Festival di Sanremo



5
maggio

Sanremo 2021, Amadeus e Fiorello già scatenati: «Sarà il Festival della rinascita»

Amadeus, Fiorello

Amadeus e Fiorello stanno scaldando i motori – e le idee – per il Festival di Sanremo 2021. Sono lanciatissimi. Al di là delle ufficialità (che in questi casi sembrano una formalità), i due hanno già la testa alla prossima edizione della kermesse. E ormai non lo nascondono. Nel corso di una diretta Instagram, il conduttore e lo showman si sono lasciati andare ed hanno parlato a ruota libera del loro possibile bis all’Ariston.




20
aprile

Sanremo 2021, Amadeus verso il bis. Fiorello: «E’ un pazzo, mi ha già chiamato tre volte»

Amadeus, Fiorello

Amadeus sta lavorando al Festival di Sanremo 2021. Manca ancora l’ufficialità, certo. Ma quella, evidentemente, arriverà più avanti, al momento opportuno. Il conduttore, intanto, sta architettando il bis sanremese muovendosi sotto traccia e facendo telefonate ai colleghi più fidati. A cominciare dall’inseparabile amico Fiorello, che a febbraio lo aveva affiancato all’Ariston, il quale ha svelato di essere stato contattato più volte, con una richiesta ben chiara.


13
aprile

Paolo Bonolis ribadisce: «Sanremo necessita di una nuova sede. L’Ariston ha esaurito le sue possibilità»

Paolo Bonolis

Paolo Bonolis

Paolo Bonolis si dice pronto (ma non è una novità!) per il tris al Festival di Sanremo, dopo le edizioni del 2005 e del 2009, ma ad una condizione: che la kermesse non si svolga al Teatro Ariston. Una battaglia ormai vecchia, ma a quanto pare ancora attuale:





21
febbraio

Agcom, ecco le motivazioni alla maxi-multa per la Rai. Tg2 sotto accusa. Nel mirino anche il Festival di Sanremo

Diletta Leotta, Amadeus, Rula Jebreal

L’Agcom infligge una mazzata alla Rai. Secondo l’Autorità per le Comunicazioni, l’azienda del servizio pubblico ha infranto il Contratto di Servizio, mancando di pluralismo ed imparzialità. Rimostranza pesantissima. Lo si apprende dalle motivazioni del provvedimento di condanna che il Garante aveva emesso ai danni dell’emittente, multandola per 1,5 milioni di euro. In ragione di questa violazione – ha evidenziato l’Agcom – ora lo Stato avrebbe il diritto di negare alla Rai una parte del canone.


12
febbraio

Sanremo 2020: costi e ricavi del Festival

Antonio Marano, Presidente Rai Pubblicità

Dopo i canti (sul palco dell’Ariston), ecco i conti. Il Festival di Sanremo è sempre più una macchina da soldi: anche quest’anno la kermesse canora ha garantito alla Rai un ritorno economico significativo. La 70° edizione della manifestazione si è conclusa con un bilancio positivo per Rai pari a 20 milioni di euro e con una raccolta pubblicitaria in crescita rispetto alla precedente edizione.





9
febbraio

Sanremo 2020, spunta il plagio: Piero Pelù ha copiato i The Rasmus?

Piero Pelù

Piero Pelù

A pochi minuti dall’incoronazione del vincitore del Festival di Sanremo 2020 è spuntato improvvisamente un caso di presunto plagio. Come segnalato da alcuni utenti su Twitter, la canzone Gigante di Piero Pelù somiglia infatti, nell’inciso, a Keep Your Heart Broken dei The Rasmus. Un sospetto che va ad intaccare le ottime prestazioni dell’ex leader dei Litfiba, per adesso al quinto posto della classifica generale (e più di altri in lizza per il primo posto).


8
febbraio

Chi l’ha Visto?, sigla suonata in diretta proprio contro Sanremo

Chi l'ha visto?

Chi l'ha visto?

Nella settimana del Festival di Sanremo la musica è nell’aria e contagia un po’ tutti, compreso Chi l’ha visto?. Il programma di Rai3, uno dei pochi ad essere regolarmente andato in onda contro la kermesse canora, ha infatti lo scorso mercoledì 5 febbraio aperto la puntata con una sorpresa per il proprio pubblico. La storica sigla Missing, composta da Bruno Carioti e Lamberto Macchi, è stata eccezionalmente eseguita in diretta in studio dalla Banda Musicale del Corpo di Polizia Urbana di Roma Capitale Primo Nucleo di “Guardie Di Città”. 


4
febbraio

Sanremo 2020: dove e come vedere e rivedere il Festival

Amadeus

Amadeus

Manca ormai pochissimo alla partenza del Festival di Sanremo 2020. L’edizione numero 70, che vede Amadeus nella duplice veste di conduttore e direttore artistico, sarà trasmessa in diretta da martedì 4 a sabato 8 febbraio, a partire dalle 20.35, in tv su Rai1, in alta definizione su Rai1 HD (canale 501 del DTT), e sul canale per gli italiani all’estero Rai Italia; in radio su Rai Radio2; e in streaming sulla piattaforma RaiPlay (la versione radiofonica su RaiPlay Radio).