24
luglio

Fratelli d’Italia a chi? Gasparri cazzia il conduttore di Agorà Estate – Video

Maurizio Gasparri - Agorà Estate

Maurizio Gasparri - Agorà Estate

Clima rovente questa mattina ad Agorà Estate, dove si è parlato anche delle afose condizioni climatiche. Ma il meteo, nella “sfuriata” di Maurizio Gasparri al conduttore Lorenzo Lo Basso, non c’entra. Quest’ultimo ha infatti osato accostare il senatore di Forza Italia ad un altro partito, che in verità tanto distante dal suo non è: Fratelli d’Italia. Eppure non l’ha presa affatto bene.

Abbiamo in collegamento Maurizio Gasparri, Vicepresidente del Senato, Fratelli d’Italia. Bentrovato

è il benvenuto che Lo Basso dà a Gasparri, ospite in collegamento della trasmissione mattutina di Rai 3. E se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, quello del politico è palesemente stizzito:

Buongiorno. Forza Italia.

Mi perdoni, io ero rimasto a una legislatura precedente, tenta così di riparare all’errore Lo Basso, scatenando però Gasparri:

No, lei ha sbagliato, non ho mai aderito a Fratelli d’Italia. Studi!.

Il conduttore si corregge ancora (“Esatto, era Alleanza Nazionale”, precisa), ma il Vicepresidente del Senato è in vena di silurate (“Vent’anni fa”, ribatte). E Lo Basso incassa il “cazziatone”, aprendo il dibattito con un timido “molto bene”. Ma non benissimo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Roberto Vicaretti, Agorà Estate
Covid ad Agorà Estate: stop al programma sino a lunedì


Roberto Vicaretti
Agorà Estate: Roberto Vicaretti è il nuovo conduttore


Giovanna Vivinetto a Vieni da Me
Vieni da Me, una ragazza racconta di aver cambiato sesso. Maurizio Gasparri insorge sui social: «Servizio pubblico vergognoso. Cacciare subito i responsabili»


Maurizio Gasparri
Maurizio Gasparri contro Francesca Fialdini: «Una corista che fa domande ridicole. A Ruota Libera esempio di giornalismo a lingua srotolata»

2 Commenti dei lettori »

1. blip ha scritto:

24 luglio 2023 alle 18:48

Gasparri ha ragione.



2. Fg ha scritto:

24 luglio 2023 alle 21:05

Lungi da me difenderlo ma ha ragione Gasparri. Va bene sbagliare per defaillance ma la giustificazione è stata peggiore dell’errore



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.