TG/Informazione


24
aprile

Dritto e Rovescio, Al Bano risponde a Feltri: «Se qualcuno vuole fare gli scoop dicendo ‘lì sono inferiori e qua superiori’ fa una figura da cacca» – Video

Al Bano

Al Bano

Le polemiche sulle parole pronunciate da Vittorio Feltri contro i meridionali continuano a tenere a banco, sui social (ieri Giordano si è dissociato dalle affermazioni del giornalista) come in tv. Ieri è toccato ad Al Bano – ospite di Dritto e Rovescio – dire la sua sulla vicenda. Il cantante di Cellino San Marco ha esordito contestando l’anacronistico vizio di contrapporre Nord e Sud e di giudicare le persone in base alla loro provenienza territoriale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




22
aprile

Fuori dal Coro, Vittorio Feltri: «Credo che i meridionali in molti casi siano inferiori» – Video

Fuori dal Coro, Vittorio Feltri

Credo che i meridionali, in molti casi, siano inferiori“. Siamo pronti a scommetterci: le parole pronunciate su Rete4 da Vittorio Feltri scateneranno non poche polemiche. Per ovvi motivi che non necessitano d’essere esplicitati. Intervenendo a , ieri sera il giornalista si è lasciato andare a fragorose dichiarazioni sul Sud Italia e in particolare sulla Campania, a partire dalle recenti dichiarazioni del governatore Vincenzo De Luca e dalle critiche rivolte alla Lombardia per la gestione dell’emergenza.


21
aprile

Report invita a boicottare l’Olanda: l’euro-critica scatena la bufera. Il caso approda in Vigilanza

Report, Sigfrido Ranucci

La svolta “nazionalista” di non se l’aspettava nessuno. Nazionalista si fa per dire. La trasmissione di Rai3 aveva espresso delle critiche ai Paesi contrari ai coronabond e tanto è bastato a scatenare la bufera. Il commento del conduttore , che si era scagliato contro l’atteggiamento ostile all’Italia di alcune nazioni europee, ha fatto storcere il naso ad alcuni spettatori. E probabilmente anche a qualche esponente Rai, tanto che la questione verrà riportata nell’odierna assemblea della Commissione di Vigilanza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





6
aprile

Quarta Repubblica, Nicola Porro torna dopo il Coronavirus: «Mi sono sentito fortunato»

Nicola Porro

Mi sono sentito fortunato“. Lo ha affermato stasera , al suo ritorno in tv dopo la guarigione dal Coronavirus. Ripartendo con , il giornalista ha fatto un cenno al contagio che nelle scorse quattro settimane lo aveva costretto all’isolamento e allo stop forzato dal piccolo schermo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


3
aprile

SkyTg24: debutta un’edizione condotta interamente da casa

Sky Tg24 - Sky a casa

L’invito a restare a casa, a l’hanno preso alla lettera. La testata all news di Sky ha inaugurato una pionieristica evoluzione in ambito informativo, confezionando per la prima volta un’edizione del tg condotta interamente da un anchor collegato dalla propria abitazione. L’iniziativa, denominata «Sky TG24 – Sky a casa», ha debuttato oggi alle 15.30 e si ripeterà tutti i giorni per un’ora.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





1
aprile

Coronavirus, Nicola Porro è guarito e torna con Quarta Repubblica dal 6 aprile

Nicola Porro

Nicola Porro

A quasi un mese dallo stop, complice la positività al Coronavirus del conduttore Nicola Porro, Quarta Repubblica si appresta a tornare nel prime time del lunedì di Rete 4 a partire dalla prossima settimana.


30
marzo

Report riparte dal Coronavirus: «Forse in Italia già prima del paziente uno di Codogno»

Sigfrido Ranucci, Report

Forse il Coronavirus si stava diffondendo in Italia ben prima del 20 febbraio, giorno in cui venne trovato positivo a Codogno il cosiddetto paziente uno. , solleva il dubbio e lo suffraga con una testimonianza inedita. Stasera, in prime time su Rai3, il programma d’inchiesta tornerà con una nuova serie di appuntamenti, il primo dei quali sarò interamente dedicato alla pandemia di Covid-19.


28
marzo

Diego muore a 3 anni, la conduttrice del TgR Basilicata dà la notizia in diretta TV e piange – Video

Maria Vittoria Morano - TgR Basilicata

Maria Vittoria Morano - TgR Basilicata

La tragedia di Diego, il bambino di 3 anni ritrovato morto nel fiume Bradano, a Metaponto di Bernalda (in provincia di Matera), ha scosso tutti. Se poi ti tocca dover dare la notizia in diretta TV, la fatica raddoppia e lascia spazio ad una inevitabile commozione. E’ quanto successo a Maria Vittoria Morano, la giornalista che al TgR Basilicata si è lasciata andare ad un pianto a singhiozzi.