love boat



17
luglio

10 Serie d’Estate mai dimenticate

Baywatch

Baywatch

Le serie tv da sempre tengono compagnia agli spettatori per i quali la vacanza è ancora lontana o magari solo un miraggio. Le reti tv offrono ogni estate nuovi titoli in diverse fasce orarie, ma l’offerta ormai è fin troppo varia e non sempre legata alla stagione in corso: tra indagini, grandi alberghi e aule di tribunale, i telespettatori rischiano di non vedere il mare neanche sullo schermo. Era molto diverso in passato, quando spopolavano le serie ambientate sulle spiagge e che ancora oggi, nel beccarle in replica, innescano subito quella sensazione di estate che avanza e di relax da ombrellone. Vediamo dunque quali sono state le dieci fiction/serie tv storiche più estive di tutte.




10
agosto

LA NAVE DEI SOGNI: LA “LOVE BOAT” TEDESCA FA BATTERE IL CUORE DEI TELESPETTATORI DI RAI 2

La Nave dei sogni

Rai 2 d’estate ci sa fare. Con l’arrivo della bella stagione fanno capolino sulla seconda rete della TV pubblica alcuni telefilm che catturano l’attenzione del pubblico riscuotendo un buon successo d’ascolti. E’ il caso de Il Nostro amico Kalle e de La Nostra amica Robbie, presente anche in quest’estate 2015 al mattino, e de La Nave dei sogni, che tiene invece banco solo nel weekend.


10
maggio

TUTTI I TELEFILM DI RAIDUE: IN ESTATE DAYTIME “LARGO” CON LOVE BOAT; IN AUTUNNO DEBUTTA THE GOOD WIFE. GIORGIO BUSCAGLIA: “CON UNA PUNTATA DI COLIANDRO CI COMPRIAMO 12 PUNTATE DI NCIS”

telefilm raidue

7 serie per 7 sere, l’estate di Raidue sarà un vero e proprio eldorado, proprio come i gelati che a breve vedrete nel promo della rete, per gli amanti dei telefilm. Presentato da Giorgio Buscaglia nel corso del Telefilm Festival, il palinsesto estivo della seconda rete di Stato punterà tutto sulla serialità: una vera e propria arma vincente, quella dei telefilm, che ha il pregio di essere economica perchè “con una puntata di Coliandro ci compri 12 puntate di NCIS” – dchiara Buscaglia – e che ha permesso a Raidue di essere la terza rete in Italia battendo così Italia1.

Proprio con la rete giovane del gruppo Mediaset il responsabile serie tv e fiction ci tiene a precisare di avere ottimi rapporti, anche se nel corso della conferenza si lascia scappare che gli hanno rubato, con concorso di colpa della Disney, Private Practice; che hanno deciso di controprogrammare House con Criminal Minds; e che la Pupa e il Secchione va bene ma non quanto NCIS che non dura fino all’una di notte. I telefilm hanno contribuito, così, al raggiungimento della soglia del 10.80% di share, nel prime time del periodo di garanzia, più di Annozero, assente al mese di marzo, e dell’Isola, quest’anno in calo anche a causa dello spostamento al lunedì che Buscaglia attribuisce alla Uefa che aveva chiesto che non fossero trasmesse le partite su Raitre.

Vediamo allora quali saranno i telefilm che ci terranno compagnia quest’estate, partendo dal prime time. A  dare il via alla scorpacciata di serie sarà Numb3rs, in esclusiva, dal 30 maggio, ogni domenica con qualche raddoppio e salvo interruzioni per i mondiali. I fratelli Epps cederanno lo slot, poi, al ciclo Wanted 2, composto ogni settimana da due tv movie, un inedito e uno in replica, ambientati nel west. Il lunedì, ma da luglio, sarà occupato da tre episodi dell’ultima serie di Lost, che, a detta di Buscaglia, non farà granissimi ascolti ma è giusto che rimanga in quella fascia; a seguire, alle 23.30, tornerà Supernatural. Il martedì, dal 25 maggio, spazio alla nuova serie di Squadra Speciale Cobra 11, che dopo i mondiali sarà messa in onda in accoppiata con Lasko, nuova serie tedesca con protagonista un monaco appassionato di arti marziali. Ancora dopo l’abbuffata di calcio, il mercoledi, sarà lanciata La spada della verità, serie sullo stile Signore degli Anelli già passata, sotto silenzio, su Sky e che potrebbe essere rischiosa dal punto di vista dell’auditel.





17
maggio

AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI LOVE BOAT?

Love Boat @ Davide Maggio .it

Mare, profumo di mare, con l’amore io voglio giocare: parole che affiancata una all’altra, non possono che riportare alla mente quel motivetto, che a modo suo, è stato uno delle colonne portanti degli anni 80 e con lui la serie a cui faceva da sigla : Love Boat.

La serie, ispirata all’omonimo romanzo della direttrice di crociera Jeraldine Saunders, è andata in onda in America dal 1977 al 1986 e in Italia a partire dal 1980 (9 stagioni – 249 episodi – 4 film tv), ottenendo fin da subito grande successo.

Un consenso dovuto principalmente alla particolare struttura della serie che grazie alla sua stessa natura, era in grado di raccontare storie diverse in ogni episodio. I veri protagonisti, infatti, non erano i membri del personale di bordo bensì i passeggeri, in genere interpretati da attori molto popolari in America ed un po’ meno in Italia.

In questo modo ad ogni puntata, era possibile creare sinergie diverse che di fatto hanno permesso a Love Boat di durare nel tempo senza perdere l’originalità. Un’idea geniale, soprattutto per l’epoca.

Vediamo ora che fine hanno fatto alcuni dei protagonisti di Love Boat.

GAVIN MACLEOD – CAPITANO MERRILL STUBING

Gavin MacLeod @ Davide Maggio .itGavin MacLeod now @ Davide Maggio .it

E’ diventato popolare grazie alla sua partecipazione alla sit-com Mary Tyler Moore. Al cinema ha partecipato a decine di film come Operazione Sottoveste e L’aereo più pazzo del mondo. In tv, oltre ad aver dato vita al Capitano Stubing, ha preso parte anche a Perry Mason e Charlie’s Angels Dopo la fine della serie ha proseguito a recitare principalmente per la televisione. In particolare hanno fatto discutere le sue vicende personali, che lo hanno visto convertirsi all’evangelismo in seguito a seri problemi d’alcoolismo. Nell’arco della sua carriera ha ricevuto cinque nomination ai Golden Globe e ne ha vinti due. L’anno scorso ha partecipato alla serie That’’70s Show. Attualmente si sta dedicando ad alcuni progetti in qualità di regista produttore. Oggi ha 77 anni.

BERNIE KOPELL – DOTTOR ADAM BRICKER

Bernie Kopell @ Davide Maggio .itBernie Kopell now @ Davide Maggio .it

L’attore ha da sempre legato il suo volto alla serialità televisiva, partecipando a decine di telefilm, tutti di successo. Tra questi ricordiamo il Doris Day Show, Charlie’s Angels e Vita da Strega. E’ stato anche conduttore televisivo ed ha partecipato anche al remake di Love Boat in qualità di guest- star. Dopo la fine della serie, ha proseguito la sua carriera in maniera piuttosto intensa, ottenendo ruoli in serie come Beverly Hills 90210, Streghe e Scrubs. Al contempo ha portato avanti la sua attività di comico, esibendosi in vari show. Ha un film in uscita nel 2007 ed oggi ha 74 anni.

TED LANGE – ISAAC WASHINGTON

Ted Lange @ Davide Maggio .itTed Lange now @ Davide Maggio .it

Ha debuttato giovanissimo, partecipando ad alcune sit-com, tra le quali ricordiamo That’s My Mama. Prima di entrare nel cast di Love Boat, si è diviso tra partecipazioni ad altre serie televisive e teatro. Dopo la chiusura del telefilm ha continuato a recitare, soprattutto per la tv. Anche lui come Kopell è comparso nel remake di Love Boat ed in Scrubs. Ha partecipato anche al reality show Celebrity Fit Club. Poco tempo fa ha portato in scena la piece George Washington’s Boy ed ha due film in uscita nel 2007. Oggi ha 59 anni.

FRED GRANDY -  BURL GOPHER SMITH

 Fred Grandy @ Davide Maggio .itFred Grandy now @ Davide Maggio .it

Nell’anno in cui si è concluso Love Boat, l’attore è entrato in politica, diventando senatore. Ha tentato di diventare Governatore dell’Iowa ma ha perso le elezioni. Questa è stata la sua attività principale fino al 2003, anno nel quale ha ripreso a recitare, partecipando ad un film e alla serie Law & Order. Nel frattempo ha continuato comunque la sua carriera di conduttore radiofonico. Oggi ha 59 anni.

LAUREN TEWES – JULIE MCCOY

Lauren Tewes @ Davide Maggio .itLauren Tewes now @ Davide Maggio .it

Ha partecipato a Love Boat fino al 1985. In quell’anno ha dovuto abbandonare la serie a causa di seri problemi con la droga ed è stata sostituita da Pat Klous, che ha dato vita al personaggio di Judy McCoy, sua cugina.. A teatro ha partecipato alla commedia My Fair Lady ed è stata voce ufficiale di un network radiofonico. Attualmente è impegnata in teatro sia come attrice che come insegnante di recitazione e dizione. Oggi ha 52 anni.

QUALCHE CURIOSITA’:

  • Tante sono le guest star comparse nella serie. Tra queste ricordiamo Andy Warhol, Tom Hanks, Tom Bosley, Marion Ross, Heather Locklear e Tori Spelling, Ginger Rogers, Sonny Bono e Gene Kelly.

  • Nel 1998 è stato prodotto un remake di Love Boat, con nuovi protagonisti. Il telefilm si è rivelato un flop.

  • Per girare le scene che si svolgevano sulla Pacific Princess sono state utilizzate le seguenti navi: la Island Princess, la Stella Solaris, al Royal Viking Sky, la Royal Princess e la Pearl of Scandinavia.

  • L’attore Maurizio Mattioli per un certo periodo ha doppiato Ted Lange;

  • Nel 2009 è prevista l’uscita di una pellicola tratta dalla serie. Il cast è ancora da definire.