Canale 5



16
febbraio

Non Mentire: due verità allo scontro nella fiction che apre la nuova era seriale di Canale 5

Non Mentire - Alessandro Preziosi e Greta Scarano

Non Mentire - Alessandro Preziosi e Greta Scarano

Canale 5 tenta un’altra strada per far tornare a brillare la propria serialità. La nuova proposta è quella del thriller psicologico e relazionale, che avrà per protagonisti Alessandro Preziosi e Greta Scarano: la fiction, intitolata Non Mentire, partirà domani alle 21.30 e terrà compagnia ai telespettatori per tre domeniche.




16
febbraio

Segreti e Delitti: Gianluigi Nuzzi torna nel prime time di Canale5

Gianluigi Nuzzi

Fermi tutti! Canale5 riesuma Segreti e Delitti, lo spin off di Quarto Grado condotto dallo stesso Gianluigi Nuzzi. Il programma di cronaca, in onda per due edizioni nell’estate del 2014 e del 2015, martedì 26 febbraio tornerà in prime time sulla rete ammiraglia del Biscione con uno speciale.


14
febbraio

Melaverde, Edoardo Raspelli sostituito da Vincenzo Venuto. «Non me lo spiego, ho dato tanto a Mediaset»

Edoardo Raspelli

Non riesco a spiegarmelo“. non nasconde lo sconcerto quando ci racconta che, da un giorno all’altro, Mediaset gli ha comunicato che nelle puntate di Melaverde in onda da marzo a maggio il suo posto sarà preso da Vincenzo Venuto. Il gastronomo apparirà nel programma domenicale fino al 24 febbraio prossimo, poi la conduzione passerà al biologo milanese che già in passato lo aveva affiancato ed anche sostituito.





13
febbraio

L’Isola dei Famosi continua di mercoledì. Live – Non è la D’Urso slitta a metà marzo

Alessia Marcuzzi - Isola dei Famosi 2019

Alessia Marcuzzi - Isola dei Famosi 2019

L’Isola dei Famosi cambia di nuovo giorno. Il reality condotto da Alessia Marcuzzi, partito giovedì 24 gennaio e traslocato alla domenica per due puntate, prosegue la sua “corsa” al mercoledì.


6
febbraio

Adrian sospeso per almeno due settimane. «Malanno di stagione» per Celentano!

Adrian

Adrian si ferma. Il cartoon di  e lo spettacolo che lo precede non andranno in onda per almeno due settimane a causa di un “malanno di stagione” che ha colpito il Molleggiato. Questa la motivazione ufficiale resa nota da Mediaset e Clan, che in una nota congiunta hanno comunicato la momentanea sospensione del programma.





4
febbraio

Adrian scappa da Montalbano

Adrian

Adrian scappa da Montalban. Ebbene sì: alla fine, l’eroe celentanesco di Canale5 eviterà lo scontro diretto con il Commissario nato dalla penna di Andrea Camilleri. La settimana prossima, il cartoon ispirato al cantante milanese si sposterà infatti dal lunedì al martedì e lo farà per due puntate consecutive. Palinsesti alla mano, il motivo del trasloco è facilmente intuibile: proprio lunedì 11 e 18 febbraio, infatti, su Rai1 andranno in onda due nuovi episodi de Il Commissario Montalbano.


2
febbraio

Gerry Scotti: «Il pubblico segue il discorso di Mattarella su Rai1, come se noi dessimo uno che ci somiglia. Possiamo fidarci di Canale5, l’ultimo canale che non vi chiede una lira»

Gerry Scotti

Gerry Scotti “bacchetta” il pubblico. Ieri durante l’ultima puntata di Chi vuol essere milionario?, il conduttore di Canale 5 approfitta di una domanda rivolta ad una concorrente per parlare di una questione che attanagliava la sua mente da un po’ di tempo. Il quesito chiedeva cosa avesse mostrato il Presidente Sergio Mattarella lo scorso 31 dicembre durante il discorso di fine anno. Avendo la concorrente chiesto l’aiuto del “Chiedilo a Gerry”, quest’ultimo prende la parola ma prima di dire la risposta confessa:


29
gennaio

Adrian, Celentano canta e (s)fotte: «Ho sabotato gli ascolti di Canale5 e intendo rifarlo»

Adriano Celentano, Ilenia Pastorelli

ha cantato. Di per sé, non sarebbe una notizia, se non fosse che sinora il Molleggiato si era trattenuto e, su Canale5, aveva caratterizzato le prime due puntate di Adrian con i suoi lunghi e surreali silenzi. Nello show che ha preceduto il terzo appuntamento con il cartoon, invece, il cantante si è finalmente degnato di intonare un paio pezzi attinti dal suo repertorio. L’inconfondibile voce ha mandato in delirio il pubblico del teatro Camploy di Verona, nonostante l’esibizione fosse un po’ fuori tempo rispetto alla musica.