22
gennaio

AMICI, 2^ PUNTATA: VINCONO I BIANCHI CHE MANDANO A CASA ANDREINA

Amici 8 - Maura Paparo e Alessandra Celentano @ Davide Maggio .it

Contro ogni previsione della vigilia, la squadra dei Bianchi porta a casa la vittoria ed a farne le spese è la ballerina salentina Andreina Caracciolo. La seconda puntata si apre con un breve ricordo del primo eliminato, il ballerino Gianluca e con un pesante svantaggio per la squadra dei Bianchi.

Domenica scorsa, durante lo speciale pomeridiano, il cantante Valerio dei Blu era riuscito a battere il cantautore Luca, aggiudicandosi il bando di concorso lanciato dalla De Filippi: nel corso del serale lui e la sua squadra potranno beneficiare di una performance in più o addirittura privare gli avversari anche di un eventuale “cavallo di battaglia”. A debuttare nella gara, due “primedonne” non troppo amiche: Jennifer che esegue “Rain on your parade” di Duffy, con buona tecnica ed espressività. Alessandra, le fa eco, convincendo maggiormente, tanto che l’insegnante Luca Jurman, messo alle strette dalla De Filippi, è costretto a manifestare pubblicamente la sua preferenza verso la seconda. E le carte del telefoto premiano i Blu.

Il passo a due di Garrison è l’oggetto della seconda sfida animata da un troppo convinto Domenico (elogiato dall’ideatore della coreografia ma bastonato dalla Celentano) ed il fluido Adriano. Il pubblico a casa sembra preferire il primo, tanto da far pareggiare i Bianchi. Si torna a cantare con “You give me something”, un brano difficile che Luca e Valerio tentano di intonare nel migliore dei modi. Prevedibilmente, le qualità canore dei due passano in secondo piano, a favore di acidate via rvm e battibecchi tra docenti della materia. Tornano in vantaggio i Blu. “Via con me” di Paolo Conte è la colonna sonora del passo a due della Celentano, eseguito in primis dal prediletto Pedro. Naturalmente, prima di dar vita alle danze, la Sanguinaria stuzzica il ballerino cubano con un filmato colmo di critiche espresse dai Bianchi. Poco dopo è la volta di Alice che, nonostante una gradevole prova, viene ampiamente tramortita dalla docente di danza classica che la liquida con un eloquente: “Alice, non ti paragonare a Pedro, a parte le imprecisioni, tu sei finta e, fai delle facce assolutamente inutili”. Ma a legarsi al dito la critica non è la ballerina di Jesi ma la sua insegnante Maura Paparo. Inutile negarlo, nel corso dell’edizione corrente, non sono stati proprio idilliaci ed in quest’occasione, tanto per non farsi mancare nulla, ci si sbottona con accuse di pazzia.




22
gennaio

DM LIVE24: 22 GENNAIO 2009

DM Live24 - 22 gennaio 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal diario di ieri

  • Non ci sono segnalazioni

21
gennaio

AMICI, IN ATTESA DELLA SECONDA PUNTATA DEL SERALE, ECCO GLI ASCOLTI DELLE PREMIERE DALLA PRIMA EDIZIONE AD OGGI

Amici 8 - Allievi @ Davide Maggio .it

“L’azienda crede in un programma trasformatosi, nel giro di pochi anni, in un imponente fenomeno di costume in grado di interessare ed appassionare la fascia giovanile, e non solo, del nostro Paese, un programma, sempre e comunque vincente e che, come La Settimana Enigmistica, vanta innumerevoli tentativi di imitazione”. Parola di Massimo Donelli, direttore della rete ammiraglia di Cologno Monzese. La trasmissione in questione? Amici, ovviamente.

Amici di Maria De Filippi, in effetti, è l’unico programma degli ultimi anni ad essere riuscito nell’ardua impresa di incrementare l’interesse del pubblico e, di riflesso, i suoi ascolti nell’arco di ben otto edizioni. In barba al quasi scontato “processo di degradazione” di ciascuna trasmissione che “si rispetti”, Amici è stato protagonista di un cammino del tutto inverso. Come un motore a scoppio, si è scaldato e si collaudato col tempo.

In attesa di scoprire, questa sera a partire dalle 21.10 su Canale 5, chi avrà la meglio tra Bianchi e Blu (avvantaggiati grazie al nuovo bando di concorso), abbiamo pensato di proporvi un confronto fra tutte le prime puntate del serale di Amici, dalla prima all’ottava edizione, tuttora in corso. E ripercorreremo passo dopo passo la scalata allo share della trasmissione rivelazione degli ultimi anni.

Scoprila dopo il salto:





21
gennaio

SANREMO 2009: DE FILIPPI UNICA CERTEZZA TRA UNA BELLUCCI IN BILICO, UN BENIGNI NEW ENTRY E UNA MONA FURIOSA

Roberto Benigni a Sanremo @ Davide Maggio . it

Nel bel mezzo di un Festival di Sanremo in tempesta arriva una nuova indiscrezione firmata Dagospia che sposta l’attenzione mediatica sul nome di Roberto Benigni.

Non ci è ancora dato di sapere se il comico sia in trattative per la prima o la seconda serata della manifestazione, ma sembra certo che si tratterà di qualcosa di più di una semplice ospitata, e che la presenza di Benigni sul palco dell’Ariston sarà “spalmata” per tutta la puntata in questione. Un’operazione che risulterebbe sicuramente vincente, e che non dovrebbe essere nemmeno difficile da realizzare, vista l’ appartenenza del comico fiorentino e di Paolo Bonolis alla medesima scuderia artistica con a capo l’agente Lucio Presta.

Potrebbe, dunque, essere il comico declamatore dei versi di Dante Alighieri una delle poche certezze sul palco dell’Ariston per la nuova edizione del Festival di Sanremo, a cui sarebbe così garantita insieme una massiccia dose di divulgazione culturale e di satira politica.


21
gennaio

Protetto: ASCOLTI TV DI MARTEDI 20 GENNAIO 2009: DIMMI LA VERITA’ CRESCE DI POCO E SI AVVICINA AI RIS CHE VINCONO LA SERATA. OTTIMO ESORDIO PER CHIAMBRETTI NIGHT

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





20
gennaio

ASPETTANDO SANREMO 2009: CHE FINE HANNO FATTO LE NUOVE PROPOSTE DEL FESTIVAL DEL 2000? 7^ PUNTATA

Amarcord - Che fine hanno fatto le nuove proposte di Sanremo 2000? @ Davide Maggio .it

Penultima puntata, quest’oggi, dedicata alle Nuove Proposte del Festival di Sanremo di 9 anni fa (2000) in attesa della restaurata edizione dell’anno in corso in partenza il 17 febbraio prossimo. Al termine del post il Sanremo Contest 2000.

Alessio Bonomo - Festival di Sanremo 2000 @ Davide Maggio .itALESSIO BONOMO
Napoletano, classe 1970, Bonomo desta scandalo a Sanremo 2000. “La Croce” è un brano delirante e iconoclasta e la performance del cantante è tutt’altro che da Città dei Fiori: Alessio non canta, ma recita in stile CCCP/Offlaga Disco Pax, su una base ipnotizzante e sconclusionata, restandosene fermo con gli occhi sbarrati per tutta l’esibizione; il tutto incrociando le mani a mò di croce. I giornali iniziano a scrivere di lui e al Dopofestival (quell’anno condotta da Alessia Marcuzzi) monta la polemica: i riflettori sembrano tutti puntati su Bonomo. Addirittura dopo la kermesse il grande creativo Oliviero Toscani si propone di girare il videoclip del brano. Eppure qualcosa si rompe nella scalata mediatica del giovane e da quel momento nessuno sentirà più parlare dell’autore de “La Croce”.
Nel 2001 pubblica il suo primo disco “La Rosa dei Venti“, prodotto da Fausto Mesolella degli Avion Travel su etichetta Sugar (Caterina Caselli). Un disco di cui non si ricorda nessuno, nonostante uno dei brani, “La Ragazza del Nord” sia cofirmato da Bob Dylan (in realtà si tratta della rilettura di un vecchio brano del celebre cantautore, che si sarà limitato a dare l’assenso alla rilettura). Da non trascurare invece la collaborazione con Andrea Bocelli, per cui Bonomo firma alcuni brani.


20
gennaio

SCREEN GEMS: I CLASSICI DELLA TV AMERICANA SULLA TV DI FASTWEB

Screen Gems - Fastweb TV @ Davide Maggio .it

E’ partito lo scorso 12 gennaio sulla tv via cavo di Fastweb, il nuovo canale Screen Gems. Il canale propone alcune tra le più famose serie TV made in USA degli anni ’70 e ’80 tratte dall’immenso catalogo della Sony Picture Television.

Su Screen Gems si spazia dalle avventure delle giovani “Charlie’s Angels” ai due poliziotti americani “Starsky & Hutch“, dalla famiglia di neri borghesi dei “Jefferson“ alle streghe di “Strega per amore” e di “Vita da Strega“, alle avventure e disavventure dei ricchi e belli coniugi Hart in “Cuore e Batticuore“.

Screen Gems va ad incrementare il pacchetto Intrattenimento della Fastweb TV, dove già vediamo Rai Click Fiction Live, con in palinsesto il meglio delle fiction Rai e i canali Video On Demand con contenuti a scelta del telespettatore: OnTv Fiction, OnTv Show, OnTV SeriesRai Click Spettacolo, Warner Tv, Lost e OnTv HD.


20
gennaio

RTV, LA TV DELLA REALTA’ SECONDO LE SEXY MELITA TONIOLO E RAFFAELLA FICO

Raffaella Fico - RTV @ Davide Maggio .itE’ tornato ieri sera alle 22.50 su Italia 1 RTV, la tv della realtà, affidato quest’anno alle suadenti curve di Melita Toniolo e Raffaella Fico, entrambe ex star del Grande Fratello. Il programma andrà in onda ogni lunedì per dodici settimane, sempre in seconda serata.

Immutata la tipologia e lo scopo della trasmissione: mostrare filmati amatoriali di eventi eccezionali, imprese da brivido di fatti quotidiani di cronaca, salvataggi, incidenti che sono tutto tranne che “ordinari”.

Real TV promette di far stare tutti col fiato sospeso, ma saranno soprattutto le due conduttrici a generare autentici “attacchi di panico” tra gli spettatori. Come era già successo con la scorsa edizione, presentata da Cristina Chiabotto, infatti, anche quest’anno è stato confermato il taglio sexy delle presentazioni dei filmati, situazione che aveva generato non pochi problemi alla rete, per via di una protesta del Movimento Italiano Genitori (Moige), che accusava l’ex Miss Italia di adottare un look troppo sensuale per l’orario di messa in onda del programma (prima alle 20:30, poi alle 13:40).


Davide Maggio consiglia...

Sanremo 2020, i risultati della finale: Diodato vince grazie alla sala stampa, Alberto Urso secondo al televoto. Achille Lauro piace al pubblico, meno alle giurie

La vittoria di Diodato con Fai Rumore nella finale a tre del Festival di Sanremo 2020 è stata incerta fino alla fine. In base alle graduatorie della quinta

Sanremo 2020, un Festival straordinariamente ordinario

Non ho fatto mai mistero di sostenere in toto Amadeus in quella che, per molti, sarebbe stata una debacle: il suo 70esimo Festival della Canzone Italiana. L’ho detto

Ascolti TV: i debutti della stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ormai nel vivo e il tema caldo degli ascolti, crocevia per la riuscita o meno di un programma, anima (e agita) diretti interessati

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi