15
aprile

VLADIMIR LUXURIA A DM: “NON DIRO’ MAI DI ESSERMI OPERATA. SONO CAVOLI MIEI”.

Animatrice delle notti romane del Muccassassina, discussissima ospite del Maurizio Costanzo Show e naufraga vincitrice della sesta edizione dell’Isola dei Famosi. Ma anche Deputato della Repubblica Italiana, attrice teatrale e scrittrice. Chiusa la parentesi politica, durata il tempo di una legislatura, è tornata a far parlare di sè in qualità di opinionista nei migliori salotti catodici, ma un vero e proprio boato mediatico si è sollevato nei giorni scorsi quando - secondo l’amica trans Mara Keplero – sarebbe volata a Casablanca per sottoporsi al “preventivato” intervento per diventare a tutti gli effetti una donna. L’abbiamo incontrata poco prima della sua partecipazione alla prima puntata di Peccati, nuovo programma della seconda serata di Raidue, pronta a parlare di Lussuria. E d’altro canto non poteva non essere così visto che la Luxuria, Vladimir ce l’ha anche nel nome.   

Tanto per incominciare, quanto stai “odiando” Mara Keplero? (la trans che ha “spifferato” la notizia dell’intervento per il cambio di sesso, ndDM)

No, assolutamente no. Ci siamo anche sentite dopo. Le voglio bene, è una mia amica da tantissimo tempo e non credo che tutto quello che abbia detto l’abbia fatto con cattiveria. Mica è andata a dire che ho ammazzato qualcuno.

Ma, infatti, sei tu che stai mantenendo il massimo riserbo. Anche se pochi sono i dubbi dopo aver letto una tua intervista di ieri…

Ma io non ho confermato in quell’intervista di essermi sottoposta all’intervento. Ritengo che ci siano degli aspetti privati di ciascuno che appartengono alla sfera privata. E’ un aspetto che riguarda la salute e su queste questioni si può – e in certi casi si deve -mantenere un po’ di riserbo. La salute secondo l’OMS non è solo l’assenza di patologie fisiche ma è anche benessere mentale. Per questo rientra nell’ambito della salute.

Hai avuto il coraggio di parlare di tanti altri aspetti delicati della tua vita ed ora sembra quasi che tu ti voglia rifugiare nell’ambiguità non smentendo ma nemmeno confermando. Insomma, un “no” secco non è arrivato.

E non lo dirò mai perchè sono cavoli miei e perchè sono sicura che non cambierebbe il giudizio della gente nei miei confronti. Eventualmente dovrò renderne conto, quando sarà, alla persona che condividerà la mia intimità e magari anche dei sentimenti.

Qual è il confine tra ciò che può esser dato in pasto al pubblico e ciò che invece deve rimanere tra le mura di casa?

Sicuramente tutto quello che riguarda la salute. Ma anche cercare di non raccontare nei dettagli la propria attività sessuale.

Partecipando ad un reality ci si riesce?

Beh, dipende molto da come ci si comporta. Ci sono delle persone che pur non partecipando ad un reality, sono persone di cui sappiamo tutto.

Sei partita dallo spettacolo, sei stata prestata alla politica, poi con l’Isola dei Famosi sei tornata al primo amore. Nel cuore di Vladimir batte un cuore artistico.

Si, mi piace. E’ la mia più grande ispirazione. Generalmente le persone che decidono di non fare politica per tutta la vita e che hanno un altro mestiere, quando termina il loro mandato tornano a fare ciò che facevano prima. Solo che se magari uno fa l’avvocato, e’ un professore universitario o un giornalista la cosa passa più inosservata. Se invece fai un’attività di spettacolo la cosa si nota di più. Voglio però ricordare che io spettacolo lo facevo già prima.

Beh, anche la politica sembra che ultimamente abbia una buona dose di spettacolo.

Ultimamente c’è anche un neologismo “pop-politica”, cioè la politica che fa spettacolo. In realtà è importante saper comunicare, l’ars oratoria, che qualche politico secondo me sottovaluta. Credo che Berlusconi lo sappia bene, ma lo sa bene anche Obama. Sanno che a volte è quasi più importante come dici le cose che non quello che dici, per cui una sana dose di teatralità – intesa come saper calibrare le pause, guardare negli occhi le persone che ti intervistano o riuscire a bucare il video – è molto importante. Soprattutto oggi, direi che è fondamentale per chi aspira a un Ministero o una Presidenza del Consiglio farsi dare dei consigli sulla comunicazione. Cosa che non significa essere vuoti ma significa comunicare meglio le proprie idee.

Qual è secondo te il miglior comunicatore politico?

Non c’è dubbio, Berlusconi. E’ una persona che ha capito che ogni tanto bisogna condire quello che si dice con una battuta – più o meno riuscita, ma questo è un altro discorso.

Chi vorresti vedere sulla poltrona che adesso è occupata da Berlusconi?

Vendola.

Cosa manca a Vladimir di Vladimiro Guadagno?

Non mi manca nulla se non qualche amico che ho perso. Per il resto gli affetti familiari sono rimasti uguali. Tutte le scelte che ho fatto nella mia vita sono state ben ponderate, non ho mai fatto nulla di azzardato. 

Frequenti i salotti tv più importanti, sei desiderata da tutti a prescindere dal tuo orientamento politico. Qual è l’ingrediente vincente della Luxuria opinionista?

Non ti vorrei rispondere parlando di ascolti, sarebbe riduttivo. Forse la ragione risiede semplicemente nel fatto che la gente ti ascolta. Credo di aver dato prova di affidabilità e arrivo preparata sugli argomenti che mi propongono di discutere. Anche la chiarezza di linguaggio, poi, fa il suo: parlare di argomenti delicati (quelli che vengono definiti eticamente sensibili) se lo fai con un linguaggio complicato crei un effetto di paura e di smarrimento. Invece bisogna parlarne in maniera chiara, sincera e possibilmente coerente. Penso che di aspetto, poi, non sia inguardabile e ritengo che l’essere riuscita, nonostante tante provocazioni, a mantenere la calma abbia contribuito ad incrementare questi inviti. E fino a quando avrò un’idea per la testa e la libertà per esprimerla, continuerò a farlo.

Secondo te siamo in un Paese libero?

Viviamo in una democrazia però ci sono alcune libertà che dovrebbero essere maggiormente tutelate o tutelate tout court.

Per esempio?

Per esempio la libertà di potersi programmare una propria vita a due, convivere stabilmente con una persona del tuo stesso sesso ed essere riconosciuti dallo Stato per tutta una serie di diritti e di doveri. Credo sia una questione di libertà: libertà di poter essere quello che sei ed avere diritto al lavoro senza discriminazioni, libertà di poter essere giudicati per quello che fai e non per come appari. 

Prima mi dicevi di essere sempre riuscita a mantenere la calma. Ma qual è stata la situazione più sgradevole in cui ti sei trovata in uno show tv?

Mi sono arrabbiata con Buonanno. Credo sia ingiusto che un Paese possa essere rappresentato da una persona così rozza che dice ”ma perchè sei così, ti hanno infilato su qualcosa per il…”. Mi fa incavolare perchè queste stesse persone, a telecamere spente, sono molto più cordiali. L’egocentrismo non è solo di chi partecipa ai reality: nella politica è una cosa incredibile. Pensare che qualcuno possa sentirsi soddisfatto perchè poi blobbato o inserito nei nuovi Mostri di Striscia la Notizia, dimenticando di essere un rappresentante della Repubblica Italiana e, come Sindaco, anche della sua comunità, mi fa davvero saltare i nervi.

Parliamo di donne. Per ognuna di queste, dammi una definizione…

Simona Ventura

Una grande.

Barbara D’Urso

Simpatica.

Monica Setta

Giunonica.

A proposito della Setta, sarai ospite stasera di Monica Setta nel suo programma Peccati. Sei una peccatrice?

Una volta mi ricordo che ci fu un ragazzo che mi corteggiava. E lo ignorai. Un vero peccato!

Cosa augura Vladimir a se stessa?

Di riuscire sempre a saper affrontare i problemi, a scacciare le nubi grigie e a mantenere l’entusiasmo infantile nei confronti della vita.

Entusiasmo che adesso hai?

Si, ce l’ho. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Vladimir Luxuria
INTERVISTA A VLADIMIR LUXURIA. TRA POCO, SU DAVIDEMAGGIO.IT


Vladimir Luxuria - Isola dei Famosi 6 @ Davide Maggio .it
ASPETTANDO L’ISOLA DEI FAMOSI 6. INTERVISTA A VLADIMIR LUXURIA: “IL TRASH NON E’ SOLO IN TV”


Lorenzo Patanè
Lorenzo Patanè a DM: «Robert tornerà ancora a Tempesta d’Amore»


Mara Carfagna e Alessandra Mussolini
Dalla tv alla politica: ecco la lista di chi è passato dalle telecamere alla Camera

3 Commenti dei lettori »

1. Raffa ha scritto:

16 aprile 2010 alle 07:42

nessuno nega che certi “fatti” siano solo suoi, come tante altre cose già raccontate da lei nei salotti televisivi solo per farsi pubblicità, ed anche questa ultima “novità” tra annunci e smentite fa parlare, ora basta aspettare se ci sarà la modifica anagrafica e ne parleremo ancora.



2. lauretta ha scritto:

16 aprile 2010 alle 08:51

certo, pensare che un personaggio pubblico come lei che ha sempre raccontato tutto sul fatto che voleva intraprendere questo cammino per cambiare sesso, ora possa affermare che sono affari suoi, mi fa davvero ridere!! Poteva pensarci un pò prima a farsi gli affari suoi: ora è un pò tardi credo!!



3. MASSIMILIANO ha scritto:

16 aprile 2010 alle 09:37

Scusa Vlkadimir, ma “sti c—i no eh?” Non lo vuoi dire va bene, ma almeno non giocarci sopra per mera pubblicità. Infine pensa che se tutti sapessere se ti sei operata o meno, nessuno mai più potrà dirti di non usare il bagno delle donne!!!!!!! Infine, mi dispiace dirlo, ma quest’auera di Quasi Santa che ti stai cucendo addosso non mi piace per nulla, è più falsa di quel che possono dire le persone davanti alla telecamera come dici tu!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.