Fotogallery


28
agosto

DOV’E’ MIA FIGLIA? MISTERO E SUSPANCE PER LA NUOVA MINISERIE CON CLAUDIO AMENDOLA E NICOLE GRIMAUDO

Dov'è Mia Figlia, il cast

Dimenticate momentaneamente il clima festoso e goliardico de I Cesaroni, dal prossimo 11 settembre Claudio Amendola sarà infatti il protagonista di una fiction dalle atmosfere ben diverse. In Dov’è mia figlia?, la nuova miniserie in 4 puntate in onda in prima serata su Canale 5, l’attore reciterà in un ruolo drammatico, quello di un padre disperato, pronto a fare di tutto per riabbracciare la propria figlia, rapita in circostanze misteriose.

Amendola vestirà i panni (omonimi) di Claudio, un ingegnere affermato, con una bella famiglia, che vive e lavora a Roma. Dopo l’entusiasmo per aver vinto un importante appalto, una tragedia colpisce la sua società: l’amico Francesco viene trovato morto. A questo dramma, ne segue un altro: la notte del suo sedicesimo compleanno la figlia Chiara, dopo essere stata in un locale a festeggiare con gli amici, non torna a casa.

Claudio, inizia una corsa disperata per cercare indizi e prove che possano portarlo alla figlia. E si mette quindi a scavare a ritroso nel passato della ragazza per trovare qualche traccia che possa portarlo a risolvere il caso. Dopo alcune ricerche, viene ritrovato in una baraccopoli il cellulare della ragazza. Purtroppo il nomade che è stato trovato in possesso del telefonino, non sa nulla di Chiara ma decide di portare la polizia nel luogo in cui ha trovato il cellulare. Il posto del ritrovamento sconvolge Claudio. È lì, infatti, che lui e la sua amante s’incontravano di nascosto. Cosa c’entra tutto questo con Chiara?




27
agosto

X FACTOR 5: LA PRIMA GIORNATA DI CASTING A TRENTO (FOTO)

Xfactor 5, i giudici durante i casting di Trento (da sx: Elio, Simona Ventura, Morgan e Arisa)

La prima lunga giornata di selezioni a Trento è finita. Attesa, entusiasmo, stonature e inconvenienti hanno accolto i cinquecento del pubblico provenienti da tutta Italia. Perfino da Napoli si sono messi in coda all’una di pomeriggio per conoscere da vicino i meccanismi del talent show e per vedere all’opera la nuova giuria. E proprio i giudici di X Factor erano i più attesi. Neanche il tempo di entrare in scena che un black out elettrico ha fatto sospendere lo show (leggi qui). Niente paura, dopo due ore di attesa i provini possono partire.

Il primo concorrente di X Factor 5“, annuncia una frizzante Simona Ventura.

E’ William, 20 anni, il cantante di Arcore. Città di provenienza a parte (non sono mancati i commenti dei giudici), si esibisce sulle note di Feel di Robbie Williams. Il cantante stona e la giuria lo boccia sonoramente: si parte con 4 no. Il giovane, che studia giurisprudenza, troverà sicuramente un lavoro per Morgan: “sopratutto ad Arcore, c’è bisogno che tu faccia il magistrato“. Si prosegue con Ileana, 18 anni di Trieste. E’ la terza volta che si presenta a X Factor: intonata, energica e con una buona presenza scenica. Per lei la prima standing ovation del pomeriggio. Tre sì e il no di Morgan, giudicata eccessiva.

E’ il momento di un giovanissimo, Lorenzo di 16 anni. Studia canto da quattro anni ma la sua performance divide la giuria: sì per Morgan e Elio, no per Arisa e Mona Nostra. Tocca poi al figo bolognese di 37 anni che fa live da 20 anni. Il suo ego riempie il teatro, tanto da affermare di venire pagato in ragazze dopo i concerti. Per lui Tutti i miei sbagli dei Subsonica: Arisa lo vede scimmiottare Cremonini e lo boccia. Anche per Elio è un no, Simona e Morgan lo promuoverebbero ma servono tre sì per passare. Il primo verdetto unanime della giuria arriva con Nausicaa, 23 anni della provincia di Milano. Performance da brividi sulle note di Chasing pavements di Adele. Quattro si meritatissimi (ricordatevi questo nome!).


26
agosto

X FACTOR 5: BLACK OUT (MA SOLO ELETTRICO) PER L’ESORDIO DELLA GIURIA A TRENTO – FOTO

XFactor 5 - Trento

X Factor è sbarcato a Trento. Il talent show musicale, che quest’anno andrà in onda su Sky è entrato nel vivo con la seconda fase di selezioni. Poco dopo le 15 Simona Ventura, Morgan, Elio e Arisa hanno fatto il loro ingresso all’Auditorium Santa Chiara di Trento, ma la magia del talent show si è interrotta ben presto a causa di un black out che ha costretto l’organizzazione a sospendere lo show per quasi due ore. I provini sono, quindi, ancora in corso.

Fino a lunedì verannno esaminati 120 concorrenti, che fanno parte dei 250 già selezionati a luglio a Roma e a Milano. I rimanenti 130 saranno ascoltati al Pala Credito di Romagna a Forlì, dal 4 al 6 settembre. Il pubblico, circa cinqucento persone con ingresso gratuito al casting, ha riempito quasi tutti i posti del teatro e, nonostante il black-out, non ha abbandonato la postazione e ha atteso la ripresa dello show.

Tra i primi verdetti c’è quello che riguarda Ileana di Trieste, per la terza volta ai provini di X Factor, che è la prima a passare le selezioni con 3 sì e il no di Morgan). Il nuovo giudice Arisa potrebbe essere la rivelazione di questa quinta edizione: con la sua simpatia e quel pizzico di aria tra le nuvole, ha già fatto breccia nel cuore del pubblico di Trento.





24
agosto

DM CHARTS: LA TARTARUGA DA SALVARE

DM CHARTS

Ce l’avete chiesta con forza una versione maschile della chart dedicata alle curve più sexy dell’estate. Beh, eccovi accontentati. Per la serie l’occhio catodico vuole sempre la sua parte arriva per voi un nuovo sondaggio da cavalcare come il miglior cavallone per surfista. Dieci personaggi, freschi o in qualche modo più stagionati, di diversissimo curriculum e varia provenienza ma con un minimo comune denominatore: l’essere stato anche per un breve periodo legato a programmi o personaggi televisivi. Oltre naturalmente al dono della celeberrima tartaruga. Spalle larghe, bicipite sodo, pancia piatta e creste iliache scolpite…ed è fatta.

Ecco, in ordine alfabetico, i dieci uomini tra cui DM oggi vi chiede di scegliere la tartaruga da salvare:

Luca Argentero: indubbiamente l’ex gieffino che se la passa meglio, un po’ per fortuna (che ci vuole sempre!) ma anche per una grande capacità di non strafare mai, di essere garbato, umile e volenteroso, quasi un concorrente da reality di altra epoca. Numerosi ruoli al cinema, icona gay per la bravura nelle interpretazioni sul grande schermo di protagonisti omosessuali, un’esperienza di conduzione alle porte nelle vesti di iena. Da qualche anno si prospettava qualche avventura televisiva e finalmente ecco arrivata la grande chance.

Alex Belli: a Centovetrine, soap che lo porta tutti i pomeriggi nelle case degli italiani, è Jacopo Castelli. Il suo curriculum è ricco e di tutto rispetto, così come il suo fisico. Uno che fuor di metafora è capace di suonare ovunque lo tocchi. Pittura, musical, teatro, pianoforte e conservatorio, spot televisivi: quando si dice un uomo per tutte le stagioni. Per lui una scena in mutande in piena strada in una delle puntate della soap.

Bruno Cabrerizo: ha ballato con le stelle e non solo. Insieme a Thiago Alves ha fatto sognare le italiane che del Brasile non apprezzano solo il Redentore di Rio de Janeiro, diciamola così. Nel gruppo di quelli della pagnottao si è fatto notare per il fascino e il garbo. Velino di Maria Carmela, interprete di qualche piccolo ruolo al cinema, indossatore, conduttore insieme a Katia Follesa di Salsa Rosa per Comedy Central, al suo attivo un range eclettico di esperienze.

Fabrizio Corona: il prototipo del bello e dannato. Forse tra tutti i partecipanti a questo sondaggio è colui che con meno pudore si è mostrato agli obiettivi come mamma l’ha fatto. Personaggio capace di spuntare nelle cronache per azioni scellerate, liti eclatanti, provocazioni audacissime. Nudo per i paparazzi nelle sue avventure esotiche con Belen e nudo per il cinema per il documentario sulla tv italiana di Gandini. Numerose le sue ospitate in tv tra reality, talk e qualche interpretazione attoriale.

DM Charts: qual è la tartaruga da salvare?

  • Luca Argentero (39% con 99 Voti)
  • Alex Belli (6% con 15 Voti)
  • Bruno Cabrerizo (6% con 15 Voti)
  • Fabrizio Corona (5% con 12 Voti)
  • Paolo Fratter (7% con 18 Voti)
  • Gabriel Garko (10% con 26 Voti)
  • Alessandro Matri (4% con 9 Voti)
  • Massimiliano Ossini (13% con 32 Voti)
  • Claudio Pallitto (4% con 11 Voti)
  • Francesco Testi (6% con 16 Voti)

Voti Totali : 253

Loading ... Loading ...


14
agosto

DM CHARTS: QUAL E’ LA PIU’ GRANDE METEORA DELLO SHOWBIZ? VOTAZIONI CHIUSE.

DM Charts

Continua con successo l’appuntamento con le nostre DM Charts. Dopo aver visto trionfare Giorgia Palmas nella classifica delle donne più sexy dell’estate, e Marco Carta con il brano La forza mia,  giudicato il miglior pezzo proposto da un ex-concorrente di un talent, è arrivato il momento di fare un tuffo nel passato. La DM Charts di questa settimana è infatti interamente dedicata alla “meteore” del mondo dello spettacolo, ovvero tutti quei personaggi che negli anni passati sono stati baciati dal successo e dalla popolarità, salvo poi tornare nell’anonimato più completo.

Chi fra le tante “stelle cadenti” merita il titolo di più grande meteora dello spettacolo? A Voi lettori il compito di stilare una classifica. Come? Rispondendo al nostro sondaggio e sulla nostra pagina Facebook. C’è tempo fino alle 19 di domenica 14 agosto.

Di seguito, rigorosamente in ordine alfabetico, la rosa dei 10 personaggi in gara.

Salvatore Cascio: nel 1989 la partecipazione al celebre film Nuovo cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore gli regala il successo internazionale. In seguito partecipa come coprotagonista ad alcune pellicole come Diceria dell’untore, C’era un castello con 40 cani e Stanno tutti bene. Nel 1999 riappare sul grande schermo in Il morso del serpente di Luigi Parisi e in Enzo, domani a Palermo! per la regia di Ciprì e Maresco. Nel 2005 prende parte al film intitolato Padre Speranza. Attualmente lavora in uno dei supermarket di famiglia, nel cuore della Sicilia.

Donatella Di Rosa: moglie del colonnello dell’esercito italiano Aldo Michittu, diviene nota al grande pubblico per le rivelazioni fatte alla stampa nel 1993, circa un presunto progetto di colpo di Stato. Ribattezzata Lady Golpe, nel corso di una conferenza stampa, dichiara pubblicamente di aver partecipato assieme al marito ad alcune riunioni di alti ufficiali italiani finalizzate all’organizzazione di un colpo di Stato in Italia. Tali dichiarazioni portano il generale Goffredo Canino, accusato di aver preso parte alle riunioni, a dimettersi in segno di protesta. La Di Rosa, ormai popolarissima, anima per molti mesi i numerosi salotti televisivi, posa per la rivista Playmen, e prende inoltre parte con un celebre spogliarello al varietà La sai l’ultima? condotto su Canale 5 da Pippo Franco e Pamela Prati.





2
agosto

DOTTORI IN PRIMA LINEA: UN REALITY CHE EMOZIONA PER DAVVERO (ANCHE CAROLINA DI DOMENICO)

Carolina Di Domenico, Dottori in prima linea

C’è un “reality” che emoziona per davvero. Che riempie il cuore di sensazioni profonde e poi le lascia fluire. E’ quello che ha trasmesso ieri sera La7, durante Dottori in prima linea. Tra i temi trattati, il programma di divulgazione medica condotto da Carolina Di Domenico  ha parlato di gravidanza e ha mostrato il video di un parto avvenuto in casa. I telespettatori hanno visto una nascita in diretta tv, partecipando così alla trepidazione di un momento molto speciale. Come precisato prima della loro messa in onda, le immagini proposte sono state girate nell’ambito di un documentario. Dunque, nessuna spettacolarizzazione ambigua sullo spettacolo della vita.

Dottori in prima linea ha seguito e commentato le fasi del travaglio di mamma Maria, fino alla nascita del suo Daniel. Come di consueto, il programma di La7 ha alternato le immagini alle considerazioni degli esperti presenti in studio. Ieri sera, però, ad un tratto le parole hanno lasciato lo spazio alle emozioni senza voce. Durante le sequenze più intense del video, quando il parto era imminente, gli occhi di Carolina Di Domenico tradivano una commozione sincera. ”Scusate, è più forte di me. Avevo già visto le immagini ma…“ ha detto la giovane conduttrice. Carolina è già mamma, e tra pochi mesi lo diventerà per la seconda volta: auguri. Ecco il perchè di quella lacrima trattenuta a fatica.

Con i primi vagiti del neonato Daniel, il conivolgimento – visibile anche nel pubblico - si stemperava e il flusso di emozioni cedeva nuovamente il posto alle osservazioni mediche. Ieri sera il reparto dei dottori in prima linea ha iniettato una forte dose di sensazioni nelle vene dei spettatori a casa, regalando un’imprevista aritmia alla scaletta del programma. La commozione di Carolina di Domenico, così dolce piena di pudore, non ha tuttavia alterato i valori della divulgazione e anzi, li ha in qualche modo sottolineati e distinti. La7 ha così riportato il concetto di tv verità alla funzione originale, dopo mesi in cui abbiamo assistito ad una sua distorsione.


30
luglio

DM CHARTS: LE DONNE PIU’ SEXY DELL’ESTATE TV. VOTAZIONI CHIUSE!

DM Charts

Ebbene sì, DM non vi lascia soli neanche sotto l’ombrellone. Per tutta l’estate su queste pagine troverete DM Charts: ogni settimana sceglieremo uno o più argomenti su cui stilare insieme a voi lettori una classifica. Noi suggeriamo una rosa di nomi, voi ne decreterete l’ordine. Come? Rispondendo al nostro sondaggio in ”simulcast” al termine di ciascun articolo e sulla nostra pagina Facebook.

Si comincia con le donne più sexy dell’estate tv.

Chi è molto professionale, chi solo simpatica, chi è ancora in cerca di slancio e chi quello slancio lo ha trovato solo nel gossip: sono le bellezze che hanno tenuto banco in tv e sui giornali rosa in questa calda estate mediatica che DM ha passato in rassegna per voi.

Ecco le magnifiche 10 in ordine rigorosamente alfabetico:

Manuela Arcuri:  per una come lei, che ha fondato il proprio divismo sul cambio dei fidanzati, l’estate è la stagione regina. Quest’anno, però, almeno per ora, si cambia: meno spiaggia e più set. Le movenze e il fisico da pin up faranno rivivere la malavitosa Pupetta Maresca. Sex bomb.

Ilary Blasi: il suo topless malandrino ha inaugurato l’estate. Madre di due figli e moglie perfetta di un campione come Totti è per definizione intoccabile. Proprio per questo l’inconsueta mise era più che desiderata, anche e soprattutto quando ad un angelico viso si abbina un fisico da centravanti della bellezza. Proibita.

Elisabetta Canalis: prima l’abbiamo vista cucinare a La Notte degli Chef, e subito dopo abbiamo scoperto la fine della love story con George Clooney. Fine del sogno americano? Chissà, ma in Italia la regina delle Veline, nonchè ultima diva dei calendari, è sempre sulla cresta dell’onda. La caccia al prossimo fidanzato (e programma tv) è aperta. Desiderata.

Marika Fruscio: famosa per essere famosa, l’ex “amante” di Pippo Inzaghi, con la sua sesta (?) di reggiseno, non poteva certo mancare. Indimenticabile il servizio fotografico che la immortala in topless in mezzo a dei pescatori sull’isola di Ischia! Bombastica.


23
luglio

AUTOBOMBE E SPARATORIA, NORVEGIA SOTTO SHOCK. MA LA TV NORDICA RIESCE A VINCERE IL TERRORE

Terrore in Norvegia, Oslo sotto attacco

Una bomba esplosa nel cuore di Oslo e poi, come in un brutto incubo, una sparatoria sull’isola di Utoya. Nel pomeriggio di ieri la Norvegia è crollata nel caos, piegata da un attacco che ha risvegliato in tutto il mondo lo spettro del terrorismo. Alle 16.26 una deflagrazione ha distrutto la sede del tabloid VG coinvolgendo anche gli uffici del Primo Ministro Jens Stoltenberg. Lo scoppio ha provocato feriti e vittime. A poche ore di distanza, sull’isolotto di Utoya (a 30km dalla capitale) un uomo travestito da poliziotto ha aperto il fuoco sui partecipanti ad un meeting del partito laburista: la strage si ripete, forse i morti sono venti-venticinque.

Da quel momento le tv di tutto il mondo hanno raccontato in diretta l’incubo della Norvegia, col fiato sospeso per la paura di nuovi ed improvvisi attacchi. Intanto sul web è comparsa una rivendicazione dell’atto terroristico da parte di un gruppo jihadista. La televisione di stato norvegese Nrk sta trasmettendo senza sosta news e immagini della tragedia nel corso di lunghe dirette. Nella serata di ieri l’emittente ha anche realizzato un’intervista esclusiva al Primo Ministro Jens Stoltenberg da una località non precisata “per motivi di sicurezza“. “I terroristi ci vogliono spaventare” ha detto il premier, invitando la popolazione a seguire le indicazioni che la polizia aveva divulgato in tv.

Nonostante il livello di allarme resti tutt’ora altissimo, suscita una dovuta riflessione il fatto che le emittenti televisive norvegesi continuino ormai da ore ad informare i cittadini mostrando loro le immagini crude della tragedia con toni pacati che non lasciano alcuno spazio alle suggestioni. In una circostanza così drammatica, la volontà dei media nordici sembra proprio quella di fare informazione in modo asettico e completo, impedendo che la paura si diffonda pericolosamente via etere.