Amadeus



15
settembre

Soliti Ignoti: confermato lo speciale di domenica in diretta

soliti ignoti amadeus

Amadeus

Il Coronavirus ha stoppato bruscamente tutto a poche ore dal debutto in prima serata. A breve, però, si riparte: Amadeus sta per riprendere le registrazioni de I Soliti Ignoti. Entro questo fine settimana (con ogni probabilità venerdì), una volta terminate tutte le procedure di sicurezza, il conduttore ravennate si rimetterà al lavoro. Ad attenderlo, anche una diretta in prima serata. DavideMaggio.it è in grado di anticiparvi, infatti, che è confermato lo speciale domenicale del 20 settembre.




8
settembre

Sanremo 2021, Coletta rassicura: il Festival ci sarà!

Amadeus e Stefano Coletta

Amadeus e Stefano Coletta

Il Festival di Sanremo 2021 si farà. Se le dichiarazioni di Amadeus – interpretate come possibiliste riguardo ad una cancellazione dell’evento causa Covid – avevano creato un certo allarmismo, ci pensa Stefano Coletta a fugare ogni dubbio.


24
luglio

Sanremo è sempre il Festival della Canzone Italiana?

amadeus

Amadeus

Regolamento che vince non si cambia o perseverare diabolico? Amadeus, riconfermato alla guida del Festival di Sanremo 2020, ha dichiarato: “il giovedì sarà una serata dedicata alla canzone d’autore italiana, non necessariamente legata a Sanremo. Il voto sarà quello dell’orchestra e farà parte della gara“.  Tradotto significa che nell’ormai nota serata delle cover, gli interpreti potranno eseguire un brano qualsiasi del cantautorato italiano senza curiosamente dover pescare, per forza, all’interno del vasto repertorio sanremese. Il punto è però un altro. Come già accaduto lo scorso anno, anche per la prossima edizione, l’esito di tale competizione andrà ad influenzare la classifica finale. Una scelta che sembra prediligere logiche televisive e penalizzare quelle musicali.





21
luglio

Sanremo 2021, Amadeus: «La serata del giovedì sarà dedicata alla canzone d’autore italiana»

Amadeus

Amadeus

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale dei palinsesti, Amadeus è già concentrato sulla preparazione del prossimo Festival di Sanremo, che andrà in onda su Rai 1 dal 2 al 6 marzo 2021. Entusiasta per essere stato nuovamente scelto, il conduttore ha infatti deciso di inserire alcune novità nel meccanismo di gara, a partire dalla serata “cover” prevista al giovedì.


16
luglio

AmaSanremo: le selezioni per Sanremo Giovani da ottobre nella seconda serata di Rai 1

Amadeus

Amadeus

Il Festival di Sanremo 2021 si “spalma” nel palinsesto di Rai 1 e, nonostante debba aspettare il mese di marzo per assistere all’evento, il pubblico potrà consolarsi con una novità assoluta, pronta a debuttare in seconda serata giovedì 22 ottobre: si tratta di AmaSanremo, nuovo impegno di Amadeus legato a Sanremo Giovani.





16
luglio

Sanremo 2021 si sposta a Marzo: in onda dal 2 al 6 con Amadeus e Fiorello

Amadeus e Fiorello (Ufficio Stampa Rai)

Amadeus e Fiorello (Ufficio Stampa Rai)

La presentazione dei palinsesti Rai ha dato ufficialità a ciò che ormai si dava per scontato: il Festival di Sanremo 2021 vedrà nuovamente sul palco e dietro le quinte, nelle vesti di conduttore e direttore artistico, Amadeus, che potrà contare ancora una volta sulla costante presenza di Fiorello al suo fianco. La kermesse andrà in onda dal 2 al 6 marzo.


23
giugno

Sanremo 2021, Amadeus cambia regolamento

Amadeus, Stefano Coletta (Twitter @PrestaLucio)

Il distanziamento sociale e le incertezze dell’attuale momento non frenano il percorso d’avviamento al Festival di Sanremo 2021. La macchina della kermesse è già perfettamente in moto, tanto che stamane il conduttore dell’evento (alla cui riconferma manca solo l’annuncio formale) si è recato negli uffici della Rai per presentare il nuovo regolamento della kermesse, da lui stesso messo a punto.


8
giugno

Sanremo 2021: Amadeus al lavoro per il Festival

Amadeus, Castelli, Vicario

Amadeus, Castelli, Vicario

La macchina del Festival di Sanremo 2021 si è messa in moto. La 71° edizione sarà quella dell’Amadeus bis, inevitabile dopo il successo di quest’anno. L’emergenza, che ha rallentato anche la TV, non blocca la messa a punto di un evento che necessita di mesi di lavoro. E le riunioni già non mancano.