Gerry Scotti



26
febbraio

SFIDA A COLPI DI STAR TRA IO CANTO E BALLANDO: LA CARRA’ DA SCOTTI E VALERIO SCANU ED EMANUELE FILIBERTO BALLERINI PER UNA NOTTE DALLA CARLUCCI.

Continua una delle più aspre sfide a distanza tra le ammiraglie RAI e Mediaset per contendersi il primato del sabato sera. Una programmazione che, finalmente, riporta gli show di quello che un tempo era il prime time più prestigioso ad ascolti degni di nota, facendo si che una platea decisamente vasta di spettatori si sintonizzi su Raiuno e Canale5.

I contendenti, come nelle migliori cause di Forum, sono Milly Carlucci e il suo Ballando con le Stelle da una parte e Gerry Scotti e il suo discusso Io Canto dall’altra. E se nelle prime settimane il conduttore di Chi Vuol Essere Milionario ha dovuto fare i conti con i telespettatori che sembravano avergli quasi inflitto una punizione catodica per il sol fatto d’aver “scippato” alla Clerici un “Ti Lascio una Canzone” da record, complice il trasferimento a Cologno del direttore artistico Roberto Cenci, adesso è la Carlucci a doversi confrontare con un gradimento crescente nei confronti del baby-talent prodotto da RTI che mette in discussione il primato delle stelle danzanti di Viale Mazzini.

Vengono sferrati, così, “attacci bipartisan a colpi di guest star che fanno capolino tanto da Scotti quanto dalla Carlucci. E se domani sera sarà Raffaella Carrà ad accompagnare i cantanti in erba di Io Canto, la conduttrice di Raiuno ha in serbo un colpo che ha dell’incredibile. Verrà infatti riproposta la sfida tra Valerio Scanu ed Emanuele Filiberto in perfetto stile Sanremese con la differenza che i due protagonisti dovranno scontrarsi a passi di danza anzichè a suon di musica. Il vincitore del Festival di Sanremo e il secondo classificato saranno, infatti, i ballerini per una notte di Ballando con le Stelle. Chi vincerà questa volta?




2
febbraio

GERRY SCOTTI “AFFILATO” E SODDISFATTO DEL SUO “IO CANTO”. PRESTO GIUDICE DI ITALIA’S GOT TALENT, SOGNANDO SANREMO

E’ un fiume in piena Mr. Scotti. I modi di fare sono sempre pacati e garbati, ma l’aspetto pacioso non deve ingannare: lo zio Gerry la televisione la sa fare e la capisce, e anche lui all’occorenza tira le sue “stilettate” a sfavor di avversario. L’occasione è la vittoria di misura del suo Io canto su Ballando con le stelle, e in un’intervista a Il Giornale Scotti fa un po’ il punto su questa tortuosa avventura canterina e si candida ad essere prepotentemente uno dei volti televisivi più ricorrenti dei prossimi mesi.

Per quanto riguarda “Io canto” lo Scotti-pensiero è affilato. Certificato che il baby talent show è una trasposizione nitida del format di Ti lascio una canzone, una differenza c’è ed è proprio lui: “Penso che in poche puntate una differenza si sia rivelata: il conduttore che da un’impronta diversa. E poi faccio tv da 26 anni, credete che non abbia valutato i pro e i contro? I primi mi sembravano più validi“. Scotti afferma inoltre che il suo è uno spettacolo fatto con i bambini e per i bambini, che non è una fabbrica di illusioni “come accade in molti reality e talent show” (se poi qualche suo cantante si candida al prossimo Sanremo, sarà ovviamente tutto frutto della casualità) e che la televisione più in generale dovrebbe stare attenta ai contenuti trasmessi in orari di fascia protetta (compresi quelli delle osannate “Iene” di Italia 1), perchè sono proprio quelli gli esempi più deleteri per i piccoli che stanno davanti lo schermo.

Insomma Gerry ha abbandonato ogni timore reverenziale, e il low profile iniziale ha ceduto il posto ad una convinta sicurezza di aver fatto la scelta giusta. Confermato con ogni probabilità a metà aprile il suo ritorno come giudice di Italia’s got talent, Scotti si sente inoltre maturo anche per approdare sul palco dell’Ariston (Mediaset permettendo). “Fare nuovamente le scarpe alla Clerici” quindi? Non proprio, però gli piacerebbe del resto a lui “è sempre piaciuto presentare show musicali“.


1
febbraio

DM LIVE24: 1 FEBBRAIO 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Complimenti!

MAX 69 ha scritto alle 02:06

Ha debuttato questa sera (o forse sarebbe meglio dire -questa notte-), con MEMORIE DAL BIANCO E NERO, Maurizio Costanzo: programma sulla storia della televisione italiana co-condotta da un altro grande autore, Enrico Vaime. Trasmissione gradevole e intelligente, arricchita da interviste e spezzoni di varietà di altri tempi! Peccato che “Ballando” abbia fatto slittare la partenza alle 0:40!!! Bravi!!!

  • A volte ritornano

lauretta ha scritto alle 09:33

Qualcuno forse si ricorderà di Benedetta ex corteggiatrice di Gionatan che poi fu scartata per Laura al momento della scelta. Beh la ragazza la prossima puntata del trono blu di Uomini e Donne entrerà per corteggiare Federico. E quando molti si sarebbero aspettati di vedere scendere Laura dalle scale ecco che si ripresenta come se niente fosse Benedetta. É proprio vero… a volte ritornano. E questo vale anche per Rosy del pubblico parlante. Di Amalia invece per ora nessuna notizia… latita!

  • Bislaccate Quotidiane

lauretta ha scritto alle 14:44

Domenica 5 toni accesissimi tra la D’urso e Sgarbi. Motivo della lite… il caso dell’abitazione crollata a Favara! La D’urso fa una domanda a Sgarbi (cioè il motivo per cui è crollata ) e scoppia il finimondo. Alla fine visibilmente tesa si congeda dicendo: “scusatemi tanto per i toni!”.

  • Autocandidature

lauretta ha scritto alle 15:13

A quanto pare stando ad un’intervista rilasciata a “La Stampa” Gerry Scotti si candida per la conduzione di Sanremo 2011. Un altro programma da soffiare alla Clerici?

  • Fosforo

Marco ha scritto alle 16:33

Simona Ventura ha appena detto che Rossano Rubicondi è il primo inviato dell’Isola che ha iniziato come concorrente. Va bene che dall’ultima edizione è passato un anno e mezzo, però si è dimenticata di Francesco Facchinetti?!?

  • Slittamenti

Markos ha scritto alle 20:00

La nuova stagione di “Medium”, che sarebbe dovuta sbarcare in prima serata su Rai 3 questa settimana, slitta a giovedì 11 febbraio 2010 a causa della semifinale di Coppa Italia. Stessa situazione per il nuovo telefilm “La 25^ Ora”, in onda subito dopo “Medium”.

  • No Gallipoli, No Party

lca ha scritto alle 20:04

Stefano Bettarini rimane a Quelli che il calcio e.. Proprio durante la diretta l’ex marito della Ventura annuncia di aver declinato l’offerta del Gallipoli: “Ringrazio il Gallipoli, mi fa molto piacere che abbiano pensato a me, ma le cose vanno fatte con serietà, con giudizio, e al momento non mi sento di tornare indietro”.

  • Domenica Ex

lca ha scritto alle 20:06

Il nuovo valletto di Barbara D’urso è Franco Villa, ex corteggiatore della bionda Laura Lella a Uomini e donne.

gigi ha scritto alle 19:24

Domenica 5 uno dei nuovi ballerini è Alessio Vincolo ex concorrente del programma “Vuoi ballare con me?” condotto su Sky da Lorella Cuccarini… almeno rispetto agli altri concorrenti continua a lavorare in tv!!!

  • Nuovi Promo

NicolaPG88 ha scritto alle 21:20

NUOVI PROMO PER CANALE5: CIAO DARWIN e LO SHOW DEI RECORD





20
gennaio

DM LIVE24: 20 GENNAIO 2010

DM Live24: 20 Gennaio 2010

>>> Dal Diario di ieri…

Cintura si, Cintura no

lauritas ha scritto alle 22:55

Zelig, Canale5, 1° puntata 19 gennaio – h:21.10

Alle 22.45 va in onda un balletto a cui partecipano anche i comici insieme a Bisio e Vanessa. Nelle ultime mosse del balletto Vanessa compare con un vestito e sopra una cintura marrone, ma un attimo dopo la cintura sparisce, per poi ricomparire nella posa finale. Il pubblico applaude, Vanessa ringrazia e ha la cintura, cambio di inquadratura e la cintura è sparita di nuovo!!!

  • Anomalie

MetaMorph ha scritto alle 15:18

Vi segnalo altre incongruenze notate durante “Io Canto”:

- di uno dei partecipanti, dodicenne, Gerry Scotti dice che “ha avuto un migliaio di nuove amicizie su Facebook, e tutte di ragazze!”. Peccato che per iscriversi a Facebook sia richiesta un’età di almeno 13 anni, in base alle leggi statunitensi.

- Alex Britti non è proprio così casto per essere cantato dalle piccole star. La riprova? “Il tempo va, passano le ore / e finalmente sarà vero amore / solo una volta, o tutta la vita / speriamo prima che l’estate sia finita / Il tempo va, passano le ore / vorrei poter non fermare il rumore / di questa notte, ancora da capire / però peccato che dovrà finire”. Notato niente di strano?

  • Tutto fa brodo

lauretta ha scritto alle 15:18

Tony Sperandeo dopo aver rinunciato a partecipare alla Fattoria gioca la carta del figlio che vuol fare l’attore e partecipa alla trasmissione della Balivo nella rubrica “Per Capirti”. Tutto fa brodo!

  • Crocifizzato

lauretta ha scritto alle 17:30

Pomeriggio 5, George dice: “possibile che in Italia sono tutti perfetti e solo io sono crocifizzato?”.


19
gennaio

DM LIVE24: 19 GENNAIO 2010

DM Live24: 19 Gennaio 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Senza vergogna (e con tanti soldi)

Raffa ha scritto alle 13:33

Alì Agca è libero, vuole raccontare le sue verità (a pagamento) nei programmi televisivi e vuole sposare una donna italiana. Propongo di cambiare canale dalle trasmissioni che lo pagano, e chiudere in casa le ragazze da maritare.

  • Il Fatto del Giorno sono io

lauretta ha scritto alle 14:53

Da Monica Setta ospite Francesco Facchinetti che esordisce dicendo: ”oggi vestito così (maglietta da superman sotto una giacca nera e cappello di paglia nero) il fatto del giorno sono io!”. E questa volta non possiamo che essere d’accordo con lui.

  • Provaci ancora Antonella

lauretta ha scritto alle 18:31

La Clerici avrebbe voluto a Sanremo Michelle Obama ma non c’é riuscita. Almeno è quello che ha dichiarato oggi su Radio 2 durante la trasmissione “Un giorno da Pecora”. Ha inoltre rivelato di essere a dieta stretta e di andare avanti a proteine in polvere ai vari gusti di pasta! A quanto pare un momentaccio, povera Antonellina!

  • C’è qualcosa che non torna

LucaL ha scritto alle 19:14

Mi sono perso qualcosa… Mediaset ha fatto causa a Youtube chiedendo la cancellazione dal sito di tutti i filmati delle proprie trasmissioni (che peraltro ancora continuano ad apparire regolarmente sul sito). Scotti sabato durante la trasmissione “Io canto” si è più volte vantato del fatto che l’esibizione di uno dei bambini sia stata una delle più scaricate da Youtube, dicendolo come se avesse vinto il premio Oscar. C’è qualcosa che non torna.

  • Pippo si, Pippo no

lauretta ha scritto alle 20:10

Pippo Baudo si o Pippo Baudo no? È questo il dilemma! Infatti sembra sia in forse la sua partecipazione alla serata finale del Festival di Sanremo e tutto questo per la presenza, a quanto sembra poco gradita dal presentatore, del rivale Maurizio Costanzo! Altra gatta da pelare per la Clerici o semplici voci di corridoio?





12
gennaio

DM LIVE24: 12 GENNAIO 2010

DM Live24: 12 Gennaio 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Alè!

lauretta ha scritto alle 09:25

Su Justin TV c’è un canale che trasmette (riporto testualmente) “ll meglio delle minacce e insulti del grande fratello 10″. A che punto siamo arrivati!


10
gennaio

IO CANTO NON E’ UNA COPIA DI TI LASCIO UNA CANZONE. E’ TI LASCIO UNA CANZONE

La gentilezza al giorno d’oggi, si sa, è cosa rara, soprattutto in un mondo spietato come quello della televisione. Eppure anche lì non mancano gli esempi contrari. Prendete Mediaset che decide di fare concorrenza a Ti Lascio una Canzone con un programma pressoché identico, curato, però, dallo stesso direttore artistico, strappato ai rivali per l’occasione, ma che sceglie di non usare lo stesso titolo. Eh sì una grande gentilezza, almeno secondo Gerry Scotti, il conduttore di Io Canto; e pazienza se difensori e studiosi del diritto d’autore e copyright la penserebbero diversamente. E dire, però, che lo stesso Gerry più volte aveva puntato il dito contro coloro i quali sembravano usurpare i suoi programmi (praticamente qualunque programma era “La Corrida”, che poi non era sua manco quella. Ma questa è un’altra storia).

Ora, invece, si trova a difendere apertamente il suo programma fotocopia che, nel giro di poche dichiarazioni, è passato da figliolanza di Ti lascio una Canzone a essere Ti Lascio Una Canzone (così Gerry all’Ansa: “Non è solo somigliante, è “quello””).  La motivazione adotta alla legittimità del clone, sempre secondo il conduttore, oltre alla presenza di Cenci (che dovrebbe detenere i diritti), è che uno show su un gruppo di bambini che cantano è come scoprire l’acqua calda”. Altrettanto, aggiungiamo noi allora, si potrebbe dire per persone comuni che vanno in televisione a cantare e ballare, o a rispondere a delle domande. Ma questa è un’altra storia ancora.

Legittima o no, la trasmigrazione di Ti lascio una canzone, di fatto, va a macchiare l’ottimo palinsesto di inizio 2010 di Canale5. Non solo perchè la rete poteva fare a meno di produrre lo show (sarebbe bastato anticipare Ciao Darwin, fatto seguire, poi, da Lo Show dei Record o da puntate speciali di Zelig) ma perchè Io canto si stacca totalmente dalla linea editoriale della rete che predilige, nel bene e nel male, produzioni giovani, originali, e al passo con i tempi. I vari Grande Fratello, Zelig, Amici, Tutti per Bruno nulla hanno in comune con un programma che si regge sull’acqua calda, giusto per citare le parole dello stesso conduttore.


8
gennaio

IO CANTO: PRIMA PUNTATA CON MARCO CARTA, ALBANO, FRANCESCO RENGA. IN GIURIA: CECCHETTO, RICCIARELLI, MUTI E AMENDOLA.

Da domani, sabato 9 gennaio 2010, in diretta dallo Studio 20 di Cologno Monzese, in prima serata su Canale 5, Gerry Scotti presenta “Io canto”, il “nuovissimo” talent show dedicato ai ragazzi dai 7 ai 15 anni, e dalle straordinarie doti canore. Ogni sabato, sotto la direzione artistica di Roberto Cenci, calcheranno il palco di “Io canto” circa 29 giovani interpreti, provenienti da scuole e accademie di canto di tutta Italia, che si esibiranno dal vivo sulle note delle più celebri canzoni del repertorio musicale italiano ed internazione. Saranno 12 le canzoni in gara ogni settimana e i telespettatori, attraverso il televoto, decreteranno la canzone vincitrice della puntata.

In studio ci sarà, inoltre, una giuria di qualità composta nella prima puntata da: Claudio Cecchetto, Katia Ricciarelli, Ornella Muti e Claudio Amendola. Alla giuria sarà affidato il compito di premiare il miglior interprete.

Ogni settimana saliranno sul palco di “Io canto” grandi ospiti musicali, che duetteranno con i piccoli artisti, regalando al pubblico esibizioni da brividi. Saranno in scena  per la prima puntata: Albano, Francesco Renga, Marco Carta e Karima.