RAI5



28
giugno

Palinsesti Rai4 – Rai Movie – Rai5 – Rai Storia, autunno 2022

Palinsesti reti tematiche Rai

Malgrado un calo di investimenti e attenzione rispetto al passato recente, Rai 4Rai MovieRai5Rai Storia nella stagione televisiva autunnale continueranno a proporre novità per intrattenere i telespettatori. Ecco il clou dell’offerta.




17
maggio

Neri Marcorè guida la maratona di 24 ore di Rai5 sui musei italiani

Neri Marcorè

Dal Raffaello dei Musei Vaticani al recupero delle opere d’arte degli Uffizi: dalle 6.00 di mercoledì 18 maggio all’alba del giorno dopo, Rai Cultura dedica un’intera giornata ai musei italiani con una programmazione di 24 ore. Un lungo viaggio nella storia del nostro Paese che farà tappa in 40 diversi musei, per raccontare la nostra cultura dai primi manufatti etruschi fino alle più recenti opere di arte contemporanea, guidati da Neri Marcorè, dallo studio di “Art Night”. Protagonisti, la nuovissima sede del Maxxi L’Aquila, aperto nel 2021, i più antichi tra i musei italiani i Musei Capitolini di Roma e le Gallerie degli Uffizi a Firenze, ma anche il Parco Archeologico di Baia – al centro del doc in prima serata – che conserva le sue opere a circa 10 metri sotto il livello del mare, ed altri ancora.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


23
giugno

Palinsesti Rai Cultura autunno 2021: la programmazione di Rai5 (con Milly Carlucci e Riccardo Muti), Rai Storia e Rai Scuola

Rai Cultura

Nell’anno delle scuole, dei cinema, dei teatri e dei musei chiusi, Rai Cultura ha portato sugli schermi televisivi quel che non si poteva vedere o sperimentare in presenza. Di questa operazione si è detta orgogliosa Silvia Calandrelli, direttrice della struttura che comprende Rai5, Rai Scuola e , la quale ha presentato l’offerta culturale contenuta nei palinsesti 2021/2022. Un menù per gli amanti dell’arte, della musica, della storia, del teatro, della danza e della letteratura.





8
febbraio

Rai5, lettura integrale della Divina Commedia. E’ la prima volta in tv

Lucilla Giagnoni

Inferno, Purgatorio e Paradiso. Il viaggio dantesco della Divina Commedia risuonerà in tv, per la prima volta in forma integrale. A dare spazio all’inedita iniziativa culturale sarà , dal 21 febbraio al 25 marzo. Tutti i giorni, in seconda serata, sul canale 23 del digitale terrestre le terzine di Dante Alighieri verranno lette e interpretate dall’attrice Lucilla Giagnoni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


2
settembre

Philippe Daverio, imbarazzo Rai: l’azienda che lo cacciò, ora lo celebra

Philippe Daverio

Imbarazzo su tela. Certi ricordi post mortem, arricchiti magari con ampie pennellate elogiative, rammaricano più di altri perché appaiono tardivi, obbligati. Autoassolutori. Nel caso di scomparso oggi a causa di una malattia – nemmeno l’arte ha attenuato la sensazione di disagio per l’intempestiva celebrazione. Il popolare storico e critico d’arte, docente e saggista verrà infatti commemorato con uno speciale palinsesto dalla Rai, l’azienda che nel 2011 cancellò senza una valida motivazione il suo apprezzato programma «Passepartout». E che, di fatto, lo cacciò.





11
giugno

Ll’arte d’ ‘o sole: Renzo Arbore si racconta con la canzone napoletana

Maurizio Casagrande e Renzo Arbore

Maurizio Casagrande e Renzo Arbore

Un viaggio nel mondo lungo ventotto anni, in compagnia della musica e della canzone napoletana classica: dal Madison Square Garden alla Piazza Rossa, dai teatri cinesi all’Australia. E’ quello percorso da Renzo Arbore con la sua Orchestra Italiana e raccontato da Ll’arte d’ ‘o sole, il programma firmato dallo stesso Arbore e Gino Aveta, con la consulenza di Adriano Fabi e la regia di Barbara Napolitano, in onda da domani per tre mercoledì alle 21.15 su Rai5


21
aprile

Wild Italy: su Rai5 una riserva naturale che svela le meraviglie della Penisola

Wild Italy, Francesco Petretti

Su Rai5 c’è un’oasi che merita d’essere visitata: quella di Wild Italy. Il programma divulgativo, a cura del biologo e regista Francesco Petretti, racconta l’Italia che cambia dal punto di vista della biodiversità e del paesaggio naturale, attraverso un linguaggio preciso e comprensibile a tutti. Si tratta di un’operazione interessante, anche perché in questo caso l’attenzione non è rivolta a contesti e specie lontane (i pinguini in accoppiamento, ormai, non sono più una novità) ma alle meraviglie talvolta sconosciute di casa nostra.


11
aprile

Rai: nuovi loghi e animazione per i canali tematici (foto)

rai5

Rai5

La Rai cambia pelle. A partire da oggi, 10 aprile 2017, alcuni canali tematici del Servizio Pubblico vengono dotati di nuovi loghi e animazioni. Dieci i canali coinvolti nel processo in questione: Rai 5, Rai Movie, Rai Sport, Rai Yoyo, Rai Gulp, Rai Storia, Rai Premium, Rai Scuola, Rai Italia e Rai World Premium. L’obiettivo primario dell’operazione in questione è quello di fornire un’immagine unitaria e coordinata delle varie reti facenti capo a Viale Mazzini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,