Fuori dal Coro



3
giugno

Rete4, Mediaset prolunga l’informazione: Porro in versione extra-large, Gentili stakanovista

Nicola Porro

Dopo un lockdown televisivamente dominato dall’informazione  – con un ritrovato interesse di pubblico per il genere – Mediaset ha scelto di mantenere in onda i suoi programmi d’approfondimento anche nei primi mesi estivi. La concorrenza di La7, che solitamente non resta a guardare, è avvisata: sono lontani tempi in cui i talk show chiudevano i battenti agli inizi della stagione calda.




27
maggio

Fuori dal Coro: Mario Giordano percula il Ministro Boccia travestendosi da assistente civico – Video

Mario Giordano

Mario Giordano

Anche questa volta Mario Giordano, nel bene e nel male, non è passato inosservato. La puntata di ieri di Fuori dal Coro si è aperta con la dibattuta questione degli assistenti civici che il Ministro Francesco Boccia vorrebbe ‘arruolare’ a sostegno dei sindaci per controllare la movida nelle città. Il conduttore ha manifestato immediatamente il suo scetticismo per questa nuova ‘trovata’, a modo suo ovvero con un gilet giallo ad alta visibilità, un fischietto e una paletta segnaletica rossa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


20
maggio

Coronavirus, vietata la respirazione bocca a bocca sulle spiagge. Del Debbio: «Uno può essere una testa di ca**o, però non oltre un certo limite!» – Video

Paolo Del Debbio

Paolo Del Debbio

La stagione balneare sta per ripartire, ma cosa sarà consentito fare e cosa invece sarà vietato? E’ stato questo uno dei temi affrontati ieri sera a Fuori dal Coro, che ha visto Mario Giordano e Paolo Del Debbio – in veste di ospite – infervorarsi per una delle disposizioni anti-contagio, quella che impone il divieto per i bagnini di utilizzare la respirazione bocca a bocca in caso di annegamento.





28
aprile

Fuori dal Coro, Mario Giordano dopo la polemica Feltri: «Chiedo scusa perchè non ho preso le distanze» – Video

Mario Giordano

Mario Giordano

Mario Giordano mette un punto alla polemica sulle frasi di Feltri pronunciate la settimana scorsa a . Il giornalista ha aperto la puntata del suo talk affrontando la questione che tanto ha animato l’opinione pubblica. Cancellando simbolicamente i confini tra le regioni d’Italia – rappresentata su un cartellone presente in studio – Giordano ha rigettato ogni accusa di razzismo nei confronti del Sud:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


25
aprile

Caso Feltri, Agcom avvia un procedimento sanzionatorio contro Rti

Mario Giordano e Vittorio Feltri a Fuori dal Coro

L’Agcom ha avviato un procedimento sanzionatorio nei confronti della Società Rti in merito al discusso intervento di Vittorio Feltri a Fuori dal Coro. Nella trasmissione di Rete4, giovedì scorso il giornalista aveva sostenuto che i meridionali in molti casi fossero inferiori. E giù polemiche. A far scattare l’azione del Garante, però, non sono state solo le dichiarazioni del direttore – giudicate comunque negativamente – ma anche il comportamento del conduttore Mario Giordano.





23
aprile

Mario Giordano: «Sarò sempre contento di ospitare Feltri e di lasciarlo libero di dire ciò che crede, ma non condivido il suo pensiero sui meridionali»

Mario Giordano

Mario Giordano

Mario Giordano mette i puntini sulle i. La puntata di , andata in onda lo scorso martedì, ha mosso non poche polemiche per le parole pronunciate da Vittorio Feltri contro i meridionali. Nel mirino dell’attenzione mediatica è finito anche lo stesso conduttore, che ieri – attraverso il suo profilo Twitter – ha affermato con vigore di non condividere il pensiero del direttore di Libero:


22
aprile

Fuori dal Coro, Vittorio Feltri: «Credo che i meridionali in molti casi siano inferiori» – Video

Fuori dal Coro, Vittorio Feltri

Credo che i meridionali, in molti casi, siano inferiori“. Siamo pronti a scommetterci: le parole pronunciate su Rete4 da Vittorio Feltri scateneranno non poche polemiche. Per ovvi motivi che non necessitano d’essere esplicitati. Intervenendo a , ieri sera il giornalista si è lasciato andare a fragorose dichiarazioni sul Sud Italia e in particolare sulla Campania, a partire dalle recenti dichiarazioni del governatore Vincenzo De Luca e dalle critiche rivolte alla Lombardia per la gestione dell’emergenza.


11
marzo

Coronavirus, esperti in tv: non sono tutti uguali

diMartedì, Maria Rita Gismondo

Sull’emergenza Coronavirus, l’informazione è tutto. Perché aumenta la consapevolezza, sensibilizza. La televisione, in questo senso, sta giocando un ruolo decisivo, soprattutto attraverso le interviste ai medici e agli operatori in prima linea nella battaglia al Covid-19. Col passare dei giorni ed il susseguirsi delle ospitate televisive, tuttavia, possiamo attestare che non tutti gli esperti sono uguali ai nostri occhi: di alcuni abbiamo imparato a fidarci di più di altri.