TG/Informazione


3
settembre

Stasera Italia: Palombelli e Renzi rottamano il populismo. Su Rete 4, spazio all’«anti-talk» felpato

Stasera Italia, Barbara Palombelli

La rivoluzione era attesa, annunciata. E infatti c’è stata. Il nuovo condotto da Barbara Palombelli ha segnato una totale rottura con la programmazione che, fino ad un anno fa, Rete 4 ospitava in access prime time. Sparito il cosiddetto populismo, stroncato ogni refolo di anti-politica: la trasmissione della signora Rutelli ha esordito con un’intervista (registrata!) a Matteo Renzi e con le prime esclusive immagini del documentario su Firenze realizzato dal leader Pd.




3
settembre

Milena Gabanelli al TgLa7

Milena Gabanelli

Milena Gabanelli avrà uno spazio tutto suo all’interno del TgLa7 a partire da stasera. Lo ha annunciato il direttore della testata, Enrico Mentana, specificando che l’appuntamento con la giornalista si ripeterà ogni lunedì. Nessun dettaglio, per ora, sui contenuti e sulle modalità di intervento dell’ex conduttrice di Report.


1
settembre

Presa Diretta: dall’acqua pubblica alla sicurezza, Riccardo Iacona torna ad indagare

Riccardo Iacona, Presadiretta

Condividere il quotidiano delle persone comuni, entrare nelle contraddizioni, raccontare la complessità dei problemi. “La scelta resta quella di approfondire, di meditare“. Riccardo Iacona si prepara ad un nuovo ciclo autunnale di Presa Diretta, in onda in prima serata su Rai 3 da lunedì 3 settembre. Anche quest’anno – ha anticipato il giornalista – al centro del racconto in sette puntate ci saranno i temi dell’attualità e dell’agenda politica del Paese. Nel primo appuntamento si parlerà di acqua potabile.





24
agosto

TG4: l’edizione diurna pronta a cambiare orario

Gerardo Greco

Gerardo Greco

La nuova era è iniziata. Primo grande passo immediatamente visibile del nuovo TG4 targato Gerardo Greco sarà un cambio d’orario. Possiamo anticiparvi che per l’edizione diurna del telegiornale di Rete 4 il progetto è quello di posticipare l’inizio di trenta minuti. Dalle 11.30 si passa alle 12.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


20
agosto

Gaffe della giornalista di Sky Tg24. Non riconosce il sindaco di Genova e chiede: «Lei è Genovese?»

Marco Bucci

Epic fail a Sky Tg24. Protagonista la giornalista, inviata sul campo a Genova, che non riconosce il sindaco della città. Impegnata nel consueto vox populi, la cronista, collegata in diretta con lo studio milanese nel corso dell’edizione delle 20 di ieri, chiede al primo cittadino: “Scusi lei è genovese?“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





9
agosto

Gerardo Greco nuovo direttore del Tg4

Gerardo Greco

L’informazione di Rete 4 inizia il nuovo corso nel cuore dell’estate. Da domani, 10 agosto, sarà il nuovo direttore responsabile del . Il giornalista e conduttore, arrivato a Mediaset dopo una lunga esperienza sul servizio pubblico, avrà al suo fianco il condirettore , che nei mesi scorsi aveva guidato la testata dopo le dimissioni di Mario Giordano.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


3
agosto

Stasera Italia, Mauro Corona vs Pier Ferdinando Casini: «Poltronista! Son quarant’anni che scalda poltrone col cul0 della politica»

Stasera Italia, Mauro Corona vs Pier Ferdinando Casini

Dalle montagne con furore, Mauro Corona colpisce ancora. Dopo la sfuriata contro il divieto di fumare in diretta su La7, ieri sera su Rete4 lo scrittore alpinista ha ingaggiato uno scontro verbale a distanza con Pier Ferdinando Casini, da lui accusato di essere un “poltronista“. La sferzante definizione, seguita da un breve bisticcio, è stata pronunciata durante la puntata di Stasera Italia.


2
agosto

In Onda, Gianluigi Paragone: «Sarei contento che L’Ultima Parola tornasse in Rai. Con Orfeo e Maggioni certe cose non si potevano dire»

Gianluigi Paragone

Nella Rai del futuro, quella dalle tinte giallo-verdi che sta prendendo forma, dovrebbero trovare spazio anche idee sovraniste e fuori dal cosiddetto racconto mainstream. se lo augura e, con il M5S, ci sta lavorando. A proposito: ma la politica non doveva più mettere becco sul servizio pubblico? Intervenendo a In Onda, ieri sera il senatore ed ex conduttore ha auspicato il ritorno in Rai de L’Ultima Parola, il talk show ‘vetero-populista’ che lui stesso presentò prima di trasferirsi a La7.