La7



30
settembre

Asia Argento: «Voglio tornare a X Factor. Non sono una pedofila, Bennett mi saltò addosso»

Asia Argento, Non è L'Arena

Un’autodifesa a tutto campo, con i toni accorati della confessione e quelli sostenuti dell’appello. E poi le lacrime, versate alla fine quasi come uno sfogo. “Vorrei tornare a X Factor, riappropriarmi della mia vita. Contro di me tutte falsità“. si presenta negli studi di Non è l’Arena, su La7, per scagionarsi dalle pesanti accuse di molestie piovutele addosso. La sua battaglia per la riabilitazione riparte da lì. Dalle parole pronunciate con gli occhi umidi davanti a Massimo Giletti, che la settimana scorsa aveva dato spazio a Jimmy Bennett, la presunta vittima




26
settembre

Asia Argento ospite di Non è L’Arena

Asia Argento

Massimo Giletti gongola di nuovo. ha infatti deciso di rompere il silenzio e di replicare a Jimmy Bennett. Domenica 30 settembre l’attrice sarà ospite a Non è l’Arena, su La7, negli stessi studi in cui – la settimana scorsa – il giovane americano aveva ribadito le proprie accuse di violenza sessuale nei suoi confronti. Si preannunciano scintille.


22
settembre

La7, Luca Telese punzecchia ancora «gli amici di Rete4». Ma ai telespettatori che gliene frega?

Luca Telese, Otto e mezzo

Luca Telese ha un chiodo fisso. Quasi un’ossessione. Ultimamente, ogni qual volta si affaccia sugli schermi di La7, il giornalista sardo non perde l’occasione per lanciare affilate frecciatine agli “amici di Rete4, con l’obiettivo di rinfacciare a questi ultimi la primazia del canale terzopolista negli ascolti dell’access prime time. Lo ha fatto anche ieri sera a Otto e mezzo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





5
agosto

Massimo Giletti, confermato a La7, languisce solo per la Rai: «E’ la mia casa, ci penso sempre»

Massimo Giletti

Ma è contento di stare a La7 o vive la sua esperienza terzopolista come un ripiego forzato? La domanda sorge facile facile, anche perché la posizione del conduttore sta diventando persino imbarazzante. Per l’editore Urbano Cairo, ovviamente. Ad ogni intervista che rilascia, infatti, il riccioluto presentatore di Non è L’Arena non perde l’occasione di ribadire il proprio rammarico per non essere in Rai, con dichiarazioni che oscillano tra il nostalgico e il sentimentale. Con buona pace dell’imprenditore piemontese, che lo vorrebbe con sé a lungo termine.


2
agosto

La7, vietato fumare in diretta. Mauro Corona non ci sta e sbotta: «Brutti bigotti bacchettoni!»

Mauro Corona

Vietato fumare in diretta. Mauro Corona non ci sta e sbotta su La7. Ieri, durante un collegamento con L’Aria che Tira Estate, lo scrittore ha dato in escandescenze con il regista che gli chiedeva di non mostrare il sigaro davanti alle telecamere. “Mandali a cagare!” ha esclamato l’alpinista, spiegando poi il motivo della sua improvvisa sfuriata.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





31
luglio

L’Ispettore Barnaby lascia La7. Da novembre in prima TV su Giallo

L'Ispettore Barnaby

Nessun delitto da risolvere, in questo caso. Ma un posto in palinsesto da rimpiazzare, quello sì. Dalla prossima stagione, non trasmetterà le nuove puntate de , il popolare telefilm poliziesco ambientato in Gran Bretagna. L’emittente terzopolista, infatti, non ha acquistato i nuovi episodi, che invece andranno in onda da novembre in prima assoluta su .

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


13
luglio

Andrea Salerno a DM: «La7 non è una all news generalista. La concorrenza di Rete 4? Noi abbiamo una storia, gli altri cercheranno di imitarci»

Andrea Salerno

Oscurato dalla presenza dell’editore Urbano Cairo, alla presentazione dei palinsesti 2018/2019 di , il direttore di rete ha avuto poco spazio per parlare. Ma ha parlato. E lo ha fatto con noi. Ai nostri microfoni, il giornalista ed ex autore televisivo ha commentato le conferme della programmazione terzopolista, rivendicando i risultati ottenuti sinora, e si è soffermato su alcuni aspetti che caratterizzano il canale da lui diretto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


12
luglio

La7, palinsesto 2018/2019 all’insegna delle conferme. Cairo: «Noi in crescita, Rai e Mediaset sono calati»

La7

Tutto confermato. Urbano Cairo non azzarda stravolgimenti, anzi non ne sente proprio il bisogno. Nella prossima stagione tv, La7 si presenterà al pubblico con una programmazione pressoché inalterata rispetto all’annata appena conclusa. “La cosa fondamentale era confermare pienamente la squadra” ha spiegato l’editore dell’emittente terzopolista durante la conferenza stampa-fiume tenuta stamane a Milano. La formazione, quindi, sarà ancora la stessa, a partire dai centravanti Massimo Giletti e Giovanni Floris.