7
novembre

LA RAGAZZA AMERICANA: SU RAI1 ARRIVA L’AMORE INCESTUOSO TRA VANESSA HESSLER E GIULIO BERRUTI

Giulio Berruti e Vanessa Hessler in La ragazza Americana

Sarà la crisi finanziaria a spingere i telespettatori a rifugiarsi nel dorato mondo delle fiabe, o magari la crisi d’idee degli sceneggiatori a portare gli stessi alla realizzazione di prodotti dai meccanismi più che collaudati e di facile appeal. Fatto sta che in una tv in difficoltà nell’intercettare i gusti del pubblico, ad avere la meglio sono sempre le favole. Da Dove la trovi una come me? a Cenerentola, le fiabe, classiche, moderne o rivisitate, garantiscono sempre ottimi risultati in termini di ascolti.

Un successo pronto a replicarsi (?) con La ragazza americana, miniserie in due puntate ambientata tra i meravigliosi borghi medievali della Toscana, in onda oggi e domani in prima serata su Rai1. La fiction con protagonista la sempre più lanciata Vanessa Hessler e Giulio Berruti, porta la firma di Vittorio Sindoni, già regista di Per una notte d’amore e Una sera d’ottobre, fiction con protagonista in entrambi casi la Hessler.

Prodotta dalla Immagine e Cinema di Edwige Fenech, la fiction si basa su un soggetto dello stesso Vittorio Sindoni e di Patrizia Carrano, che insieme firmano anche la sceneggiatura con Valerio D’Annunzio. Le musiche sono di Fabio Frizzi. Nel cast a compensare la claudicante recitazione dei bellissimi protagonisti, anche due attori di rango come Ilaria Occhini e Orso Maria Guerrini.

LA TRAMA – Susan Henderson è una ragazza del Kentucky, appena laureata in letteratura italiana. A indurla a quegli studi è stata sua nonna, che in gioventù aveva sposato il duca toscano Anselmo Foschi. Per Susan l’Italia è un luogo meraviglioso, non ancora visitato, pieno di suggestioni e di fascino. Figurarsi la sua felicità quando riceve la lettera di un notaio di Arezzo, che la convoca nel suo studio per delle comunicazioni riguardanti un’eredità lasciatale da suo nonno. Susan prende il primo volo per Roma e si precipita ad Arezzo, dove apprende di aver ereditato un castello completo di arredi e un antico borgo. Il borgo in questione, è abitato da un gruppo di famiglie che non vogliono saperne di lei: il duca, infatti, ha lasciato loro le casette e i negozi in usucapione. E loro, che le hanno ristrutturate a proprie spese, non vogliono certo vedersele portar via. Il paese è schierato contro di lei, tutti si sono costituiti in un comitato “per la difesa del borgo”, che ha  nominano come legale una  giovane avvocatessa: Nilde, fidanzata con Vasco, un bellissimo maniscalco che ha la bottega proprio davanti al portone del castello.

L’unica persona che la accoglie con gentilezza è l’anziana governante del duca, Bice, che la invita ad affidarsi all’avvocato Barrucini, legale di fiducia del nonno buonanima. Frugando nelle stanze abbandonate del castello, nel tentativo di cercare qualche documento riguardante l’usucapione, Susan trova una piccola stanza segreta di cui Bice non le ha parlato. Qui c’è un baule che nasconde il diario d’una ragazza che parla di certe “malefatte del duca”. Susan si infila il diario in tasca e, per non farsi scoprire da Bice che sta sopraggiungendo, esce da una finestra del palazzo. Ma mette un piede in fallo e precipita su un tendone che la deposita dolcemente su un mucchio di fieno sistemato nel retrobottega di Vasco. I due pur su “fronti opposti”, si piacciono da subito. Susan chiede al bel maniscalco di portarla in un luogo indicato nel diario: una magnolia nel parco naturale sull’Arno, nei pressi del ponte Buriano. Sotto le radici di quella pianta i due trovano una piccola bara con il corpicino di un neonato. E un attimo dopo vengono arrestati dai carabinieri subito sopraggiunti.

Il rapporto tra Susan e Vasco, sempre più intenso, si concretizza in una notte d’amore e di  grande passione. Ma di chi è quel piccolo cadavere sepolto tanti anni prima? Per aiutarla a scoprire la verità, Vasco la porta da un anziano cacciatore, suo padre adottivo, che ai due rivela una tragica circostanza: Bice aveva avuto una figlia, Angelica, che era stata insidiata dal duca. La ragazza aveva partorito due gemelli: una piccola nata morta, e seppellita sotto la magnolia e un maschietto che è Vasco. Susan e il maniscalco sono dunque fratellastri, dei consanguinei che hanno fatto all’amore.

Appresa la notizia, la ragazza si ributta fra le braccia del suo fidanzato Billy, che l’ha raggiunta in Toscana: ha solo voglia di dimenticare tutto e di tornare nel Kentucky quel giorno stesso. Ma quando Billy va a ritirare i documenti dall’avvocato Baruccini, cede alle insistenti profferte del collega: c’è un acquirente pronto a comperare il castello, si potrebbe combinare tutto quel giorno stesso. La verità è che Baruccini e Bice sono da tempo complici: nel castello c’è un affresco attribuito a Leonardo da Vinci, che loro hanno nascosto a Susan per poter lucrare sulla vendita. Ma quando Bice si accorge che Baruccini non ha intenzione di spartire con lei il ricavato della transazione, va da Vasco e lo supplica di smantellare il suo piano. Mentre Bice rintraccia il restauratore che per primo aveva capito il valore del dipinto, Vasco si precipita allo studio di Baruccini per bloccare la vendita. La truffa ordita dall’avvocato viene scoperta. E con lei si scopre che Vasco non è figlio del duca Foschi, come tutti credevano, ma dell’amore che aveva unito trent’anni prima la giovane Angelica e lo studente di belle arti poi divenuto celebre restauratore. L’amore fra Susan e Vasco non ha più ostacoli e la storia si conclude con la soddisfazione di tutti, perché “la ragazza americana” lascia l’uso del borgo ai borghetani, che in cambio l’aiutano a restaurare il castello.



Articoli che potrebbero interessarti


La ragazza americana 8
LA RAGAZZA AMERICANA: LA FICTION CON VANESSA HESSLER TORNA IN REPLICA SU RAI 1


Tutti-pazzi-per-amore-3
TUTTI PAZZI PER AMORE 3: TRAMA FOTO E ANTICIPAZIONI SULLA FICTION DI RAI 1


nino-frassica-fiction Rai1
FICTION: BEPPE FIORELLO SARA’ CARUSO, SI PREPARA “IL CACCIATORE” SULLA ‘NDRANGHETA


Due Soldati - Daniele Vicorito e Angela Fontana
Due Soldati: dopo una lunga anticamera Rai2 (e non più Rai1) trasmette il film tv di Marco Tullio Giordana

6 Commenti dei lettori »

1. paola m ha scritto:

7 novembre 2011 alle 15:02

fidatevi!!!!!questa fichion..sara ancora piu bella da vedere di cenerentola!e poi..quanto sono carini questi due ragazzi!!!!!!



2. shameboy ha scritto:

7 novembre 2011 alle 15:17

Speriamo che l’ex di gheddafi floppi.



3. luke ha scritto:

7 novembre 2011 alle 17:55

Certo che lui è proprio bellino….
Non la seguirò, devo finire un amore e una vendetta e viso d’angelo e mercoledi comincia anche i pilastri della terra, comunque spero che vada bene e che faccia floppare il GF.



4. lillina ha scritto:

7 novembre 2011 alle 18:23

Tutto meno il GF mi va bene anche la Hessler!



5. Daniele Pasquini ha scritto:

7 novembre 2011 alle 20:29

Mi piace proprio la trama



6. kokka98 ha scritto:

12 novembre 2011 alle 21:45

troppo belloooooo giulio berrutiiiiii!!!!!!!!!!!!:D
BELLISSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.