Raidue



6
dicembre

CONCERTO DI NATALE 2009: CE NE PARLA MARA VENIER AI MICROFONI DI DM TV

Video intervista a Mara Venier, dietro le quinte del Teatro Bellini di Catania, location del Concerto di Natale in onda il 24 Dicembre 2009 su Raidue.




4
dicembre

FRANCESCO FACCHINETTI SMENTISCE MORGAN: “HA UN CONTRATTO FINO AL 2011″. CONFERMATA LA SUA CONDUZIONE DI X FACTOR 4 E DELLO SHOW DI RAIDUE IN PARTENZA IL 12 GENNAIO

Francesco Facchinetti, XFactor

Si è appena conclusa la terza edizione di X Factor. Spente le luci e abbassati i volumi, è tempo di riflessioni per il conduttore Francesco Facchinetti che prima di volare in vacanza negli Stati Uniti ha rilasciato un’intervista a ”Il Giornale”. Il critico Aldo Grasso ha contestato alla trasmissione di Raidue di “prendersi troppo sul serio” (noi questo l’avevamo detto già in tempi non sospetti) e leggendo le parole di Facchinetti, questa teoria è in parte confermata.

E’ in parte confermata, non perchè Facchinetti si ritenga un conduttore “arrivato”, ma perchè a quanto pare lo stesso conduttore ha avvertito sulle proprie spalle il peso di una trasmissione in cui tutti si sentivano indispensabili e intoccabili. Nonostante il rapporto d’affetto, non ha ben digerito le affermazioni della Ventura (“Questa è stata la peggiore edizione di X Factor“:  Mona dixit), così come tutt’altro che superato è il suo scontro con Morgan. Un sottile ma percepibile astio ha accompagnato i due durante le ultime puntate e durante la conferenza stampa finale, e proprio mentre Morgan annuncia il suo addio al talent show, ci pensa l’ex Dj a sbugiardare (cosa già fatta da Dondoni in diretta mercoledì) le dichiarazioni del teatrale giudice grigio.

Sono dichiarazioni inutili e dannose, specialmente per me. Oltretutto lui ha già un contratto di due anni (che scade nel 2011)“. Con queste parole, il conduttore pone fine (forse) al “coupe de theatre” del Castoldi, perennemente alla ricerca di eco mediatica. E i dubbi trapelati sulla sua stessa conduzione del quarto capitolo dello show? Fugati anche quelli. “A X Factor mi sento come a casa mia” e perciò lo ripresenterà anche l’anno prossimo, passando però prima per un “percorso di crescita” che lo porterà a condurre 5 prime serate di Raidue prodotte da Ballandi.


2
dicembre

X FACTOR SALUTA E DA’ L’ARRIVEDERCI ALL’AUTUNNO 2010. SENZA MORGAN.

XFactor 3 Conferenza Stampa (2 dicembre 2009)

Luca Dondoni de “La Stampa” aveva ragione. La conferenza stampa di chiusura di X Factor non ha fornito ai più accaniti fans del talent show nessuna succosa anticipazione sulla prossima edizione del programma targato Raidue. Unica certezza, come afferma Giorgio Gori, è l’autunno 2010: “Possiamo dirlo con discreta certezza: X Factor 4 tornerà in autunno”.

A così tanti mesi di distanza in verità i “può essere” prevalgono sulle certezze e quindi  è difficile trarre conclusioni definitive sin d’ora. Il Direttore di Raidue Liofredi ha definito il talent show della sua rete come un progetto che finora “ha dato solo il 40%” e quindi sicuramente migliorabile sotto molti aspetti. Molto dipenderà – dichiara il Direttore - dal successo dei cantanti e dal riscontro discografico del vincitore che si presenterà a Sanremo.

Sibillini ma non troppo i giudici e  il presentatore riguardo il proprio futuro. La conduzione di Facchinetti è in bilico per conferma dello stesso interessato (e sottolineato dalle smorfie sottobanco di Morgan), così come potrebbe essere rifondata per intero la terna dei giudici. La Mori, in relazione al quarto capitolo della saga, chiude con un diplomatico “non lo escludo”; anche la Maionchi non si sbilancia pur lasciando trapelare una certa stanchezza e non risparmiando ai giornalisti presenti in sala la sua solita ironia: ”Non sono io a decidere… Certo, se comandassi io, resterei da sola” – chiosa la Maionchi. E Morgan?





26
novembre

X FACTOR 3: SEMIFINALE CON POCHE SORPRESE E INEDITI DELUDENTI. ELIMINATO SILVER, IN FINALE: MARCO MENGONI, GIULIANO RASSU E LE YAVANNA

XFactor 3 Semifinale

Trasmissioni come X Factor, oltre ai ”talentuosi” meccanismi televisivi, si basano pur sempre su una gara ad eliminazione che trova nel rush finale la sua parte più interessante. Ed è altrettanto vero che nel momento in cui la competizione si avvia verso la conclusione, acquistando definitiva centralità, tutti i “contorni” che spesso rendono uno show più pepato e divertente passano in secondo piano. Il talent show di Raidue risponde in pieno a questo iter e anche la terza edizione conferma quella “genetica televisiva” per cui le ultime puntate sono totalmente incentrate sulla gara.

La semifinale di ieri sera ne è la dimostrazione: 19 i brani eseguiti (se includiamo anche quelli degli ospiti), polemiche tra i giudici smorzate, centralità della musica e dei cantanti. La maratona musicale termina quasi a mezzanotte e trenta e, grazie agli spazi ridotti, persino Claudia Mori appare più simpatica e televisiva. A fine puntata il verdetto della stessa madama è decisivo per l’eliminazione di Silver (categoria 16-24) che finisce così la sua corsa proprio ad un passo dal podio finale, mentre ritroveremo settimana prossima Marco, Giuliano e le Yavanna a contendersi le prime tre posizioni.

Tre le manche affrontate dai talenti: due di cover (una accompagnata solo da pianoforte) ed una dedicata ai brani inediti. Proprio questi ultimi, che dovrebbero essere il piatto forte per tutti quelli che quando pensano a X Factor canticchiano “Non ti scordar mai di me” della Ferreri, in realtà deludono le aspettative dei più. Sebbene sia necessario sempre un ri-ascolto dei brani per una valutazione completa, nessuno dei quattro brani può essere infatti definito entusiasmante: orecchiabile quello delle Yavanna, inappropriato quello di Silver, “normali” quelli di Giuliano e Marco, che però hanno dalla loro delle capacità interpretative evidentemente superiori a quelle degli altri due concorrenti. Proprio a proposito degli inediti e della gestione dei cantanti, Morgan ha attaccato il discografico Roberto Rossi, presente in studio, anche se dalla querelle si evince alla fine solo uno sterile battibecco tra addetti ai lavori. Ospiti della serata: Gigi D’Alessio, i Finley (che hanno deciso a quanto pare di plagiare i Greenday), Claudia Gerini ed Elio e le Storie Tese. Sui quattro poco da rilevare; solo una speranza da rivolgere alla produzione: “convincete Elio a fare il giudice della prossima edizione!” Se per la quarta edizione si sta pensando ad una rifondazione del cast, perchè non optare per un musicista preparato, non-tracotante e soprattutto ironico? Chi vivrà, vedrà.

Dopo il salto tutti i dettagli della gara e le puntuali “7 note di colore” della serata.


25
novembre

IL GIOCO DELL’AMORE E TOP OF THE POPS, LE NUOVE PROPOSTE GIOVANI DI RAIDUE

Top of the pops (Raidue)

Non passa giornata in cui non ci sia qualche novità o ulteriore dettaglio sulla Raidue del prossimo anno. Ne abbiamo parlato spesso e volentieri (qui e qui) anche perché il secondo canale Rai è quello che ha il bisogno maggiore di essere sistemato e ridefinito: il day time è in ripresa e il prime time riesce a superare la concorrenza di Italia1. Sul sito web di Sipra, concessionaria pubblicitaria delle tv di Stato, si possono scoprire le ultime mosse della rete che strizzano l’occhio ai più giovani.

Da gennaio il sabato pomeriggio dalle 14 alle 15 torna Top of the pops, lo storico programma musicale lanciato in Italia proprio da Raidue ben dieci anni fa. Dopo essere passato a Italia1 nelle mani di Daniele Bossari e Silvia Hsieh, il programma è stato chiuso nel 2006 in concomitanza con molti paesi nel resto del mondo. Riacquistati i diritti, la Rai riporterà in video il format, ma non potrà contare sulle performance degli artisti internazionali che si esibivano sul famoso palco di Londra.

Si opterà per una versione casareccia che dovrà vedersela, televisivamente parlando, con gli Amici di Maria. E chi verrà scelto alla conduzione? Per quanto riguarda i nostri gusti e soprattutto quelli dei più giovani, potrebbero ben esserci Alessandro Cattelan e Carlo Pastore, ex volti (ancora giovani) di Mtv che in questi mesi si stanno facendo notare rispettivamente a Quelli che il calcio e a Il processo di X Factor.

Ma Top of the Pops non sarà l’unica novità del pomeriggio: dal lunedì al venerdì debutterà Il gioco dell’amore, programma che vedrà mamme e figlie alleate per far capitolare un giovane rampollo. Non vi ricorda qualcosa?





24
novembre

X FACTOR 3: CLAUDIA GERINI, ELIO E LE STORIE TESE, I FINLEY E GIGI D’ALESSIO OSPITI DELLA 12^ PUNTATA. MARCO MENGONI VINCITORE ANNUNCIATO?

Marco Mengoni, XFactor 3 - Dodicesima puntata

Perchè “la musica batte sempre sul 2″ oppure perchè “la polemica batte sempre sul 2″? Non se ne viene fuori: tra sfuriate, rimproveri e ripicche, la terza edizione di X Factor è stata un crescendo di isterismi che spesso hanno messo in ombra i concorrenti e la gara musicale intorno a cui il talent show ruota. Alle porte della semifinale di quest’annata, sono come da copione 4 i cantanti rimasti in gara: Silver, Marco Mengoni (capitanati da Morgan); le Yavanna (unico gruppo vocale di Mara Maionchi) e Giuliano Rassu (pupillo ‘over 24′ di Claudia Mori).

Complice la breve durata dei casting e forse un po’ di stanchezza da parte di molti addetti ai lavori, la terza edizione è stata caratterizzata da un livello medio dei concorrenti leggermente inferiore alle precedenti annate. Totalmente sgangherata è stata quest’anno la categoria dei gruppi vocali; eccessivamente in balia delle personalità dei giudici (Morgan e Mori) invece gli altri due cluster. Un vincitore annunciato c’è già da tempo ed è Marco, unico concorrente in grado di coniugare capacità ed eclettismo (anche se manca ancora la prova dell’inedito); gli altri tre sono outsider che di fatto non hanno mai messo completamente d’accordo pubblico e giudici, e che difficilmente possono essere considerati papabili alla vittoria.

Fallito il tentativo di trasloco su Raiuno dello scorso anno (la finale registrò “solo” il 22% di share), quest’anno anche la finale rimarrà sulla seconda rete, in linea con il proprio target  e senza dover scendere così a compromessi con un pubblico “poco avvezzo” ai talent show. Durante la dodicesima puntata di domani sera i quattro concorrenti eseguiranno due cover e per la prima volta il brano inedito che porteranno anche in finale. Tre gli ospiti musicali della puntata, tutti rigorosamente italiani: Gigi D’Alessio, Elio e le Storie Tese e i Finley. Altra guest star della serata sarà Claudia Gerini che vestirà a turno insieme con D’Alessio ed Elio, il ruolo di quarto giudice.

Dopo il salto tutti i brani della serata.


23
novembre

RAIDUE 2010: LA SETTA SI ALLUNGA E RADDOPPIA. BELPIETRO RIMANDATO, LIMITI RIESUMATO, FACCHINETTI REINVENTATO. E LA SENETTE?

Monica Setta (Il Fatto del Giorno)Un talk al femminile condotto da Monica Setta al giovedì, in seconda serata, dopo l’Annozero di Michele Santoro; Gianluigi Paragone confermato al venerdì sera con Milano – Italia; il programma di Maurizio Belpietro rimandato a data da destinarsi. E ancora: un nuovo show per Francesco Facchinetti, il ritorno di Paolo limiti al sabato pomeriggio e l’incognita della disoccupata Francesca Senette. Sono questi i nuovi ingredienti della Raidue anno 2010 firmata Massimo Liofredi.

E’ il quotidiano Il Giornale a svelare nuovi tasselli del palinsesto del secondo canale dopo le prime informazioni di qualche settimana fa. Ma andiamo con ordine e partiamo da Monica Setta, protagonista de Il fatto del giorno: la procace giornalista, oltre all’impegno quotidiano col salotto politico (che da gennaio si allungherà), sarà al timone, da marzo, di un talk show di cronaca e politica declinato al femminile. Il titolo (non ancora definitivo) è La donna è mobile, e vedrà al centro delle chiacchiere notturne i sette vizi capitali. Il nuovo programma, prodotto da Endemol, andrà in onda il giovedì sera dopo Annozero per fare una sorta di controcanto a Santoro.

A proposito di trasmissioni d’approfondimento, è stato rimandato a data da destinarsi il nuovo talk di Maurizio Belpietro: strada spianata, dunque, per la settima edizione dell’Isola dei famosi che potrebbe tornare alla collocazione del lunedì, con data di partenza prevista per il 22 febbraio.

Gianluigi Paragone, vicedirettore di Raidue da gennaio sarà in onda il venerdì in seconda serata con Milano, Italia (la scorsa stagione si chiamava Malpensa, Italia) al posto dell’Era glaciale di Daria Bignardi, che tornerà comunque in primavera con le sue interviste. Al sabato pomeriggio, contro gli Amici di Maria, trova conferma il ritorno in video di Paolo Limiti con un programma che farà da ponte tra le varie generazioni e si intitolerà Futuro anteriore.

Dopo il salto le ultime su Francesco Facchinetti e Francesca Senette.


20
novembre

DONATELLA PAPI ALL’ITALIA SUL 2: “ANGELO IZZO (IL MOSTRO DEL CIRCEO) E’ INNOCENTE”. E SCOPPIA LA POLEMICA

Donatella Papi (Italia sul 2)

Innamorarsi di un criminale: il recente annuncio di un progetto matrimoniale tra la giornalista romana Donatella Papi e Angelo Izzo, il “mostro” del Circeo, che ora sconta un secondo ergastolo per omicidio, riporta agli onori delle cronache vicende legate all’amore tra donne e criminali. Doveva essere questo il tema della puntata odierna de l’Italia sul 2, dopo una dovuta apertuta dedicata alla morte della transessuale Brenda coinvolta nella vicenda Marrazzo. A discuterne con Lorena Bianchetti e Milo Infante la stessa protagonista Papi e gli innumerevoli ospiti del talk di Raidue. Ma in pochi minuti la situazione è degenerata.

La Papi, presente in studio sotto gli sguardi stupiti di tutti, dichiara in diretta l’innocenza di Angelo Izzo, nonostante il celebre assassino sia stato condannato dalla giustizia italiana e sia, egli stesso, reo confesso. Affermazioni pesanti, che hanno suscitato sgomento e imbarazzo e causato l’abbandono dello studio da parte di alcuni ospiti del programma, tra cui la criminiloga Roberta Bruzzone. La Bianchetti e Milo Infante si sono immediatamente dissociati, la direttrice di Diva e Donna Silvana Giacobini ha ripreso la Papi con cui aveva lavorato in passato ai tempi della direzione di Gioia e l’avvocato Nino Marazzita, incredulo di fronte alle parole della donna, non esita a dichiarare che se fosse stato a conoscenza della presenza della donna non avrebbe preso parte al programma.

Tra polemiche e scuse, è intervenuta in diretta la sorella di una delle vittime, Letizia Lopez, la quale ha accusato la Papi di farsi pubblicità e ha gridato allo scandalo per le affermazioni rilasciate dalla giornalista che, alle orecchie dei familiari delle vittime, risuonano come un vero e proprio insulto. Un momento straziante  al quale non avremmo voluto assistere.