Ambra Angiolini



16
aprile

E’ morto Gianni Boncompagni. Da Ambra a Fiorello, il ricordo dei vip sui social

gianni boncompagni

Gianni Boncompagni

E’ morto a 84 anni, a Roma, Gianni Boncompagni. Nato ad Arezzo il 13 maggio 1932, è stato -con Renzo Arbore- tra i grandi innovatori dello spettacolo italiano, autore e conduttore di storici successi radiofonici come Bandiera gialla e Alto gradimento, e poi autore e regista di Pronto Raffaella?, Domenica In, Non è la Rai, Carramba. Lo annunciano all’Ansa le figlie Claudia, Paola e Barbara:

“Dopo una lunga vita fortunata, circondato dalla famiglia e dagli amici se n’è andato papà, uomo dai molti talenti e padre indimenticabile”.




8
marzo

Amici 2017: ecco la giuria del Serale

giudici amici 2017

Tre dei quattro giudici di Amici 2017

Accanto ai direttori artistici del Serale di Amici 2017 (clicca qui per scoprire chi sono), è tempo di conoscere anche i nomi dei giudici che, a partire da sabato 25 marzo, saranno chiamati a valutare le performance delle squadre bianca e blu in prima serata su Canale 5.


8
settembre

BOOM! SU ITALIA 1 ARRIVA IL WANDERLUST: 6 VIP IN VIAGGI ESTREMI CON… UNO DI VOI

Selvaggia Lucarelli - IlWanderlust

Selvaggia Lucarelli - IlWanderlust

Avete sempre sognato di trascorrere del tempo insieme ad un personaggio a voi caro? Vi piacerebbe farlo in un posto da sogno? Allora leggete cosa abbiamo da annunciarvi in anteprima oggi su davidemaggio.it. A fine ottobre si comincia a girare “Il Wanderlust” un nuovo programma tv su viaggi estremi in alcuni dei luoghi più impervi e affascinanti del mondo. Sei puntate, sei vip (scoprili qui in basso!!!) ciascuno protagonista di una puntata che potrà portare con sè un amico o un partner e raccontare i luoghi che andrà a visitare. La messa in onda è prevista nel 2017  su Italia 1.





7
giugno

COPPIE IN ATTESA: AMBRA ANGIOLINI AL TIMONE DELLA SECONDA EDIZIONE

Ambra Angiolini

Tra una settimana torneranno in video i racconti delle Coppie in attesa che la scorsa estate debuttarono nel prime time di Rai 2 con scarsi risultati auditel.  Rai Fiction (sì, inspiegabilmente il programma rientra nei budget di Eleonora Andreatta) ha, però, deciso di proporre nuovamente il racconto delle gravidanze e l’ansia dei futuri genitori per l’arrivo del loro bebè, e dunque martedì 14 giugno 2016 andrà in onda la prima puntata del nuovo ciclo. Per fortuna si è cercato di inserire qualche elemento nuovo per rilanciare il programma e dargli nuova linfa, al fine di evitare il flop numero due. La seconda edizione, infatti, potrà contare sulla presenza di Ambra Angiolini.


17
novembre

SANREMO 2015: AMBRA ANGIOLINI E VANESSA INCONTRADA IN LIZZA PER IL FESTIVAL?

Carlo Conti e Vanessa Incontrada

Aggiornamento del 18 novembre – Carlo Conti definisce “prevedibili” i nomi di Incontrada e Angiolini e promette sorprese (maggiori info qui).

Vanessa Incontrada da Sanremo 2015 a Italia’s got talent?

La bionda e la bruna per Carlo Conti. Come nel più classico dei Festival di Sanremo, il golden boy di Rai1 starebbe pensando di portare sul palco dell’Ariston una coppia di “vallette di lusso” dai tratti somatici opposti. Secondo Tv Sorrisi e Canzoni, Conti avrebbe già contattato Vanessa Incontrada e Ambra Angiolini.

Non stupisce il primo nome che, anzi, circola già da alcuni mesi. Vanessa e Carlo hanno già lavorato insieme ai Music Awards e l’italo spagnola, reduce dallo straordinario successo di Un’Altra Vita, sarebbe perfetta per portare brio sul palco dell’Ariston. Peccato, però, che Vanessa, subito dopo la kermesse festivaliera prevista dal 10 al 15 febbraio 2015, terrà a battesimo la prima edizione targata Sky di Italia’s got talent.

E’ vero, Sanremo è Sanremo, e non c’è rivalità tra emittenti che tenga, però qualche riflessione in più andrebbe fatta. Del resto, non esiste solo la Incontrada. Nulla da eccepire su Ambra Angiolini, attrice, conduttrice, ex “cantante” e compagna del veterano sanremese Francesco Renga.

Festival di Sanremo 2015, toto cast: in lizza anche Luisa Corna





1
agosto

ZELIG 2014: LE COPPIE DI CONDUTTORI E GLI OSPITI DELLA NUOVA EDIZIONE

Bianca Balti

Zelig diventa maggiorenne. E si fa la festa. Per i suoi diciotto anni di presenza in televisione (il debutto avvenne nel 1996), il programma comico ideato da Gino e Michele tornerà in onda su Canale5 e, dopo una stagione di assenza dallo schermo dovuta al calo di ascolti, proporrà al pubblico una formula completamente rinnovata, a cominciare dalla location. A partire dal 9 ottobre prossimo, lo show cabarettistico andrà infatti in scena in prime time dal Teatro Ciak di Milano.

Sarà “una festa in cui ci vengono a trovare tutti quelli che hanno avuto a che fare con la trasmissione“, hanno spiegato gli stessi Gino e Michele al Corriere. Gli storici autori del programma hanno poi svelato alcuni dettagli sulla vera ed annunciata sorpresa della stagione: al contrario di quanto accadeva nelle precedenti edizioni, stavolta il cast di comici sarà fisso mentre i conduttori cambieranno ogni sera. “Ci sarà un personaggio della storia di Zelig e un ospite. Siamo quasi alla fine di questa operazione complicata ma molto divertente” hanno raccontato i campocomici.

Zelig 2014: le coppie di conduttori

E allora ecco i nomi – alcuni ve li avevamo già rivelati in anteprima – che comporranno le coppie di conduttori. Nella prima puntata vedremo assieme Michelle Hunziker e Rocco Papaleo, poi sarà la volta di Mister Forest con la Gialappa’s e Bianca Balti. Nel terzo appuntamento ci sarà la coppia Enrico Brignano-Claudia Gerini, poi Geppi Cucciari e un altro nome della storia della tv ancora da definire. A seguire, Ale&Franz con Ambra Angiolini; di nuovo Michelle Hunziker assieme a Forest (anch’egli al bis); Ficarra&Picone con un nome in attesa di firma. Allo stesso modo è ancora da confermare il partner con cui sarà sul palco Teresa Mannino. Infine, Giovanni Vernia con Cristiana Capotondi e Raul Cremona con un personaggio ics.

Zelig 2014: Vanessa Incontrada non ci sarà


11
giugno

ZELIG 2014: MICHELLE HUNZIKER, AMBRA ANGIOLINI E BIANCA BALTI TRA I “CONDUTTORI A ROTAZIONE”

Michelle Hunziker a Zelig

Gino e Michele, storici autori di Zelig, si sono presi un po’ di tempo per riflettere sul futuro dello storico programma comico di Canale 5 che, dopo anni di fasti e buoni ascolti, nelle ultime stagioni si era ormai smarrito perdendo smalto ed ascoltatori. Saltato il consueto appuntamento di gennaio, la nuova edizione vedrà la luce il prossimo autunno e sarà, in parte, rivoluzionaria.

Zelig 2014: il ritorno di Michelle Hunziker

Fulcro del grande cambiamento saranno la nuova location – il teatro Linear 4 Ciak di Milano – e la mancanza di una coppia di conduttori fissi quali sono stati per anni Claudio Bisio e Michelle Hunziker, Bisio con Vanessa Incontrada e poi con Paola Cortellesi nonché, di recente, Teresa Mannino e il Mago Forest. Alcuni di loro, però, sembrano essere pronti a tornare a rotazione sotto il tendone. Tra i nomi di coloro che dovrebbero partecipare alla staffetta ci sono infatti anche la conduttrice svizzera e il mago Forest.

Zelig 2014: l’esordio della Gialappa’s Band

Se Claudio Bisio non ha cambiato idea ed è ormai lontano dal programma che ha portato al successo, tra i nuovi conduttori ci dovrebbe invece essere il trio della Gialappa’s Band: Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gherarducci, dopo le tante e storiche annate (con vari ed eventuali spin off metatelevisivi) di Mai dire gol, e l’approdo a Le Iene, sembrerebbero pronti anche per questa nuova “avventura lampo”.

Zelig 2014: papabili conduttrici anche Ambra Angiolini e Bianca Balti


30
aprile

GRAFFITI: SETTIMANA DAL 28 APRILE AL 4 MAGGIO. CHI L’HA VISTO?, QUELLI DELLA NOTTE, HUNZIKER E AMBRA IN FUGA DALLA TV

Ambra Angiolini e Michelle Hunzicher

Michelle Hunziker e Ambra giovanissime e in fuga dagli show del sabato sera, la nascita di programmi cult della tv come Quelli della notte e Chi l’ha Visto?, Claudio Lippi pronto a sostituire Vianello nel quiz preserale della Rai, e poi ancora gli ascolti del 1989. Anche questa settimana con la rubrica Graffiti, siamo pronti a fare un tuffo nel passato del piccolo schermo. Vediamo insieme cosa è accaduto in tv dal 28 aprile al 4 maggio.

28 aprile 1980: cambio della guardia nel preserale della Rete1, Lippi al posto di Vianello

Lunedì 28 aprile 1980 cambio della guardia per Sette e mezzo, primo fortunato gioco preserale in onda dalle 19,20 alle 19,45 sulla Rete1 (Rai1). Claudio Lippi subentra a Raimondo Vianello, padrone di casa per le prime tre settimane. La staffetta era già prevista da tempo, lo stesso Vianello, come riportato dal quotidiano La Stampa, dichiarava in conferenza stampa:

“Non riesco a prendere questo gioco troppo sul serio. Io sarò presente per tre settimane e lo dico subito per evitare che dopo si creda che ho lasciato perché il quiz non andava bene o perché non mi hanno aumentato il cachet.”

Il quiz, firmato da Perani, Clericetti e Domina, vede ogni settimana tre concorrenti alle prese con prove di memoria (lunedì), ragionamento (martedì), prontezza (mercoledì), abilità (giovedì). Il venerdì si gioca invece il vero e proprio gioco del sette e mezzo. Alla trasmissione, diretta da Silvio Ferri (storico regista di Ok, il Prezzo è giusto), partecipa nel ruolo di valletta una giovanissima Gabriella Golia. Sette e mezzo, a tutti gli effetti uno dei primi giochi preserali della tv, riscosse un ottimo successo di pubblico, portando a casa ascolti spesso superiori ai 7.500.000 di spettatori.

29 aprile 1985: al via Quelli della Notte

Lunedì 29 aprile 1985 alle 22,50 prende il via su Rai2 Quelli della notte, la nuova trasmissione di Renzo Arbore. Il programma, che lo showman dedica ai faccendieri, agli sfaccendati, ai nottambuli e agli scombinati, è ambientato in una casa, dove vanno e vengono in piena libertà amici e ospiti. Tra questi Andy Luotto, Giorgio Bracardi, Marisa Laurito, Nino Frassica, Simona Marchini, Riccardo Pazzaglia, Roberto D’Agostino, Maurizio Ferrini, il gruppo Senza Vergogna, che si occupa del repertorio musicale degli anni ‘40, la New Pathetic Orchestra, per la parte musicale dal ‘40 al ‘60, e il duo Antonio e Marcello, per le canzoni moderne. Il programma ottiene di puntata in puntata un successo crescente. Destinate a diventare celebri la sigla di apertura Ma la notte no e quella di chiusura Il Materasso. Nonostante il successo, Arbore chiude il programma dopo solo 33 puntate, il 14 giugno 1985.

30 aprile 1989: nasce Chi l’ha Visto?