TG/Informazione


18
maggio

Denise Pipitone, a Chi l’ha visto arriva una lettera anonima: «So tutto. Sono 17 anni che so, non parlato per paura»

Chi l'ha visto? Denise Pipitone

Sono 17 anni che so, non ho parlato prima per paura…“. L’anonimo si è fatto nuovamente vivo. Dopo la lettera inviata all’avvocato Giacomo Frazzitta – che aveva parlato di nuovi elementi portati alla luce sul caso di – il mittente ben informato, ma dall’identità nascosta, ha scritto anche a .




18
maggio

Mi manda Raitre trasloca al weekend e punta sull’inchiesta. Federico Ruffo solo alla conduzione

Federico Ruffo, Mi manda Raitre

cambierà collocazione e forma(t). Ma non la sostanza. Nella prossima stagione tv, il programma che dà voce alle istanze dei consumatori non farà più parte del palinsesto feriale, ma traslocherà nel weekend – sempre in daytime – profilandosi più sull’inchiesta. E tornando ad una conduzione singola, affidata unicamente a .


17
maggio

In Onda: Concita De Gregorio affiancherà David Parenzo

concita de gregorio

Concita De Gregorio

New entry al femminile alla conduzione di In Onda. Da fine giugno, quando tornerà sugli schermi di La7, il talk show estivo entrerà in zona rosa: possiamo confermarvi che, quest’anno, sarà Concita De Gregorio ad affiancare lo storico e confermato timoniere del programma, David Parenzo, presenza fissa sin dalla prima edizione (dapprima come redattore, poi come inviato e infine conduttore).





13
maggio

Denise Pipitone: a “Chi l’ha visto?” la clamorosa rilettura del testimone chiave (sordomuto) – Video

Chi l'ha visto?

La bambina fu portata via su una motocicletta, poi condotta su una barca a remi, nascosta sotto una coperta. Piangeva, perché non c’era niente da mangiare. Un nuovo colpo di scena nel caso di Denise Pipitone arriva da una clamorosa reinterpretazione della testimonianza di Battista Della Chiave, uomo di Mazara del Vallo audioleso dalla nascita, interrogato dalla Procura di Marsala il 5 marzo del 2013, nove anni dopo la sparizione di Denise. Secondo , le sue indicazioni sulla vicenda non sarebbero state comprese con esattezza dall’esperta Lis che in quel momento comunicava a fatica con lui. Traducendo nuovamente il linguaggio dell’uomo, il programma di Federica Sciarelli ha fatto emergere nuovi ed incredibili dettagli


11
maggio

«Chi l’ha visto?» nel palazzo di Anna Corona

chi l'ha visto sciarelli

Federica Sciarelli

Le telecamere di “Chi l’ha visto?” di mercoledì 12 maggio, alle 21.20, su Rai3, entreranno nel palazzo dove abitava Anna Corona, figura centrale nel caso di Denise Pipitone, raccogliendo la testimonianza della vicina di casa:





8
maggio

Quarto Grado intervista Anna Corona, Piera Maggio: «Vergogna»

Anna Corona

Anna Corona

La scomparsa di Denise Pipitone, ritornata al centro della cronaca a distanza di 17 anni, continua ad essere al centro del dibattito televisivo. E  Piera Maggio ormai non trattiene più la sua rabbia. L’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l’intervista esclusiva ad Anna Corona – mamma di Jessica Pulizzi, principale sospettata per la sparizione della piccola almeno fino alla sua assoluzione – trasmessa ieri sera a Quarto Grado. La donna ha detto alle telecamere la sua “verità”, messa nuovamente in discussione in seguito alla perquisizione avvenuta, qualche giorno fa, nell’edificio di Mazara del Vallo dove viveva all’epoca dei fatti. Un discorso, articolato in più punti, che mandato su tutte le furie la madre di Denise, che se l’è presa anche con la trasmissione e i suoi opinionisti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


7
maggio

Sebastiano Lombardi: «Le produzioni di informazione di Rete 4 sono leader. Abbiamo esteso il pubblico anche ai laureati»

Sebastiano Lombardi

Sebastiano Lombardi

Tappate le orecchie a Floris e co. Intervistato dall’Ansa, il direttore di Rete 4 Sebastiano Lombardi esprime tutta la sua soddisfazione per la riuscita della sua Rete 4, che avrebbe attecchito anche presso un pubblico considerato elitario dando indirettamente un’altra spallata alla ’sconfitta’  La7:


7
maggio

Ore 14, Milo Infante saluta il pubblico: «In questo programma non tutti ci credevano, magari ci ritroveremo a settembre»

Milo Infante - Ore 14

Milo Infante - Ore 14

“Grazie a tutti, finiamo qui”. Milo Infante chiude così l’ultima puntata di Ore 14, il programma che in questa stagione ha riacceso uno spazio informativo in diretta nel primo pomeriggio di Rai 2. Forte di ascolti in netta crescita, il conduttore si congeda – per lasciare spazio al Giro di Italia – ringraziando chi ha creduto nel progetto, senza dimenticare gli scettici della prima ora: