13
gennaio

BUONGIORNO REGIONE: A CIASCUNA REGIONE LE SUE NEWS… E QUALCUNO STORCE IL NASO

Rubriche TGR - Raitre @ Davide Maggio .it

Un buongiorno che si vedrà… dal mattino presto e in tutta Italia. Debutta infatti – da lunedì 19 gennaio alle 7.30 su Raitre, in tutte le regioni – “Buongiorno Regione”, l’appuntamento televisivo quotidiano della Testata Giornalistica Regionale Rai: trenta minuti di diretta curati da ciascuna delle redazioni locali Rai con due edizioni di news sui fatti più importanti della regione, collegamenti esterni e web-cam dal territorio, e approfondimenti su temi che vanno dal lavoro all’ambiente, dai problemi della società multietnica all’economia quotidiana. E ancora, la rassegna stampa, l’agenda e gli aggiornamenti in tempo reale su traffico, viabilità e meteo.

Una parte importante del programma, inoltre, è dedicata ai telespettatori che possono interagire con la trasmissione nello spazio “Ditelo alla Tgr”, inviando video ed e-mail all’indirizzo web buongiornoregione.(nome della regione)@rai.it.

Preceduto – ad ottobre – dalla partenza in Lombardia, Piemonte, Lazio e Campania e dalle polemiche sollevate dall’emittenza privata locale contro una vera o presunta “invasione” di campo in una fascia oraria su cui le tv locali puntano molto (e nella quale hanno anche esordito molto prima di “Mamma Rai”), “Buongiorno Regione” coprirà ora tutto il territorio nazionale e gli abitanti di ogni regione (a parte quelli che – per disgrazia – sono costretti dai ripetitori a vedere le edizioni di un’altra regione: chiedere al Piemonte Orientale, piuttosto che ad alcune zone dell’Emilia Romagna) avranno così la possibilità di avere una prima finestra tv sul proprio territorio con gli aggiornamenti, le news più importanti, le ultimissime di una giornata che va a cominciare.




13
gennaio

Protetto: ASCOLTI TV DI LUNEDI 12 GENNAIO 2009: SUPER GF AL 26.50%, OTTIMO XFACTOR AL 14.37%. ZOPPICA IL BENE E IL MALE (17%)

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


13
gennaio

X FACTOR – PRIMA PUNTATA: LA SECONDA EDIZIONE PARTE SENZA COLPI DI SCENA. ELIMINATI I SINACRIA SYMPHONY, TRA UNA CHIAMATA DI PIPPO BAUDO E UNA TELERISSA MORGAN-GAUDI

tt86sin.jpg

Nessun colpo di scena, nessuna particolare sorpresa, niente stravolgimenti dello show, nessun accanimento sul fenomeno Giusy Ferreri. X Factor è ripartito e sembra di esser tornati indietro di otto mesi. Tanta musica, qualche polemica e parolaccia di troppo, e qualche accorgimento qua e là che hanno sicuramente reso più godibile lo spettacolo. A partire dal nuovo studio, davvero enorme (può ospitare circa 800 persone) e con un palcoscenico più luminoso e spazioso per dare spazio alla creatività di Luca Tommassini.

La musica è sempre centrale, è sempre la protagonista. Ma sono i giudici e i loro battibecchi a rendere un po’ frizzantino lo show. Se la polemica sul vero giudice vincitore della prima edizione non ha portato a una soluzione (ma più tardi hanno parlato i fatti), è di sicuro più ”stimolante” quella che vede coinvolti Morgan e Gaudi, suo vocal coach lo scorso anno. I due non si parlano più dall’estate, si offendono a vicenda e Gaudi viene definito un musicista incapace. Per fortuna che c’è la Maionchi a zittire Morgan e a difendere il suo nuovo coach.

Chi sperava in un’apertura bomba con l’ingresso trionfale di Giusy Ferreri è rimasto deluso. Solo verso le 23 sale sul palco con gli Aram Quartet in un mix di Non ti scordar mai di me e Chi (Who). Originale performance congiunta per i vincitori e per la vera rivelazione della prima edizione. Quale occasione migliore per celebrare al meglio la Giusy nazionale? Ecco che la Mona sale sul palco e le consegna il triplo disco di platino per l’Ep Non ti scordar mai di me e il quinto disco di platino per Gaetana. Numeri da capogiro. E una Simona più gigiona e orgogliona che mai, sigilla così la polemica sul guidice vincitore. E’ lei che ha lanciato il fenomeno musicale dell’anno. Morgan può stare solo a guardare.





13
gennaio

GF9 ATTO I: ALTRO CHE CASI UMANI! QUESTO E’ IL GRANDE FRATELLO DEI CASI DISPERATI (FOTOGALLERY)

Cristina dal Basso - Grande Fratello 9 @ Davide Maggio .it

Ore 21.16, decisamente in ritardo rispetto al diretto concorrente “X- factor”, Alessia Marcuzzi, con un impermeabile nero di pelle, rubato alla liquidazione di un sexy-shop, irrompe nella casa del Grande Fratello. Per la prima volta il GF parte direttamente con la conduttrice all’interno del luogo simbolo del programma. Dopo la sigla si torna in studio e la Marcuzzi, strizzata in un abitino ricavato dalla distruzione di una dozzina di quelle sfere psichedeliche che pendevano, e forse pendono ancora, in discoteca, presenta la prima concorrente ufficiale: ecco Cristina Del Basso, ventunenne comasca. Finalmente appare chiaro chi abbia prestato alla Marcuzzi il soprabito fetish! Una ragazza brillante, precisa Alessia, con un sacco di cose da raccontarci, peccato, però, aggiungiamo noi, che, a ben vedere, la fanciulla in questione sembri avere due soli argomenti degni di menzione: quelli contenuti, con difficoltà, da un reggiseno taglia sesta. Due giganteschi argomenti che, presto o tardi però, date le evidenti difficoltà motorie che sembrano provocarle, la costringeranno a rivolgersi anche a un buon ortopedico.

Il secondo concorrente è Marcello Torre Calabria, fornaio bresciano che sin dalla clip mostra una preoccupante idiosincrasia per i congiuntivi. Dopo aver misurato la resistenza delle coronarie del panettiere a un’ inaspettata tempesta ormonale, la Marcuzzi presenta la terza concorrente: Claudia Perna, giovane palermitana, proveniente dal quartiere Zen. Una vita difficile, la sua, segnata dalla prematura scomparsa del padre e da drammatiche ristrettezze economiche. Sono sue le prime lacrime versate in questa nuova edizione di fronte allo struggente videomessaggio della mamma.

Collegamento con il Gran Hermano. Doroti e Leonia che gridano come pazze, manco si trovassero a Capo Nord, si mostrano talmente simpatiche e gradevoli che, fosse per noi, altro che televoto, le spediremmo entrambe su un volo destinazione Guantanamo. Stendiamo un velo pietoso sulla Marcuzzi che fa ballare la danza del ventre a una concorrente spagnola, dalla statura mignon, quasi si trattasse di un’attrazione da circo. Ma ecco Federica Rosatelli: romana, ossigenata, un passato da modella e un simpatico cagnolino, stile Paris Hilton, a cui, crudelmente, fa indossare degli occhiali da sole. Le tre ragazze sono chiamate a scegliere il prossimo concorrente fra i tre parcheggiati, sin dall’inizio della trasmissione, nella stanza delle sorprese (Alberto Scrivano, fascinoso ormeggiatore genovese, Nicola Molinari, bizzarro architetto e Stefano Strada tenebroso psicologo). Il consesso di cervellone, animato da Federica e dalla sua irritante voce, tipo citofono guasto, sceglie Nicola.


13
gennaio

DM LIVE24: 13 GENNAIO 2009 | SPECIALE POMERIGGIO CINQUE

Barbara D’Urso - Pomeriggio Cinque @ Davide Maggio .it 
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

  • La Bislacca di Cologno si è diemmizzata

Barbara D’Urso, meglio nota come BB, ovvero Barbara la Bislacca di Cologno, ci ha definiti ieri a Pomeriggio Cinque un blog seguitissimo, di grande successo, molto autorevole e, ricordando il dolcissimo appellativo che ormai la contraddistingue su queste pagine [BB (Barbara Bislacca)], ha dichiarato checi ama“. Ora manca semplicemente un invito per andare a cantare con lei Dolce Amaro agitandoci come dei forsennati sui nuovi divani rosso fuoco del contenitore pomeridiano di Canale5 e la possiamo perdonare del tutto per l’ultima bislaccata. (Nelle prossime ore il video)

Date del fosforo a Fabrizio Corona. Se, infatti, BB è la Bislacca di Cologno, Fabrizio Corona è lo Smemorato di Largo La Foppa. Sempre ieri, a Pomeriggio Cinque, parlando dell’ormai celebre e mai smentita liaison tra Corona e Belen Rodriguez, la Bislacca ha chiesto al diretto interessato (in collegamento telefonico) ulteriori “spiegazioni” sulla “rissa” della Torre Eiffel della quale vi abbiamo dato conto qui. Il Re di Milano, come gli piace autodefinirsi, si è celato dietro un “assolutamente non ricordo“. Urge del fosforo, noi di DM ce lo ricordiamo benissimo. (Nelle prossime ore il video)





13
gennaio

ASPETTANDO SANREMO 2009: CHE FINE HANNO FATTO LE NUOVE PROPOSTE DEL FESTIVAL DEL 2000? 5^ PUNTATA

Amarcord - Che fine hanno fatto le nuove proposte di Sanremo 2000? @ Davide Maggio .it 

Si prosegue con il nostro Amarcord Speciale. In questa quinta puntata, fermi sempre all’edizione del 2000 del Festival di Sanremo scopriamo che fine hanno fatto Enrico SognatoLaura Falcinelli

Enrico Sognato - Festival di Sanremo 2000 @ Davide Maggio .itENRICO SOGNATO

Romano classe 1969, Enrico Sognato approda al Festival del 2000 con “E Io Ci Penso Ancora“, dove si classifica all’ottavo posto ben figurando. Già qualche anno prima lo studente di Giurisprudenza aveva tentato l’approdo all’Ariston partecipando a Sanremo Giovani 1995, gara che permetteva l’accesso di diritto alla successiva edizione del Festival, non riuscendo però a qualificarsi. Dopo la partecipazione sanremese alla kermesse guidata da Fabio Fazio, pubblica per Universal l’album omonimo, che entra nei bassifondi della classifica nelle settimane post Sanremo per poi scomparire subito dopo. Ma è qui che inizia la fortuna di Enrico, che entra a far parte del progetto Zero Assoluto in qualità di produttore, chitarrista e autore. Nel 2004 è coproduttore e musicista di “Scendi“, esordio del duo romano che vende 40.000 copie. Nel 2006 torna all’Ariston, questa volta in qualità di chitarrista degli Zero Assoluto che si esibiscono in “Svegliarsi La Mattina“, uno straordinario successo, di cui Sognato è coautore, che arriva in finale nel girone sanremese dei Gruppi e che subito dopo il Festival raggiunge la posizione numero 1 dei singoli più venduti. Nel 2007 è ancora la volta di Sanremo, questa volta con “Appena Prima Di Partire“, che fa da opener al nuovo disco del duo romano, prodotto da Sognato, che venderà nel corso dell’anno oltre 100.000 copie. Al momento è in studio di registrazione con Thomas De Gasperi e Matteo Maffucci per preparare il terzo disco degli Zero Assoluto, in uscita nel 2009. Qui potete trovare il suo MySpace personale.


12
gennaio

EVVIVA! ARRIVA IL GF DEI CASI UMANI (FOTOGALLERY DEI CONCORRENTI)

Grande Fratello (alcuni autori in una foto del 2005) @ Davide Maggio .it

[alcuni autori del GF in una foto "bislacca" del 2005]

Ci siamo! A poche ore dalla tanto attesa partenza del GF9 qualche considerazione sulla composizione del cast, svelato durante la conferenza stampa di ieri e durante la puntata di venerdì sera di Matrix, ci sembra d’obbligo. Immigrazione, emergenza lavoro, emarginazione e disagio sociale: ecco gli ingredienti, che gli autori hanno selezionato, con cura, al fine di cucinarci un piatto il più succulento e appetibile possibile e soprattutto al fine di scongiurare quella preoccupante emorragia d’ascolti che ha afflitto la trasmissione nelle ultime edizioni.

É l’attualità più drammatica e stringente, dunque, quella che il Grande Fratello sembra inseguire, quest’anno, attraverso una radicale inversione di rotta rispetto a quanto propostoci negli ultimi tempi. Non più (o quantomeno non solo) una casa -agenzia di collocamento o rampa di lancio (o rilancio) per mancate starlet tutte tette e culi, o per ragazzotti fisicati che hanno votato la loro insignificante e vacua esistenza allo scopo precipuo di trasformarsi nei cloni sfigurati di qualche attore hollywoodiano! Un Gf più impegnato, riflessivo e intimista, almeno sulla carta, quello che Canale 5 è pronta ad offrirci a partire da stasera.

15 concorrenti (anche se sono previsti successivi ingressi) di età compresa fra i 21 e i 37 anni e di origine principalmente settentrionale. Come ampiamente previsto fra i concorrenti ci sarà Daniela Martani, la ormai celebre “hostess col cappio”, l’avvenente pasionaria che tanto si è battuta e tanta visibilità ha ricercato e conquistato durante i giorni caldi della vertenza Alitalia. Ma anche Gerri, trentunenne non vedente, di origini calabresi, che, saggiamente, lungi dal voler imprimere allo show una deriva insopportabilmente pietista, ha immediatamente chiarito di rappresentare semplicemente se stesso, e non già una categoria, e di non voler né sconti, né agevolazioni, in virtù del suo handicap.

Continua a scoprire i concorrenti e guarda la foto/video gallery dopo il salto:


12
gennaio

IL BENE E IL MALE: DA STASERA SU RAIUNO, LA FICTION DAL RISVOLTO ETICO

Il Bene e il Male - Bianca Guaccero @ Davide Maggio .it

Non di soli reality e talent show vivrà da stasera il palinsesto tv del primo giorno della settimana. Se siete fra coloro i quali sono stati catturati, e magari spaventati, dalla massiccia attenzione mediatica prestata alla partenza di X Factor e Grande Fratello, sappiate che per voi c’è un’alternativa tutta nuova made in Rai. Debutta infatti stasera alle 21:10 su RaiUno la fiction Il Bene e il Male, inaugurando un appuntamento crime che farà felici molti appassionati del genere.

Gli internauti più incalliti si saranno certamente accorti di quanto la Rai abbia puntato sulla rete per pubblicizzare questo prodotto. Per lanciare Il Bene e il Male infatti, è stata messa in piedi una macchina pubblicitaria delle più moderne, che puntando ad affascinare il pubblico giovane di esperti navigatori, ha messo in campo, oltre ad un sito internet molto aggiornato, anche i maggiori social network, da youtube a myspace passando per facebook.

Attraverso l’interazione con i protagonisti della fiction, parte degli utenti di queste community ha già avuto modo di visionare filmati di backstage e confrontarsi con una trama che è più complessa di quello che sembra. Come dichiarato dal direttore di RaiUno Fabrizio Del Noce, l’idea di portare anticipatamente la serie sul web è nata dall’esigenza di ringiovanire l’immagine della prima rete Rai, puntando su un target d’età leggermente più basso.


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti dell’estate 2022 confrontati con quelli dell’anno precedente

Con la stagione tv 2021/2022 alle battute finali e l’estate 2022 al via, DavideMaggio.it continua a monitorare gli ascolti di tutti i debutti, confrontandoli con quelli della precedente

Streaming: punti di Forza e Debolezza, Opportunità, Minacce per Netflix, Disney+ e co.

E’ la nuova tv che avanza. Dai passi spediti però si è passati a qualche inciampo. Cosa succede nel modo delle piattaforme streaming? Molto spesso quando si parla

Giortì, 10 momenti cult: dal ‘rapimento’ di Giulia De Lellis alla voce del sess0 di Gemma Galgani

Dal goliardico rapimento di Giulia De Lellis alle mirabolanti gesta di Gemma Galgani nelle vesti di pizzaiola. Dalla “voce del sesso” sfoderata dalla dama di Uomini e Donne Over

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi