Televisione


5
marzo

AMICI 8, OTTAVA PUNTATA: CIAO CIAO MARTINA

Amici 8 (Maria De Filippi, Mario Nunziante e Valerio Scanu)

Vincono i Bianchi che riescono, in un solo colpo, a mettere a segno una doppia impresa: pareggiare il numero dei componenti della squadra avversaria e mandare a casa un osso duro come l’interprete di “Due cose importanti”, Martina Stavolo. A tre settimane dall’elezione del vincitore della ottava edizione di “Amici di Maria De Filippi” la gara entra (finalmente!) nel vivo con duello all’ultima polemica tra i sopravvissuti. Sin dall’apertura, una puntata particolarmente attesa, dopo la sfuriata della padrona di casa, indirizzata agli incoerenti docenti, nel corso dell’ultimo speciale domenicale. La De Filippi, in tal proposito, si scusa per la forma, ma non per il contenuto, annunciando nuovi parametri nelle votazioni ai quali si ricorrerà da domenica prossima. A sostenerla, una Platinette cosparsa di mimose, omaggio dell’imminente “festa della donna”. Ospite in studio, il critico musicale Marco Mangiarotti.

Si passa subito alla gara, con una prima prova di canto che vede Valerio sfidare Mario sulle note di “Se ne dicon di parole”: non c’è storia, vince il cantante sardo dei Blu. Decisamente più accesa è la successiva “Prova prof” a causa, tanto per cambiare, delle differenze di vedute tra Di Michele e Jurman. Protagonisti, di nuovo, Valerio e Mario sulle note di “Greatest love of all” di Whitney Houston: il primo, davvero molto bravo, viene fortemente sostenuto platealmente da Jurman. Altrettanto non può dirsi di Mario che non conosce il brano ed arranca in mezza strofa, presto mozzata. Imbarazzo ma exploit dal televoto che, paradossalmente, gli conferisce la vittoria. Uno pari tra Bianchi e Blu. “Stili a confronto” è la nuova sfida di ballo che, tra differenze di generi, regala più di un bel momento di spettacolo, che testa il buon livello raggiunto da Pedro che, però, nulla può contro una virtuosa Alice.

E’ il momento della “Staffetta”: mentre i Blu rinunciano ad ogni agevolazione precedentemente maturata, la commissione fa partire per primi i Bianchi ma è la “Cenerentola” Martina a sorprendere grazie ad un’insperata rinascita, a dispetto del logorato rapporto con l’ex coppia pigmaliona Scalise/Di Michele, ideali replicanti delle sorellastre Genoveffa e Anastasia. Le fa eco la sua compagna Alessandra, a suo agio con “No woman no cry” di Bob Marley che, poco dopo, esegue sufficientemente Luca Napolitano che riesce a far rimontare i Bianchi. La felice tendenza continua con Alice che batte Pedro (che adesso prepara le prove con una videocassetta che sostituisce Garrison, Paparo e compagnia bella).




4
marzo

CSI: LA SCENA DEL CRIMINE DI LAS VEGAS RITORNA DA STASERA SU ITALIA UNO

CSI

Nella notte di una sfavillante Las Vegas, tra lo scintillio delle luci e l’opulenza dei palazzi, misteriosi incidenti ed aberranti delitti si susseguono. E c’è un solo e un unico modo per ricostruire la dinamica dei fatti: trovare ed analizzare le prove perchè “sono le prove che raccontano i fatti”. La polizia scientifica ne è ben cosciente e fa di tutto per stanare le prove, per cercare di vedere dove non si vede. La scena del crimine è il loro mantra, i risultati delle analisi di laboratorio la loro unica verità.

CSI (acronimo di Crime Scene Investigationscena del crimine racconta con estrema lucidità narrativa le vicende della squadra del turno di notte della polizia scientifica di Las Vegas. La serie riprende stasera, in prime time su Italia uno, con gli episodi inediti dell’ottava stagione.

Stagione, questa, molto significativa poichè sarà l’ultima da “regular” per due membri del cast originario Gary Dourdan (stasera ospite al Chiambretti night), alias Warrick Brown, Jorja Fox interprete di Sara Sidle ma soprattutto sarà l’ultima in cui l’attore simbolo William Petersen nei panni del capo Gil Grissom è presente dall’inizio alla fine. Quest’ultimo, infatti, lascerà la serie al termine del decimo episodio della nona stagione (a breve su Fox Crime); l’episodio del suo addio intitolato “One to go” è stato visto da più di 23 milioni di spettatori. Al suo posto l’attore di colore Laurence Fishburne a interpretare il dottor Ray Langstone, esperto delle dinamiche di comportamento criminale. Tale sostituzione, a giudicare dai giudizi della critica americana, sembra non aver intaccato negativamente le dinamiche della serie.


4
marzo

CARLO CONTI AFFIDA I SUOI RACCOMANDATI A PUPO E PREMIA LA TV DA OSCAR

Carlo Conti @ Davide Maggio .it

Sarà Carlo Conti a guidare il 49° appuntamento con gli Oscar Tv – Premio Regia Televisiva, in diretta su Raiuno dal Teatro Ariston domenica 8 marzo 2009, e a scontrarsi con il debutto di Paola Perego e i contadini della Fattoria di Canale 5.

Il presentatore toscano ha da poco passato il testimone de “I Raccomandati” a Pupo, ma si dice comunque contento di dedicarsi completamente a “L’Eredità” e di essere al timone di una manifestazione come quella degli Oscar Tv.

E’ stata una mia scelta, sono molto stanco, solo nel 2008 ho condotto trentotto prime serate, due edizioni dei I Migliori anni, undici dei Raccomandati e duecentosessanta de L’eredita. E’ anche una forma di rispetto nei confronti dei telespettatori. Non vorrei che dicano che ci sono sempre io in tv!





4
marzo

“TOTAL RECALL”, TESTATO IERI SERA DA ZIO GERRY UN NUOVO GAME SHOW

Total Recall

Si torna a parlare di preserale, quiz e game show sulle pagine di davidemaggio.it. Dopo la fortunata parentesi dell’edizione straordinaria di Chi Vuol Essere Milionario, infatti, è tempo, per Canale5, di tornare a sperimentare  per cercare un degno erede al quiz show di Gerry Scotti

Pare che siano tre i format da passare al vaglio per poter portare una ventata di freschezza, dal prossimo aprile, sugli schermi dell’ammiraglia del gruppo di Cologno Monzese. E se il settimanale Diva e Donna parla di “Secondo Voi”, programma sul quale avremo modo di svelarvi interessanti retroscena, qualora dovesse essere il fortunato “prescelto” (ma del quale i lettori di DM conoscono già alcuni dettagli), siamo in grado di anticiparvi che proprio ieri pomeriggio è stato testato nello studio di Scherzi a Parte un programma che soddisfa quelli che chi vi scrive aveva indicato come requisiti fondamentali per riportare la “banca” di Canale 5 (questo, in gergo televisivo, il termine con cui si indica lo slot preserale) a livelli soddisfacenti. Si torna, infatti, indietro di qualche anno puntando più sul game che sulle inarrivabili domande del “sostituendo quiz” (e relative, incessanti, attese pre-risposta) e si scommette su un format nel quale ciascuna puntata è finalmente autoconclusiva.

Total Recall, questo il nome (provvisorio) del preserale testato, è un format, già sperimentato in Australia e Regno Unito, completamente incentrato sulla funzione mnestica dei concorrenti (sulla memoria, per dirla più semplicemente) e si presenta come il primo quiz/game show nel quale le risposte sono sempre le stesse e a cambiare sono esclusivamente le domande.

Curiosi di scoprire il meccanismo completo del gioco? Leggetelo dopo il salto:  


3
marzo

GF9, 8^ PUNTATA. VIAVAI A VILLA GRANDE FRATELLO: FUORI TOMMASO, DENTRO ROBERTO, MONICA E FRANCESCA. IN NOMINATION FERDI, LAURA, CLAUDIA E MARCELLO

Grande Fratello 9 (concorrenti GF1 per la prova settimanale)

Nonostante gli ultimi clamorosi insuccessi terapeutici, che lascerebbero pensare che lo staff medico sia diretto dal dott. Balanzone, ieri Villa Grande Fratello ha registrato tre nuove degenze. L’evidente sovraffollamento dei posti letto ha reso necessario l’utilizzo della cosiddetta catapecchia, spartana struttura del tutto simile agli italici nosocomi, in cui metà dei pazienti è stata chiamata a trasferirsi. Nella lunga e noiosa puntata di ieri sera, la Marcuzzi, adeguatasi al ruolo di direttrice sanitaria, ha pensato bene di presentarsi di bianco vestita, mentre il nostro Gerry ha preferito un bell’abito da becchino, una scelta, la sua, che sembra aver indotto molti dei suoi compagni a “ravanarsi” forsennatamente gli attributi a ogni sua parola.

Protagonista indiscusso della serata è stato, senza dubbio, Tommaso, mostruosa creatura ottenuta mescolando i geni degli indimenticati Medioman e Orsacchio, un uomo che gronda stille di banalità da ogni poro dilatato del suo patrizio faccione. Il nobile triestino si è lungamente lamentato per il comportamento, a suo dire, profondamente ineducato del Grande Fratello che, nonostante le sue continue richieste, gli impediva di andarsi a sfogare nel confessionale. E come biasimare gli autori della trasmissione? Piuttosto quei poveri disgraziati avrebbero accolto, con più convinto entusiasmo e maggiore cortesia, un testimone di Geova che, di domenica mattina, avesse affondato con insistenza il proprio dito sul campanello.

Come era “aspettabile” (per dirla con Alberto) è proprio Tommaso la vittima sacrificale del televoto. Il buon vecchio Gerry, che aveva vissuto la nomination come un reato di lesa maestà, dopo aver esultato come un tarantolato non risparmia al suo ex compagno un ipocrita: “Mi dispiace”. Contrariamente a quanto successo da nove anni a questa parte, il titolato concorrente non si sogna nemmeno di sedersi a fianco dell’addetto della produzione venuto a prelevarlo, ma affonda il suo ingombrante lato b, che molti tra i suoi ex coinquilini avrebbero voluto utilizzare al posto del pallone requisito dall’isterico Paolo, sul sedile posteriore dell’auto.





3
marzo

AD ALESSIA MARCUZZI IL “PREMIO FATYNA 2009″

Alessia MarcuzziPresto farà la strega sul piccolo schermo e, nel frattempo, continua a far la fata tutti i giorni, durante il suo tempo libero. Sarà consegnato alla bionda padrona di casa del “Grande Fratello”, Alessia Marcuzzi, il “Premio Fatyna 2009”.

Un riconoscimento di notevole spessore, conferitole per il suo sostegno e contributo per la realizzazione di un orfanotrofio in Tanzania. La Marcuzzi ha ritirato il premio poco prima della messa in onda dell’ottava puntata del suo reality show, nell’ambito dei festeggiamenti per il decennale del “Jane Goodall Institute Italia Onlus”. Nell’ambito della stessa iniziativa, il Comune di Roma consegnerà “La lupa” alla fondatrice Jane Goodall, ambasciatrice di pace ONU per l’impegno umanitario e ambientale, dal 1977.

Un’indiscussa gratificazione per la sempre più capace Marcuzzi che, ai consensi raccolti dai telespettatori di una particolarmente rinvigorita edizione del padre di tutti i reality e ad un passo dal doppio debutto di altri due progetti che la vedranno nuovamente protagonista come la fiction di Canale5 “Un amore di strega” e la situation comedy di Italia1 “Vous le femmes”, viene acclamata per un merito che molto spesso si tende a sottovalutare: praticare quella silenziosa solidarietà, mai esibita per “acchiappare” scatti e copertine, con il semplice e non imposto obiettivo di sdebitarsi idealmente verso chi è meno privilegiato e fortunato. Un esempio per molti suoi colleghi, complimenti Alessia!


3
marzo

X FACTOR, 8^ PUNTATA: APPENA ENTRATA E GIA’ ELIMINATA, MORGAN PERDE CHIARASTELLA MA IL TALENT CONQUISTA UNA PUNTATA IN PIU’. LA FINALE MERCOLEDI’ 15 APRILE

XFactor (Daniele, Chiarastella e Francesco Facchinetti)

Torna l’equilibrio nella gara di X Factor. Dopo settimane di predominio da parte della squadra capitanata da Morgan, l’egocentrico giurato vede ridursi il numero dei suoi cantanti a tre unità. Ad abbandonare il talent show, infatti, è stata proprio l’ultima entrata Chiarastella. Un esito scontato, ma forse giusto visto lo scontro con Daniele, che in queste puntate ha dimostrato di aver un talento vocale non indifferente. Simona Ventura può tirare, dunque, un sospiro di sollievo: il suo diamante, non più grezzo, è stato salvato grazie a Mara Maionchi. E proprio sulla giurata rivelazione della scorsa edizione vale la pena di spendere due parole.

In queste ultime puntate abbiamo visto una Maionchi defilata, fuori dalle sceneggiate e diatribe targate Morgan-Ventura, molto concentrata sui risultati dei suoi artisti. Dopo un inizio piuttosto titubante, ha dimostrato capacità nel gestire la categoria dei gruppi vocali, sapendo valorizzare al meglio i Farias e i The Bastard, candidati alla vittoria finale. In verità, molti rimpiangono la Maionchi prima maniera, ma c’è tutto il tempo per rivederla in piena forma. X Factor, difatti, si allunga di una puntata e per le ultime due serate si sposta al mercoledì. La finale è quindi prevista per il 15 aprile.

Ospiti della serata i Finley, che si sono esibiti in playback sulla cover Iris dei Goo Goo Dolls, e una Patty Pravo in grande spolvero, che si è lasciata alle spalle le stonature di Sanremo. Più tirata che mai, è stata il quarto giurato d’eccezione della seconda manche e si è prestata ad un duetto inedito con Morgan.

Dopo il salto valutazioni e commenti sulla gara e il sondaggio sul preferito.


2
marzo

BOOM! A LA FATTORIA ARRIVANO TONY SPERANDEO, GIOVANNA REI E LINDA BATISTA. AL TELEVOTO PER L’INGRESSO GIOVANNA REI E DANIELA MARTANI. ECCO IL CAST COMPLETO

Fattoria il Cast @ Davide Maggio . it

A pochi giorni dall’inizio della Fattoria, reality in partenza domenica 8 marzo su Canale 5, ecco finalmente i nomi che compongono il cast, ufficializzato dopo anticipazioni, smentite e ripensamenti. Messi da parte i nomi di Lele Mora e Milo Coretti, cade anche l’ipotesi della presenza di Roberto Mercandalli, il “cummenda” del Grande Fratello 8, famoso per le sue relazioni dentro e fuori la casa più spiata d’Italia, e attualmente sotto i riflettori del gossip per la storia con Manuela Rocco (ex-uomini e donne), che sposerà a maggio.

New-entry nella squadra di contadini sono gli attori Toni Sperandeo, Giovanna Rei e Linda Batista, ma le novità non finiscono qui. Siamo infatti in grado di anticiparvi che durante la prima puntata del reality verrà aperto un televoto che permetterà ai telespettatori di decidere quale sarà l’ultima componente del cast. In lizza per un posto in Brasile saranno due donne: Daniela Martani, la “pasionaria” della protesta Alitalia, uscita volontariamente (ed inutilmente) dalla casa del Grande Fratello per difendere il proprio posto di lavoro, e Barbara Guerra, show girl e valletta di Teo Mammuccari nello show “Mio Fratello è Pakistano”.

Fra le donne del cast confermata la presenza di Marina Ripa di Meana, una signora che non ha certamente bisogno di presentazioni e che ha recentemente dichiarato di partecipare al reality per un impellente bisogno di “rinascere” – “Dal 2001 a oggi ho trascorso anni molto duri: ho perso mia sorella, mi hanno diagnosticato due tumori, uno al rene e un altro al polmone, con cui sto ancora combattendo. Mio marito Carlo ha subito un intervento al cuore, ma io non ho mai smesso di lavorare e ho incoraggiato molte donne che avevano i miei stessi problemi di salute”.

Dopo il salto scopri tutto il cast de “La Fattoria”: