Maria De Filippi


Tutto su Maria De Filippi – Foto, notizie, aggiornamenti sulla conduttrice e i suoi programmi Uomini e Donne, Amici, C’è Posta per Te e Italia’s Got Talent.


11
febbraio

AMICIOPOLI?

Roberta (Amici) @ Davide Maggio .itSteva La Chance @ Davide Maggio .it

A poche ore dall’inizio della quinta puntata del serale di Amici di Maria De Filippi, una lettrice, Alessia, mi riporta alla mente una frase pronunciata nella scorsa puntata del talent show in cui, dopo l’uscita di Roberta, Steve La Chance dichiara qualcosa che stride un po’ con lo spirito del programma.

Un’affermazione che, senza troppi giri di parole, fa venire il dubbio che gli allievi della scuola siano… un po’ raccomandati!?!

Bisogna informare il pm John Woodcock. Ah ah ah

Giudicate Voi stessi…




5
febbraio

I NEMICI FANNO AUDIENCE

Agata e Alessandra Celentano @ Davide Maggio .it

Credo che il direttore di Canale5, Massimo Donelli, non abbia guardato la puntata di ieri sera di Amici.

E credo, al tempo stesso, che il direttore si stia prodigando a rilasciare, con troppa frequenza, dei comunicati stampa che elogiano i risultati della rete senza preoccuparsi di analizzare il perchè di tali successi.

E’ il caso del comunicato stampa rilasciato questa mattina dopo la pubblicazione dei dati auditel della giornata di ieri.

Io sono rimasto senza parole per una frase che Vi riporterò in grassetto!

Ecco il testo integrale :

MASSIMO DONELLI:
“RISULTATO RECORD PER MARIA DE FILIPPI”

Massimo Donelli, direttore Canale 5: “Amici ha stravinto la prima serata con un risultato record: 28.39% di share. Ma ciò che mi piace sottolineare ancor più è la share strabiliante riferita al target commerciale (15-64 anni): ben il 31.57%! Un dato che conferma la grandissima capacità di Maria De Filippi nell’intercettare i gusti del pubblico di Canale 5. Non solo. Che questo risultato si raccolga con uno show basato sul talento, la fatica e il merito è ragione d’orgoglio. E la miglior dimostrazione che la buona tv si può e si deve fare. Infine, la crescita sistematica di Amici dalla prima alla quarta puntata sottolinea come il programma sia, alla sesta edizione, più fresco che mai. Brava Maria!”.

Cologno Monzese, 5 febbraio 2007

Bene! Ci sono modi e modi per fare audience.

Nemici (come Cattiva Domenica del resto) sfruttano il metodo più veloce ma sicuramente meno decoroso per fare il… botto : la rissa!

Mi sembra, pertanto, fuori luogo lodare un buon risultato “portato a casa” dopo episodi come quello accaduto ieri sera.

Se fino a poco tempo fa, infatti, la situazione era accettabile perchè, bene o male, doveva necessariamente essere lasciato spazio alle esibizioni degli allievi, adesso si sta esagerando.

A prescindere dall’esordio poco felice di Platinette che ha inaugurato ieri un “angolo della retorica” di cattivissimo gusto ringraziando uno degli allievi per aver contribuito ad alleggerire una serata di per sè difficile per quanto accaduto a Catania e ricordandoci che l’esercizio della violenza può essere fatto sulle corde vocali e non di certo negli stadi, a “rinvigorire” la serata ci ha pensato la scuola intera che oramai ha fatto propri gli insegnamenti di Maria La Sanguinaria.

Com’è noto, in quel di Amici, non si fomenta più “odio” solo tra gli allievi ma si è pensato bene di mettere i docenti l’uno contro l’altro e, cosa ancor più grave, docenti contro discenti.

Gli stessi professori iniziano ad essere affamati di celebrità e, probabilmente, non s’accontentano più di rimanere in seconda o terza fila negli spalti riservati alla commissione del “prestigioso” talent show.

E’ il caso di Alessandra Celentano.

Il cognome già doveva far riflettere. La parentela ancora di più!

L’evoluzione che l’insegnante di danza classica ha compiuto nell’ultimo anno è decisamente singolare : capite le dure regole dello showbiz (quello “malato”, s’intende), la “nostra”, da tenero agnellino messo quasi in disparte, si è trasformata in un sorta di giudice onniscente pronto a criticare, in maniera decisamente distruttiva, l’operato dei suoi alunni e, per di più, anche nelle materie non di sua competenza. Il tutto senza mostrare la minima sensiblità e mettendo da parte la professionalità che dovrebbe esser propria di ogni insegnante della scuola.

Oggetto preferito delle critiche la ballerina Agata sulla quale s’è detto di tutto e di più. Ieri è addirittura arrivata a parlare di “antidanza“.

Critiche talmente spietate da sembrare quasi surreali. Critiche che sembra mirino esclusivamente a raccogliere visibilità.

Una ricerca di un protagonisto mai avuto così sfacciata e ignominiosa che nemmeno la De Filippi è riuscita a darLe corda prodigandosi a difendere i suoi allievi.

Una caduta di stile più unica che rara che prosegue di puntata in puntata.

Ieri è stato scritto l’ennesimo capitolo di Amici : l’unico programma dove maleducazione, qualunquismo, malignità e competizione sleale paiono essere un valore aggiunto, trionfalmente portato avanti che, fortunatamente però, inizia a traballare!

Non pensate che sia il caso che Donelli gli dia un’occhiata?


3
febbraio

AMICI : TU CHIAMALI SE VUOI… INEDITI.

Gli

La settimana scorsa avevo deciso di non affrontare l’argomento sulla base di due semplici considerazioni :

1. Maria l’avevo già “massacrata” abbastanza;

2. Errare humanum est.

Vi chiederete : ma di quale argomento parla?

Parlo degli “inediti” di Amici.

Quest’anno, qualora non lo sapeste, gli autori del talent show di Maria De Filippi hanno deciso di far interpretare agli allievi/cantanti della scuola alcuni brani inediti che potessero, grazie alle esibizioni dei nemici della signora Costanzo, non essere più tali e raggiungere il grande pubblico.

Idea originale ed interessante, non c’è dubbio. Peccato, però, che questi inediti non siano poi così… inediti!

La questione era balzata agli onori della cronaca per il brano interpretato da Federico (Amore e Mistero) ma, per i motivi cui ho accenato poche righe fa, avevo pensato che non fosse il caso di parlarne.

Ma se è vero che Errare è Umano, è altrettanto vero che Perseverare è Diabolico.

E, cari lettori, sembra che Maria e il Suo staff siano davvero diabolici.

Proprio questo pomeriggio, durante l’edizione pomeridiana di Amici, è stato, infatti, presentato da Giulia Franceschini il brano “inedito” “Dove Nascono Gli Amori“.

Stando a quanto dichiarato dagli autori del programma durante la presentazione dell’iniziativa, i brani sarebbero stati scelti tra più di 2000 pezzi da una commissione di esperti composta da Lavezzi, Mangiarotti & Soci insieme ai professori di canto del programma, ovvero Vessicchio, Pitteri, Palma e Di Michele.

Sembra, però, che le cose stiano diversamente.

Guardate un po’ i video che seguono. Poi riprendiamo il discorso.

Bene! Come avete potuto vedere, il brano interpretato da Giulia è praticamente identico al pezzo cantato nel secondo video che Vi ho proposto.

“Dove Nascono Gli Amori” è, infatti, una canzone presentata nel 2004 allo “Swiss National Final Eurosong” da Antonella Lafortezza (che avete potuto ascoltare nel secondo video).

Non sarebbe il caso di piantarla di parlare di inediti?

Maria… e allooooora, e allooooooora!

[Thanks to Lucky Me per la segnalazione]

[Segnalato su Libero.it : 63]





26
gennaio

TELERATTI 2007 : THE WINNER IS…

I VINCITORI

TeleRatti 2007 @ Davide Maggio .it

Ieri sono stati assegnati i Telegatti. Parallelamente, quest’oggi, noi consegniamo i TELERATTI, i premi per i peggiori programmi TV dell’anno appena conclusosi che i lettori di questo blog hanno assegnato votando sino a ieri, 25 gennaio.

E allora… Vediamo chi si è aggiudicato l’ “ambitissimo” premio!!!

TRASMISSIONE DELL’ANNO

Il 64% dei lettori (115 voti) assegna il premio a :

BUONA DOMENICA

Buona Domenica vince i Teleratti 2007 @ Davide Maggio .it

 

PERSONAGGIO DELL’ANNO

Il 55% dei lettori (87 voti) assegna il premio a :

PAOLA PEREGO

 

INFORMAZIONE E APPROFONDIMENTO

Il 48% dei lettori (66 voti) assegna il premio a :

LUCIGNOLO

Lucignolo vince i Teleratti 2007 @ Davide Maggio .it

FICTION DELL’ANNO

Il 40% dei lettori (61 voti) assegna il premio a :

LA FRECCIA NERA

La Freccia Nera vince i Teleratti 2007 @ Davide Maggio .it

 

FLOP DELL’ANNO

Il 38% dei lettori (59 voti) assegna il premio a :

UNAN1MOUS

Unan1mous vince i Teleratti 2007 @ Davide Maggio .it

 

PROGRAMMA PIU’ NOIOSO

Il 47% dei lettori (68 voti) assegna il premio a :

BUON POMERIGGIO

Buon Pomeriggio vince i Teleratti 2007 @ Davide Maggio .it

 

PROGRAMMA C’ERO MA NON SE N’E’ ACCORTO NESSUNO

Il 46% dei lettori (65 lettori) assegna il premio a :

COMEDY CLUB

Comedy Club vince i Teleratti 2007 @ Davide Maggio .it

 

PROGRAMMA PIU’ FAZIOSO

Il 43% dei lettori (72 voti) assegna il premio a :

ANNO ZERO

Anno Zero vince i Teleratti 2007 @ Davide Maggio .it

 

PREMIO SPECIALE : TELERATTO DI PIOMBO

La “giuria di qualità” (il titolare e il suo collaboratore) dei Teleratti 2007 assegna un TELERATTO SPECIALE DI PIOMBO che, per la prima volta, viene assegnato ad una coppia!

I vincitori sono

MAURIZIO DE FILIPPI E MARIA COSTANZO

per essere riusciti a monopolizzare con straordinaria maestria il palinsesto della rete ammiraglia di Mediaset ed aver fatto del trash il vero e proprio elemento trainante della Televisione Italiana.

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi @ Davide Maggio .it


26
gennaio

MARIA LA SANGUINARIA VS ANTONIO RICCI

Amici di Maria de Filippi @ Davide Maggio .it

VS

Cultura Moderna @ Davide Maggio .it

Mercoledi prossimo parte un’esperimento del quale avevo parlato alcune settimane faCultura Moderna in prima serata.

Se è vero che non c’erano dubbi sulla partenza di questa nuova sperimentazione, è altrettanto vero che non era nota la data di partenza dell’edizione in prime time del programma di Antonio Ricci.

Un dubbio io ce l’ho!

Alcuni giorni fa, il quotidiano “La Stampa” aveva riportato una notizia secondo la quale nei corridoi dell’azienda di Cologno Monzese ci sarebbe stata una furibonda lite tra Maria De Filippi e il Patron di Striscia. Il motivo? Cultura Moderna durava troppo e faceva iniziare male e con parecchi minuti di ritardo rispetto alla concorrenza il programma della De Filippi “Amici” che, per questo motivo, non riuscirebbe a realizzare gli ascolti sperati.

La domanda nasce spontanea : “Perche’ Maria era così furiosa? Non si poteva semplicemente “ridimensionare” la durata del programma di Mammucari?”

Purtroppo no. Tutte le puntate di Cultura Moderna sono state registrate a Novembre e il montaggio non consente dei tagli ad hoc per poterne ridurre la durata.

Nonostante la smentita degli interessati, sono del parere che qualcosa ci sia comunque stato. Magari non una furibonda lite ma un vivave scambio di parole.

Vien difficile credere, infatti, che l’inizio della sperimentazione di Cultura Moderna già dalla prossima settimana possa esser frutto di una scelta ben ponderata. I pochi giorni di anticipo con cui è stata data notizia al pubblico ne sono la testimonianza e sono indice, a mio avviso, della urgente necessità di render ”libero”, in tutta fretta, l’access prime time della domenica che, non a caso, verrà “occupato” da un nuovo programma di sicuro “modellabile” :  una nuova edizione di Paperissima Sprint condotta dalla bella addormentata nel bosco Edelfa Chiara Masciotta.

Volete scommettere che Paperissima Sprint avrà una durata certamente inferiore rispetto al programma di Antonio Ricci?

Maria ha colpito ancora!

[Segnalato su Libero.it : 60]





28
dicembre

I NEMICI DI MARIA, ADESSO, SONO I PROFESSORI

Amici di Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

La regina del male della televisione italiana, per l’edizione di quest’anno di Amici, ha scelto nuove strategie impenna audience.

Se sino all’anno scorso la tecnica privilegiata da Maria Costanzo consisteva nell’aizzare ”amorevolmente” l’un l’altro gli allievi della scuola, quest’anno si cambia!

Affinchè sulle labbra di Maria affiori il sarcastico ghigno di compiacimento è necessario che a darsi battaglia siano i … professori.

Nella nuova edizione di Amici, l’unanimità della commissione nel valutare gli allievi è cosa proibita e, naturalmente, è necessario che ogni professore difenda con i denti e con le unghie le valutazioni date.

L’ultima puntata di questa nuova saga della De Filippi è andata in onda lo scorso sabato.

Oggetto delle accese discussioni : l’accesso di AGATA al serale!

E’ opportuno premettere che AGATA è l’allieva meno “succube del sistema”. In parole povere non ha peli sulla lingua e non è disposta ad accettare passivamente delle decisioni che riguardano la sua persona qualora non le ritenga giuste. Personaggio, dunque, del quale la DeFilippi non può fare a meno per i “giochietti” ai quali siamo abituati.

Se da una parte, dunque, la discussioni all’interno della commissione erano d’obbligo, dall’altra la De Filippi doveva far si che le divergenze sfociassero in un’unanimità necessaria per il predetto “passaggio”.

Ma così non è stato! E’ accaduto l’impensabile.

Nonostante i numerosi tentativi della conduttrice di “modellare” le opininioni contrarie all’accesso di Agata al serale, nostra “monopolizzatrice della scatola magica” non è riuscita ad “imporre” l’unanimità necessaria.

Maura Paparo e Alessandra Celentano hanno rotto… le uova nel paniere alla stratega del sabato pomeriggio e non sono state disposte a tornare sulle decisioni prese!

Alias : AGATA nonostante l’esame di sbarramento superato e l’esser prima in classifica, passerà al serale solo se rimarrà al di sopra della “linea di sbarramento” della classifica del televoto. 

Certo, dispiace per l’allieva, personaggio interessante e singolare, ma quanto meno nei confronti della DeFilippi, …

(un po’ di) Giustizia è fatta!

Alla prossima puntata della saga!


22
dicembre

TELERACCOMANDAZIONI?

Sarina Ferilli @ Davide Maggio .it

Leggo su DagoSpia :

Sarà perché l’ha difeso personalmente, sarà perché alla fine il panettone piace a tutti, fatto sta che il suo Natale a New York è già un record ai botteghini. Incassando 3 milioni di euro lo scorso weekend ha surclassato gli altri due film di natale Olè e Commedia Sexy. “La Presidentessa”, poi, richiama 1000 persone a sera e incassi medi da 50 mila euro al teatro Brancaccio di Roma e chissà Mediaset quale successo si aspetta dal film il Nijno che Sabrina ha appena finito di girare al fianco di Bisio. Ferilli mani d’oro? Se ne deve essere accorta anche Mediaset che si è assicurata la bellezza nazionale più popolare che mai con un contrattone da star come protagonista della nuova fiction “Anna e i sette” dove carambola tra sei bambini e un vedovo. E’ Natale, e vorremmo tutti essere più buoni ma proprio non riusciamo a darci una risposta…come mai Saccà, l’inventore dei film polpettone, s’è fatto dire di no? I maligni dicono che ce l’abbia con lei (malgrado la manifesta simpatia di Cappon e Del Noce) e chissà se pesano di più le antipatie personali o qualche motivo lontano

Mi chiedo come mai ci si stupisca del “contrattone da star” alla Ferilli in quel di Mediaset.

Noi ne avevamo già parlato –> qui della sbocciata “passione” tra l’attrice romana e la moglie del “boss” della TV nostrana, Maria De Filippi.

E questa “passione” inizia, evidentemente, a dare i Suoi frutti.

A chi è disattento, ricordo che, a Mediaset, la fiction è “amministrata”, guarda caso, proprio da Maurizio Costanzo!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


12
dicembre

FASCINOse COSTRUZIONI TELEVISIVE

Maria De Filippi @ Davide Maggio .itSabrina Ferilli @ Davide Maggio .it

Parlerò di qualcosa che è successo ieri e non si tratta del “simpaticissimo” alternarsi di Mara Venier e Paola Perego alla conduzione di Buona Domenica (cosa che, tra l’altro, aveva a mio parere uno scopo ben preciso).

Vorrei soffermarmi, invece, sugli ospiti di Conversando.

Partendo dal presupposto che, con Conversando, Maurizio Costanzo ha finalmente ritrovato un po’ sè stesso, c’è comunque da dire che il genio televisivo per eccellenza (almeno per quanto mi riguarda) riesce a fare dei suoi programmi un’importante sede in cui far prendere corpo alle idee che le menti “diaboliche” di Costanzo e Consorte producono con incredibile solerzia. Un modo, insomma, per abituare il telespettatore alle novità in cui si imbatterà nei mesi a venire.

Non so se c’avete fatto caso ma, da quando l’inedita accoppiata DeFilippi-Ferilli s’è messa in affari, l’attrice è spesso e volentieri ospite dei programmi della “premiata ditta MCS“.

Se risulta bene o male plausibile (o, quanto meno, frutto di una condivisibile scelta televisiva vista l’indiscutibile popolarità dell’attrice romana) che la Ferilli sia destinataria di innumerevole quantità di posta, meno credibile risulta, al contrario, vedere Maria De Filippi ospite disinteressata nel salotto di Conversando proprio quando ad occupare le altre poltrone ci sono i protagonisti di Natale a New York.

Questo è ciò che è accaduto ieri e a giudicare dall’insolita “addobbatura” pre-natalizia della De Filippi (che normalmente la domenica “sgattaiola” dietro le telecamere degli studi di Cinecittà allo stesso modo in cui s’aggira per la propria casa dopo aver messo i piedi giù dal letto) sembra che MdF creda molto nell’accordo siglato, lo scorso ottobre, nel ristorante romano Rugantino, con la procace attrice.

Ne vedremo delle belle?