Roberto Benigni



19
aprile

Report, Sigfrido Ranucci risponde a Benigni e alla polemica sui vaccini. La Rai apre un’istruttoria

Sigfrido Ranucci, Report

Sigfrido Ranucci non poteva stare zitto. Dopo la querela di Roberto Benigni a Report per la puntata del 17 aprile scorso, il conduttore non aveva altra scelta se non quella di far sentire la propria voce anche fuori onda. A difesa del proprio operato e di quello della sua squadra, il giornalista ha replicato all’attore toscano, che ieri ha adito le vie legali contro la trasmissione di Rai3 per un’inchiesta sul progetto Umbria Studios.




18
aprile

Roberto Benigni querela Report sul caso Papigno. E l’inchiesta sui vaccini Hpv finisce in polemica

Report, Sigfrido Ranucci e l'inchiesta su Roberto Benigni

Roberto Benigni contro Report. Ciak, si gira: l’attore toscano ha dato mandato al suo avvocato di querelare il programma di Rai3 per l’inchiesta sul cinema italiano trasmessa ieri sera e riguardante (anche) la vicenda degli studi di Papigno. L’attore toscano voleva trasformarli negli Umbria Studios, una sorta di polo cinematografico concorrente a Cinecittà, ma – come raccontato da Report – la manovra si è rivelata uno spreco di investimenti pubblici. Dopo aver minacciato azioni legali alla vigilia della messa in onda, ora il regista è passato ai fatti.


6
aprile

Striscia la Notizia: tapiro a Benigni

tapiro benigni

Valerio Staffelli e Roberto Benigni

Nuovo tapiro a Roberto Benigni. Stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.40), l’attore toscano riceverà il temuto premio perché la dedica alla moglie pronunciata in occasione del premio David di Donatello alla carriera sarebbe stata copiata dal dantista Vittorio Sermonti.





26
dicembre

UNA SERATA CON ROBERTO BENIGNI: RAI5 FESTEGGIA SANTO STEFANO CON IL COMICO TOSCANO

Roberto Benigni

Un viaggio lungo un’intera serata sul pianeta Roberto Benigni. Dalle 21.15, Rai5 punta sul racconto del profilo artistico di uno dei più discussi e apprezzati comici italiani per dare colore a questo 26 dicembre. Dal comico al grottesco, passando per il surreale ed il drammatico. Sono tanti e variegati i registri che l’artista toscano ha adottato in questi anni, regalando al pubblico momenti che si sono sempre portati dietro una scia di commenti e reazioni mai tiepide.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


3
novembre

STRISCIA LA NOTIZIA: TAPIRO D’ORO A BENIGNI PER LA PATENTE RITIRATA

Tapiro d'oro a Roberto Benigni

Un tapiro d’oro a Roberto Benigni fa sempre notizia, vista la smisurata aura da intoccabile che ormai circonda l’artista toscano. Non è la prima volta che il premio finisce nelle mani del celebre regista, ma in questo caso le motivazioni sono particolarmente valide: nei giorni scorsi, infatti, ‘Robertaccio’ si è fatto ritirare la patente per aver sorpassato contromano alcune auto a Roma. La sanzione ha fatto scattare la consegna dell’irriverente statuetta di Striscia la Notizia, le cui immagini verranno trasmesse stasera (3 novembre).





25
febbraio

STRISCIA LA NOTIZIA: TAPIRO D’ORO A ROBERTO BENIGNI PER LE CRITICHE DI DARIO FO

Tapiro d'oro a Roberto Benignii

Tapiro d’oro ‘culturale’ a Striscia la Notizia. Stavolta il tg satirico di Canale5 ha consegnato l’irriverente premio a Roberto Benigni, che di recente è stato criticato da Dario Fo durante la prima puntata di Reputescion. Nel programma di interviste in onda su La3, il premio Nobel ha riservato alcune frecciate al premio Oscar: e meno male che i due sono amici di lunga data! La consegna del Tapiro verrà trasmessa nella puntata di Striscia in onda stasera, 25 febbraio.


6
maggio

ROBERTO BENIGNI VINCE IL PREMIO TV 2015 PER L’EVENTO STRAORDINARIO TELEVISIVO DELL’ANNO

Roberto Benigni - Premio TV

Roberto Benigni - Premio TV

Conto alla rovescia per l’edizione 2015 del Premio TV, evento ideato da Daniele Piombi, che il 25 maggio, in diretta in prima serata su Rai1, celebrerà la Tv e i suoi protagonisti.

Dopo avervi svelato in anteprima i 20 programmi finalisti, adesso è il momento di “illuminarvi” sul vincitore dell’“evento straordinario televisivo dell’anno”: a portare a casa il Traliccio d’Oro sarà Roberto Benigni per i suoi “Dieci Comandamenti”. Un premio ricevuto con una votazione unanime da parte della Giuria di giornalisti e dell’Accademia.

Il Patron Daniele Piombi dichiara di essere piacevolmente sorpreso nell’apprendere che il Maestro Benigni per ben 4 volte vince l’Oscar Tv per l’Evento Straordinario dell’anno:

Un premio che per sua natura si dovrebbe vincere una sola volta nella propria carriera in quanto appunto straordinario e che solo il grande Roberto è arrivato a vincere per ben 4 volte”.

I programmi che nella serata del 25 maggio, condotta da Fabrizio Frizzi con la regia di Maurizio Pagnussat, si disputeranno la finale della Top Ten sono (in ordine alfabetico):


25
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (15-21/12/2014). PROMOSSI BENIGNI E IL PIU’ GRANDE PASTICCERE. BOCCIATI COSTANTINO DELLA GHERARDESCA TRA RAI E REAL TIME E QUANTO MANCA?

Virna Lisi

Promossi

10 a Virna Lisi. Esempio di eleganza, bravura, e professionalità; l’attrice marchigiana se n’è andata lasciando un segno nello spettacolo nostrano.

9 a Roberto Benigni. Due serate, quelle dedicate ai Dieci Comandamenti, ad alto impatto che hanno coinvolto una numerosa platea addirittura aumentata da una puntata all’altra. Forse c’era retorica, forse no, ma se ci piacciono gli antieroi e i cattivi, ogni tanto potremmo pure rituffarci nei buoni sentimenti soprattutto quando a farci da guida c’è Robbberto. Il cachet è stato elevato? Parliamo di rapporti costi-investimenti-ascolti e benefici d’ immagine…

8 a Andrea Faustini. Alla fine non è riuscita l’impresa Oltremanica all’ex di Ti Lascio Una Canzone; resta comunque l’esperienza notevole ad X Factor UK e un talento che, se ben gestito, potrebbe far riparlare.

7 a Il Più Grande Pasticcere. In vista di una seconda edizione (ci sarà?) miglioreremmo più di un aspetto, su tutti la location; ma il primo esempio di talent di pasticceria della tv generalista è comunque promosso. Buona la giuria e valido il meccanismo, quasi a metà tra Masterchef e Bake Off. Il programma, tra l’altro, ha registrato una media del 6.75%, pari a quella della prima edizione di Boss In Incognito (6.86%).

6 ad Alvin inviato dell’Isola dei Famosi 2015. Scelta “neutra” ma non per questo necessariamente sbagliata.

Bocciati