Teo Mammucari



12
novembre

Tú sí que vales, Mara Venier litiga con Teo Mammucari e lascia lo studio: «Perché non vai a fare in cu*o?» – Video

Tú Sí Que Vales - Mara Venier

Tú Sí Que Vales - Mara Venier

La battuta della discordia, quella -per intenderci- che nell’ultima puntata di Tú sí que vales Teo Mammucari ha rivolto a Mara Venier, provocando un sussulto di esasperazione da parte della giudice popolare del talent show trasmesso da Canale 5. Stanca di essere l’oggetto delle punzecchiature del presentatore romano, la Venier ha dato in escandescenza, rivolgendo al collega un sonoro ‘vaffa’, abbandonando lo studio. La situazione è rientrata solo dopo l’intercessione di Maria De Filippi.




20
settembre

Le Iene tornano domenica 1° ottobre 2017. I conduttori

Nicola Savino

Nicola Savino

La nuova edizione de Le Iene Show sta per fare capolino sul piccolo schermo con un doppio appuntamento settimanale. A partire da domenica 1° ottobre 2017, Italia 1 riproporrà al suo pubblico gli ormai famosi servizi dissacranti e di denuncia. Ecco come saranno composte le due squadre di presentatori.


1
marzo

Lo Scherzo Perfetto: Teo Mammucari alla ricerca del più bravo ’scherzatore’ di sempre

teo mammucari

Teo Mammucari

Il talent che va “alla ricerca del più bravo scherzatore di sempre”. Si presenta così Lo Scherzo Perfetto, nuovo show di Italia 1 al via giovedì 9 marzo in prima serata con la guida di Teo Mammucari. Una nuova sfida per il conduttore romano, che dopo i risultati non lusinghieri ottenuti con la versione 2.0 di Cultura Moderna è tornato anche alla conduzione de Le Iene Show, accanto a Ilary Blasi.





11
febbraio

LE IENE TORNANO CON ILARY BLASI E TEO MAMMUCARI AL MERCOLEDI. LA DOMENICA TOFFA, AGRESTI, GOLIA, VIVIANI E CALABRESI

Ilary Blasi e Teo Mammucari

Ilary Blasi e Teo Mammucari

E’ nuovamente tempo di  inchieste scomode su Italia 1. Domani, domenica 12 febbraio 2017, Le Iene Show torna con la conduzione di Nadia Toffa, Andrea Agresti, Giulio Golia, Matteo Viviani e Paolo Calabresi e torna anche l’appuntamento infrasettimanale, che vedrà Ilary Blasi e Teo Mammucari in video tutti i mercoledì sera a partire dal 15 febbraio.


11
novembre

CULTURA MODERNA DAL 28 NOVEMBRE SU ITALIA1. CONDUCE TEO MAMMUCARI CON LAURA FORGIA E CARLO KANEBA

Cultura Moderna

Ricci contro Ricci. Che l’inedita sfida abbia inizio. Dopo mesi di incertezze sulla partenza, l’esordio di Cultura Moderna su Italia1 è imminente. Lunedì 28 novembre, Teo Mammucari approda nell’access prime time (si parte alle 20.20) della rete diretta da Laura Casarotto al timone dello show, ideato dal potente autore ligure, che si scontra con il “fratello maggiore” Striscia La Notizia e con Affari Tuoi.





18
agosto

BOOM! CULTURA MODERNA SLITTA AL 2017

Cultura Moderna

Dopo nove anni, ci sarà ancora da attendere. L’annunciato ritorno in tv di Cultura Moderna slitterà di qualche mese. Se inizialmente lo show ideato da Antonio Ricci era previsto nell’access prime time di Italia1 a partire da ottobre, DavideMaggio.it è in grado di anticiparvi che attualmente la partenza è fissata per la prima parte del 2017.


21
luglio

BOOM! A TU SI QUE VALES ARRIVA IL QUARTO GIUDICE: E’ TEO MAMMUCARI

La nuova giuria di Tu si que vales

Aria di novità a Tú sí que vales. Non solo un nuovo conduttore, Simone Rugiati al posto di Francesco Sole (qui la nostra anteprima), ma anche un nuovo giurato che andrà ad unirsi a Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e alla voce del popolo Mara Venier. DavideMaggio.it è in grado di anticiparvi che Teo Mammucari sarà il quarto giudice della terza edizione Tú sí que vales 2016.


6
luglio

TEO MAMMUCARI ‘CONTESO’ DA RAI E MEDIASET: CONFUSIONE SUI PALINSESTI. E SULLA GIALAPPA’S NON C’È ACCORDO

Teo Mammucari

Teo Mammucari va in Rai, anzi resta a Mediaset. Forse. Che confusione: quello che sta avvenendo attorno al nome del conduttore romano è un bizzarro tiramolla che ha per oggetto la prossima stagione televisiva. Annunciato da Viale Mazzini come presentatore di un nuovo programma in onda su Rai2, lo showman è rivendicato allo stesso tempo da Mediaset, che lo ha sotto contratto “fino a dicembre”. Le due emittenti se lo contendono, con un effetto quasi comico.