Rai: i primi a partire sono «Il Sabato della DS» e «La Domenica Sportiva». Confermata la squadra di «90° Minuto»

Marco Lollobrigida (Il Sabato della DS) e Giorgia Cardinaletti (La Domenica Sportiva)

Marco Lollobrigida (Il Sabato della DS) e Giorgia Cardinaletti (La Domenica Sportiva)

Mentre sui campi di Serie A riparte la caccia alla Juventus Campione d’Italia, sulla Rai tornano man mano le principali trasmissioni dedicate al campionato di calcio (e non solo). E’ Rai 2 la rete sportiva del servizio pubblico, con appuntamenti fissi in ogni weekend di partite, dal primo pomeriggio del sabato alla domenica sera.




4
agosto

Atletica, Mondiali 2017: diretta tv su Rai 2, RaiSport ed Eurosport. Ecco il calendario delle finali

Usain Bolt

Usain Bolt

Dopo aver condiviso le emozioni francesi del Tour de France e quelle tedesche dei Mondiali di scherma, RaiSport ed Eurosport ‘volano’ a Londra per i Mondiali di atletica 2017. Si tratta della sedicesima edizione, in programma nella capitale inglese dal 4 al 13 agosto.


31
luglio

Human Files: su Rai2 una coproduzione internazionale alla scoperta dell’uomo contemporaneo

Luca Rosini

Che cosa ci rende umani? E cos’abbiamo in comune coi nostri progenitori? Rai2 compone in seconda serata un mosaico dell’umanità contemporanea attraverso i reportage di registi da tutto il mondo. Si intitola Human Files il viaggio televisivo in quattro puntate che Rai 2 inizierà da stasera – lunedì 31 luglio – alla scoperta di persone che, seguendo l’istinto degli antenati, vogliono superare i loro limiti e cambiare la loro vita. A tessere i fili del racconto sarà il giornalista Luca Rosini, già inviato di Annozero, Piazzapulita, Virus, Tabloid e vincitore del premio Ilaria Alpi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





5
luglio

I programmi Rai non confermati e cancellati nei palinsesti 2017/2018

Massimo Giletti - L'Arena

Massimo Giletti - L'Arena

Ascolti deludenti, logiche apparentemente incomprensibili, passaggi da una rete all’altra: sono molteplici le ragioni dietro alle quali può celarsi la scelta di non riconfermare una determinata trasmissione. Palinsesti Rai alla mano, si vede come nella nuova stagione catodica non mancheranno le assenze, alcune più vibranti di altre. Da L’Arena di Massimo Giletti al Rischiatutto di Fabio Fazio: ecco i programmi che i telespettatori non avranno modo di rivedere a partire dal prossimo autunno.


4
luglio

Adesso Sì: Rai 2 parla di unioni civili col ‘copia e incolla’

Unioni Civili

Il servizio pubblico passa dalle coppie gay alla copia-gay. Dopo che Rai3 aveva coraggiosamente rotto il tabù ed affrontato l’argomento, ora anche Rai2 si appresta a parlare di Unioni Civili. Come vi avevamo anticipato proprio su queste pagine, stasera la rete di Ilaria Dallatana trasmetterà in seconda serata Adesso Sì, una docu-serie che racconterà le tappe di avvicinamento al grande giorno di quattro coppie omosessuali italiane. Meritorio e giusto parlarne: ma perché farlo con un format praticamente identico a quello già proposto (e ben fatto) dalla terza rete nella stagione appena conclusa?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





28
giugno

Palinsesti Rai 2, autunno 2017

Rai2 palinsesti

Rai2

Fedeli al cambiamento: è questo, come ha sottolineato la direttrice Ilaria Dallatana durante la presentazione dei palinsesti 2017/2018, il nuovo claim di Rai 2. Tra molte conferme e qualche novità, andiamo a scoprire quali sono gli ingredienti della prossima stagione televisiva della seconda rete del servizio pubblico.


19
giugno

BOOM! Stasera Casa Mika: 4 nuove puntate nella stagione 2017/2018

Stasera Casa Mika 2

Stasera Casa Mika 2

Mika è confermato tra i volti di punta di Rai 2 anche per la stagione tv 2017/2018. L’artista libanese, naturalizzato britannico, tornerà con una seconda edizione di Stasera Casa Mika, il varietà che l’ha visto protagonista assoluto sul piccolo schermo nostrano dopo le annate passate dietro al bancone della giuria di X Factor su Sky.


15
giugno

Rai, Michele Santoro: «Il 30% delle produzioni vada a case giovani e indipendenti». Dallatana è d’accordo. A parole

Michele Santoro

Sogna “un servizio pubblico grande e competitivo“. Sarà per questo che, ogni volta, Michele Santoro bacchetta la Rai. Lo ha fatto anche ieri, nel corso della presentazione di M, il suo nuovo progetto televisivo in onda su Rai2 giovedì 22 e 29 giugno prossimi (stasera, invece, verrà trasmesso il suo docufilm Robinù). Il giornalista, che ha ideato un format inedito sulla figura di Hitler, non si è trattenuto dall’esprimere il proprio parere su quanto accade a Viale Mazzini: tetto ai compensi, politica, produzioni esterne. E stavolta le sue invettive sono state pure condivisibili.