Gomorra



22
giugno

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (13-19/06/2016). PROMOSSI GOMORRA E MAURIZIO COSTANZO SHOW, BOCCIATI I THE KOLORS E LA CALL TO ACTION DEL GF VIP

The Kolors agli Mtv Awards

Promossi

9 a Gomorra. La serie di Sky Atlantic, alla seconda stagione, si conferma un ottimo esempio di serialità tricolore, capace di appassionare, far riflettere e discutere. Peccato per quel finale (per maggiori info clicca qui).




3
agosto

GOMORRA 2: ANCHE ACERRA DICE NO ALLE RIPRESE PER “TUTELARE L’IMMAGINE DEI CITTADINI”

Gomorra

Don Pietro Savastano non metterà piede nemmeno ad Acerra. Parola di sindaco. Raffaele Lettieri, primo cittadino del comune napoletano, ha infatti comunicato che non autorizzerà alcuna ripresa della fiction Gomorra 2 (qui tutte le anticipazioni), al fine di tutelare l’immagine della città da stereotipi negativi legati alla trama della popolare serie tv targata Cattleya e trasmessa su Sky. Una scelta che fa discutere e che si aggiunge ad un altro rifiuto riservato in precedenza alla fiction.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


22
giugno

MONTECARLO TELEVISION FESTIVAL 2015: GOMORRA – LA SERIE E MARCO D’AMORE TRA I VINCITORI

Marco D'Amore

Lo scorso 18 giugno si è concluso, con la sfarzosa cerimonia di consegna delle Ninfe d’Oro, il 55° Montecarlo Television Festival. La manifestazione, creata nel 1961 dal Principe Ranieri III di Monaco, premia ogni anno le migliori produzioni televisive e i migliori personaggi legati al mondo della fiction e dei documentari. Tra i tanti premiati anche l’Italia con Gomorra – La Serie, la fortunata produzione Sky che ha trionfato nella categoria Best Drama TV Series, battendo serie internazionali del calibro di House of Cards e The Fall.

Un’altra ambita Ninfa d’Oro, statua dorata che riproduce la ninfa Salmacis, opera dello scultore monegasco François-Joseph Bosio, è andata Marco D’Amore come Miglior Attore protagonista in un TV Drama. L’interpretazione dello spietato Ciro di Marzio ha prevalso su un Kevin Spacey in lizza per House of Cards.

Doppio prestigioso riconoscimento dunque per Gomorra – La Serie, sempre più apprezzata a livello internazionale. La fiction, firmata Sky e prodotta da Cattleya e Fandango in associazione con Beta Film, ad oggi stata venduta in ben 113 paesi, tra cui gli Stati Uniti. La seconda stagione, della quale sono attualmente in corso le riprese, debutterà nella primavera del 2016 in contemporanea in Italia, UK, Irlanda, Germania e Austria.





25
febbraio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (16-22/02/2015). PROMOSSI C’E’ POSTA PER TE E ROCCO SIFFREDI. BOCCIATA LA RAI CHE SI “LASCIA SCAPPARE” LA LITTIZZETTO

Luciana Littizzetto e Maria De Filippi

Promossi

9 a C’è Posta per Te. Ospiti eccezionali, “concorrenza autolesionista”, assenza del calcio e una formula dall’imperitura forza hanno consentito al people show di Canale 5 di superare, nell’ultimo appuntamento, il 28% di share e i 6,4 milioni di spettatori. Era dal 2009 che il programma non raggiungeva ascolti così alti in valori assoluti.

8 alla notte degli Oscar finalmente in chiaro. Sky ha scelto di trasmettere la cerimonia di premiazione degli Academy Awards anche sul canale Cielo che ha raccolto share record nella notte.

7 a Rocco Siffredi. Il p0rn0divo italiano più famoso di tutti i tempi, pur senza snaturare il suo personaggio, si sta facendo apprezzare dal pubblico de L’Isola dei Famosi per sensibilità e una certa dose di saggezza. Un duro dal cuore tenero.

6 a Gomorra – La Serie. Il passaggio free dell’acclamata serie di Sky Atlantic, nell’impervia collocazione del sabato sera, si archivia con risultati sufficienti. Ma siamo sicuri che Rai3 ha fatto davvero bene a dare visibilità ad un competitor?

Bocciati


21
gennaio

DM LIVE24: 21 GENNAIO 2015. ECCO LA POLTRONA DOPPIA DI THE VOICE 3 – GOMORRA: BENE ANCHE IN FRANCIA

The Voice 3 - poltrona doppia (da Facebook)

The Voice 3 - poltrona doppia (da Facebook)

The Voice 3: ecco la poltrona doppia

Vi abbiamo anticipato il suo arrivo ed ora ve la mostriamo grazie alle ricche gallery fotografiche pubblicate sui social dal pubblico che ha assistito alla prima registrazione di The Voice 3, tenutasi ieri al CPTV di via Mecenate. Ecco la nuova ‘poltrona per due‘ nel nuovo studio del talent show di Rai 2, quella che – per intenderci – ospiterà Roby e Francesco Facchinetti.

Gomorra: bene anche sulla tv francese

Il debutto sulla pay tv francese Canal+ di Gomorra, avvenuto ieri sera in prima serata, ha segnato il miglior dato d’ascolto stagionale per una serie non francese. Sono stati infatti 871 mila gli spettatori medi che hanno seguito i  primi due episodi della serie firmata Sky, con un aumento del 46% sulla media di rete e una share del 3,5%. In particolare il primo episodio ha sfiorato il milione di spettatori medi, toccando quota 952 mila, mentre il secondo è stato visto da 790 mila spettatori.





3
gennaio

3 NOVITA’ SERIALI DEL 2014 DA “PORTARE” NEL NUOVO ANNO

True Detective

Nonostante il 2015 sia iniziato soltanto da poche ore, sono tanti gli appassionati di serie tv già scalpitanti in attesa di rivedere i personaggi che, nel corso del 2014, li hanno letteralmente tenuti incollati agli schermi di tv, tablet e pc: eroi e antieroi che giorno dopo giorno hanno conquistato il pubblico, gettandolo dentro storie e ambientazioni pazzesche, realtà parallele capaci di mettere in luce aspetti più o meno verosimili, più o meno grotteschi e inquietanti della natura umana.

Se non sono mancate le grandi conferme, da House of Cards a Homeland, a The Walking Dead, l’anno appena conclusosi è stato anche segnato da novità molto interessanti che di sicuro sono destinate nel futuro prossimo a conquistare sempre più il pubblico e anche il mondo degli “addetti ai lavori”, alla costante ricerca di nuove ispirazioni e di chiavi narrative per stupire e coinvolgere senza cadere nel banale o nel già visto. Facendo un’operazione di sintesi, nell’ampio panorama di serie tv del 2014 è possibile simbolicamente sceglierne tre per riassumere i principali elementi di sperimentazione portati sul piccolo schermo.

Gomorra – La Serie

Una serie italiana ispirata ad un libro (poi film) di successo, che parla di criminalità organizzata e che fa del dialetto napoletano la sua lingua principale. La sfida era davvero ardua da vincere e la materia su cui lavorare molto pericolosa, rischiando di cadere nella ripetitività se pensiamo non solo a Romanzo Criminale ma anche a tutto il filone di film e fiction a base di mafia e camorra. Invece no, Gomorra si è rivelata la serie italiana dell’anno (insieme alla fiction Braccialetti Rossi), brillando non soltanto per sceneggiatura, così ben architettata, ma anche per regia e messa in scena, avvalendosi di un cast di attori (su tutti Marco D’Amore alias Ciro Di Marzio) e professionalità che hanno realizzato un prodotto inedito nella serialità italiana, spazzando via qualsiasi tipo di “provincialismo stilistico”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


23
dicembre

GOMORRA: SU RAI3 AL SABATO SERA DAL 10 GENNAIO

Gomorra la serie

Gomorra la serie

“Rinnegata” da La7, che l’ha coprodotta ma non la trasmetterà,  Gomorra – La Serie approda sul servizio pubblico a poco più di sei mesi dal successo ottenuto su Sky. La produzione, composta da 12 episodi di sessanta minuti ciascuno, andrà in onda su Rai3 a partire da sabato 10 gennaio (ad annunciarlo il direttore Andrea Vianello su Twitter) subito dopo “Che fuori tempo che fa”.

Realizzata da Sky, Cattleya e Fandango, con la collaborazione di La7 e Beta Film, Gomorra è diretta da Stefano Sollima e vede la partecipazione di molti attori partenopei, tra cui Marco D’Amore (visto in Benvenuti a Tavola), Salvatore Esposito e Maria Pia Calzone. Al centro del racconto spicca la famiglia Savastano, comandata dal boss Pietro. Il figlio, Genny, non sentendosi all’altezza del padre, decide di affidarsi alla protezione di Ciro, suo amico e braccio destro del boss. Ma tutto cambia quando il capo-clan viene arrestato e l’impero dei Savastano finisce nelle mani del primogenito.

Gomorra – La Serie avrà successo su Rai3?

Sul satellite la serie si è rivelata un successo. Il primo episodio, trasmesso lo scorso 6 maggio da Sky Atlantic e Sky Cinema1, incollò al video 650 mila spettatori, cresciuti fino a quasi 900 mila (pari al 3% di share) in occasione del finale di stagione del 10 giugno. Rai3 trasmetterà due episodi a settimana. Resta da capire tuttavia quali siano le reali ambizioni della terza rete. I risultati ottenuti in passato da prodotti italiani proposti in chiaro successivamente ad una programmazione sui canali pay non sono stati esaltanti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


1
dicembre

EUTELSAT TV AWARDS 2014: RAI YOYO TRIONFA CON DMAX E GOMORRA. 4 PREMI PER L’ITALIA

Eutelsat Tv Awards - Massimo Liofredi

Eutelsat Tv Awards - Massimo Liofredi

Gli Eutelsat TV Awards 2014 sbarcano per la prima volta a Roma al Cavalieri Waldorf Astoria e l’Italia colleziona la bellezza di 4 statuette su 14 premi. Il Belpaese, riuscendo nell’impresa di strappare quattro agognati Gea, si posiziona incredibilmente in vetta alla classifica, confermandosi un paese con del potenziale anche a livello televisivo. Potenziale che però si sta esprimendo in gran parte sulle reti tematiche, ormai vera e propria fucina di novità e talenti.

Ma vediamo i premi conquistati durante la famosa “Notte dei Satelliti” tenutasi lo scorso 28 novembre.

Eutelsat Tv Awards – Categoria bambini – Rai YoYo vincitore

A vincere il premio nella categoria Bambini è stato Rai YoYo, il canale prescolare nonché il più visto dell’offerta Rai “per la capacità di produrre in proprio il 45% dei contenuti trasmessi e per la qualità delle co-produzioni internazionali”. Per Massimo Liofredi, Direttore di Rai Ragazzi, si tratta del secondo successo internazionale a distanza di pochi giorni, dopo la vittoria di Vincenzo Cantiello allo Junior Eurovision Song Contest. Entusiasta, e non potrebbe essere altrimenti, il dirigente dell’azienda pubblica:

“Sono molto orgoglioso che una manifestazione così prestigiosa come questa possa aver decretato anche il successo internazionale del Canale Rai YoYo. Questo, a riprova del fatto che l’investimento fatto dalla Rai verso i bambini e ragazzi, dedicandogli una Direzione di genere con una ricca offerta suddivisa su due canali, non solo è insito nella nostra missione di servizio pubblico ma è importante per il nostro futuro e quello delle nuove generazioni“.

Eutelsat Tv Awards – Categoria Lifestyle – DMAX vincitore

DMAX, invece, conquista la categoria Lifestyleper aver proposto concetti innovativi come il viaggio attraverso la tradizione italiana dello street food, che ha conquistato l’immediato successo del pubblico, consolidando il canale come un brand maschile fortemente riconoscibile”. A ritirare il premio, oltre a Sergio Del Prete di Discovery, anche il volto del canale e il vero vincitore, Chef Rubio.

Eutelsat Tv Awards – Categoria best programme/fiction – Gomorra (Sky) vincitore