Sky Sport 24



7
agosto

SkySport 24: bacio in diretta all’inviato Modugno. «E’ stato un attimo di follia» – Video

SkySport 24

Incursione al bacio in diretta su SkySport 24. Ieri, durante un collegamento, l’inviato Francesco Modugno è stato improvvisamente raggiunto da una ragazza bionda che lo ha abbracciato e gli ha scoccato un bacio sulla guancia, per poi dileguarsi. “Ecco, abbiamo anche un’invasione di campo” ha commentato il giornalista, tra lo stupito e il sorpreso.




20
dicembre

Giuseppe De Bellis alla guida di SkySport24

Giuseppe De Bellis

Giuseppe De Bellis

In vista di un’annata dai grandi appuntamenti sportivi, su tutti il ritorno in esclusiva dalla prossima stagione della Champions League, SkySport riorganizza il proprio assetto con una new entry alla direzione del canale all news SkySport24: arriva Giuseppe De Bellis.


6
febbraio

SKY SPORT, SPALLETTI IRROMPE IN DIRETTA: “FAMO ‘STO STADIO!” (VIDEO)

Sky Sport, Luciano Spalletti

Famo ’sto stadio!“. Lo sfogo di Luciano Spalletti arriva a sorpresa in diretta su Sky Sport. Durante un collegamento con l’inviato Angelo Mangiante, ieri l’allenatore giallorosso ha fatto irruzione davanti alle telecamere per manifestare senza giri di parole la sua posizione: servono stadi di proprietà per tutte le società di calcio. E in particolare per la Roma.





12
gennaio

DM LIVE24: 12 GENNAIO 2015. SKY SPORT24, NUOVO TG DI 5 MINUTI OGNI ORA

Fabio Caressa (foto Guerinsportivo)

Fabio Caressa (foto Guerinsportivo)

[Da Primaonline] Sky Sport24 HD, il telegiornale sportivo diretto da Fabio Caressa, si rinnova e continua la sperimentazione di nuovi format sempre più al passo con le esigenze di un pubblico in continua evoluzione.

Da lunedì 19 gennaio, ogni ora, dalle 13 alle 23, su  Sky Sport24 HD, sarà in onda un nuovo Tg che in 5 minuti racconterà tutte le principali notizie di giornata. Confermati i due approfondimenti fissi del Tg sportivo di Sky: la rubrica sul calcio internazionale “Mondogol”, ogni giorno alle 14, e “Campo aperto” alle 19 per tutte le notizie sulle squadre di Serie A, di campo e di mercato. Ed è proprio il mercato il tema principale del mese di gennaio, con le ultimissime e tutte le trattative in corso.


1
ottobre

FABIO CARESSA (DIRETTORE SKY SPORT24): O SI LAVORA COME NOI O SI LAVORA MALE

Fabio Caressa

Dallo scorso 1° luglio Fabio Caressa dirige il canale Sky Sport24, mentre Giovanni Bruno è responsabile della testata Sky Sport, dopo che il direttore titolare Massimo Corcione ha chiesto all’azienda un periodo di pausa. Per questo motivo la “voce più famosa” della tv satellitare ha abbandonato in parte il mestiere che l’ha reso celebre per dedicarsi alla direzione del canale all news. Una mission che definisce come l’occasione per ripagare Sky dell’enorme fiducia che ha dimostrato negli anni nei suoi confronti:

“Ho accettato l’incarico ad interim perché credo che nessuno nasca imparato, come diceva Totò. Ho avuto tanto da questa azienda e sarei felice se riuscissi a restituire almeno una parte di questa esperienza ai più giovani – dichiara Caressa a Tv Sorrisi e Canzoni – Confesso, però, che in termini di motivazioni ed entusiasmo sono ancora io quello che ci guadagna”.

Fabio Caressa: o si lavora come noi o si lavora male

Dirigere un canale all news implica una mole di lavoro enorme, considerata la grande quantità di servizi e di ore di diretta al giorno che richiede. Sky Sport24, dunque, non fa eccezione, anche se in questo senso è già ben rodato. Eppure Fabio Caressa non si accontenta e, dato che il ruolo ora glielo permette, pretende meno chiacchiere, più news e l’apertura al mondo sportivo al di là del calcio:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





27
novembre

FORMULA 1 SU SKY: ANNUNCIATO IL MOSAICO MULTISCHERMO INTERATTIVO

Mosaico multischermo Sky Sport

Mosaico multischermo Sky Sport

Sebastian Vettel è il Campione del Mondo di Formula 1 2012 e quale migliore occasione per Sky Sport24 per celebrare l’arrivo del campionato sulle frequenze della propria piattaforma? Nella Prima Serata del canale all-news sportivo, Fabio Guadagnini – nel consueto resoconto dell’ultima attesissima gara in cui Fernando Alonso non è riuscito nell’impresa di battere l’avversario della RedBull – ci ha infatti tenuto a sottolineare che dal prossimo marzo per vivere tutte le emozioni delle monoposto più veloci del mondo gli spettatori dovranno volenti o nolenti rivolgersi alla pay-tv che fa capo a Rupert Murdoch.

L’azienda pubblica infatti (come tra l’altro la BBC) non ha ritenuto consono rinnovare, in tempi di spending review, i diritti per i prossimi Gran Premi, nonostante la Formula 1 assicurasse a Rai1 uno share ben al di sopra della media di rete. Inaccettabile è stata considerata dal CdA la richiesta economica di Bernie Ecclestone, e così per i prossimi cinque anni per vedere Alonso e compagnia gli spettatori saranno costretti a rivolgersi alla piattaforma satellitare che, con la MotoGP in arrivo dal 2014, rafforzerà non di poco il pacchetto sportivo.

Comunque sia, durante la diretta di Prima Serata, Guadagnini – che è responsabile del progetto F1 su Sky – ha confermato la prima novità di cui gli abbonati potranno beneficiare dal prossimo anno. Sulla scia di quanto già visto durante le Olimpiadi di Londra 2012, anche per la Formula 1 verrà proposto il mosaico multischermo interattivo, con la possibilità per lo spettatore di scegliere, in qualsiasi momento della gara, la camera che preferisce. Come voce ufficiale è stato confermato invece Carlo Vanzini, che ultimamente abbiamo potuto apprezzare durante la Cerimonia di Apertura delle Olimpiadi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


5
agosto

DM LIVE24: 5 AGOSTO 2012. MILLY CARLUCCI IN THE SKY, LE OLIMPIADI DI ITALIA1, QUELLI CHE (SENZA ‘IL CALCIO’)

Diario della Televisione Italiana del 5 agosto 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Milly e il promo su Sky

Milly Carlucci in collegamento telefonico a Skysport 24 per parlare di Oscar Pistorius, fa un appello a Rosalba Forciniti – che avrebbe dichiarato che le piacerebbe partecipare a Ballando con le stelle – affichè si metta in contatto con lei (“ho già mandato un piccione a Casa Italia”). E siccome non c’è Ballando per ora, nel frattempo la invita a Ballando con Milly a Fiuggi l’8 settembre.

  • Le olimpiadi di Italia 1

mistirio ha scritto alle 01:32

Oggi su italia1 è passato un promo nel quale Marco Berry invitava i telespettatori ad assistere alle “olimpiadi di Italia1″ da settembre.

Master ha scritto alle 19:13

Mistirio, dovrebbe essere una serata benefica organizzata da Mediaset in onda a inizio settembre. Si fronteggeranno sulle discipline delle Olimpiadi vari personaggi dell’azienda. Almeno cosi’ ho capito.

  • Quelli che (senza ‘il calcio’)

shiver ha scritto alle 00:45


15
aprile

LA MORTE DI MOROSINI, LA REAZIONE DEI PROGRAMMI SPORTIVI E LE DISCUTIBILI SCELTE DI SKY SPORT24

Piermario Morosini (via Sky.it)

Niente gol, niente striscioni, niente esultanze o imprecazioni. Nessuna scommessa ne fantacalcio, nessuna polemica su fuorigioco o gol fantasma. E ancora niente Cabello, niente 90°minuto, perfino Ilaria D’Amico resta in panchina nella domenica più triste degli ultimi anni. La morte di Piermario Morosini, scomparso ieri pomeriggio nel corso del match di Serie B Pescara-Livorno a soli 25 anni, provoca lo spegnimento del circo mediatico che ogni domenica ruota intorno al nostro calcio e offre l’occasione di riflettere in silenzio su argomenti come defibrillatori e tempestività delle cure mediche.

Stravolti, come ovvio, i palinsesti delle tv che costruiscono la programmazione intorno a ciò che accade sui campi della Serie A: Rai2 ha sostituito Quelli che il calcio con uno speciale Stadio Sprint mentre 90°minuto non andrà in onda; Sky Sport punta forte sul calcio estero (Liga e Premier League) e mette in campo l’immancabile puntata speciale di Sky in Campo che ospita il cardiologo Bruno Carù, già presente ieri in collegamento a Sky Sport24.

Proprio sulla all news della pay tv satellitare è doveroso spendere due parole per come è stato affrontato l’argomento. Premesso che i conduttori del tg trasmesso dal canale 200 avevano il compito più difficile, essendo chiamati a capire quel che stava succedendo sul campo dello stadio “Adriatico” di Pescara e contemporaneamente a informare in diretta e con la massima delicatezza gli spettatori, ciò che non si può giustificare è invece l’ossessiva (proprio perchè si tratta di una all news in onda per 24 ore di fila) riproposizione delle drammatiche immagini di Morosini, della sua caduta e dei – purtroppo vani – tentativi di alzarsi. Perchè la continua messa in onda di quelle immagini che non sono state risparmiate nemmeno ai telespettatori della notte (dall’1 alle 7 del mattino vanno in onda repliche delle edizioni precedenti)?