TG/Informazione


9
agosto

Gerardo Greco nuovo direttore del Tg4

Gerardo Greco

L’informazione di Rete 4 inizia il nuovo corso nel cuore dell’estate. Da domani, 10 agosto, sarà il nuovo direttore responsabile del . Il giornalista e conduttore, arrivato a Mediaset dopo una lunga esperienza sul servizio pubblico, avrà al suo fianco il condirettore , che nei mesi scorsi aveva guidato la testata dopo le dimissioni di Mario Giordano.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




3
agosto

Stasera Italia, Mauro Corona vs Pier Ferdinando Casini: «Poltronista! Son quarant’anni che scalda poltrone col cul0 della politica»

Stasera Italia, Mauro Corona vs Pier Ferdinando Casini

Dalle montagne con furore, Mauro Corona colpisce ancora. Dopo la sfuriata contro il divieto di fumare in diretta su La7, ieri sera su Rete4 lo scrittore alpinista ha ingaggiato uno scontro verbale a distanza con Pier Ferdinando Casini, da lui accusato di essere un “poltronista“. La sferzante definizione, seguita da un breve bisticcio, è stata pronunciata durante la puntata di Stasera Italia.


2
agosto

In Onda, Gianluigi Paragone: «Sarei contento che L’Ultima Parola tornasse in Rai. Con Orfeo e Maggioni certe cose non si potevano dire»

Gianluigi Paragone

Nella Rai del futuro, quella dalle tinte giallo-verdi che sta prendendo forma, dovrebbero trovare spazio anche idee sovraniste e fuori dal cosiddetto racconto mainstream. se lo augura e, con il M5S, ci sta lavorando. A proposito: ma la politica non doveva più mettere becco sul servizio pubblico? Intervenendo a In Onda, ieri sera il senatore ed ex conduttore ha auspicato il ritorno in Rai de L’Ultima Parola, il talk show ‘vetero-populista’ che lui stesso presentò prima di trasferirsi a La7.





31
luglio

Rete4: Gerardo Greco conduce «W l’Italia», Nicola Porro «Quarta Repubblica»

Gerardo Greco

Il nuovo palinsesto di Rete 4 entrerà in rotazione già a partire da settembre. Gerardo Greco, Nicola Porro e Piero Chiambretti – nuovi volti del canale – debutteranno a pochi giorni di distanza in prime time, poi a fine ottobre toccherà a Roberto Giacobbo. Ecco, oltre alle date della messa in onda, i titoli dei loro programmi, che per la verità non brillano particolarmente per originalità.  


30
luglio

Tg Rai, Mario Giordano si chiama fuori: «Cancellate il mio nome. Mediaset resta la mia casa»

Mario Giordano

Fate come se avessi accettato. Cancellate il mio nome“. si è chiamato fuori dalla corsa per la direzione dei telegiornali Rai. In un articolo pubblicato ieri sul quotidiano La Verità, il giornalista e attuale Direttore delle Strategie e dello Sviluppo dell’Informazione Mediaset – che era dato tra i papabili per la direzione del Tg1 – ha spiegato di non essere interessato ad un futuro nel servizio pubblico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





26
luglio

Rai, nuovi direttori dei Tg: Giordano, Gabanelli, Sciarelli e Matano tra i favoriti

Alberto Matano

Non solo la nomina del nuovo Presidente e dell’Amministratore Delegato Rai. Sul tavolo del governo ci sono anche i rinnovi dei direttori dei Tg. Un tassello, quest’ultimo, particolarmente strategico e decisivo per gli equilibri del servizio pubblico che verrà: talmente determinante che – secondo indiscrezioni – starebbe rallentando (tra veti e contrappesi) la decisione più imminente da prendere, ossia quella sulla governance di Viale Mazzini.


24
luglio

Stasera Italia, Barbara Palombelli pronta alla sfida con Lilli Gruber. «Siamo completamente diverse, non la invidio»

Barbara Palombelli

Barbara Palombelli

Da una parte (su La7) Lilli Gruber con Otto e Mezzo, dall’altra (su Rete4) Barbara Palombelli con Stasera Italia. Le primedonne dell’access prime time si preparano al duello. Da settembre le due giornaliste si fronteggeranno sul terreno dell’approfondimento politico e per la signora Rutelli, in particolare, la sfida sarà duplice: dovrà infatti tenere testa alla rossa contendente e portare avanti l’anti-populismo in casa Mediaset. 


19
luglio

‘68, noi c’eravamo: Sky Tg 24 racconta la ‘rivoluzione’ cinquant’anni dopo

68 noi c'eravamo, Mario Capanna

Cinquant’anni dopo, ripercorre il ‘68, l’anno che ha maggiormente cambiato il mondo, attraverso le parole di chi lo ha vissuto. Lo speciale in onda venerdì 20 luglio 2018 alle 21.30, intitolato proprio 68, noi c’eravamo, raccoglierà testimonianze ed immagini per capire cosa sia rimasto, oggi, del movimento culturale iniziato in quel periodo storico.