Fotogallery


16
novembre

GRANDE FRATELLO 11: FOTOGALLERY DELLA QUINTA PUNTATA




10
novembre

X FACTOR 4 RESUSCITA CON MORGAN, VENTURA, MORI. IN AMOR LE PAROLE NON CONTANO, CONTA LA MUSICA…

Xfactor 4, Simona Ventura

Quando si dice una puntatona. X Factor, ieri sera è resuscitato e finalmente la musica ha battuto sul due. Due banchi, due giurie a due velocità diverse, quella dei nuovi giudici e accanto, quella degli storici giudici Ventura, Morgan e Mori che proiettano i loro caratteri sul format. X Factor, improvvisamente, è frizzante come Simona, profondo come Morgan, e non convenzionale come Claudia.

Si parte con l’ingresso trionfale di Morgan e Ventura in versione cantanti ed entrambi steccano peggio dei concorrenti, ma si va oltre, e subito si coglie una certa tensione: Maionchi, sulla difensiva, si presenta con un frustino, per domare il trio agguerrito. E’ disobbedienza! I vecchi giudici, che ben conoscono il loro mestiere, sono irrefrenabili, si agitano, rompono le righe, si alzano, sforano, disobbediscono al conduttore che quasi fatica a tenerli fermi, mentre dal canonico tavolo non arrivano spunti di novità.

Anche le clip si animano, gli autori giocano con la materia prima speciale della serata, riproponendoci vecchi tormentoni delle passate edizioni, come il video che ci ricorda il Morgan piacione, l’antipatia della Mori o le stonature della Ventura; l’effetto nostalgia c’è.


9
novembre

GRANDE FRATELLO 11: FOTOGALLERY DELLA QUARTA PUNTATA

Fotogallery quarta puntata di Grande Fratello 11





7
novembre

AMICI: CHI DIANA COLPISCE, DI DIANA PERISCE. AD AMICI LA PARABOLA DI GIORGIA URRICO. E SE SENTISSIMO LA NOSTALGIA DI UN PO’ DI SANO TRASH?

Maria De Filippi e Marco Carta nella quinta puntata di Amici

Non solo ipotetica opinionistaDiana Del Bufalo ormai si candida a un ruolo da protagonista in una eventuale rivisitazione sessantottina di Hair: lei ama tutti, ricorda una figlia dei fiori, dispensa affetto, complimenti ed amore. Nella guerra dei calvi Diana non si espone e regala complimenti tanto a Jurman quanto al Mengacci Junior oltre a Vessicchio e ai discografici ovviamente. Qualcuno la definirebbe gatta morta.

Ad Amici aleggia l’ombra dei vincitori passati acchiappa-teenager: Marco Carta, prima di andare a fare una corsetta al parco (vista la mise), entra nello studio e può anche permettersi di dire di non avere tempo (o voglia?) di vedere il programma. Il trionfatore sardo è in buona compagnia: il calo di interesse e di attenzione per questa edizione è molto evidente. E non ci riferiamo all’Auditel (ieri , difatti, il programma è stato seguito da 3.961.000 spettatori con il 25.37% di share).

Amici è una macchina perfetta ma persino nella apparente perfezione manca qualcosa: la fidelizzazione. Per anni, i telespettatori del programma hanno portato avanti una crociata contro la piega trash presa dal talent. Adesso manca però siamo al paradosso opposto: non esiste il contradditorio e le poche discussioni non possiedono il mordente passato, mancano delle personalità che facciano la differenza (e non a caso la Del Bufalo oscura tutti), mancano degli idoli dei teenager pronti a far esplodere le linee telefoniche.

FOTOGALLERY DELLA QUINTA PUNTATA


7
novembre

XFACTOR 4, FOTOGALLERY DELLA DECIMA PUNTATA





4
novembre

RODRIGO GUIRAO DIAZ VS GABRIEL GARKO: QUANDO LA RECITAZIONE E’ UN OPTIONAL. SONDAGGIO E FOTOGALLERY.

Gabriel Garko e Rodrigo Guirao Diaz

Basta commissari, poliziotti o famiglie allargate. La serialità italiana, sempre alla ricerca di nuovi filoni da utilizzare, sembra essere arrivata in questa stagione a un punto di svolta. Non importa quanto le sue star sappiano recitare o si contraddistinguano per le doti attoriali, il minimo comun denominatore sembra essere diventato il tasso di ormone scatenato nel pubblico alla visione. Per questo, abbiamo pensato a un sondaggio con il quale ironizzare su questa nuova tendenza del piccolo schermo che pone lo spettatore in una condizione di estasi paradisiaca grazie alla quale si finisce con il capire poco o nulla delle trame.

Alzi la mano chi conosce mnemonicamente tutte le sequenze delle fiction che vedono protagonista Manuela Arcuri. Siamo certi che in molti potrebbero raccontarci, invece, alla perfezione come è stata (s)vestita, in ogni suo appuntamento con la serialità italiana, l’ attrice che ha dato del filo da torcere alla puledra di Viale Mazzini Antonella Clerici.

Le ammiraglie, quest’anno, hanno anche capito quanto sia importante il target femminile per conquistare un posto al sole nel difficile mondo dell’Auditel. Cosa c’è di meglio che arruolare un attore rubato a un’agenzia di moda, denudarlo il più possibile e ammaliare il pubblico, in barba alla costruzione di una credibile sinossi? Il successo di una serie ormai non si costruisce con la sceneggiatura ma ci si gioca tutto con il livello estetico della star di turno. Altro che il pompato ritorno della figliol prodiga Claudia Pandolfi a Distretto o le vicende dell’ex famiglia record della Garbatella. Quest’anno Canale 5 ha sbancato con la nuova fiction Ares “acchiappa-ormoni”. Contro i pettorali di Gabriel Garko e il décolletè della Arcuri non c’è bambino prodigio o proclama del mezzogiorno che tenga. Persino la regina dell’ultimo Sanremo, ha dovuto cedere le armi.

SONDAGGIO DOPO IL SALTO, CLICCA SU “CONTINUA A LEGGERE”


2
novembre

XFACTOR 4: FOTOGALLERY DELLA NONA PUNTATA

Fotogallery della nona puntata di XFactor 4.


2
novembre

GRANDE FRATELLO 11, FOTOGALLERY DELLA TERZA PUNTATA

Fotogallery della terza puntata di Grande Fratello 11.

Il live della puntata è qui.