Mario Giordano



10
ottobre

Cartabianca, Sgarbi vs Giordano: «Sei una testa di caz*o. Stai zitto oca». Berlinguer infuriata col critico: «La butto fuori!» – Video

Cartabianca, Vittorio Sgarbi vs Mario Giordano

Lite furibonda ieri sera a Cartabianca tra Vittorio Sgarbi e Mario Giordano. Il critico d’arte (presente in studio) ed il giornalista Mediaset (in collegamento) se le sono date di santa ragione, scannandosi verbalmente sull’arresto del sindaco di Riace. In diretta su Rai3, i toni si sono infiammati a più riprese e Sgarbi non ha trattenuto gli insulti. Bianca Berlinguer, visibilmente infuriata per l’accaduto, ha tentato invano di placare la bagarre. 




4
ottobre

«Fuori dal Coro» c’è rimasto Mario Giordano, l’ultimo dei ‘populisti’

Fuori dal Coro, Mario Giordano

Mario Giordano canta fuori dal coro. E, in effetti, il ruolo ben gli si addice: il giornalista, infatti, è l’unico sopravvissuto della rivoluzione editoriale con cui Rete4 ha messo al bando i cosiddetti programmi populisti (che peraltro erano sue originali creature). Nella nuova striscia preserale da lui condotta – e intitolata, per l’appunto, – il solista del politicamente scorretto non è però solo sulla scena. Ciò lo costringe a improvvisarsi direttore d’orchestra.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


24
settembre

Fuori dal Coro: Mario Giordano torna a ‘cantare’ su Rete4. Ma col contraddittorio di Luisella Costamagna

Mario Giordano

Nella nuova Rete4 c’è posto anche per Mario Giordano. Il giornalista, che correva il rischio di rimanere ‘afono’ dopo l’adeguamento editoriale impresso ai programmi politici del canale, da stasera farà di nuovo sentire la propria voce Fuori dal Coro. Si intitola così, infatti, la striscia quotidiana dedicata all’attualità che l’editorialista condurrà dalle 19.35.





30
luglio

Tg Rai, Mario Giordano si chiama fuori: «Cancellate il mio nome. Mediaset resta la mia casa»

Mario Giordano

Fate come se avessi accettato. Cancellate il mio nome“. si è chiamato fuori dalla corsa per la direzione dei telegiornali Rai. In un articolo pubblicato ieri sul quotidiano La Verità, il giornalista e attuale Direttore delle Strategie e dello Sviluppo dell’Informazione Mediaset – che era dato tra i papabili per la direzione del Tg1 – ha spiegato di non essere interessato ad un futuro nel servizio pubblico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


26
luglio

Rai, nuovi direttori dei Tg: Giordano, Gabanelli, Sciarelli e Matano tra i favoriti

Alberto Matano

Non solo la nomina del nuovo Presidente e dell’Amministratore Delegato Rai. Sul tavolo del governo ci sono anche i rinnovi dei direttori dei Tg. Un tassello, quest’ultimo, particolarmente strategico e decisivo per gli equilibri del servizio pubblico che verrà: talmente determinante che – secondo indiscrezioni – starebbe rallentando (tra veti e contrappesi) la decisione più imminente da prendere, ossia quella sulla governance di Viale Mazzini.





4
maggio

Mario Giordano fuori dal TG4. Al suo posto Rosanna Ragusa

Mario Giordano

Mario Giordano si è dimesso dalla direzione del Tg4. Nei prossimi giorni, il giornalista lascerà il ruolo che occupava dal 2014, ma resterà comunque a Mediaset con una nuova mansione. Al suo posto arriverà Rosanna Ragusa, attuale condirettore di Videonews.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


13
aprile

Mediaset, Mario Giordano sollevato dalla responsabilità editoriale di «Stasera Italia»

Mario Giordano

E tre. Dopo la chiusura anticipata di Dalla Vostra Parte e l’interruzione anzitempo di Quinta Colonna (che terminerà le trasmissioni a metà o fine maggio), a Mediaset una significativa disposizione si abbatte su Mario Giordano. Stando a quanto si apprende, nelle scorse ore il giornalista è stato sollevato dalla responsabilità editoriale di , il nuovo programma di access prime time in onda su Rete4 al posto del talk show di Maurizio Belpietro.


30
novembre

TG4, PRESEPE IN STUDIO FINO AL 6 GENNAIO. “MAI COME ADESSO LE NOSTRE TRADIZIONI VANNO DIFESE”

Tg4, presepe in studio

Una scelta identitaria, più che editoriale. Dopo le polemiche sul Natale negato in una scuola di Rozzano, il Tg4 ha deciso di intervenire sulla questione con un gesto significativo: da ieri sera, nello studio del notiziario diretto da Mario Giordano è stato allestito un presepe, che resterà ben visibile accanto al conduttore fino al 6 gennaio prossimo.