Modifiche di Palinsesto



8
agosto

LA PROFEZIA D’AVIGNONE: L’ENNESIMO FLOP IN PRIMA TV DI CANALE 5 PASSA IN SECONDA SERATA. AGLI ITALIANI NON DISPIACCIONO LE REPLICHE?

Manuela Arcuri in So Che Ritornerai

E dire che era partito bene. Dopo tanti mesi a giugno Canale 5 era riuscito a battere il rivale Rai1 ma invece con il prosieguo della stagione estiva, complici ritocchi nella programmazione dell’ammiraglia Rai e l’invecchiamento progressivo della platea, la situazione sembra essersi capovolta. Per la rete diretta da Massimo Donelli, infatti, è sorto più di un grattacapo: prima il pessimo esordio di Parenthood, subito spostato in seconda serata, poi i cattivi risultati di Angeli e Diamanti e soprattutto di L’amore non basta (quasi) mai, dirottato su La5.

Ora va ad aggiungersi al trittico di insuccessi La Profezia d’Avignone, la serie francese - dopo essere crollata, nel secondo episodio trasmesso venerdi scorso, all’8.38% di share pari a 1.291.000 spettatori (risultato persino inferiore a quello registrato dall’ennesima riproposizione di Fantozzi va in Pensione su Rete 4) – è “costretta” ad abbandonare la prima serata. Dopo soli due appuntamenti la serie del 2007, che mescola thriller e mistery, si sposta in seconda/terza serata (dopo il Tg5 Numeri in Chiaro) alle 24. Al suo posto, venerdi 12 agosto, andrà in onda la fiction So che Ritornerai con Manuela Arcuri e Jason Lewis.

E’ curioso notare come ad aver fallito in quest’estate di Canale 5 siano tutte produzioni inedite (almeno in chiaro) mentre il maggior successo è quello registrato dalle repliche di Ciao Darwin 6. Non sarà che, mentre la critica si lamenta, agli italiani le repliche piacciono?




8
aprile

CIELO: SKY TG24 SI (RI)SPOSTA ALLE 19, SKY SPORT24 CANCELLATO

Sky TG24 su Cielo si sposta alle 19

Sky TG24 su Cielo si sposta alle 19

I risultati deludenti di Cielo, il canale free del digitale terrestre edito da Sky Italia, stanno già mietendo le prime vittime. Puntare su un palinsesto generalista che strizza l’occhio ai canali tematici non fa altro che disorientare il telespettatore, se poi ci aggiungiamo la copertura del segnale non eccezionale (ma la colpa è del Gruppo l’Espresso), la frittata è fatta.

E già da lunedì su Cielo sono previste delle piccole ma importanti modifiche nella programmazione giornaliera. La più rilevante riguarda il “fiore all’occhiello” di tutto il palinsesto: Sky TG24. La all news diretta da Emilio Carelli, presente su Cielo con quattro finestre giornaliere, scappa letteralmente dalla concorrenza delle 20 (dove verrà sostituito da Top Chef) e sposta nuovamente l’edizione della sera alle 19 (30 minuti), dove dovrà vedersela con il solo Tg3 di Bianca Berlinguer. Mossa prevedibile vista la sovrapposizione di ben tre telegiornali (che insieme raccolgono più del 50% della platea televisiva) e sinonimo allo stesso tempo di un fallimento.

Archiviato del tutto, invece, Sky Sport 24. L’altro cambiamento riguarda proprio lo slot delle 18: lo sport abbandonerà – almeno per il momento – il canale italiano in DTT di News Corp e tornerà un’esclusiva della piattaforma satellitare. Il suo slot verrà occupato da Project Runaway.


25
marzo

FENOMENAL SI SPOSTA AL VENERDI E UMAN-TAKE CONTROL SLITTA DI UNA SETTIMANA

Teo Mammuccari

Il disastroso 7.19% di share (a.m. 1.825.000 ascoltatori) della prima puntata non poteva non avere ripercussioni. E così per Fenomenal si è deciso uno spostamento di palinsesto nella più tranquilla serata del venerdì. Lo show di trivia entertainment approderà nel fine settimana di Italia 1, però, solo, a partire dalla terza puntata, ossia quando, a Zelig finito, Canale 5 schiererà la terza stagione di Squadra Antimafia Palermo Oggi. Teo Mammucari, oltre alla fiction con Giulia Michelini, dovrà vedersela con la nuova edizione di Ciak si Canta con Belen Rodriguez e Francesco Facchinetti in partenza proprio l’8 aprile.

Fenomenal, dunque, andrà in onda nello slot che dal 15 aprile sarebbe stato occupato da Uman-Take Control, nuovo reality di Italia 1 prodotto da Endemol Italia. L’appuntamento con i “tamagotchi umani” slitta di una settimana (le puntate di Fenomenal sono solo quattro). Per lo show di Italia 1, per la cui conduzione – come DM anticipato – sono in pole position Elena Santarelli e uno tra il Mago Forest o Teo Mammucari (per maggiori info clicca qui), si tratta già del secondo rinvio (la data di partenza inizialmente prevista era l’8 aprile).

Non solo in prima serata, i cambiamenti della rete giovane del gruppo Mediaset riguardano anche il daytime. Cotto e Mangiato – il Menù del Giorno, previsto inizialmente da lunedì alle 13.40, anticipa alle 12.15 e raddoppia alle 18.15. Insomma, visti i fallimentari ascolti dei programmi che lo precedono, Studio Aperto d’ora in poi si trainerà da solo.





22
gennaio

ITALIA 1 RIVOLUZIONA IL PALINSESTO: CANCELLATI LA MATTINATA CRIME E GLI INCORREGGIBILI, WILD AL GIOVEDI.

Una Mamma per Amica

Un vero e proprio effetto domino quello provocato dalla chiusura anticipata di Stasera che sera. Il poco fortunato e tanto criticato show di Barbara D’Urso, sospeso dopo appena due appuntamenti, ha costretto i vertici Mediaset ad adottare nuove strategie per contrastare o quantomeno arginare la concorrenza della Rai. Ad arrivare in soccorso della domenica sera, come DM anticipato,  è Maria De Filippi con il suo Amici.

La presenza del talent di Canale 5, rivolto ad un target giovane, non può non disturbare l’appuntamento domenicale di Italia 1 con Wild – Oltrenatura, costretto perciò a traslocare al giovedì (dal 27 gennaio). La bella Fiammetta Cicogna lascerà lo spazio a dei film, andando a prendere il posto di Raz Degan e Mistero, ora previsto al martedi. Le novità non si fermano qui, una vera e propria rivoluzione riguarderà infatti, a partire da lunedì l’intero day time della rete giovane Mediaset, ultimamente in affanno in materia di ascolti. Dopo la cancellazione dal palinsesto della serie Life, anche Baywatch Hawaii saluterà il pubblico. Entrambi i telefilm verranno sostituiti da un doppio appuntamento con le repliche della serie Una mamma per amica. A chiudere i battenti, per via dello scarso riscontro di pubblico anche The Closer e Prison Break, sostituite in palinsesto da film tv.

Nel primo pomeriggio doppio appuntamento con I Simpson e con  Il mondo di Patty, pronto a sostituire la serie teen argentina Gli Incorreggibili, ferma nella sua prima settimana di messa in onda  a circa 650.000 spettatori di media. Dal 31 gennaio inoltre My name is Earl, giunta al termine della sua quarta ed ultima stagione, lascerà, come previsto, il posto alle repliche della prima stagione della sit-com E alla fine arriva mamma!. Cambiamenti in vista altresì in seconda serata, con il Saturday Night Live, che in barba, come sempre, al proprio titolo approda al giovedì. Il venerdì sera invece, la serata Doc proseguirà in compagnia di Dr.House e Grey’s Anatomy, senza però Nip/tuck, cancellato dopo una sola puntata per bassi ascolti (842.000 telespettatori 7,50% di share).


3
settembre

LA CLERICI EVITA IL PECCATO E LA VERGOGNA E SFIDA LA DE FILIPPI

Antonella Clerici e Maria De Filippi

Neanche il tempo di cominciare che la stagione televisiva autunnale si sta rivelando piena di repentini cambiamenti e (in)aspettati colpi di scena. Il valzer dell’ultima ora è, infatti, di quelli clamorosi perchè coinvolge due star del piccolo schermo e due programmi record d’ascolti che si sfideranno a colpi di share.

 Ad essere contrapposti, a partire dalla settimana prossima, saranno Ti Lascio una Canzone di Antonella Clerici e C’è Posta per Te di Maria de Filippi. Il duello avrà inizio in un giorno insolito, il venerdi, precisamente il 10 settembre, per poi spostarsi al sabato. Capita, infatti, che dopo il successo della fiction di Canale 5 Il Peccato e La Vergogna, Antonella Clerici e il suo staff abbiano deciso, per evitare il confronto, lo spostamento. A quel punto la serata prescelta è stata il sabato ma vista l’ingombrante presenza di Miss Italia l’11 settembre, la prima puntata di Ti Lascio Una Canzone, andrà in onda il venerdì, al posto del prime time de I Soliti Ignoti dirottato al mercoledì.

Da qui la reazione a catena in casa Mediaset che, per evitare di dare il via libera a Ti Lascio in un’altra collocazione (quella del venerdi, per l’appunto), ha deciso di anticipare la partenza del people show di 8 giorni con conseguente rinvio della prevista seconda puntata de I Cesaroni.





13
maggio

VOGLIA D’ARIA FRESCA CROLLA NEGLI ASCOLTI E SI SPOSTA AL MERCOLEDI SERA PER L’ULTIMA PUNTATA (PER SCAPPARE DA ZELIG?)

Voglia d'aria fresca

Neanche il tempo di informarvi sulle ultime variazioni in casa Mediaset, che ecco spuntare quelle di casa Rai. Se Canale5, infatti, ha deciso di programmare al martedì sera gli Svisti e mai visti di Zelig, spostando al mercoledì la fiction Squadra Antimafia 2, in RAI, forse per evitare proprio uno scontro diretto tra varietà comici, si è deciso di spostare l’ultima puntata di Voglia d’aria fresca al mercoledì, il 19 maggio.

Lo scontro sarebbe stato sfavorevole per entrambi gli show, ma il timore di uscire nettamente sconfitti era alto per i comici di Carlo Conti. Del resto i dati auditel registrano un gradimento costantemente decrescente verso il programma di Raiuno, che nella terza puntata ha toccato il picco negativo del 16.5% di share. Quindi meglio optare per lo spostamento. E per i telespettatori si riproporrà la scelta tra l’Aria fresca di Raiuno e la serie sulla mafia di Canale5.

Per Raiuno sta per chiudersi una stagione dell’intrattenimento tutt’altro che brillante, esclusi Ballando con le stelle e Ti lascio una canzone. Pensare che Voglia d’aria fresca aveva debuttato con oltre 5 milioni e mezzo e il 22% di share: mai esultare prima del dovuto, i conti (e Carlo dovrebbe saperlo) si fanno sempre alla fine.


12
maggio

GLI “SVISTI E I MAI VISTI” DI ZELIG AL MARTEDI SERA CONTRO L’ULTIMA DI VOGLIA D’ARIA FRESCA.

Zelig, Svisti e mai visti

Anche sul finire di stagione continua il valzer dei palinsesti. A onor del vero, il ballo più famoso della tv italiana quest’anno ha imperversato meno, ma le ultime produzioni in onda non saranno esenti da un leggero colpo di coda. Infatti, martedì prossimo assisteremo a uno scontro da leccarsi i baffi. Canale5 ha deciso di programmare gli Svisti e mai visti di Zelig al martedì sera, scontrandosi così con l’ultima puntata di Voglia d’aria fresca su Raiuno. Due varietà comici a confronto, quindi: da una parte il meglio (più alcuni sketch inediti) di uno dei programmi di punta del Biscione che in questa stagione ha battuto la fiacca, dall’altra uno show “nuovo” di zecca con comici e imitatori, guidati da Carlo Conti.

Canale5 ha deciso di fare la festa allo “Zelig della Rai” in modo tale che l’esperimento comico di Carlo Conti potrebbe rimanere un unicum per il primo canale. Se dopo la prima puntata, già si prevedeva una seconda stagione per riportare una nuova ventata d’Aria fresca su Raiuno, le certezze sono venute meno con la seconda puntata (17,7% di share) e, ancor più, con la terza (16.47%).

Se Svisti e mai visti andrà in onda di martedì, la fiction Squadra Antimafia 2 - Palermo oggi è costretta a traslocare. Per traghettare il pubblico e non perdere neanche un telespettatore (poco meno di 5 milioni in media), la  serie con protagonisti Simona Cavallari, Claudio Gioè e Giulia Michelini, andrà in onda anche questa sera (contro Porta a porta Speciale Fatima e il Galà dell’Isola dei famosi) per poi continuare al mercoledì sera. Come contromossa, Raiuno mercoledì 19  programma l’undicesima puntata di Tutti pazzi per Amore 2, fiction certo temibile ma non pericolosa quanto la prima serie.


22
aprile

L’ISOLA DEI FAMOSI RIMANE AL LUNEDI E RINNOVA LA SFIDA A ITALIA’S GOT TALENT.

Simona Ventura, Isola dei Famosi 7

Simona Ventura porterà a termine la settima edizione dell’Isola dei famosi di lunedì sera (il 10 maggio, dunque, il classico “Tutti a casa”). Questo è quanto deciso dalla produzione e dalla dirigenza Rai, ma ricapitoliamo brevemente le “puntate” precedenti: per via della partita di Champions league Bayern Monaco-Olympique Lione, il reality isolano si è visto costretto a cambiare giorno di programmazione e anticipare la messa in onda al lunedì sera (qui il resoconto della nona puntata), scontrandosi così con il talent show di Canale5 Italia’s got talent. Annunciato come un cambio forzato, doveva restare un unicum nel palinsesto di Raidue. Ma le cose sono cambiate.

Già lunedì, nel corso della serata, Mona Nostra scherzava sul destino incerto del reality tanto da salutare i telespettatori senza poter ricordare loro il giorno della puntata successiva. E sarà bastato leggere i dati auditel di ieri mattina, caratterizzati dal boom di ascolti del match calcistico Inter-Barcellona, per stabilire che l’Isola dovesse rimanere al lunedì sera. Un ritorno alla collocazione originaria, infatti, avrebbe significato sovrapporsi alla semifinale di ritorno tra i nerazzurri e gli spagnoli, prevista per mercoledì 28 e trasmessa in diretta su Raiuno.

Per evitare una debacle negli ascolti, per giunta con la semifinale, meglio restare al lunedì e affrontare i talenti giudicati da Maria, Gerry e Rudi, usciti comunque vincitori dalla sfida. Se è vero che Italia’s got talent ha totalizzato il 24.51% di share battendo così l’Isola (18.98%), è vero anche che il talent ha perso 3 punti percentuali rispetto all’esordio e il reality rimane sempre ben oltre la media di rete. Chi avrà la meglio nelle prossime settimane, con le fasi finali di entrambi i programmi?


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »