Raidue



16
giugno

PALINSESTI RAI 2009/2010: ECCO LE NOVITA’ DELLE TRE RETI DELLA TV DI STATO

RAI Palinsesti 2009/2010

RAIUNOPoche le novità per l’ammiraglia. Confermato sostanzialmente il day time della scorsa stagione, merita una segnalazione il cambiamento di collocazione di Verdetto finale, il programma giudiziario di Veronica Maya che si sposta in fascia meridiana e “ridimensiona” la Festa Italiana della Balivo (sarà “on air” per un’ora e mezza). Altra novità riguarda Affari tuoi, che torna con Max Giusti, ma abbinato alla Lotteria Italia e perciò promosso anche al prime time del sabato, fino alle 22.30, quando lascerà spazio al cinema. Il martedi sarà di Antonella Clerici che ritorna con la seconda edizione di Tutti Pazzi per la Tele mentre alcune sorprese ci saranno il mercoledì sera, dove si alterneranno, con un programma tutto loro, prima Vincenzo Salemme (fino al 7 ottobre), poi Gianni Morandi (dal 21 ottobre). Il Venerdi sarà la volta de I Migliori Anni con la conduzione di Carlo Conti. Sul fronte della fiction, nuovi episodi per le serie più amate, da Il commissario Vivaldi a Don Matteo, e un grande ritorno: Giulio Scarpati per la sesta edizione di Un medico in famiglia. Nuove produzioni il lunedì e il martedì sera, con titoli importanti, come Pinocchio, Lo scandalo della Banca Romana, Le segretarie del settimo.

RAIDUEMolte le novità nel day time di Raidue. Dopo qualche anno di pausa, torna un classico della rete: I fatti vostri, con Giancarlo Magalli, Adriana Volpe e Marcello Cirilli. Nella mattina del week end, a Mezzogiorno in Famiglia, arrivano Amadeus e Laura Barriales, mentre, sempre di domenica mattina trova la propria collocazione Alda D’Eusanio con RicominciareMilo Infante affiancherà Francesca Senette nella conduzione di Italia sul due. Scalo 76 diventa Scalo 76 Talent: il programma condotto da Lucilla Agosti e Alessandro Rostagno sarà incentrato sullo scouting nella musica, nella danza, nella recitazione. Ancora da rivelare il terzo “allenatore” che si affiancherà a Francesco Facchinetti e Mara Maionchi nella terza edizione di X-Factor (in onda il lunedi). Fra le novità serali, anche Harper’s Island, una delle più innovative serie americane trasmessa quest’anno da CBS. Si tratta di un giallo che ha per protagonisti un gruppo di amici e familiari che si recano in un’isola per un matrimonio. E poi i nuovi episodi delle serie Tv più amate della rete, da Desperate Housewives a Criminal Minds, da Senza Traccia a Cold Case. Fiction di produzione invece, in onda il martedì fino a novembre, con i nuovi episodi di Un caso di coscienza e Nebbie e delitti.

RAITREConfermati i programmi storici della rete ma anche le molte innovazioni proposte nel corso dell’anno: i nuovi appuntamenti dell’informazione (Buongiorno Regione, Lineanotte) e dell’attualità (le inchieste di Riccardo Iacona in Presa diretta), la fiction di produzione Agrodolce, gli speciali in prime time di Che tempo che fa, la striscia serale di intrattenimento Parla con me.




15
giugno

RAIDUE E RETE4 PRONTE AL PASSAGGIO AL DIGITALE NEL LAZIO: VADEMECUM PER LA “RIVOLUZIONE”

Switch-Over Lazio

Questa notte, a Roma e in molti comuni del Lazio, Raidue e Rete4 passeranno al digitale terrestre e spegneranno definitivamente i loro segnali analogici.

Partiamo da RaiDue. Per quanto riguarda il secondo canale della tv di Stato, intorno alle 2.30 di stanotte verranno spenti i segnali analogici dei trasmettitori di Monte Cavo, Monte Mario e Velletri. Sulle frequenze liberate verrà subito acceso il multiplex (insieme di canali trasmessi su un’unica frequenza) Rai A che trasmette, ad oggi, oltre a RaiDue, anche RaiUno, RaiTre e Rai4. Per quanto riguarda Monte Cavo, dove è già attivo il multiplex Rai A, esso verrà, invece, sostituito con il multiplex Rai B che trasmette RaiStoria, RaiGulp, RaiSportpiù (che oggi hanno cambiato logo e si sono uniformati a RaiStoria e Rai4), RaiNews24 e le radio del gruppo Rai. In questo modo si garantirà copertura uniforme di tutta l’offerta Rai a Roma e a tutta la provincia romana.

Per quanto riguarda Rete4, lo switch-over interesserà i trasmettitori di Monte Cavo, Genazzano, Monte Mario (dal quale trasmette anche la Rai) e Monte Artemisio. Qui il segnale analogico della rete verrà sostituito dal multiplex Mediaset 4, disponibile solo nelle zone di switch-over e in Sardegna, che contiene oltre a Rete4 anche le altre reti generaliste Mediaset (Canale 5 e Italia 1) e le versioni +1 degli stessi canali.


15
giugno

ONE TREE HILL QUATTRO ANNI DOPO: DA OGGI SU RAIDUE LA QUINTA E SESTA STAGIONE

One Tree Hill @ Davide Maggio .it

E’ stato definito da alcuni il degno erede di “Dawson’s Creek“; per altri è stato soltanto un tentativo poco riuscito di Mark Schwahn, creatore dello show, di infilarsi in un filone, quello dei teen drama, in cui caratterizzazione psicologica e dinamiche giovanili la fanno da padroni. Comunque la si pensi, la longevità di One Tree Hill, che ritorna oggi alle 14:25 su Raidue con la quinta e la sesta stagione,  dimostra quanto la serie sia riuscita a conquistare e tenersi salda una fetta di pubblico, di fan affezionati alle vicende dei fratelli Lucas e Nathan Scott.

Come è accaduto alle casalinghe di Wisteria Lane, anche i personaggi di One Tree Hill saranno protagonisti di un salto temporaneo importante, che sarà l’occasione per rimescolare le carte in tavola e dare nuova linfa all’intreccio narrativo; L’espediente usato dal team creativo di Desperate Housewives, infatti, ha convinto critica e pubblico, ed è stato ripreso sia dagli autori di questa serie che dai creatori di Ghost Wisperer, che faranno fare a Melinda un salto di ben cinque anni nel tempo. E così, l’episodio che aprirà oggi il ritorno dello show si chiamerà “Quattro anni, sei mesi, due giorni“, titolo che indica appunto il tempo passato dall’ultimo episodio della quarta stagione, e sarà l’occasione per scoprire quali sorprese ha avuto in serbo la vita per Lucas, Nathan, Payton, Haley e Brooke, che ancora una volta muovono i loro passi nella cittadina immaginaria di Tree Hill.

Tema centrale delle nuove vicende sarà l’inevitabile ritorno dei personaggi a quei luoghi che li hanno visti diventare adulti; Nathan (James Lafferty) ed Haley (Bethany Joy Galeotti) sperimentano le gioie e i dolori del matrimonio, affrontando le responsabilità che l’essere genitori del piccolo Jamie comporta. Nathan è inoltre alle prese con una forte depressione, dopo esser finito su una sedia a rotelle a causa di una rissa; Lucas (Chad Michael Murray) ha finalmente pubblicato il suo primo libro e vive un’intensa storia d’amore con Lindsay, la sua editrice, continuando ad allenare, insieme a Skills (Antwon Tanner) la squadra dei Ravens. Peyton (Hilarie Burton) ha deciso di aprire una sua casa discografica e di andare a vivere insieme a Brooke (Sophia Bush), che a New York era ormai diventata una donna in carriera, affermata e stimata, ma che ritorna a Tree Hill cercando quella felicità che ancora le manca…





13
giugno

MORENA BONNICI VINCE LA PRIMA EDIZIONE DI ACADEMY

Morena Bonnicci - Academy

Morena Bonnici è la vincitrice di Academy, il talent show di Raidue condotto da Lucilla Agosti. La ballerina di danza hip hop – premiata con la targa firmata Academy al termine della puntata finale di oggi – avra’ tra l’altro la possibilita’ di seguire un anno di perfezionamento presso l’Accademia del Pier Lombardo di Susanna Beltrami. Ma anche per gli altri ballerini giunti in finale si apre una grande opportunità professionale, quella di entrare nel corpo di ballo della nuova edizione di Quelli che il calcio.

Con la finale odierna si e’ cosi’ chiusa la prima edizione di Italian Academy 2, prodotto in collaborazione con Endemol Italia, che ha visto protagonisti, con Lucilla Agosti, i maestri Luciana Savignano, Susanna Beltrami, Raffaele Paganini, Luigi Martelletta, Little Phil e la direttrice Barbara Alberti, insieme ad altri grandi della danza. Dopo otto puntate di diretta e 45 di day time, con ascolti oscillanti tra il 5% e l’8% di share, Academy dà appuntamento alla prossima stagione con la seconda edizione del talent show, confermata in esclusiva su DM proprio dalla Agosti.

Morena Bonnici, nata a Siracusa nel 1985, inizia a ballare all’eta’ di tre anni e mezzo nella scuola di danza di sua sorella. A 14 anni comincia a studiare hip hop e a girare per l’Italia rincorrendo workshop e stage, soprattutto di hip hop. A 17 anni vince anche una borsa di studio in Germania per l’hip hop. Ora fa parte di un gruppo di danza “Almost famous” di Roma. Da qualche anno d’estate va in America a Los Angeles, attuale patria americana dell’hip hop per seguire corsi d’aggiornamento.


13
giugno

LORENA BIANCHETTI SU RAIDUE PER LA “MATTINA IN FAMIGLIA” DI GUARDI’

Lorena Bianchetti

Tra le donne disoccupate dopo i tagli alla fascia centrale di Domenica In (confermati solo gli spazi di Giletti e Baudo), la prima a tirare un sospiro di sollievo sembrerebbe Lorena Bianchetti, pronta a sbarcare su Raidue. Nella prossima stagione televisiva approderà alla corte di Guardì per condurre Mattina in Famiglia con Tiberio Timperi. Un suo arrivo nel day time della seconda rete aveva fatto parlare nelle scorse settimane, ma in una nostra intervista esclusiva la Bianchetti aveva messo a tacere tutte le voci, confermando solo l’impegno con RadioDue (da lunedì alle 13 con “40 gradi“) e smentendo un suo coinvolgimento sulla seconda rete della tv di Stato annunciato, peraltro, dallo stesso giornale che parla, adesso, di Mattina in Famiglia dopo averla “candidata” alla conduzione dell’Italia allo Specchio.

La nuova conduzione della Bianchetti è solo l’ultimo cambio che ha interessato tutti i programmi di Michele Guardì. Ricapitoliamo la situazione. Dal lunedì al venerdì alle 11 tornano i Fatti vostri come ci ha anticipato in esclusiva il conduttore Giancarlo Magalli, che sarà affiancato da Marcello Cirillo e Adriana Volpe, l’ormai ex squadra del week-end. Per sostituire la Volpe due nuovi volti: al mattino la Bianchetti e al mezzogiorno Laura Barriales, che condurrà con Amadeus e Sergio Friscia (leggi qui e qui). Tanti nuovi conduttori per i soliti “vecchi” programmi.

Se l’arrivo della Bianchetti è dato per certo, ItaliaOggi svela anche il nome del nuovo direttore di Raidue. Dopo l’ipotesi di Susanna Petruni, fresca di promozione all’interno della redazione del Tg1, il candidato numero 1 è Massimo Liofredi, capostruttura di Raiuno e capo-progetto di Domenica In. Allora non solo la Bianchetti, ma anche le altre ex di Domenica In potrebbero trovare una collocazione in palinsesto. Prima su tutte Monica Setta, cassata nonostante i buoni ascolti ottenuti con il suo spazio dedicato alla politica.





11
giugno

ANCHE ROMA PASSA AL DIGITALE TERRESTRE ACCOMPAGNATA DAI “MEDIASET DAYS”

Mediaset Days Roma

Dopo il capoluogo piemontese, nella notte tra lunedì 15 e martedì 16, Roma e più di 100 comuni laziali spegneranno i segnali analogici di Rai2 e Retequattro e accenderanno i segnali digitali. 

Il gruppo Mediaset ha quindi deciso di riproporre anche a Roma il ”villaggio digitale” dedicato alle tv del gruppo nella versione digitale. Sabato 13 e domenica 14 in Piazza del Popolo due giorni di musica, spettacolo e informazione per festeggiare il passaggio al digitale terrestre.

Il villaggio digitale sarà aperto dalle 10 alle 20 di sabato 13 giugno e dalle 10 alle 13 di domenica 14 giugno e saranno presenti, come nello scorso appuntamento torinese, le star del Biscione che allieteranno il pubblico in visita al villaggio allestito per l’occasione.

Il villaggio digitale sarà suddiviso in 3 aree:

  • Area reti Mediaset digitali dedicata a Canale 5, Italia 1 e Retequattro, visibili nella nuova emissione digitale in 16:9, nella versione +1, con doppio audio e sottotitoli originali, e in HD, e alle nuove reti digitali Iris, Boing e Mediashopping, illustrate da pannelli informativi e da addetti del gruppo.
  • Area tecnologia/assistenza dove tecnici specializzati illustreranno al pubblico tutte le novità tecnologiche del digitale terrestre: da come funzionano e come si installano i decoder a come si usa il modulo Cam che, se inserito nelle tv di ultima generazione permette di seguire i programmi pay di Mediaset Premium, Dahlia e degli altri editori.
  • Nell’area pay tv Mediaset Premium, infine, sarà possibile vedere gratuitamente tutta la nuova offerta di Mediaset Premium e addetti specializzati della pay tv spiegheranno come funziona la tessera prepagata necessaria per vedere i servizi Premium e forniranno consigli utili per sintonizzare e godere al meglio i vari canali.

Dopo il salto il programma completo degli eventi programmati nel villaggio digitale:


10
giugno

90210: IL RITORNO A BEVERLY HILLS E’ UN FLOP, PERCHE’?

90210

17 anni dopo l’approdo sui teleschermi nostrani di Beverly Hills 90210, telefilm cult degli anni ‘90, ecco spuntare, su Raidue, 90210, spin off ed ideale “erede” della celebre serie ambientata in California. Stesso codice postale, stessi luoghi e stessi personaggi (o quasi), ma decisamente diverso il verdetto dell’audience: solo 1 milione e 489 mila telespettatori (6,90% di share) hanno guardato il debutto della nuova serie. Pochi, troppo pochi telespettatori, per un telefilm le cui ambizioni erano ben altre.


8
giugno

AL VIA OGGI LA RAIDUE ALL-SERIES: ALIAS, CASALINGHE & CO. RIUSCIRANNO NELLA MISSIONE “IDENTITARIA”?

Due Uomini e Mezzo

Una sexy agente Cia, un gruppo di casalinghe non propriamente perfette e un single impenitente sono i protagonisti più attesi del nuovo daytime estivo di Raidue. La rete “house of series” così facendo compie un altro importante passo verso un’identità di rete che strizzi l’occhio ad un pubblico più giovane e metropolitano. Un obiettivo, questo, difficilmente raggiungibile nel breve periodo poichè, malgrado la molteplicità e la qualità dei telefilm offerti, la rete potrebbe risentire di passate scelte non propriamente coerenti in termini di target.

Plauso, anche se gli ascolti non dovessero brillare, ad un palinsesto di alta qualità che può vantare due fra i titoli di maggiore successo negli Stati Uniti come Desperate Housewives e Due Uomini  e mezzo. Le uniche perplessità ineriscono al fatto che la fascia dedicata ai teen drama sia quella 14-16. Non solo, infatti, il pubblico teen, nello slot di cui si parla, si ”affida”, da sempre, a Italia1, ma il telefilm in onda alle 15 (Beyond the break) è l’anello debole di tutta la programmazione e dovrà vedersela, per giunta, con un pezzo da novanta come Dawson’s Creek che all’ennesima replica, tocca ascolti record. Ma andiamo a vedere nel dettaglio i telefilm che ci terrano compagnia, a partire da oggi, che per convenzione abbiamo suddiviso in “classici” e “novità”.

A scendere in campo per la squadra dei “classici”:

  • Desperate Housewives (ore 12.05): Le avventure delle casalinghe più famose della televisione ripartono dalla prima stagione, che si apre con il suicidio di Mary Alice. La serie, creata da Marc Cherry, che mescola soap opera e commedia, andrà in onda in una versione riveduta e corretta per l’inusuale orario di messa in onda.