Mediaset



19
aprile

La Partita del Cuore trasloca su Canale5. Il disappunto Rai: «Se ne sono andati senza dire nulla»

La Partita del Cuore

La  trasloca a Mediaset e abbandona, dopo ben 29 anni, il campo del servizio pubblico. Martedì 25 maggio prossimo, l’evento benefico promosso dalla Nazionale Cantanti andrà infatti in onda, per la prima volta, su Canale5: un cambiamento storico che l’azienda del Biscione si appresta ad enfatizzare. E che in Rai, diversamente, è stato accolto con stupore e disappunto

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




14
aprile

Mediaset, apertura strategica su Vivendi: «Se ci fosse buon progetto, meglio farlo»

Mediaset

Tira e molla alla francese. Il rapporto tra MediasetVivendi ruota tutto attorno all’asse economico: da una parte, il gruppo italiano pretende giustizia per il mancato acquisto di Premium (Fedele Confalonieri parlò di “danno enorme”), dall’altra lascia aperta la possibilità alla realizzazione di nuovi progetti condivisi. Quella che ad una prima analisi potrebbe sembrare una condotta ambigua è in realtà una precisa linea strategica che il Biscione intende perseguire.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


11
aprile

Vaccini anti-Covid, Mediaset mette a disposizione le sedi di Roma e Cologno Monzese

Vaccino anti-Covid

Mediaset offre i propri spazi per le vaccinazioni. L’emittente guidata a Pier Silvio Berlusconi ha messo a disposizione le proprie sedi di Roma e di Cologno Monzese ed è stata inserita nell’elenco delle aziende abilitate alla somministrazione di vaccini anti-Covid, secondo quanto permesso dalle norme per l’inoculazione alla popolazione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





9
aprile

Copyright, Twitch deve rimuovere i contenuti Mediaset. Perché il Biscione non se la prende anche con gli altri social?

Twitch

Sulla tutela del copyright, Mediaset mostra i muscoli e prosegue la lotta senza quartiere. Ma solo contro chi dice lei. Per difendere i propri contenuti, l’azienda sta portando davanti all’Autorità giudiziaria le piattaforme sulle quali vengono caricate le sue immagini senza permesso, obbligando a rimuoverle. A subire la stangata stavolta è stata Twitch, piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


8
aprile

Sky accende 4 nuovi canali (sostituiranno i canali Fox?). Accordo con Mediaset verso il rinnovo

Sky

Quattro nuovi canali si aggiungeranno al bouquet di Sky. Due dedicati alle serie tv e altri due dedicati a documentari e natura. Le new entry entreranno a far parte del pacchetto offerto dalla pay tv nei prossimi mesi, come peraltro anticipato – senza dettagli, però – dall’AD dell’emittente Maximo Ibarra in una recente intervista.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





31
marzo

Mediaset punta alla Coppa Italia

Coppa Italia

Coppa Italia

Mediaset vuole mettere le mani sulla Coppa Italia, competizione di calcio storicamente targata Rai. Nei prossimi giorni la Lega Serie A pubblicherà il bando per l’assegnazione dei diritti televisivi relativi al triennio 2021/2024, che comprendono anche la finale di Supercoppa Italiana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


31
marzo

Emilio Fede, Cassazione conferma la condanna per il tentato fotoricatto a Crippa

Emilio Fede

Condanna confermata per Emilio Fede. La Corte di Cassazione ha convalidato la sentenza di secondo grado a carico del giornalista 89enne, ritenuto responsabile di un tentativo di ricatto fotografico nei confronti di Mauro Crippa, Direttore Generale dell’informazione di Mediaset che nel marzo 2012 decise il suo licenziamento dall’azienda. Pochi mesi prima, l’ex direttore del Tg4 era stato coinvolto negli scandali del caso Ruby.


19
marzo

Mediaset interessata al 48% del gruppo francese M6. Ma Macron potrebbe frenare

M6 Group

Le contese giudiziarie con Vivendi non hanno spento le mire di Mediaset in terra francese. L’azienda di Cologno Monzese sarebbe infatti tornata a guardare il panorama d’oltralpe con particolare interesse. Secondo fonti della stampa economica internazionale, il Biscione avrebbe presentato un’offerta al momento non vincolante per l’acquisizione del gruppo radiotelevisivo transalpino M6, o meglio: per la quota del 48,3% messa in vendita dal gruppo tedesco Bertelsmann (che la detiene attraverso Rtl).