Lorenzo Flaherty



22
settembre

Grande Fratello Vip 2017, giorno 11. I nominati Serena Grandi e Lorenzo Flaherty a processo

Lorenzo Flaherty - GF Vip 2017

Lorenzo Flaherty - GF Vip 2017

Nella Casa e nella Stazione del Grande Fratello Vip 2017 è tempo di mettere a processo i due nominati Serena Grandi e Lorenzo Flaherty, che scoprono il pensiero che i coinquilini hanno su di loro. Ne vengono fuori, almeno all’apparenza, due confronti sinceri e propositivi.




10
settembre

Grande Fratello Vip 2017: Lorenzo Flaherty

Lorenzo Flaherty

Lorenzo Flaherty

Tra i concorrenti di Grande Fratello Vip 2017 figura il quasi 50enne attore italiano Lorenzo Flaherty, che si rimette in gioco come concorrente in un programma televisivo dopo quattro anni dalla sua prima volta, che non gli andò malissimo.


6
settembre

Grande Fratello Vip 2017: i concorrenti

Lorenzo Flaherty al grande fratello vip

Lorenzo Flaherty

Manca meno di una settimana alla partenza di Grande Fratello Vip 2017, fissata per lunedì 11 settembre 2017 su Canale 5. 15 personaggi, più o meno famosi, sono pronti a varcare la fatidica porta rossa della casa di Cinecittà. Dopo tante indiscrezioni, ecco il cast ufficiale.





9
agosto

Grande Fratello Vip 2017: Elettra Lamborghini e Lorenzo Flaherty nel cast?

Elettra Miura Lamborghini

Elettra Miura Lamborghini

Chissà che nella casa del Grande Fratello Vip 2017 non entri anche Elettra Miura Lamborghini. La ricca ereditiera farebbe, difatti, parte della lista dei personaggi famosi pronti ad affrontare la reclusione nella ‘casa mediatica’ di Canale 5. A svelarlo è stato Giovanni Ciacci, uno dei volti di punta di Detto Fatto, che ai microfoni di Pinocchio, su Radio Deejay, ha indicato i nomi di 12 concorrenti che sarebbero pronti ad affrontare il reality di Mediaset.


12
maggio

MISTER IGNIS: CHI ERA GIOVANNI BORGHI?

Mister Ignis - Giovanni Borghi e Lorenzo Flaherty

Non ha venduto degli aspirapolvere nel deserto ma c’è andato vicino, vendendo frigoriferi negli Stati Uniti, paese in cui i frigoriferi erano nati ben prima che in Italia. Parliamo di Giovanni Borghi, il fondatore dell’Ignis, la cui vita è al centro di Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero, miniserie con protagonista Lorenzo Flaherty, in onda questa sera e domani in prima serata su Rai1. Ma chi era il fondatore della storica casa produttrice di elettrodomestici?

Giovanni Borghi nacque a Milano il 14 settembre del 1910. Il padre Guido aveva nel capoluogo lombardo un negozio di materiale elettrico che, grazie al matrimonio con Maria Moro, di famiglia benestante, ampliò aumentando notevolmente il giro di affari. A dodici anni, finita la scuola elementare, Borghi entrò come apprendista nel laboratorio paterno, in cui lavoravano anche i fratelli Gaetano e Giuseppe. Tra gli ani ‘30 e ‘40 la ditta di famiglia acquistò una certa notorietà, dando lavoro a circa trenta operai. Nell’agosto del 1943 con la Seconda Guerra Mondiale i bombardamenti su Milano distrussero però il negozio e il laboratorio, e costrinsero la famiglia a trasferirsi a Comerio, in provincia di Varese.

Rimasta in possesso di alcune risorse finanziarie la famiglia Borghi pensò di iniziare la produzione di fornelli elettrici da cucina, ottenendo un discreto successo di vendite, che s’incrementò nell’immediato dopoguerra, quando acquistarono da un artigiano milanese il marchio Ignis. Vennero presto aperti depositi a Napoli e a Roma, mentre nel 1949 i Borghi acquistarono le Smalterie De Luca a Napoli che provvidero alla smaltatura dei semilavorati prodotti a Comerio. In quell’anno, complici le misure adottate dal governo italiano per contenere i consumi di energia elettrica, i Borghi intrapresero la produzione delle cucine a gas, e successivamente dei frigoriferi domestici. Furono proprio i frigoriferi, accolti da subito con grande successo, a permettere all’azienda di crescere rapidamente, inaugurare il nuovo stabilimento di Comerio, e contare su duemila dipendenti.





12
maggio

MISTER IGNIS: LORENZO FLAHERTY PORTA SU RAI1 GLI ANNI DEL BOOM ECONOMICO

Lorenzo Flaherty in Mister Ignis

Dopo il buon successo ottenuto lo scorso mese di ottobre con Adriano Olivetti – La Forza di un sogno, interpretata da Luca Zingaretti e seguita da oltre 6 milioni di spettatori, Rai1 propone una nuova fiction incentrata sulla figura di un grande imprenditore. Questa sera e domani – 12 e 13 maggio – alle 21,15 su Rai1 andrà in onda Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero, miniserie in 2 puntate con protagonista Lorenzo Flaherty nei panni di Giovanni Borghi, il giovane operaio che dal nulla creò una tra le più importanti realtà industriali italiane.

Liberamente ispirata al libro Mister Ignis di Gianni Spartà, giornalista, già autore di monografie su protagonisti dell’imprenditoria lombarda, la fiction è prodotta dalla Martinelli Film Company International e vede dietro la macchina da presa Luciano Manuzzi. Nel cast, insieme a Flaherty, anche Anna Valle e Massimo Dapporto, rispettivamente interpreti dei personaggi di Maria e Guido, moglie e padre di Giovanni Borghi.

La miniserie, girata tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013 in diverse location, compresi gli stabilimenti di Comerio della Whirlpool (una volta di proprietà della Ignis), racconterà le vicende di Borghi che, da grande uomo e imprenditore, riuscì con la sua fabbrica di elettrodomestici a dare un contributo significativo allo sviluppo industriale del nostro paese. Nella fiction, la cui sceneggiatura porta la firma di Eleonora e Renzo Martinelli, e Mauro Caporiccio, vedremo anche i successi sportivi ottenuti dalla Ignis. Borghi fu, infatti, uno dei primi a capire l’importanza di legare il proprio marchio a sport all’epoca molto amati e popolari come il ciclismo e il pugilato.

Mister Ignis – Foto


20
ottobre

DMLIVE24: 20 OTTOBRE 2013. E LA HUNZIKER DA’ LA LINEA A PAPERISSIMA SPRINT ANZICHE’ A ITALIA’S GOT TALENT

Michelle Hunziker - Striscia 2013

Michelle Hunziker - Striscia 2013

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

…e la Hunziker dà la linea a Paperissima Sprint

PierVivaCanale5 ha scritto alle 21:26

Alla fine della puntata di Striscia la Notizia Michelle Hunziker dice: la puntata di Striscia termina qui,vi lasciamo a PAPERISSIMA SPRINT….. anzichè dare la linea a Italia’s got Talent.

Flaherty… marito ideale. Per essere cornificato (lo dice Mariotto!)

Alessandro ha scritto alle 21:31

Ballando con le stelle. Guillermo Mariotto a Lorenzo Flaherty: “Tu sei il marito ideale che tutte le donne vorrebbero sposare… per poi mettergli le corna!”.

Cosa ti dicono i numeri su National Geographic

Mortalità, sesso, matrimonio, soldi e successo. In ogni episodio di COSA TI DICONO I NUMERI?, l’esperto di statistiche Jake Porway ci rivela come la scienza e la statistica influenzino la vita di tutti giorni più di quanto pensiamo. L’appuntamento è su National Geographic Channel (canale 403 di Sky) a partire da lunedì 21 ottobre alle 20.55.


4
ottobre

BALLANDO CON LE STELLE 2013: LORENZO FLAHERTY

Lorenzo Flaherty e Natalia Titova

All’Auditorium Rai del Foro italico in Roma è ormai tutto pronto per ospitare la nuova edizione di Ballando con le stelle. Lo show di Milly Carlucci si presenterà al pubblico con alcune novità, mantenendo però allo stesso tempo intatti tutti quegli elementi che sin dal 2005 ne hanno garantito il successo. Rivedremo dunque un gruppo di intrepidi vip scendere in pista e cimentarsi nelle più svariate tipologie di danze, grazie all’aiuto a dir poco fondamentale dei maestri di ballo. Tra i ballerini di questa stagione troviamo anche l’attore Lorenzo Flaherty, volto noto di cinema e tv, che avrà come insegnante Natalia Titova.

Ballando con le stelle 2013: Lorenzo Flaherty – La carriera

Nato a Roma nel 1967 da padre irlandese e madre italiana, Flaherty debutta al cinema nel 1986 con il film Demoni 2 –L’incubo ritorna, per la regia di Lamberto Bava. Seguono la partecipazione a pellicole come Sicilian Connection (1987), Appuntamento a Liverpool (1988), e In nome del popolo sovrano (1990). Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1997 con il film di guerra Porzus, diretto da Renzo Martinelli. In tempi più recenti ha invece recitato per il grande schermo nel film corale di Carlo Vanzina Le Barzellette (2004), mentre nel 2012 ha preso parte alle pellicole Quando il sole sorgerà e Il ragioniere della mafia.

La grande popolarità è però arrivata con la tv, grazie alla partecipazione a numerose fiction. Il debutto sul piccolo schermo risale al 1989 con il film tv Aquile, a cui segue nel 1993 la sfortunata soap opera Passioni, al fianco di Virna Lisi. Nello stesso anno lavora con Lorella Cuccarini nello sceneggiato Piazza di Spagna, mentre nel 1997 recita con Barbara D’Urso ne La Dottoressa Giò. Dopo aver preso parte ad alcune puntate della soap Un Posto al Sole, nel 1998 inizia la collaborazione con il produttore Alberto Tarallo, con il quale lavora nelle miniserie Angelo Nero, al fianco di Maria Michela Mari (Sonia Grey), Tre Stelle, con Alba Parietti ed Eva Grimaldi, ed ancora in Io ti assolvo e Madame.