TG/Informazione


26
marzo

Tg1, Beppe Grillo accusa: Virginia Raggi è stata censurata. Fico (Vigilanza Rai): dimissioni subito!

Virginia Raggi

Beppe Grillo non usa giri di parole e accusa il Tg1 di censura. Il leader del M5s fa sapere che ieri il notiziario della rete ammiraglia Rai ha tagliato l’intervento pronunciato da Virginia Raggi per il 60esimo anniversario dei trattati di Roma, “canagliescamente sostituito” con la pubblicità. Dal blog del comico genovese è quindi partito un duro attacco al direttore della testata, Mario Orfeo, del quale i pentastellati chiedono ora le dimissioni.




25
marzo

SkyTg24: due giorni di sciopero contro gli esuberi. L’azienda offre incentivi a chi accetta il trasferimento

SkyTg24

Il clima è sempre più teso: a SkyTg24 saranno due giorni di mobilitazione e scioperi. Oggi, 25 marzo, i giornalisti e i tecnici della testata all news si asterranno dal lavoro a partire dalle ore 6. Lo ha deciso a larghissima maggioranza l’assemblea di redazione. E domani, 26 marzo, a scioperare contro il piano di riorganizzazione previsto dall’azienda sarà il personale amministrativo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


21
marzo

Ignoto 1 – Yara, DNA di un’indagine: un documentario asciutto ma più toccante di sette anni di salotti tv

Ignoto 1 - Yara - Letizia Ruggeri

Ignoto 1 - Yara - Letizia Ruggeri

L’indagine sull’omicidio di Yara Gambirasio è stata una di quelle più discusse nei salotti televisivi, è diventata protagonista del piccolo schermo, come fosse una fiction: c’erano i personaggi, l’ambientazione di provincia, le puntate, le anticipazioni e i colpi di scena talvolta fantascientifici che lasciavano col fiato sospeso. Insieme all’angoscia e all’apprensione c’erano spesso anche il voyeurismo e la curiosità, la voglia di spingersi oltre, di indagare un dolore terribile che ha piegato una famiglia come tante. Oggi si va oltre con il documentario di Sky Tg24 e Sky Atlantic, dove spiazzano le lacrime e l’emotività prorompente dei professionisti che quell’indagine l’hanno portata avanti e protetta dagli occhi sfacciati degli altri. Almeno fino ad ora.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





21
marzo

Report: dal 27 marzo la nuova stagione con Sigfrido Ranucci al posto di Milena Gabanelli. Ecco le inchieste (video)

Report, Sigfrido Ranucci

Quella in onda il 27 marzo prossimo sarà la prima puntata di Report senza Milena Gabanelli. Un cambiamento vero, dopo vent’anni di conduzione portati avanti dalla popolare giornalista ora passata al Coordinamento editoriale dell’informazione Rai. A fine mese, in prima serata su Rai3 e di lunedì, il programma d’inchiesta tornerà in diretta sotto la guida di Sigfrido Ranucci, con cui collaboreranno quattro storiche firme della trasmissione: Giovanna Boursier, Michele Buono, Bernardo Iovene e Paolo Mondani.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


20
marzo

Report: fermati e poi liberati in Congo due giornalisti per un’inchiesta sulla presunta maxi-tangente Eni

Luca Chianca e Paolo Palermo, inviati di Report

Un’inchiesta nell’inchiesta. Dietro all’arresto di Luca Chianca e Paolo Palermo, i due inviati di Report fermati in Congo dai servizi di sicurezza locali e ora liberati, potrebbe celarsi una vera e propria spy story. E’ il sospetto sollevato dalla squadra della trasmissione di Rai3, che aveva mandato i due giornalisti ad approfondire la storia di una presunta tangente Eni pagata per lo sfruttamento del giacimento Opl245 in Nigeria.





15
marzo

Animali come noi: Giulia Innocenzi torna negli allevamenti lager per la seconda serata di Rai2 (Video)

Animali come noi, Giulia Innocenzi

Veri e propri maltrattamenti sugli animali, punture e procedure illegali. Giulia Innocenzi torna in Rai e documenta quello che accade negli allevamenti lager e in alcuni macelli d’Italia. Animali come noi è il titolo del ciclo di reportage che la giornalista presenterà in seconda serata (23.20) su Rai2 per sei puntate a partire da oggi, 15 marzo. La conduttrice accenderà i riflettori sull’industria della carne e del formaggio ‘made in Italy’ e in particolare su alcune situazioni problematiche, come già aveva fatto su La7.


13
marzo

Bianco e Nero: un dibattito divisivo e dalle tinte populiste

Bianco e Nero, La7

Bianco e Nero. Ma anche rosso, giallo, verde… Il programma di La7 dedicato alla cronaca ispeziona tutte le sfumature dell’attualità ma alla fine sceglie sempre e solo quelle dalle tinte più popolari. O populiste, se preferite. Partito con l’ambizione di analizzare le notizie più scottanti e divisive, nel corso delle settimane il talk show condotto da Luca Telese si è ritrovato ad ospitare discussioni che aggiungono poco o nulla agli argomenti selezionati. E che strizzano l’occhio alla pancia del telespettatore medio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


12
marzo

Ignoto 1 – Yara, DNA di un’indagine: Sky Atlantic ripercorre l’inchiesta che ha inchiodato Bossetti

Ignoto 1 – Yara, DNA di un’indagine

Una traccia di DNA maschile. E un assassino a cui dare un nome. Era iniziata così una delle indagini più complesse e sorprendenti dei nostri tempi, quella per scoprire chi uccise la piccola Yara Gambirasio. Dopo quattro anni di certosine analisi scientifiche, gli inquirenti arrivarono a conclusioni significative e oggi Sky Atlantic e Sky TG24 ripercorrono quell’impresa con il documentario Ignoto 1 – Yara, DNA di un’indagine