Interviste



11
gennaio

Sissi, Giovanni Funiati a DM: «In primavera le riprese della seconda stagione. Il mio conte Andrássy avrà maggiore importanza»

Sissi - Giovanni Funiati

Sissi - Giovanni Funiati

La prima stagione di Sissi si conclude questa sera su Canale 5, ma la serie tedesca tornerà presto in tv. La seconda sarà sul set in primavera e a darcene conferma è Giovanni Funiati, quota italiana del cast, che interpreta il controverso ed appassionato conte Gyula Andrássy. Classe 1991, cresciuto tra Italia, Francia e Germania e formatosi all’Accademia Statale di Musica e Arte Drammatica di Stoccarda, l’attore italo francese ha cominciato dedicandosi al teatro, prendendo poi parte a film e serie tv d’importazione, arrivate anche sui nostri teleschermi. Con in curriculum un breve passaggio tra i corridoi de Il Paradiso delle Signore, è pronto ad affacciarsi ufficialmente nella tv nostrana, come ci ha raccontato nella nostra intervista.




16
dicembre

I Giudici di MasterChef 11 a DM: «Vi diciamo qual è l’errore imperdonabile nella nostra cucina» – Video

Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri

Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri

Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli da questa sera alle 21.15 su Sky Uno (e in streaming su NOW) daranno la caccia all’undicesimo MasterChef italiano, che si aggiudicherà 100.000 euro in gettoni d’oro, la pubblicazione del suo primo libro di ricette e un corso di alta formazione presso ALMA, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Il cooking show di Sky, prodotto da Endemol Shine Italy, ripartirà dalle selezioni online per poi dare spazio ai Live Cooking, alle Prove di Abilità e, per chi ancora non avrà convinto del tutto i giudici, alla Sfida Finale. Una volta formata la Masterclass, partirà la sfida vera e propria con l’immancabile Mystery Box, l’Invention Test, le Prove in Brigata in esterna (tra le mete Trieste il Trentino), il Pressure Test e lo Skill Test. Tra gli ospiti previsti in quest’edizione Marie Robert, Anissa Helou, Lele Usai, Terry Giacomello, Andreas Caminada, Enrico Crippa e il temutissimo Iginio Massari. Ma il cuore dello show restano loro, i giudici… Li abbiamo intervistati per capire cosa bisogna aspettarsi da quest’undicesima edizione… e dal futuro (occhio al video con la divertente gestualità dei giudici!).


6
dicembre

Laura Pepe a DM: «Su Focus racconto la vita a Pompei, anche di notte. Gli antichi erano come noi ma non si sentivano immortali»

Laura Pepe

Rivivere Pompei oggi, con un tuffo nel passato che restituisce il fascino di una storia unica. Lontana nel tempo eppure non troppo dissimile dalla nostra. Su Focus, i segreti della città sigillata per l’eternità dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d. C, verranno raccontati e svelati in modo inedito da Laura Pepe, docente di Diritto greco antico all’Università degli Studi di Milano, nonché autrice di libri e saggi accademici su diritto penale e diritto di famiglia nell’antichità. Sul canale 35 del digitale terrestre, la divulgatrice sarà alla guida di tre speciali appuntamenti di prime time interamente dedicati a Pompei e in onda a partire da stasera, lunedì 6 dicembre, poi il 13 e 20 dicembre. Le prime due tappe del viaggio-inchiesta per la tv offriranno al pubblico uno sguardo nuovo e particolareggiato sulle abitudini diurne e notturne degli antichi pompeiani, come ci ha anticipato la stessa Laura Pepe.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





27
ottobre

Jaime Ondarza (EVP ViacomCBS) a DM: «Pluto TV è la molteplicità esplosa alla potenzialità senza limiti. Ci aspettiamo un grandissimo successo»

Jaime Ondarza

Jaime Ondarza

Una tv lineare nell’era dell’on demand. Una tv in streaming gratuita nell’era dello streaming a pagamento. E’ Pluto Tv, il nuovo servizio con cui ViacomCbs entra nell’universo dello streaming in Italia provando a scardinare i paradigmi imperanti. 40 canali tematici, pronti ad allargarsi ulteriormente, che sfruttano appieno la library del gruppo ma che, allo stesso tempo, promettono di riservare sorprese. Del lancio tricolore di Pluto (debutta domani) ne abbiamo parlato con Jaime Ondarza, EVP South Hub di ViacomCBS, in forza al gruppo americano da giugno 2020, dopo una lunga esperienza maturata in Turner. 


16
settembre

Missione Beauty, Maria Grazia Cucinotta a DM: «Ci sono cascata come una cretina. Hanno escluso me e anche il mio parrucchiere che aveva avuto l’idea»

Maria Grazia Cucinotta

Sono esterrefatta. Hanno ferito un amico, gli hanno portato via un sogno, l’hanno mortificato“. A Maria Grazia Cucinotta quasi trema la voce. Troppa l’amarezza per una vicenda che ha travalicato l’aspetto strettamente televisivo e ha toccato delle corde personali. Senza nascondere la propria delusione, la popolare attrice siciliana ci ha raccontato i retroscena della sua esclusione dal nuovo programma di Rai2 Missione Beauty, una inedita sfida tra parrucchieri di cui avrebbe dovuto essere la conduttrice. Al suo posto, invece, ci sarà Melissa Satta, ma a determinare questo stravolgimento non è stata la Rai. 





18
febbraio

Bruno Vespa a DM: «Porta a Porta continuerà a cambiare. Sanremo senza pubblico? Incomprensibile che il mondo scientifico abbia costretto la Rai a questa decisione»

Porta a Porta

Venticinque anni. Un quarto di secolo intriso d’attualità, di cronaca, di grandi notizie internazionali, di protagonisti intervistati e di storie italiane. Quello raggiunto da Porta a Porta è un traguardo che ben pochi in televisione possono vantare. Specialmente in ambito informativo, dove – in questo senso – la trasmissione di Rai1 condotta da Bruno Vespa è un vero e proprio unicum. Al giornalista, che ieri sera ha festeggiato l’anniversario con una puntata speciale del proprio talk show, abbiamo chiesto di raccontarci «la terza Camera» (come la definì Giulio Andreotti) in soggettiva. Con gli occhi di chi, quel programma, lo ha ideato e presieduto sin dal suo esordio sugli schermi. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


23
settembre

Sabrina Ferilli presenta a DavideMaggio.it la sua nuova fiction per Canale 5. E su Maria De Filippi: «non si regola quella lì, non le ho parlato per due puntate!»

Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli

Non ha bisogno di presentazioni. D’altro canto, qualora provaste a chiedere a un romano quali sono le tre personalità che fanno grande Roma, vi risponderebbe: “ahò, a Roma so in tre: er Papa, Totti e ‘a Ferilli”. E poichè religione e calcio non sono argomenti di cui si discetta su queste pagine, non possiamo che riferirci a Sabrina Ferilli. Ma se l’attrice non ha bisogno di presentazioni, qualche parola in più necessita la fiction annunciata da Mediaset per questa stagione tv che vede protagonista la Ferilli. Ho sentito Sabrina tra un ciak e l’altro sul set romano de La Donna del Vento (titolo provvisorio).

Sabrina, quindi set romano?

In realtà dovevamo girare questo film in una serie di regioni ma a causa delle restrizioni Covid è slittato, è partito due settimane fa e abbiamo deciso di farlo tutto nel Lazio. Peccato perchè era prevista anche la Puglia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


22
settembre

Enrico Brignano a DM: «Un’Ora Sola Vi Vorrei è una sfida contro il tempo. Non temo il responso auditel, saremo attenti al gradimento»

Enrico Brignano

Enrico Brignano

Enrico Brignano vuole divertire e divertirsi con Un’Ora Sola Vi Vorrei, il nuovo show che da questa sera – per cinque puntate – lo vedrà protagonista in prima serata su Rai 2. Satira, comicità, musica e ospiti (alla prima Malika Ayane); il tutto concentrato in appena 60 minuti. E’ proprio la durata ridotta la novità di rilievo del programma, anche se la guida TV Rai riporta mezz’ora in più. Il comico romano fa così chiarezza a DavideMaggio.it: