Mediaset



2
gennaio

Simona Ventura fuori da Mediaset. Marco Paolini (DG Palinsesti): «Peccato, Temptation le era venuto bene»

Simona Ventura

Simona Ventura

Arrivederci e grazie. Dopo due anni avari, Simona Ventura e Mediaset si salutano nuovamente. D’altro canto nelle nostre storie di Instagram ve l’avevamo preannunciato: “Se Simona fa The Voice, sarà molto difficile che rifaccia Temptation“. Oggi arriva la conferma arriva da Marco Paolini, Direttore Generale Palinsesti Mediaset, in un’intervista a Il Messaggero. Al commento della giornalista: “Per l’addio di Simona Ventura, però, non vi siete strappati i capelli“, il top manager del Biscione risponde perentorio:

“E’ stato un peccato. Temptation Vip le era venuto bene. Ma è la legge del calciomercato”.




14
dicembre

I canali Mediaset visibili su Sky dal 2 gennaio 2019

Mediaset

Mediaset

La strategia di Mediaset di portare i propri canali generalisti e tematici su tutte le piattaforme free e pay continua con il ritorno sulle frequenze di Sky, abbandonate quando tra le due aziende correva tutt’altro che buon sangue. I tempi in cui il Biscione chiedeva – senza successo – di essere pagato dalla tv satellitare per i diritti di ritrasmissione sono ormai lontani.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


13
dicembre

Buon Natale in famiglia da Mediaset – Video

Auguri Mediaset

Gli Auguri Mediaset

Quest’anno niente “stelle”. Gli auguri in casa Mediaset saranno fatti direttamente dai lavoratori “ordinari” dell’azienda. Volti sconosciuti ma che contribuiscono quotidianamente al funzionamento della complessa macchina di Cologno. Da oggi parte la campagna natalizia – composta da 3 spot – con protagonisti 11 dipendenti, ripresi a lavoro e a casa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





5
dicembre

W l’Italia: Rtl 102.5 vince la causa contro Mediaset per l’utilizzo del marchio

W l'Italia

«W l’Italia», ma solo su Rtl 102.5. L’emittente radiofonica ha vinto la causa contro Mediaset per l’utilizzo del suddetto marchio nel programma di Rete4 condotto da  e intitolato, per l’appunto, W l’Italia – Oggi e domani. La radio diretta da Lorenzo Suraci aveva intrapreso le vie legali contro l’azienda di Cologno per tutelare l’omonima trasmissione degli speaker Angelo Baiguini e Valeria Benatti. La decisione dovrà avere effetto immediato.


26
ottobre

Mediaset vs Vivendi, Confalonieri: «Danno enorme, ci devono un sacco di soldi». Il Biscione vuole un super risarcimento

Fedele Confalonieri

Ci devono un sacco di soldi“. Fedele Confalonieri ha utilizzato parole molto chiare in merito al contenzioso tra Mediaset e Vivendi. Il Presidente dell’azienda di Cologno, rispondendo alle domande dei giornalisti a margine di una pubblica iniziativa, ha fatto così capire quali saranno gli sviluppi della causa contro il gruppo francese, che avrà una prima importante udienza a inizio dicembre presso il tribunale di Milano.





4
settembre

Canale 5 torna su Sky. A breve tutti i canali Mediaset sul satellite

Canale 5

I clienti Sky, in questi giorni, avranno notato la novità: è tornato visibile sulla piattaforma satellitare e da domani sarà visibile alla posizione 105 del telecomando Sky in modalità HD. Ma non è finita. Il ritorno della rete ammiraglia Mediaset sulla frequenze della pay tv, che suggella il riavvicinamento tra l’emittente satellitare e quella di Cologno, è destinato a non fermarsi: l’accordo tra Sky e Mediaset, infatti, a breve si estenderà a tutti gli altri canali gratuiti, generalisti e tematici, del gruppo milanese.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


17
agosto

Crollo del ponte di Genova: anche Mediaset sospende gli spot. Funerali in diretta su Canale 5

Ponte Morandi di Genova

Anche Mediaset aderirà al lutto nazionale. Proprio come la Rai, la tv del Biscione ha scelto di non trasmettere spot per l’intera giornata di domani. Un cambio di programmazione, fanno sapere, per segnalare al pubblico in modo immediatamente percepibile il senso della giornata. Gli spot, infatti, saranno sostituiti da un cartello di cordoglio in ricordo delle vittime del crollo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


15
agosto

Renzi show: sfuma la trattativa con Mediaset

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Fumata nera: non sarà Mediaset a trasmettere il documentario di Matteo Renzi sulla città di Firenze, prodotto dalla Arcobaleno Tre di Lucio Presta. Stando a quanto risulta al Corriere della Sera, sembra essere sfumata all’ultimo l’intesa tra Piersilvio Berlusconi e l’ex premier toscano, per il quale erano previste quattro puntate di un’ora circa ciascuna (con l’opzione di altre quattro), da trasmettere probabilmente su Rete 4.