Festival di Sanremo

Notizie, foto, curiosità, anticipazioni, artisti in gara, testi delle canzoni, conduttori, vallette e tutto ciò che si può sapere sul Festival di Sanremo, la kermesse canora più famosa d’Italia.


18
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2010: I 16 ARTISTI IN GARA

Festival di Sanremo 2010 (Artisti in gara)

Ci siamo. Dopo il toto nomi che ha imperversato nelle ultime settimane, è il momento di svelare la lista dei sedici artisti che saliranno sul palco del teatro Ariston per il 60^ Festival di Sanremo, in onda su Raiuno dal 16 al 20 febbraio e condotto da Antonella Clerici. Le voci circolanti in questi ultimi giorni volevano un’edizione più tradizionale della kermesse con vecchie glorie e giovani stelle da talent show. Tra ritorni e debutti assoluti, ecco i cantanti in gara del Festival della canzone italiana 2010:

  • ARISA – Ma l’amore no
  • MALIKA AYANE – Ricomincio da qui
  • SIMONE CRISTICCHI – Meno male
  • TOTO CUTUGNO – Aeroplani
  • NINO D’ANGELO – Jammo jà
  • IRENE GRANDI – La cometa di Halley
  • MORGAN – La sera
  • FABRIZIO MORO – Non è una canzone
  • NOMADI feat. IRENE – Il mondo piange
  • NOEMI – Per tutta la vita
  • POVIA – La verità (Eluana)
  • PUPO, EMANUELE FILIBERTO (con Luca Canonici) – Italia amore mio
  • ENRICO RUGGERI – La notte delle fate
  • VALERIO SCANU – Un attimo con te
  • SONOHRA – Baby
  • Da X FACTOR MARCO MENGONI

La Rai ha accolto la richiesta del direttore artistico Gianmarco Mazzi e di Antonella Clerici che, a fronte dell’originalità delle canzoni presentate a Sanremo 2010, hanno proposto di portare il numero degli Artisti da 14 a 16. Oltre alla conferma di Marco Mengoni, vincitore di X Factor 3, entrano di diritto nei big Noemi (X Factor) e Valerio Scanu dal mondo dei talent show. Sorpresa per la partecipazione di Morgan ed Emanuele Filiberto con Pupo. Interessante ritrovare sul palco dell’Ariston Irene Grandi, Nino d’Angelo e i Nomadi.




7
dicembre

SANREMO 2010: PAOLO BONOLIS SI ALLONTANA, ALESSANDRA AMOROSO SI AVVICINA. SARA’ SCONTRO TRA IDOLI DA TALENT SHOW?

Festival di Sanremo (Alessandra Amoroso e Marco Mengoni)

Mancano più di due mesi all’evento televisivo e musicale dell’anno, se tale può essere ancora denominato, ma fervono i preparativi per il sessantesimo Festival di Sanremo. La conduttrice Antonella Clerici, il direttore artistico Mazzi e tutto lo staff stanno lavorando sodo per mettere a punto la scaletta del festival tra cantanti in gara e ospiti. Per le conferme è ancora presto (bisognerà aspettare il 18 per conoscere i big), ma il settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni” fa il punto su alcune indiscrezioni che vedrebbero sul palco dell’Ariston Paolo Bonolis come ospite per una sera e Alessandra Amoroso come voce tra gli artisti big. Bonolis è onorato dell’invito dell’amica e “compagna di scuderia” Antonella Clerici ma la sua partecipazione è in dubbio:

‘L’invito di Antonella Clerici per il prossimo Festival mi ha fatto davvero piacere. Si vedrà. Ne dobbiamo parlare con Antonella per vedere se ci siano i margini per cui io possa essere utile al Festival Non sono un comico, ne’ un ballerino, ne’ un cantante. Scrivo quello che faccio e cioè una trasmissione tv. Ma Sanremo lo scrivono altri e lo conduce Antonella. E quindi mi domando: ‘Li’ che posso fà?”.

Pur rimanendo possibilista, la partecipazione di Bonolis rimane ancora un’ipotesi. In rialzo invece le quotazioni di Alessandra Amoroso per entrare a far parte della squadra dei big: dopo la partecipazione allo show di Gianni Morandi e l’ultima ospitata in casa Rai ieri pomeriggio da Pippo Baudo, la vincitrice di Amici potrebbe davvero calcare il palco più pretigioso per la musica italiana. Leggete cosa ha dichiarato la stessa Antonella Clerici.


1
dicembre

GRAZIE A MORANDI TORNA CANZONISSIMA (CON LA LOTTERIA), IL GRANDE TEATRO IN PRIMA SERATA CON MASSIMO RANIERI

CANZONISSIMA IL RITORNO CON GIANNI MORANDI

La semplicità è la forza del varietà? Per Mauro Mazza, direttore di RaiUno, assolutamente sì. Lo hanno dimostrato I Migliori Anni con Carlo Conti (allungato con altre due puntate) e Grazie a tutti con il trio Morandi-Amoroso-Neri, entrambi due grandi successi del palinsesto autunnale della prima rete.

In virtù di ciò, tempo fa il quotidiano Leggo aveva ipotizzato il ritorno, in primavera, di un format vetusto ma piuttosto attuale: Canzonissima. Con la chiusura di Grazie a tutti la conferma è arrivata direttamente da Mauro Mazza (fonte: Corriere della Sera):

“Restituirò Canzonissima al pubblico Rai con una Canzonissima 2010″

A fare il punto della situazione è stato il blog Reality&Show: Canzonissima 2010 vedrà la luce il prossimo autunno (in primavera sembra invece certo lo sbarco di Gigi D’Alessio), sarà abbinato alla Lotteria Italia e condotto da Gianni Morandi. Nessuna operazione nostalgia, assicura Mazza.

“È il recupero, in chiave contemporanea, del grande show di qua­lità.”

Il format, che punterà tutto sulla semplicità (“Il successo di Morandi, in parte inatteso, dimostra come la forza di quell’intrattenimento sia nella semplicità, nell’immediatezza“), verrà totalmente rivisto e includerà, manco a dirlo,il televoto. Al momento l’unica conferma sembra essere Paolo Beldì (regista e autore di Grazie a tutti) paragonato addirittura ad Antonello Falqui:





16
novembre

SANREMO 2010, LE VERE NOVITA’ RIGUARDANO LE NUOVE PROPOSTE ED I CANTANTI STRANIERI. IL DIALETTO ALL’ARISTON? GIA’ VISTO E SENTITO

Antonella Clerici (Festival di Sanremo)Il sito ufficiale del Festival di Sanremo è fermo ad un anno fa. Non una foto, nè una dichiarazione della riccioluta Clerici che è l’acclamata padrona di casa di quest’anno e che, insieme al suo staff, sta facendo di tutto per liberarsi dal fantasma del suo “collega di scuderia” (entrambi ”protetti” di Lucio Presta). “Tv Sorrisi e Canzoni”, dal canto suo, pullula invece di anticipazioni in merito alla prossima edizione della kermese canora italiana per eccellenza.

Sebbene sia ancora da definire gran parte della scaletta e dei super valletti da affiancare alla conduttrice, trapelano nuove regole sulla gara vera e propria. Tanto per iniziare sono per la prima volta ammessi alla competizione anche cantanti e autori stranieri (di solito relegati al ruolo di guest star); unica “conditio” rimane ovviamente l’utilizzo della lingua italiana.

Altre novità riguardano invece la “sezione giovani” che si chiamerà quest’anno “Sanremo nuova generazione”. La selezione dei finalisti, quelli che per intenderci saliranno sul palco del Teatro Ariston dal 16 febbraio, prenderà il via su Internet già a partire dal 3 dicembre, proprio sul sito del festival. Le canzoni inedite inviate dai nuovi artisti saranno, infatti, già ascoltabili dal pubblico in streaming e verranno poi valutate da un’apposita commissione di esperti di musica. All’Ariston arriveranno 6 artisti selezionati tramite questo canale, più altri 2 provenienti da SanremoLab.

E la questione dialetti?


11
novembre

DM LIVE24: 11 NOVEMBRE 2009

DM Live24: 11 Novembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • La nuova griglia della RAI

iLollo ha scritto alle 16:24

SPE – La Rai farà tredici (canali), ecco la nuova griglia

Roma, 10 nov (Velino) – Ridisegnare entro il 2009 l’intero bouquet dell’offerta Rai. L’arduo compito è stato affidato al vicedirettore generale, con delega al prodotto, Antonio Marano. E finalmente – grazie anche alla collaborazione degli omologhi Lorenza Lei e Giancarlo Leone – la nuova griglia è pronta. “Il piano prevede 13 canali ed è stato finalmente ultimato – ha spiegato lo stesso Marano oggi in Viale Mazzini -. Prescrive una nuova declinazione dell’offerta tematica che dovrà essere sempre più complementare a quella generalista”. Una nuova griglia, insomma, che a quanto apprende il VELINO sarà la seguente: RaiUno, RaiDue, RaiTre, Rai4, Rai5, Rai6, RaiNews24, RaiSportPiù, RaiSportPiù 2, RaiStoria, Yoyo, Gulp, e un tredicesimo canale in alta definizione.

Rai5 e Rai6 dovrebbero partire agli inizi del 2010 e saranno canali semi-generalisti; mentre i due canali per bambini saranno uno (Yoyo) per l’età pre-scolare e l’altro (Gulp) per bambini un po’ più grandi. Un po’ di sport in più, poi, con la mission di salvaguardare quelli minori e qualche addio con i tre RaiSat (Premium, Extra e Cinema) destinati a scomparire definitivamente. Un piano che non prevede “sister channel” sul modello Mediaset (manca lo spazio) e che presto il direttore generale Mauro Masi porterà in cda per l’approvazione. Quello stesso cda che di recente ha stabilito di riportare la consociata RaiSat, dopo aver liquidato il cinque per cento del socio Rcs, al capezzale di Viale Mazzini.

  • I costi della sfida

Saso ha scritto alle 10:36

Ciao! Il cd di amici, che come detto si chiama Sfida… costerà 16.90 nella versione base e qualcosa in più (tipo 10euro in più) nella versione “speciale”con la maglietta Sfida di amici.

  • Amici a Sanremo

Saso ha scritto alle 11:17

Pochissimi giorni fa Mario Nunziante, nono eliminato dell’edizione di Amici dell’anno passato, è arrivato tra i 40 finalisti di Sanremo Lab. Due di loro soltanto saliranno sul palco del Festival. Tra gli aspiranti c’erano pure Pamela Scarponi (anche lei allieva di Amici 8 che però non è arrivata al serale e per altro non ha passato le selezioni di Sanremo Lab), Eleonora Crupi (di Amici di qualche anno fa pure lei) e un’altra di Amici.

  • Che fine ha fatto il tronista

luigino ha scritto alle 14:55

Qualcuno mi dice che fine ha fatto uno dei tronisti di u&d? Fino all’altro giorno c’era, ora… puff, è scomparso. Dalla De Filippi è sempre così, c’è un cambio improvviso e poi si fa finta di niente.





8
novembre

PIPPO BAUDO SUPER VALLETTO DELLA CLERICI PER LA FINALE DI SANREMO: COME LO VEDETE?

Pippo Baudo valletto per la finale di Sanremo 

Aggiungi un posto a tavola, che c’è un amico in più“: potrebbe essere questa la sigla dell’edizione 2010 del Festival di Sanremo, targata Antonella Clerici. L’ex “cuoca alla prova” più famosa d’Italia sembra infatti intenzionata ad allargare ancora di più il suo “open party” per la conduzione di Sanremo. La Clerici, si sa, è una “prima donna” capace di una conduzione affabile ed educata, ma ben lontana dall’essere un “animale da palcoscenico” sullo stile di Fiorello e dello stesso Bonolis, inspiegabilmente non confermato all’Ariston dopo i successi dello scorso anno.

Sarà quindi perchè la Clerici è una ragazza non egocentrica e volenterosa di dividere il suo palco con amici e conoscenti, sarà perchè il flop di “Tutti pazzi per la tele” è suonato un pò come un campanello di allarme in vista del gravoso impegno sanremese, la lista di nomi papabili all’affiancamento della formosa conduttrice è lunga quasi quanto i possibili concorrenti dell’ “Isola dei Famosi“. Confermata la formula per cui quest’anno non ci saranno vallette mute, ma solo “valletti d’eccezione” del mondo dello spettacolo, si vocifera di un “nuovo asso da calare” direttamente per la serata finale (fonte: Avvenire).

Ai vari Bonolis, Fiorello, Greggio, De Sica, Bova, Garko, Argentero, ecco che si aggiunge il nome di un “valletto” che Sanremo l’ha sempre vissuto in prima persona: Pippo Baudo (che in verità si era candidato come direttore artistico). Record-man assoluto per numero di conduzioni del Festival, il nome di Baudo, al pari degli altri, deve essere ancora confermato ma la sua candidatura appare quanto mai “coerente” con quello che è l’avvenimento più nazional-popolare della televisione italiana.


2
novembre

RAI UNO E RAI DUE NEL 2010: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA

Novità 2010 RAI

E’ ancora il Giornale di Vittorio Feltri ad anticipare, in un articolo di Laura Rio, le prime indiscrezioni sui palinsesti 2010 delle prime due reti Rai. Mauro Mazza e Massimo Liofredi avranno l’arduo compito di massimizzare gli ascolti e i guadagni pubblicitari con produzioni dal basso costo o dal successo assicurato, affinchè si argini il debito che incombe sull’azienda pubblica e che ha già influenzato il Piano di Produzione 2009 e 2010 di RaiFiction.

Tanti ritorni, molte conferme, poche facce nuove e nessun vero big: questo in sintesi il palinsesto di RaiUno che il neo Direttore sta definendo e che proporrà presto al DG Mauro Masi e al consiglio di amministrazione. A dicembre seconda sperimentazione per il talent lirico Mettiamoci all’opera, già visto la scorsa estate sulla stessa rete e apripista di un genere che piace a Mauro Mazza. I venerdì post-natalizi saranno in mano ai Raccomandati di Pupo, con la co-conduzione (in forse) di Valeria Marini ed Emanuele Filiberto, che lasceranno il posto, in garanzia, ad Eleonora Daniele (già alla guida di UnoMattina con Michele Cucuzza) e al suo show nostalgia Ciak si Canta!, vera rivelazione (in ascolti) dello scorso gennaio.  La discussa 60esima edizione del Festival di Sanremo, condotta dalla brillante Antonella Clerici (con le guest star non confermate Paolo Bonolis e Rosario Fiorello) avvierà ufficialmente a febbraio le danze degli ascolti.  Al sabato confermatissimo Ballando con le stelle, forte del successo riconquistato nel 2009, seguito – dopo la fatica sanremese – da Antonella Clerici e il  babytalent Ti Lascio una canzone. Pausa scontata per Affari Tuoi a marzo ma non per Endemol Italia che, in coproduzione con la Rai, riproporrà I soliti ignoti, alla cui guida si vocifera possa approdare Pino Insegno.

Max Giusti, ufficialmente nuovo volto di rete, sarà alla guida di un talent show sullo stile de I Raccomandati che contrasterà quasi sicuramente  l’adattamento italiano di Britain’s Got Talent firmato da Maria De Filippi e Gerry Scotti. Niente pausa in prima serata per Carlo Conti che,  forte del successo de I Migliori Anni, avrà campo libero e potrà coronare il sogno di uno spettacolo comico. Parlando di comici spicca ancora il nome di Pino Insegno a cui Mauro Mazza vuole affidare uno show sperimentale (fuori garanzia) in due puntate.


19
ottobre

EZIO GREGGIO AL FESTIVAL DI SANREMO 2010 ACCANTO ALLA CLERICI? IMPROBABILE!

Ezio Greggio (Festival di Sanremo)Il Festival di Sanremo 2010 è più vicino di quanto si possa credere. E mentre, da un lato, ci si adopera per scegliere i cantanti in gara, continua la ricerca spasmodica di un valletto per la conduttrice ufficiale, Antonella Clerici.

O meglio, di un co-conduttore o di una guest-star per ciascuna delle cinque serate del concorso. Infatti, se questa estate si era pensato a dei volti giovani e, per lo più, inesperti per affiancare la Antonella nazionale (qui le candidature di Accorsi, Argentero, De Luigi e Facchinetti), col passare dei mesi si è puntato decisamente più in alto. Sarà stata la paura di non reggere il confronto dell’auditel rispetto all’edizione bomba di Bonolis, sarà stata l’ingerenza del sindaco della città dei fiori, che non ha accordato piena fiducia alla conduttrice, ma i nomi che saliranno sul palco dell’Ariston cominciano ad essere davvero tanti (forse, troppi) e tutti di grande richiamo. Dopo Fiorello (qui i dettagli su un suo possibile intervento) e l’appello della stessa Clerici all’amico Bonolis, notizia di oggi è che a far parte della squadra, seppur solo per una puntata, potrebbe essere Ezio Greggio.

La notizia, però, non ci convince appieno. Nella settimana del Festival di Sanremo, Striscia la Notizia rappresenta l’unico baluardo di fronte all’emoraggia di ascolti che investe tutto il piccolo schermo. Pensare, quindi, che Striscia possa rinunciare al suo conduttore principale, solito ad abbandonare il bancone del tg satirico più famoso d’Italia proprio dopo il Festival, non lo vediamo fattibile.