Televisione


23
dicembre

JACK HUNTER E IL TESORO PERDUTO DI UGARIT, IN PRIMA TV ESCLUSIVA SU LA7

Jack Hunter @ Davide Maggio .itOmicidi, misteri, tesori di 3000 anni fa, Antico Egitto, inseguimenti nel deserto, predatori e persino la mafia russa: i giusti ingredienti per una serata all’insegna dell’avventura. Tutto questo prende il nome di Jack Hunter e il tesoro perduto di Ugarit: è questo il nuovo telefilm che La7 trasmetterà in prima visione a partire da questa sera alle 21.10.

Primo capitolo di una trilogia diretta da Terry Cunningam e prodotta da America Cinema International, Jack Hunter è un personaggio che unisce la passione per l’avventura di Indiana Jones e l’astuzia dell’agente segreto più famoso del mondo, il mitico 007 James Bond.

Nella miniserie, che andrà avanti per 3 settimane, il protagonista Jack Hunter è interpretato dal famoso attore Ivan Sergei, star di moltissimi film hollywoodiani e di telefilm come Streghe o Crossing Jordan, tra l’altro andati in onda in Italia proprio su La7. Hunter si trova in Siria alla ricerca del killer del suo mentore, il professor Shaffer Fredrick, interpretato da Sean Lawlor, e di un antico tesoro che potrebbe essere il movente del delitto. Si tratta del tesoro che sarebbe sepolto sotto l’antica città di Ugarit ai tempo del regno di Pharoah.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




22
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2009: ECCO TUTTI I CANTANTI IN GARA

Festival di Sanremo 2009 @ Davide Maggio .it

Annunciati i 16 Artisti e le 10 Proposte 2009 invitati a partecipare alla 59° edizione del Festival di Sanremo, targata Paolo Bonolis – Gianmarco Mazzi, che andrà in onda su Rai Uno dal 17 al 21 febbraio prossimi.

L’Organizzazione comunica che, valutata la qualità artistica delle canzoni presentate a Sanremo 2009, il direttore artistico e il direttore artistico musicale hanno deciso di portare il numero degli Artisti da 15 a 16 e il numero degli artisti della categoria Proposte 2009 da 8 a 10. Per questo motivo, nella serata di venerdì 20 febbraio verranno eliminati 2 artisti della categoria Artisti anziché 1.

CATEGORIA ARTISTI:

  1. AFTERHOURS, Il paese è reale
  2. ALBANO, L’amore è sempre amore
  3. ALEXIA feat. Mario Lavezzi, Biancaneve
  4. MARCO CARTA, Dentro ad ogni brivido
  5. DOLCENERA, Il mio amore unico
  6. GEMELLI DIVERSI, Vivi per un miracolo
  7. FAUSTO LEALI, Una piccola parte di te
  8. MARCO MASINI, L’Italia
  9. NICKY NICOLAI & STEFANO DI BATTISTA, Più sole
  10. PATTY PRAVO, E io verrò un giorno là
  11. POVIA, Luca era gay
  12. PUPO – BELLI – YOUSSOU’N DOUR, L’opportunità
  13. FRANCESCO RENGA, L’uomo senza età
  14. SAL DA VINCI, Non riesco a farti innamorare
  15. TRICARICO, Il bosco delle fragole
  16. IVA ZANICCHI, Ti voglio senza amore

Scopri le Proposte 2009 dopo il salto:


22
dicembre

COMEDY CENTRAL: ECCO IL MENU DI NATALE A BASE DI CARTONI, SERIE TV E COMICITA’

Comedy Central - South Park @ Davide Maggio .it

Mentre milioni di italiani terminano i preparativi per il cenone di Natale, Comedy Central è gia pronto per offrirvi la più grande abbuffata televisiva natalizia di cartoni, serie tv e tanta comicità.

Vi aspettano dall’antivigilia il Mister Forest, i dj più matti dell’etere de “Lo zoo di 105”, Omar Fantini e tutti i comici di “Central Station” in versione natalizia e la comicità del grande Ben Stiller. Tutti al canale 115 di Sky. A fare da filo conduttore per tutti i programmi ci saranno i bambini cattivi di “South Park”, tra i più amati dai telespettatori del canale, che augureranno a tutti Buon Natale a modo loro con una serie di episodi a tema natalizio che andranno in onda tutti i giorni alle 14.00 e alle 0.55 e in diversi momenti della giornata.

Martedì 23 dicembre alle 21, l’appuntamente è fissato con la comicità del Mister Forest che sarà su Comedy Central per il ciclo “Comedy Show” protagonista del divertente spettacolo teatrale “Ma quante ne so?!?”.





22
dicembre

MASSIMO GHINI DIVENTA DOTTOR CLOWN PER FESTEGGIARE SANTO STEFANO

Doctor Clown @ Davide Maggio .it

La storia di Patch Adams, interpretata al cinema da un superbo Robin Williams, riadattata per il pubblico italiano con un istrionico Massimo Ghini: si tratta del film tv Dottor Clown, che Canale 5 manderà in onda in prima serata per festeggiare il giorno di Santo Stefano.

La regia è stata affidata a Maurizio Nichetti e vedrà come coprotagonisti Serena Autieri, Angela Finocchiaro, Simona Marchini e Francesco Venditti. La storia è quella di un primario (Massimo Ghini, appunto) molto ambizioso e poco partecipe delle sofferenze degli ammalati. Investito da un’automobile, entra in coma: da questo evento traumatico si riscopre un uomo nuovo e decide di dedicarsi anima e corpo ai suoi pazienti, cercando una soluzione per alleviare le loro pene. Si trasformerà, così, in Dottor Clown.

La storia è un pretesto per narrare l’attività quotidiana di molti medici che hanno deciso di adottare il metodo di Patch Adams, che associa alle tradizionali cure mediche attività ludiche in grado di risollevare il morale, soprattutto dei più piccoli, durante le degenze ospedaliere come supporto psicologico nell’affrontare la consapevolezza della malattia.


22
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2009: PRIME INDISCREZIONI TRA SOLITI NOTI E UNA FIGLIA DI POOH

Festival di Sanremo 2009 @ Davide Maggio .it

Mai come quest’anno il Festival di Sanremo è stato nell’occhio del ciclone, vuoi perché a rischio chiusura, vuoi perché quando c’è di mezzo Paolo Bonolis ci si aspetta sempre qualche scossone (qui i dettagli della “rivoluzione” di Bonolis). Ma, come si suol dire, can che abbaia non morde e leggendo i primi nomi dei “quasi certi” concorrenti del 59° Festival della canzone italiana, ci si trova davanti alla solita minestra riscaldata.

Lontani dal fare polemica ad ogni costo, concedeteci però un piccolo sfogo: è possibile che un appuntamento importante come Sanremo sia ormai appannaggio di determinati interpreti? Sembra quasi che gli habitué delle classifiche musicali lo snobbino ed evitino il confronto coi loro colleghi. Un sentimento di insoddisfazione gira nell’aria ogni anno tra giornalisti e appassionati di musica italiana. “Gli allergici a Sanremo”, o forse dovremmo chiamarli “Gli Intoccabili”, si dileguano ogni anno, rinunciando a dare lustro ad una manifestazione agonizzante, tranne che in cambio di un lauto compenso. E allora ci si deve arrangiare come fa Bonolis quest’anno e come faceva Baudo anni fa.

Aspettando il cast ufficiale, che verrà reso noto domani 23 dicembre, pubblichiamo i nomi più accreditati che le talpe sono pronte a giurare facciano parte del cast di Sanremo 2009. Solo 15 saranno i prescelti. Si parte dai favoriti di Bonolis nella categoria Artisti (ex Big): Francesco Renga,vincitore dell’edizione 2005, la prima condotta dal “Paolino nazionale”; Nicky Nicolai col marito Stefano Di Battista, già nel cast de Il senso della vita; Povia, apprezzatissimo dal conduttore romano tanto da farlo esibire sempre nel 2005 sul palco dell’Ariston fuori concorso con I bambini fanno oh; Patty Pravo, corteggiatissima ma ancora in dubbio; Paola Turci (si vocifera in compagnia di Marina Rei), che manca da un po’ di anni alla platea sanremese; Tricarico in attesa di una consacrazione definitiva dopo la brillante prova dello scorso anno; Dolcenera, molto amata per la sua straordinaria voce e grinta.

Continua a scoprire il cast del prossimo Festival della Canzone Italiana: 





22
dicembre

AMICI, PODIO A SORPRESA: PEDRO E’ PRIMO, SEGUITO DA MARTINA. VALERIO SOLO TERZO

Amici - 21 dicembre 2008 @ Davide Maggio .it

Classifica si, classifica no. Questo il principale dilemma, tra consuete polemiche ed inattesi verdetti, dell’ultimo speciale domenicale di “Amici di Maria De Filippi”. La padrona di casa entra in studio spiegando ai concorrenti ed al pubblico che, almeno in teoria, sarebbe già pronto il cast dei partecipanti al serale. Agli stessi concorrenti verrà offerta la possibilità di svelare, in giornata, l’intera classifica o di rimandare il tutto al 4 gennaio con possibili cambiamenti nella graduatoria, permettendo eventuali exploit dell’ultima ora. Non prima, però, di permettere all’insegnante Garrison Rochelle la lettura, tra ormai scontati lacrimoni, di uno sdegnato messaggio rivolto agli allievi che, per motivi differenti, più lo hanno deluso: Domenico ed Adriano. Ballerini, troppo spesso sopravvalutati, a scapito della promettente danzatrice Alice a cui proprio il docente americano ha negato l’immunità per il serale. Un pass che, qualche minuto più tardi, non ottiene neppure il longilineo Pedro frenato, invece, da Maura Paparo che, imitando sempre più la collega Celentano, si barcamena in un’improbabile lista di motivi che l’avrebbero spinta a negargli la scorciatoia per il serale.Prevedibili i battibecchi tra gli insegnanti che, fortunatamente, lasciano presto spazio alla sfida tra le squadre che, impossibile non constatarlo, risente dell’assenza dello sfidante esterno in caso di sconfitta. Al via con una sfida di duetti al femminile tra le “non proprio amiche” Martina e Silvia. La prima, favorita anche dalla presenza in studio dell’autrice d’eccezione del suo brano, Irene Grandi, la spunta con “Delirio”. Uno a zero per la Luna.

Il Sole non riesce a pareggiare nella sfida di ballo con Gianluca che nulla può contro un sempre più grintoso Pedro. La Luna comincia a cedere, paradossalmente, con l’esibizione più convincente della puntata: l’ultima arrivata Jennifer, con “Beside me”, un inedito preparato a tempo record, lascia intravedere senza troppi problemi un talento notevole. Ma la più quotata Alessandra, alle prese con il suo primo inedito scritto in lingua italiana, “Immobile”, ha la meglio grazie ad un’interpretazione superba. Discorso a parte per il testo che, al primo ascolto, rispecchia il titolo.


21
dicembre

LE ULTIME SU X FACTOR: COME DM ANTICIPATO ARRIVA “PROCESSO A XFACTOR”. RADDOPPIA LA STRISCIA QUOTIDIANA E DEBUTTA LUCA TOMMASINI

X Factor 2 - Francesco Facchinetti, Simona Ventura, Morgan e Mara Maionchi @ Davide Maggio .it 

Si è conclusa la prima fase del talent show di Rai2. 21.056 cantanti provinati, 1.100 ore di riprese televisive, 13.000 canzoni, 187 si, 20.869 cantanti che non c’è l’hanno fatta: sono questi i primi numeri della seconda edizione di X Factor. I provini sono terminati e i tre giudici hanno svelato quali saranno le categorie delle quali si occuperanno.

Simona Ventura ottiene la categoria dei cantanti 16-24 anni, Mara Maionchi sarà la capo-squadra dei gruppi vocali e Morgan dei cantanti over 25. Se le prime due sono felici per la categoria assegnata, Morgan è deluso dalla decisione della produzione perchè si sente sprecato nel preparare i cantanti con più esperienza. Ma ciò che conta è il talento, più che la categoria in sè.

Ora si passa al bootcamp, fase in cui i giudici dovranno scremare gli aspiranti talent e scegliere i rappresentanti di ciascuna categoria. La partenza delle puntate in prime time si avvicina (lunedì 12 gennaio) e fervono i preparativi per rendere al meglio la seconda edizione del talent show.

Scopri le novità di X Factor e di Scalo76:


21
dicembre

ALL MUSIC: FATTURATO IN CALO DEL 12.4%. SVOLTA SUL DIGITALE TERRESTRE CON 12 NUOVI CANALI O CHIUSURA?

All Music @ Davide Maggio .it

All Music, il canale televisivo musicale del gruppo l’Espresso, chiuderà anche il 2008 in rosso. La tv, acquisita dal gruppo l’Espresso nel 2005, non è mai decollata: il calo del fatturato è stato costante e nell’anno che sta per finire si attesta al 12,4%. Ma il gruppo non ha intenzione di abbandonare la tv, anzi, vuole trasformare in multiplex il canale analogico.

“L’asset prezioso per noi – fa sapere il Gruppo a Pubblicità Italia – non è il canale tv All Music in sé, ma la frequenza, la rete, che ha un valore in continua crescita nella prospettiva dello switch off al digitale terrestre del 2012” - e aggiungono – “Avremo 10-12 diverse fonti di ricavi o producendo direttamente i nuovi canali, oppure vendendoli o affittandoli a editori terzi”.

Nonostante questi annunci, però, il futuro di All Music sembra ancora poco chiaro. C’è chi parla di una sua probabile suddivisione in canali targettizzati e accomunati dal brand All Music, ma c’è chi, invece, parla più semplicemente di repentina chiusura.