The Voice


20
aprile

The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quinta puntata. Albano spiazza tutti, J-Ax viene «smerdato». Per Renga ci vuole più sess0

Cristina Scabbia, The Voice

Tutti contro tutti. Nella quinta puntata di The Voice of Italy 2018, dedicata ai Knock Out, la gara è entrata nel vivo e si è fatta spietata, sia per i concorrenti sia per i giudici. Albano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia, in particolare, si sono visti costretti a compiere scelte irrevocabili e talvolta combattute sulla sorte dei talenti da loro stessi selezionati in precedenza. C’è chi ha gioito, chi è stato ripescato e chi invece eliminato. Ecco i momenti da (non) dimenticare del quinto appuntamento.




19
aprile

The Voice 2018, Knock Out: i promossi e gli eliminati

The Voice of Italy 2018, Knock Out

Uno dentro, gli altri fuori (con eventuale ripescaggio). A The Voice of Italy 2018 inizia la seconda fase, quella dei Knock Out. Ad ogni coach, il compito di suddividere il proprio team in tre quartetti e di assegnare un brano a ciascun talento. Alla fine delle esibizioni, lo spietato momento della scelta: un solo concorrente di ciascun quartetto potrà essere salvato dal proprio coach e portato in semifinale. L’opzione Steal, tuttavia, permetterà ad un concorrente eliminato di essere ripescato da un altro coach con un meccanismo che potrà ripetersi più volte, fino all’ultimo round dei KO. Ecco i talenti che hanno superato il turno, i ripescati e gli eliminati.


13
aprile

The Voice 2018: i team al completo dopo le Blind Auditions

The Voice of Italy, Marco Priotti

Si concludono le Blind Auditions a The Voice of Italy 2018, durante le quali 48 talenti hanno strappato il biglietto d’entrata nel programma di Rai2, attirando l’attenzione dei giudici Albano, J-Ax, Cristina Scabbia e Francesco Renga. Ciascuna delle ‘voci’ selezionate ha scelto in quale team arruolarsi, seguendo l’istinto o cedendo alle lusinghe del coach più interessato. Nelle quattro puntate di Blind Auditions, ciascun coach ha raggiunto il numero totale di 12 artisti per la propria squadra. Ecco chi sono i concorrenti ad aver passato il turno, suddivisi appunto per team.





13
aprile

The Voice, Albano: «La mia donna ideale? Romina» – Video

Albano

Parole potenti come uno dei suoi acuti. A pronunciarle è stato Albano nel corso della quarta puntata di The Voice of Italy 2018. Durante il talent show di Rai2, il rapper e giudice J-Ax ha chiesto al cantante pugliese quale fosse la sua donna ideale. E questi – attenzione – ha fatto il nome di Romina Power.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


13
aprile

The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della quarta puntata. J-Ax scherza su Ermal Meta, scelta estenuante per Cristina

J-Ax, The Voice

Les jeux sont faits. A The Voice of Italy i giudici han scelto: nella quarta puntata del talent show di Rai2, Albano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia hanno terminato la selezione dei concorrenti tramite le Blind Auditions ed hanno così completato i loro rispettivi team. Nella volata finale non sono mancate le emozioni, le scelte combattute ed i brucianti rifiuti. Ecco i momenti da (non) dimenticare del quarto appuntamento.





6
aprile

The Voice 2018: i momenti da (non) dimenticare della terza puntata. J-Ax chiede un calcio nelle palle, Cristina vuole sposare Albano

J-Ax, Francesco Renga

Da una parte lo show, dall’altra la competizione. A The Voice of Italy 2018 si è intensificato il confronto tra Albano, J-Ax, Francesco Renga e Cristina Scabbia: nella terza puntata del talent show di Rai2, i giudici/coach hanno gareggiato e giocato d’astuzia per accaparrarsi i concorrenti più adatti al loro team in via di composizione. E’ scattato due volte il “block button”, a dimostrazione che ormai la caccia al talento si sta facendo seria. E si è anche pianto. Ecco i momenti da (non) dimenticare del terzo appuntamento.


6
aprile

The Voice 2018, Francesco Renga critica Fabrizio Moro. J-Ax: «Se volete picchiarvi organizzo io» – Video

Francesco Renga

Pensa: le fan di Fabrizio Moro sono già sul piede di guerra. Il motivo? Ieri sera, durante la terza puntata di The Voice of Italy 2018, Francesco Renga ha riservato al cantautore romano (e ai testi delle sue canzoni) alcune parole risuonate come particolarmente critiche.


30
marzo

The Voice 2018: 6 momenti da (non) ricordare della seconda puntata, dal lancio della chitarra sul palco alla blind di Costantino

The Voice 2018 - Cinzia Carreri e Al Bano

Le squadre stanno prendendo forma: i quattro coach di The Voice of Italy 2018 hanno scelto nuovi talenti, in una seconda puntata non particolarmente memorabile ma che ha comunque regalato siparietti – più o meno naturali – degni di nota. Ecco i momenti più significativi del secondo appuntamento con il talent di Rai2.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,