29
giugno

DAI DETERSIVI ALL’INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA: ECCO I VERI MOTIVI DEL DECLINO (PROVVISORIO) DELLA SOAP OPERA NEGLI STATES

Soap Opera DigestIn una soap che si rispetti e che sia degna di questo nome, le trame contorte e spesso avvizzite sono all’ordine del giorno, soprattutto quando sono previste spettacolari uscite di scena degli interpreti principali.

La soap americana “Days of our lives” ha recentemente visto ben quattro coppie di attori estromessi dalla storyline principale; in “The Young and the restless”, meglio nota in Italia come “Febbre d’amore”, attualmente in onda nel mattino di Rete 4, Brad Carlton, interpretato da Don Diamont, è morto annegato in un lago ghiacciato prima di riunirsi con la sua fidanzata, Sharon Newman (l’attrice Sharon Case); la stessa Susan Lucci, popolarissima star americana di “All my children”, conosciuta in Italia come “La valle dei pini”, trasmessa da Canale 5 fino al 1992, ha dovuto dire addio dopo ben 38 anni di carriera al suo personaggio, Erica Kane, accoltellato dalla psicotica Annie.

Il destino di queste e molte altre soap americane è a rischio. Ascolti in calo, eccessive pretese contrattuali e stipendi da capogiro. Il vero colpevole? La crisi americana. Volendo essere più precisi, la crisi dell’industria automobilistica. General Motors, Ford, Chrysler e altri rivenditori locali hanno tappato la fonte di accesso dei finanziamenti alle soap di daytime. Se un tempo, infatti, erano i detersivi e i saponi a pubblicizzare queste produzioni tv dal target tipicamente femminile, ora sono i colossi industriali automobilistici a fare la parte più grossa. Ma se in passato i costi di produzione erano trascurabili, quasi a voler dare l’impressione di un prodotto artigianale confezionato alla meno peggio, oggi la qualità e quindi il budget sono aumentati considerevolmente. Basti pensare che le stesse “Febbre d’amore” e “General Hospital” sono girate in alta definizione.




29
giugno

Protetto: ASCOLTI TV DI DOMENICA 28 GIUGNO 2009: IL BRASILE VINCE LA CONFEDERATIONS CUP SEGUITA DAL 32% DEI TELESPETTATORI. IN DAY TIME DA SEGNALARE LA MATTINA DI RETE4 E OMNIBUS SU LA7 (6,18%)

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


29
giugno

DM LIVE24: 29 GIUGNO 2009

DM Live24: 29 Giugno 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal Diario del week end…

  • Anziane Maliziose

luigino ha scritto alle 02:27 · Modifica

Stavo facendo un po’ di zapping quando incappo su TVR Teleitalia in syndication con 7GOLD dove ovviamente sta andando in onda uno di quei programmi con le donnine nude; sullo schermo ci sono svariati numeri da chiamare per sentire ragazze giovani, casalinghe 40enni e via discorrendo, ma forse la novità in questo programma è il numero per parlare con… ANZIANE MALIZIOSE. Siamo davvero arrivati alla frutta.

Anziane Maliziose





28
giugno

FERMI TUTTI! A XFACTOR…

XFactor 3

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


28
giugno

NITEGATE: DAL 29 GIUGNO SUL DIGITALE TERRESTRE QUATTRO CANALI SOLO PER ADULTI

Nitegate

Lo scorso febbraio vi anticipavamo la partenza per marzo di Nitegate, bouquet dedicato agli adulti e prodotto da Profit. Seppur con qualche mese di ritardo, domani 29 giugno a mezzanotte in punto il gruppo di Raimondo Lagostena, lancerà sulle frequenze delle tv locali affiliate a Odeon (nella secnda parte del post tutte le tv interessate), la nuova pay tv per adulti Nitegate dedicata all’hard con quattro canali… per tutti i gusti.

Nitegate si immette sul mercato come competitor diretto di Glamour Plus, trasmesso anch’esso su molte tv locali italiane in ore notturne,Dahlia Adult che trasmette nel mux Telecom programmi per soli adulti. Ogni notte, da mezzanotte alle sei di mattina, i quattro canali del bouquet trasmetteranno 15 film, suddivisi tra i vari canali:

  • Sexo Exclusive sarà la porta d’accesso ad un mondo esclusivo, dove tentazione e piacere si fonderanno in un cocktail afrodisiaco. Su Sexo Exclusive troverete le migliori performance delle regine assolute dell’universo hard.
  • Con Sexo Exotica il piacere dell’esplorazione di mondi lontani e delle meravigliose creature che li popolano diventerà realtà. La notte si trasformerà in un’avventura indimenticabile per stimolare ogni forma di desiderio.
  • Il canale Sexo Amatorial farà cadere i veli del più elettrizzante dei generi per adulti. La sfera del privato e i segreti più intimi dell’hard amatoriale saranno finalmente accessibili con una programmazione mai vista prima.
  • Infrangerete tutte le regole dell’eros con il canale Sexo Transgression. Esplorerete i confini di un mondo di emozioni alternative, unite alla scoperta delle più eccitanti espressioni del peccato.





28
giugno

AMBRA ANGIOLINI DAI NASTRI D’ARGENTO A DAVIDEMAGGIO.IT


28
giugno

MISS ITALIA NEL MONDO 2009: TRA ZAVORRE E BACIAMANO, VINCE MISS MOLDAVIA, LA 19ENNE DIANA CURMEI

Miss Italia nel Mondo 2009 - Diana Curmei 

Traino del “buono ma d’annata” Super Varietà, e via con l’edizione 2009 di Miss Italia nel Mondo, la seconda targata Caterina Balivo.

In diretta dal Palazzo del Turismo di Jesolo, alle 21:20 entra la grazia preferita dell’“Ei fu direttore Del Noce”, in versione rosa confetto. Saluti di rito a patron e sponsor e spazio, quindi, alla giuria, ribattezzata “dei cinque bellissimi”; giuria nella quale spicca il presidente, quell’Emanuele Filiberto di Savoia reduce da un’altalena di successi e non nel nostro Paese negli ultimi mesi: dall’esperienza al reality flop Il Ballo delle Debuttanti, passando per la vittoria a Ballando con le stelle, fino alla sconfitta alle recenti elezioni europee dove si era candidato fra le file dell’UDC. Dal rosa della conduttrice si passa presto al nero, non quello pubblicitario ma quello, assai più inquietante, del co-conduttore-spalla Biagio Izzo e dei suoi “nuovissimi” capelli, freschi freschi di tintura color ebano; perché sta lavorando – tiene a farci sapere egli stesso – ad un film con Pieraccioni in uscita a Natale.

Si entra, allora, nel vivo della competizione. Due medley dei riscoperti Abba e subito un’eliminazione avvenuta dietro le quinte no-sense: giusto il tempo di vederle sgambettare, e metà delle 50 Miss dà l’addio definitivo alla manifestazione; arriva, poi, il televoto e, in pochi minuti, le Miss passano da 25 a 15. Senza nemmeno un ripescaggio d’ordinanza, aggiungasi. Resta giusto il tempo di porre alle ragazze rimaste in gara “le classiche domande stile Miss Italia” (su cui sentiamo il bisogno di glissare); ma nemmeno a tutte: “non c’è tempo” dice la conduttrice.
Ma un attimo, che sta succedendo? Perché tutti vanno di fretta? Dove sono finiti primi piani e stacchi sugli stacchi di coscia? E soprattutto, dove sono finite le presentazioni delle Miss e la loro volontà di portare la pace nel mondo?


27
giugno

DAVIDEMAGGIO.IT CERCA NUOVI COLLABORATORI

Davide Maggio Staff Recruiting @ Davide Maggio.it

Cari lettori, da qualche tempo avrete sicuramente notato la ricomparsa sul blog del banner che annuncia la nuova fase di “Recruiting” con la quale andremo a selezionare nuove impertinenti penne televisive da aggiungere alla consolidata squadra di davidemaggio.it.

La redazione, messa in piedi un anno fa, lavora incessantemente per garantire a voi lettori le anteprime e le anticipazioni che caratterizzano, da sempre, questo blog e, più in generale, per offrire un “vademecum” costante, aggiornato ed esclusivo sul piccolo schermo italiano, davanti e dietro le quinte. Il raggiungimento dei 20 milioni di contatti e l’accresciuto numero di esigenze e richieste rendono, perà, necessaria l’aggiunta alla squadra di qualche nuovo telepatico.

Ecco perchè stiamo cercando nuovi collaboratori, intrepidi reporter, critici attenti, giornalisti, studenti di media e comunicazione, o più semplicemente appassionati teledipendenti, che abbiano voglia di mettersi in gioco in un’esperienza unica ed importante. Nello specifico cerchiamo qualche bizzarro (requisito essenziale :-)):

  • analista tv (*);
  • analista dati Auditel;
  • critico televisivo (*);
  • reporter del tubo catodico italiano (*);
  • reporter del tubo catodico straniero;
  • esperto di gossip;
  • esperto di tv anni 80;
  • esperto di format stranieri;
  • video reporter/inviato;
  • addetto alla rassegna stampa.

(*) = con particolare attenzione alle seguenti aree:

  • serie tv;
  • cartoni animati;
  • quiz e game show;
  • intrattenimento;
  • reality show;
  • soap operas e telenovalas;
  • informazione, telegiornali;

I candidati possono presentare, contestualmente alla propria candidatura, un’idea specifica che rientri in una delle figure ricercate. Per presentare la propria candidatura sarà necessario inviare un’email allegando il proprio curriculum vitae, due foto (max 200Kb), una lettera di presentazione e un articolo (max 2000 battute e/o 1 pagina word). Qualora il candidato si presenti come video reporter/inviato, in sostituzione dell’articolo basterà girare e inviare un video di presentazione, anche amatoriale, della durata massima di 2 minuti (max 5Mb) in cui l’aspirante inviato compaia chiaramente davanti alla camera. Coloro che presentano un’idea specifica sono tenuti a specificare, nella lettera motivazionale, i dettagli di quanto vorrebbero realizzare allegando un pezzo di prova dell’idea presentata. Le candidature incomplete verranno cestinate.

Le condizioni economiche e contrattuali verranno rese note ai candidati ritenuti idonei, che verranno contattati entro 48ore lavorative dall’invio della candidatura. Per qualunque domanda, ci sono i commenti.

Allora, siete pronti?

Per inviare la vostra candidatura, CLICCATE QUI


Davide Maggio consiglia...

Quando finiscono i programmi TV

La stagione televisiva 2019/2020 è arrivata alle ultime settimane di programmazione. Un’annata segnata dall’emergenza Covid-19, che ha interrotto trasmissioni ma più ripartite, sospeso momentaneamente altre e costretto altre

Netflix e la regola delle ‘3 s’: Sesso, Sangue, Spagna

Sesso, Sangue, Spagna. La popolarità su Netflix riscrive la regola delle 3 s (sesso, sangue, soldi); gli abbonati della piattaforma prediligono prodotti dai “contenuti bollenti”, infarciti di omicidi

Ascolti TV: i debutti della stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è ormai nel vivo e il tema caldo degli ascolti, crocevia per la riuscita o meno di un programma, anima (e agita) diretti interessati

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi