Che Tempo Che Fa



9
luglio

Fabio Fazio cade in piedi: stesso budget su Rai2 per Che tempo che fa, nuovo prime time e progetto per Raiplay

Fabio Fazio

Capitolato dall’Olimpo della rete ammiraglia Rai, Fabio Fazio è caduto in piedi. Nella prossima stagione tv, il conduttore ligure riproporrà infatti , su Rai2, prensentandosi al pubblico con una versione ’sdoppiata’ del suo storico programma. Inoltre, Fazio potrebbe prendere parte a nuovi progetti ed approdare anche su RaiPlay.




28
giugno

Fabio Fazio: no ai tagli di budget di Che Tempo Che Fa, sì a una riduzione dello stipendio (ma calano anche le ‘ore di lavoro’)

Fabio Fazio

Fabio Fazio

Fumata bianca (o quasi) per il taglio dello stipendio di Fabio Fazio. Dopo le pressioni arrivate negli ultimi mesi da più fronti – interni ed esterni a Viale Mazzini – il conduttore savonese avrebbe accettato di ridurre il proprio compenso annuale, come richiestogli dalla Rai. Al contempo è sceso in trattative per mantenere intatto il budget messo a disposizione dell’azienda per la produzione di Che Tempo Che Fa, che dalla prossima stagione televisiva traslocherà forzatamente su Rai2.


8
giugno

Fazio: «Salvini mi ha trasformato in un avversario politico. Pronto a ridurmi lo stipendio se necessario e se lo fanno anche i colleghi che guadagnano come e più di me»

Fabio Fazio

Fabio Fazio

La stagione di Che Tempo Che Fa è terminata, non l’arringa a distanza tra Fabio Fazio e Matteo Salvini. Il conduttore, che finora ha preferito incassare i ‘colpi’ del Ministro degli Interni, dice la sua sulle attenzioni della politica (o meglio, del politico) nei suoi riguardi:





3
giugno

Luciana Littizzetto: «Fazio, per te Rai1 finisce qui». E bacia la foto di Freccero

Luciana Littizzetto

Fabio, per te Rai1 finisce qui“. Sull’ormai prossimo passaggio di Fabio Fazio a Rai2 non poteva mancare il commento irriverente di . La comica ha scherzato sul futuro del conduttore – e del programma di cui lei stessa fa parte – nell’ultima puntata di Che tempo che fa in onda sulla rete ammiraglia. Lucianina, ormai con la mente a Rai2, ha anche baciato un’immagine di Carlo Freccero.


28
maggio

Fazio a Rai2, Freccero: «Avrà una riduzione del compenso e del budget. Su di lui investimento importante»

Carlo Freccero

Ci siamo trovati su tutto“. Carlo Freccero conferma le indiscrezioni: il suo incontro con è stato positivo. Il conduttore ligure è ormai ad un passo dall’ufficializzazione del suo passaggio a Rai2 nella prossima stagione ed è proprio di questo che, ieri, hanno discusso il direttore di rete e l’interessato. Il colloquio – riferisce Freccero – è stato “molto soddisfacente e anche molto complesso” visto che i due hanno parlato “per sette ore di seguito. Sul tavolo, la nuova edizione di (con budget ridotto) ma anche la possibilità di nuovi progetti.





12
maggio

Che fuori tempo che fa, la Rai taglia le ultime tre puntate

Fabio Fazio

Che fuori tempo che fa chiude la stagione domani, tre settimane prima del previsto. Rai1 ha cancellato gli ultimi appuntamenti del programma di seconda serata condotto al lunedì da . Ad annunciarlo è stato lo stesso conduttore di Rai1, che dovrà farsi da parte per lasciare spazio a Bruno Vespa ed ai suoi approfondimenti elettorali.


5
maggio

Che tempo che fa, Fazio sull’assenza di Salvini: «Mi dispiace, spero ci sia occasione nella prossima stagione» – Video

Fabio Fazio, Che tempo che fa

Una brevissima ma doverosa precisazione” in nome del “pluralismo a cui si è sempre attenuto“. In apertura dell’odierna puntata del suo programma, ha letto un comunicato in merito alla decisione di Matteo Salvini di non prendere parte alla trasmissione, in polemica con il conduttore stesso ed i suoi compensi. Il presentatore, però, si è trattenuto dall’esprimere giudizi espliciti sul leader leghista.


5
maggio

Foa a gamba tesa contro Fazio: «Compenso molto elevato, ascolti non aumentati. Format senza carica innovativa»

Marcello Foa

Il compenso di cui beneficia è molto elevato“. Stavolta a parlare non è il solito Matteo Salvini, ormai apertamente critico sui cachet del conduttore ligure, ma il Presidente della Rai, Marcello Foa. La presa di posizione, in questo caso, è tutta interna al servizio pubblico e quindi non più trascurabile. Intervenendo al Festival della Tv e dei nuovi media di Dogliani, il giornalista – a margine di una conferenza – si è espresso sullo stipendio del presentatore di Che tempo che fa, condividendo sostanzialmente le rimostranze dal leader della Lega.