Televisione


15
giugno

ONE TREE HILL QUATTRO ANNI DOPO: DA OGGI SU RAIDUE LA QUINTA E SESTA STAGIONE

One Tree Hill @ Davide Maggio .it

E’ stato definito da alcuni il degno erede di “Dawson’s Creek“; per altri è stato soltanto un tentativo poco riuscito di Mark Schwahn, creatore dello show, di infilarsi in un filone, quello dei teen drama, in cui caratterizzazione psicologica e dinamiche giovanili la fanno da padroni. Comunque la si pensi, la longevità di One Tree Hill, che ritorna oggi alle 14:25 su Raidue con la quinta e la sesta stagione,  dimostra quanto la serie sia riuscita a conquistare e tenersi salda una fetta di pubblico, di fan affezionati alle vicende dei fratelli Lucas e Nathan Scott.

Come è accaduto alle casalinghe di Wisteria Lane, anche i personaggi di One Tree Hill saranno protagonisti di un salto temporaneo importante, che sarà l’occasione per rimescolare le carte in tavola e dare nuova linfa all’intreccio narrativo; L’espediente usato dal team creativo di Desperate Housewives, infatti, ha convinto critica e pubblico, ed è stato ripreso sia dagli autori di questa serie che dai creatori di Ghost Wisperer, che faranno fare a Melinda un salto di ben cinque anni nel tempo. E così, l’episodio che aprirà oggi il ritorno dello show si chiamerà “Quattro anni, sei mesi, due giorni“, titolo che indica appunto il tempo passato dall’ultimo episodio della quarta stagione, e sarà l’occasione per scoprire quali sorprese ha avuto in serbo la vita per Lucas, Nathan, Payton, Haley e Brooke, che ancora una volta muovono i loro passi nella cittadina immaginaria di Tree Hill.

Tema centrale delle nuove vicende sarà l’inevitabile ritorno dei personaggi a quei luoghi che li hanno visti diventare adulti; Nathan (James Lafferty) ed Haley (Bethany Joy Galeotti) sperimentano le gioie e i dolori del matrimonio, affrontando le responsabilità che l’essere genitori del piccolo Jamie comporta. Nathan è inoltre alle prese con una forte depressione, dopo esser finito su una sedia a rotelle a causa di una rissa; Lucas (Chad Michael Murray) ha finalmente pubblicato il suo primo libro e vive un’intensa storia d’amore con Lindsay, la sua editrice, continuando ad allenare, insieme a Skills (Antwon Tanner) la squadra dei Ravens. Peyton (Hilarie Burton) ha deciso di aprire una sua casa discografica e di andare a vivere insieme a Brooke (Sophia Bush), che a New York era ormai diventata una donna in carriera, affermata e stimata, ma che ritorna a Tree Hill cercando quella felicità che ancora le manca…




14
giugno

PRESTATI ALLA MUSICA /3, TAPPA “DE FILIPPICA” PER IL NOSTRO VIAGGIO NELLE NOTE TRASH

Prestati alla Musica Valerio Pino Lady Chioccia Marianna Scarci @ Davide Maggio .it

Dopo il capitolo dedicato ai tormentoni estivi, prosegue il nostro viaggio nei meandri del mondo dei “Prestati alla Musica“, quei “divi” del piccolo schermo che hanno tentato la carriera discografica con risultati più o meno disastrosi. Per questo terzo appuntamento abbiamo pensato di dedicarci a tre ex-protagonisti dell’universo “De Filippico“, in particolare della scuola di Amici (prima maniera) e dell’arena tutta troni e sgabelli di Uomini e Donne.

Su dai provaci un pò, che gusto ho? Giuro, di cioccolato! Su dai provaci un pò, non dico no! Ti sentirai più amato!“. Con questa perla di rara profondità si apre il ritornello di “Cioccolata“, primo ed ultimo singolo della seconda classifica della prima edizione di Amici (ex-Saranno Famosi) Marianna Scarci. Ballerina, un volto in grado di bucare lo schermo ed una voce tutto sommato gradevole. Qualcuno, agli albori della nascita del talent di Canale 5, aveva azzardato che Marianna potesse essere la degna erede di Heather Parisi. Peccato che “Cicale” abbia fatto la storia della tv e “Cioccolata” non sia stato altro che l’inizio della fine della carriera discografica della Scarci, per nostra fortuna. Il motivetto c’è, la voce non è quella di Whitney Houston ma è comunque accettabile; ciò che spaventa è il testo della canzone in cui Marianna dice di essersi assaggiata solo una volta (scoprendo di essere una crostata…) e invita un uomo a fare altrettanto, per scoprire il suo gusto di cioccolata. “Non si rinuncia mai, Come fai? Come fai?“. Si appunto, Marianna, come fai?

Dopo il salto guarda i video e ascolta le canzoni:


14
giugno

ANCHE LA RAI HA IL PROPRIO “DAY” PER FESTEGGIARE LO SWITCH OVER LAZIALE

RaiDay - Switch Over LazioAnche se un po’ in ritardo rispetto alla concorrente Mediaset, anche la Rai organizza il suo “RaiDay” per salutare l’arrivo del digitale terrestre a Roma e in molti altri comuni del Lazio.

A chi chiedeva maggiore informazione sullo spegnimento al posto dell’assordante silenzio come avvenuto per i precedenti switch-over, la Rai risponde con una giornata di informazione sulla tv digitale e sulle sue novità.

Lunedì 15 giugno, a meno di 24 ore dallo spegnimento, in Piazza Farnese, nel cuore di Roma, la tv di stato porrà al centro della piazza un maxischermo con le immagini dei programmi Rai in onda intervallati dagli spot con i quali si spiega cos’è il digitale e come attrezzarsi per riceverlo. In una grande area coperta, il pubblico potrà ricevere informazioni e consigli e potrà, allo stesso tempo, vedere le immagini di Rai4, Rai Storia, RaiGulp, RaiSportpiù e di tutti gli altri canali che mamma Rai trasmette sul digitale terrestre.





13
giugno

MORENA BONNICI VINCE LA PRIMA EDIZIONE DI ACADEMY

Morena Bonnicci - Academy

Morena Bonnici è la vincitrice di Academy, il talent show di Raidue condotto da Lucilla Agosti. La ballerina di danza hip hop – premiata con la targa firmata Academy al termine della puntata finale di oggi – avra’ tra l’altro la possibilita’ di seguire un anno di perfezionamento presso l’Accademia del Pier Lombardo di Susanna Beltrami. Ma anche per gli altri ballerini giunti in finale si apre una grande opportunità professionale, quella di entrare nel corpo di ballo della nuova edizione di Quelli che il calcio.

Con la finale odierna si e’ cosi’ chiusa la prima edizione di Italian Academy 2, prodotto in collaborazione con Endemol Italia, che ha visto protagonisti, con Lucilla Agosti, i maestri Luciana Savignano, Susanna Beltrami, Raffaele Paganini, Luigi Martelletta, Little Phil e la direttrice Barbara Alberti, insieme ad altri grandi della danza. Dopo otto puntate di diretta e 45 di day time, con ascolti oscillanti tra il 5% e l’8% di share, Academy dà appuntamento alla prossima stagione con la seconda edizione del talent show, confermata in esclusiva su DM proprio dalla Agosti.

Morena Bonnici, nata a Siracusa nel 1985, inizia a ballare all’eta’ di tre anni e mezzo nella scuola di danza di sua sorella. A 14 anni comincia a studiare hip hop e a girare per l’Italia rincorrendo workshop e stage, soprattutto di hip hop. A 17 anni vince anche una borsa di studio in Germania per l’hip hop. Ora fa parte di un gruppo di danza “Almost famous” di Roma. Da qualche anno d’estate va in America a Los Angeles, attuale patria americana dell’hip hop per seguire corsi d’aggiornamento.


13
giugno

IL COLORE DEI SOLDI: ENRICO PAPI AL TIMONE DEL NUOVO GAME DI ITALIA UNO

Il colore dei Soldi Enrico Papi @ Davide Maggio .it

Vi avevamo parlato in anteprima della versione italiana di “The Colour of Money”, il format che la Triangle di Silvio Testi intende portare su Italia Uno, proponendo un nuovo game all’insegna dei sogni da realizzare.

Avendovi anche parlato del ritorno in Rai di Amadeus, a cui doveva essere affidato questo nuovo show per l’access prime time della rete giovane di Mediaset, era chiaro che sul destino di questo game fosse calato un velo di incertezza. Ma dopo indecisioni legate alla rigidità del format, di cui vi abbiamo spiegato il meccanismo in questo post, apprendiamo da Tgcom che ci sarebbero lavori in corso per la realizzazione de ”Il colore dei soldi“, al cui timone sarebbe arrivato Enrico Papi.

Pare dunque certo che su Italia Uno farà la sua comparsa un esercito di concorrenti pronti a mettere in gioco la propria capacità di tenere i nervi saldi per poter accumulare la somma necessaria alla realizzazione di un sogno da sempre nel cassetto. E noi non esiteremo a chiedere ulteriori chiarimenti ad Amadeus, che davidemaggio.it incontrerà per un’intervista esclusiva, a tutto tondo, in cui il conduttore ci parlerà della sua carriera e della svolta recente che questa ha avuto con l’approdo a “Mezzogiorno in Famiglia“.





13
giugno

LORENA BIANCHETTI SU RAIDUE PER LA “MATTINA IN FAMIGLIA” DI GUARDI’

Lorena Bianchetti

Tra le donne disoccupate dopo i tagli alla fascia centrale di Domenica In (confermati solo gli spazi di Giletti e Baudo), la prima a tirare un sospiro di sollievo sembrerebbe Lorena Bianchetti, pronta a sbarcare su Raidue. Nella prossima stagione televisiva approderà alla corte di Guardì per condurre Mattina in Famiglia con Tiberio Timperi. Un suo arrivo nel day time della seconda rete aveva fatto parlare nelle scorse settimane, ma in una nostra intervista esclusiva la Bianchetti aveva messo a tacere tutte le voci, confermando solo l’impegno con RadioDue (da lunedì alle 13 con “40 gradi“) e smentendo un suo coinvolgimento sulla seconda rete della tv di Stato annunciato, peraltro, dallo stesso giornale che parla, adesso, di Mattina in Famiglia dopo averla “candidata” alla conduzione dell’Italia allo Specchio.

La nuova conduzione della Bianchetti è solo l’ultimo cambio che ha interessato tutti i programmi di Michele Guardì. Ricapitoliamo la situazione. Dal lunedì al venerdì alle 11 tornano i Fatti vostri come ci ha anticipato in esclusiva il conduttore Giancarlo Magalli, che sarà affiancato da Marcello Cirillo e Adriana Volpe, l’ormai ex squadra del week-end. Per sostituire la Volpe due nuovi volti: al mattino la Bianchetti e al mezzogiorno Laura Barriales, che condurrà con Amadeus e Sergio Friscia (leggi qui e qui). Tanti nuovi conduttori per i soliti “vecchi” programmi.

Se l’arrivo della Bianchetti è dato per certo, ItaliaOggi svela anche il nome del nuovo direttore di Raidue. Dopo l’ipotesi di Susanna Petruni, fresca di promozione all’interno della redazione del Tg1, il candidato numero 1 è Massimo Liofredi, capostruttura di Raiuno e capo-progetto di Domenica In. Allora non solo la Bianchetti, ma anche le altre ex di Domenica In potrebbero trovare una collocazione in palinsesto. Prima su tutte Monica Setta, cassata nonostante i buoni ascolti ottenuti con il suo spazio dedicato alla politica.


13
giugno

LA PAROLA A SERGIO FRISCIA

Sergio FrisciaRiceviamo e pubblichiamo 

Gentile redazione,
chi vi scrive è Toti Geraci, ufficio stampa dell’attore Sergio Friscia.
Come da voi postato in questo articolo, appuriamo che dichiarate che Sergio Friscia avrebbe rifutato di collaborare nella prossima stagione televisiva con lo staff di Simona Ventura a “Quelli che il calcio”.
Ci preme a questo punto fare delle precisazioni in merito a questa vicenda.
Quando Sergio Friscia ha saputo, durante l’ultima puntata del programma “Scorie” dall’allora direttore di Rai Due Antonio Marano, oggi Vice Direttore Generale della Rai, che il suo nome era stato fatto per sostiuire Max Giusti all’interno di “Quelli che il calcio”, ha immediatamente accettato e naturalmente gioito, ringraziando il direttore Marano, Simona Ventura, a cui è legato da una profonda amicizia e stima e con cui collabora da anni come inviato del Palermo e come ospite in studio, per l’atto di stima che gli era stato rivolto.
Contestualmente all’offerta di entrare nel gruppo della domenica di Simona Ventura, Sergio Friscia ha ricevuto uan telefonata del Regista Michele Guardì, che ha esordito così: “Caro Sergio, dopo 13 anni di serio lavoro nella televisione pubblica, ritengo che tu sia maturo per una conduzione……” così dicendo, Guardì ha proposto a Sergio Friscia di condurre nella prossima stagione con Amadeus e Laura Barriales il programma “Mezzogiorno in famiglia”.
Sergio ha immediatamente detto di si a Guardì, dicendosi felice, perchè questa proposta rappresenta di fatto una promozione sul campo, ma ha anche fatto presente immediatamente al regista della conversazione avvenuta con Marano negli studi di Milano.
Michele Guardì ha detto a Friscia che per conto, suo poteva fare entrambe le trasmissioni.
A questo punto, Sergio ha dunque chiesto alla rete, di poter sia condurre la trasmissione del fine settimana di Guardì, sia di collaborare con Simona Ventura, proposta che la rete attulamente sta ancora vagliando.


12
giugno

AMICI APPRODA IN SPAGNA: LA FASCINO DI MARIA DE FILIPPI VENDE IL FORMAT A TELECINCO

Amici - Telecinco

Amici - Spagna

Sembra che la Spagna porti bene a Maria De Filippi. Dopo aver venduto Uomini e Donne (Mujeres y hombres y viceversa) a Telecinco, la Fascino ha venduto all’emittente spagnola del gruppo Mediaset anche Amici.

Ma se ad occuparsi della produzione del talk show pomeridiano è stata la Magnolia di Giorgio Gori, operante con successo anche nella penisola iberica, sembra che a curare il programma de filippico in questione (non si sa ancora se in versione talent o talk) troveremo Marco Tombolini, ex Direttore Generale Contenuti di Endemol Italia, allontanatosi, sembra non nel migliore dei modi, dalla casa di produzione (al suo posto, attualmente, Elisa Ambanelli, ndDM).

“Compagno di produzione”, stando ad indiscrezioni, dovrebbe essere il celebre ”dottore” di Affari Tuoi, Pasquale Romano, titolare di una casa di produzione autonoma.