Cristian Imparato



14
settembre

IO CANTO: IL BABY TALENT ALZA L’ETA’ DEI CONCORRENTI. OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA AL BANO E MARCELLA BELLA

Lo studio di Io Canto

E’ il primo talent show della stagione a debuttare. Seppure si tratti del filone baby, Io canto, al via domani su Canale5, riporta la musica in tv tra televoti e giurie. Bruciata la partenza di Ti lascio una canzone (attesa la sfida di sabato contro C’è posta per te), il programma condotto da Gerry Scotti cerca di staccarsi dal talent concorrente di Rai1, innalzando l’età dei partecipanti. Da 6 a 12 anni, perchè è davvero un po’ troppo esporre bambini di quell’età, a detta di Scotti, anche se per due anni lo si è fatto tranquillamente.

Un escamotage per evitare le critiche contro i piccoli in tv e anche una scelta strategica di mercato, per catalizzare l’attenzione su giovani ugole fino a 16 anni, avvicinandosi quindi a X Factor, giusto per fare un esempio. Nella prima puntata torna sul palco di Io Canto Benedetta Caretta, la ragazzina veneta vincitrice del programma lo scorso anno, mentre il parterre degli ospiti sarà composto da Albano, Marcella Bella (pronta a ballare per la D’Urso) e dalla giovane star neozelandese Hayley Westenra.

Le performance dei ragazzi saranno giudicate dal televoto e dalla giuria di qualità presente in studio, presieduta da Claudio Cecchetto che nella prima puntata sarà affiancato da Sabrina Ferilli e Gloria Guida. Dalla terza puntata tornerà a esibirsi anche Cristian Imparato, il vincitore della prima edizione, che in questi giorni è impegnato in un corso di perfezionamento musicale. Previsti due corpi di ballo che si esibiranno all’interno del programma, con coreografie curate da Antonio Baldes.




1
ottobre

IO CANTO OSPITA STASERA SANDRINA (ALESSANDRA AMOROSO), MAX PEZZALI E LOLA PONCE

Alessandra Amoroso, Io Canto

Mancano poche ore alla terza puntata di Io Canto, lo show condotto da Gerry Scotti con protagonisti baby talenti canori in cerca di consacrazione. Come ogni settimana, ad accompagnare i 30 giovanissimi interpreti troveremo ospiti di richiamo che, oltre a duettare con i piccoli cantanti, proporranno al pubblico i loro pezzi migliori.

E se il successo di un programma a volte lo fa proprio l’ospite, la terza puntata di Io Canto vuole strizzare l’occhio agli attivissimi fan di “Sandrina”, nome col quale viene chiamata Alessandra Amoroso dai suoi agguerriti sostenitori: la più amata degli ex talenti di Amici, complice la promozione del nuovo disco “il Mondo in un secondo”, tornerà per la seconda volta sul palco del talent show di Canale 5.

Ospiti d’eccezione di questa terza serata anche Max Pezzali e Lola Ponce. La cantante argentina dopo essersi esibita, raggiungerà in giuria Anna Falchi, Gloria Guida e Claudio Cecchetto, per esprimere il suo voto sulla migliore interpretazione della serata. Immancabile la presenza in studio di Cristian Imparato, che interpreterà brani del repertorio italiano e internazionale.


14
settembre

IO CANTO: GLORIA GUIDA NEW ENTRY DELLA GIURIA. AMENDOLA, FERILLI, VANONI, TOQUINHO E ALBANO OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA.

Io Canto, Gerry Scotti con il vincitore della prima edizione Cristian Imparato

Partirà questa sera la nuova edizione di Io canto, il popolare baby talent show condotto da Gerry Scotti. Nessuna particolare novità per il baby talent di Canale5 che secondo il conduttore presenta una formula, in tutte le sue varianti, talmente forte da non necessitare di grandi cambiamenti. Si registra soltanto una new entry: accanto a un confermato Claudio Cecchetto, troveremo la presenza fissa di Gloria Guida che ha letteralmente fatto innamorare il padrone di casa dello show nella scorsa edizione. 

Io canto è allestito quest’anno, come DM anticipato, in una grande tensostruttura collocata a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano, capace di ospitare oltre 500 persone.  Ospiti della prima puntata: Claudio Amendola, Sabrina Ferilli, Ornella Vanoni, Toquinho e Al Bano. Insomma si punta a un target over e ad un pubblico trasversale che va ben oltre il target commerciale Mediaset.

Entreranno nel cast oltre ai nuovi concorrenti, anche parecchi talenti della scorsa edizione ancora in gara ad esclusione di Cristian Imparato, presente comunque in tutte le puntate del programma in qualità di super-ospite. Insomma, anche in questo, le differenze rispetto all’originale di Rai1 sono pari a zero.





14
maggio

CANTAME UNA CANCION (IO CANTO) VS QUIERO CANTAR: IN SPAGNA SI RIPROPONE IL DUELLO TRA BABY TALENT CANORI.

Cantame-una-cancion tele 5

Lo confessiamo, ancora non siamo riusciti a capire quale sia la versione ufficiale, ancora non ci è chiaro se Io Canto sia una copia o sia diverso rispetto a Ti Lascio una canzone. Di fatto l’orientamento prevalente in casa Mediaset sembra dire che i baby talent siano sempre esistiti ragion per cui Io Canto avrebbe copiato sì ma l’acqua calda. E allora non si sa se dire bravi o parenti serpenti quando si scopre che l’acqua calda di Io Canto sia stata venduta alla consorella Telecinco dove dal 27 aprile scorso va in onda Cantame una canción.

Ebbene sì nella Spagna libera, degli eccessi e del trash, il più classico e rassicurante dei varietà va in onda con successo, a giudicare dal 16.9% di share della prima puntata, che poteva contare su Cristian Imparato in qualità di ospite.

Ma c’è di più, siccome, tutto il mondo è paese, anche in Spagna si ripete il duello tutto nostrano tra baby talent. Su Anténa 3 il 25 aprile ha debuttato Quiero Cantar, show musicale per bambini tra i 7 e i 17 anni. Ma il verdetto dell’auditel, questa volta, è stato diverso: la prima puntata che aveva Tiziano Ferro come ospite ha fatto segnare il 10.9% di share.

Ma non pensiate che Quiero Cantar sia il Ti Lascio una Canzone esportato in Penisola Iberica dalla RAI. L’italiana Anténa trés ha, infatti, preferito adattare un altro format (Un beso y una flor), che non prevedeva però bambini, avvalendosi della coproduzione di Europroducciones.


20
marzo

IO CANTO: QUESTA SERA LA FINALE, CRISTIAN IMPARATO IN POLE PER LA VITTORIA. LA SECONDA EDIZIONE E’ GIA’ IN CANTIERE.

Cristian Imparato, Benedetta Caretta, Sara Musella, Michele Ferrauto, Dalia Di Prima e Francesco Pugliese sono i sei baby-finalisti del  talent show Io Canto che si concluderà questa sera sugli schermi di Canale5. Gerry Scotti, dopo il buon risultato conseguito dalle dieci puntate in prima serata (media di 5,7 milioni di telespettatori e il 24.6% di share), gongola. Il Presidente di Monradio,  alle accuse di plagio mosse dalla morbida padrona di casa di Ti Lascio una canzone, Antonella Clerici, fresca di Oscar TV, risponde così dalle pagine di Sorrisi:

“Io sono in buona fede. Queste cose possono capitare. Tutti i quiz con le quattro risposte sono figli del Milionario. Così come tutti i programmi in cui cantano i bambini sono figli dello Zecchino d’Oro”. E sulle differenze tra i due show prosegue: “Nel nostro c’è la bellezza di uno studio allestito ad hoc, un’orchestra di primissima qualità, uno dei registi più bravi, Roberto Cenci, e uno dei presentatori più collaudati: Gerry Scotti…”

Con la produzione sono già stati fatti i provini per il prossimo anno, quindi è assicurato che nel 2011 vedremo in tv Io Canto 2, sempre su Canale 5, ma con qualche novità e variazione. Alla domanda sul suo futuro, dato che a giugno scadrebbe il suo contratto con Mediaset, risponde serenamente e simpaticamente: “I miei contratti si rinnovano da soli, io metto solo la firma in calce…”.

Soddisfazione espressa anche dal Direttore Donelli che manifesta tutto il suo entusiasmo nei confronti del nuovo prodotto di Canale5: