Convenzione



11
gennaio

RAI: SANREMO C’E’ PER 7.000.000 EURO ALL’ANNO PER TRE ANNI

Lorenza Lei

[DAGOSPIA] Habemus Sanremo! Dopo otto mesi di doglie è stata partorita la nuova convenzione triennale per la realizzazione e diffusione televisiva del Festival della Canzone Italiana. La trattativa, condotta per la Rai dall’avv. Massimo Pacella e per il Comune di Saremo dall’avv. Giorgio Assumma, si è conclusa con l’impegno di Lorenza Lei di versare al Comune di Sanremo un corrispettivo di 7 milioni di euro l’anno.

Non solo. In base alla nuova convenzione, che sarà firmata dalle parti entro gennaio, la Rai riprenderà, per ognuna delle tre edizioni, cinque serate del Festival, realizzerà uno show in prima serata di “accompagnamento” all’evento nonché una puntata di Domenica In.

Non è finita! Viale Mazzini consentirà al Comune di Sanremo la indicazione di uno sponsor istituzionale, ed inoltre realizzerà annualmente nel territorio sanremese uno speciale LINEA VERDE dedicato al Corso Fiorito…




20
settembre

FESTIVAL DI SANREMO: CONFERMA PER GIANNI MORANDI. AD OTTOBRE IL RINNOVO DELLA CONVENZIONE CON IL COMUNE CON L’INCUBO TAGLI

Gianni Morandi

Finalmente è arrivata la conferma: Gianni Morandi è il candidato ufficiale Rai alla prossima edizione del Festival di Sanremo. La comunicazione da parte dei big della tv pubblica è arrivata a margine della riunione che ha fatto incontrare il sindaco di Sanremo, Maurizio Zoccarato, il presidente di Sanremo Promotion, Giorgio Giuffra e gli alti vertici di viale Mazzini. Secondo Sanremo news questi sono stati i protagonisti della fase preliminare d’intesa aspettando la firma della convenzione.

Discussi per adesso solo i dettagli artistici di massima: la direzione ha rivelato il gradimento per un bis del ragazzo bolognese, ottimo selezionatore dei brani della precedente edizione (ricordiamo la sua personale scommessa per le partecipazioni di artisti di calibro quali Roberto Vecchioni e Franco Battiato) e volto di una kermesse sicuramente fortunata.

Le riserve sul Morandi conduttore hanno ceduto il passo e l’idea di puntare su un volto già rodato e ben inserito nel mondo musicale alla fine ha avuto la meglio. Occhi puntati adesso al vertice che si terrà nei primi giorni di ottobre per arrivare a definire il piano economico del progetto 2012. La convenzione con il comune sanremese scade il 31 dicembre 2011 e sarà tempo di ragionare in prospettiva per gli anni a venire.